RockNRolla

Film 2008 | Azione 114 min.

Regia di Guy Ritchie. Un film Da vedere 2008 con Gerard Butler, Tom Wilkinson, Thandie Newton, Mark Strong, Idris Elba, Tom Hardy. Cast completo Genere Azione - USA, 2008, durata 114 minuti. Uscita cinema venerdì 24 aprile 2009 distribuito da Warner Bros Italia. - MYmonetro 3,23 su 63 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi RockNRolla tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

One Two e l'amico Mumbles sono stati appena fregati l'ammanicato magnate immobiliare Lenny Cole e hanno una settimana di tempo per restituirgli il prestito di due milioni. In Italia al Box Office RockNRolla ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 311 mila euro e 186 mila euro nel primo weekend.

RockNRolla è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,23/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,40
PUBBLICO 3,38
CONSIGLIATO SÌ
Il ritorno dell'ex material guy alla malavita londinese fatta di feroci criminali e gangster da strapazzo.
Recensione di Tirza Bonifazi
venerdì 31 ottobre 2008
Recensione di Tirza Bonifazi
venerdì 31 ottobre 2008

In una Londra in frenesia immobiliare l'ammanicato magnate Lenny Cole decide chi, come e quando possa ottenere nuove licenze, sfruttando la sua posizione a sfavore dei meno potenti. One Two e l'amico Mumbles sono stati appena fregati dal ricco businessman - che li aveva illusi con il miraggio di un permesso d'uso, salvo poi impedirne l'accettazione - e hanno una settimana di tempo per restituirgli il prestito di due milioni.
Archiviati due flop (Travolti dal destino e il sottovalutato Revolver) e un matrimonio ingombrante, Guy Ritchie torna alla formula del cinema che gli ha dato il successo e alla malavita londinese fatta di feroci criminali e gangster da strapazzo. In un turbinio di personaggi - assessori corrotti, imprenditori russi, tirapiedi, contabili in gonnella, capo-bagarini con il pallino dell'arte, killer invincibili, rockstar drogate - di accenti e di traffici si divaricano e si intrecciano le storie di Lenny Cole (Tom Wilkinson), One Two (Gerard Butler) e del leader dei Quid Lickers, Johnny Quid (Toby Kebbell). Il primo sta per concludere un affare milionario con un pezzo grosso della mala russa deciso a investire sette milioni di sterline nel mattone. Il secondo manda inconsapevolmente in fumo la delicata operazione per ben due volte. Il terzo, che del primo è figliastro, si è appropriato di un bene prezioso aggravando ulteriormente la faccenda.
Nonostante la trama apparentemente complicata, Ritchie si dimostra capace ancora una volta di saper svolgere con mestiere la matassa, tenendo saldamente le estremità del filo senza mai perdere di vista la fine. La battuta di Cole - "è tutta una questione di dettagli" - calza a pennello il regista inglese che regala ad ognuno dei suoi personaggi una caratteristica, una battuta, un'azione bizzarra quanto memorabile. Catturando con l'obiettivo una città-cantiere di cemento grigia e uggiosa, zooma sui volti, sugli abiti, sugli accessori (firmati) fotografando una microsocietà all'interno di una macrosocietà, entrambe altrettanto corrotte e corruttibili.
Da sempre attratto dalla malavita e dai suoi meccanismi, Ritchie genera (prima sulla pagina e poi sul grande schermo) villain amabili e pieni di fascino, talvolta fessi ma in fondo umani. Collocandoli all'interno di una storia dai risvolti paradossali che non manca del consueto lieto fine rivela di subirne il fascino e sceglie di mostrarne la natura violenta senza eccedere nella rappresentazione stessa della violenza. All'agilità e scatto di un montaggio da videoclip d'autore - che tramuta una scena di sesso in un orgasmo cinematografico - alterna momenti misurati, decelerati dalla stupefazione di un brano ("The Gun" di Lou Reed) o da un sensuale ralenti. Con RocknRolla l'ex "material guy" rientra al cinema di genere in forma smagliante rivelando di essere "guarito" dal blocco del regista. Bentornato fra noi.

Sei d'accordo con Tirza Bonifazi?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Ritchie, sceneggiatore/regista ed ex pubblicitario, continua la sua saga sulla malavita dell'East End di Londra ( Lock & Stock - Pazzi scatenati e Snatch - Lo strappo ) sempre con la formula del thriller d'azione condito con un umorismo nero che tende al grottesco. Qui il business immobiliare è diventato più redditizio del commercio delle droghe. Chi vuole entrarvi deve fare i conti col terribile gangster Lenny Cole. Intanto, però, un grosso affare finisce nelle mani di un divo del rock drogato, figliastro di Cole, che tutti credono morto. Superficiale nel ricorso alla violenza stilizzata, sarcastico nello sbeffeggiare virtù e difetti delle varie etnie (c'è anche la mafia russa), è un omaggio all'"energia rivoluzionaria e distruttiva del punk e alla letteratura (minore) dei gialli tascabili" (D. Barone).

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
ROCKNROLLA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
NOW TV
Infinity
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€Scopri
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 29 aprile 2009
Mimmo_Fuggetti

E' sempre stato cosi, specie nei gangster movie: il più grande mangia il più piccolo. Ed è proprio questo l'inizio di Rocknrolla, Ritchie non ci dà neppure il tempo di sederci in sala che viene già presentato il primo bluff, quello di Lenny ai ragazzi del Mucchio selvaggio( , convinti di poter ottenere una licenza dall'uomo più potente nella scena Londinese.

mercoledì 1 aprile 2009
orazioblur

Appena visto in lingua originale sottotitolato! Visionatelo così..ne vale la pena.. Tutto l'accento inglese..i junkies..i gangsters..una favola! Guy Ritchie ci regala di nuovo, dopo Lock&Stock e The Snatch, un capolavoro del genere d'azione. Ironia e malvagità sono mescolati in un cocktail davvero sopraffino! I protagonisti sono tutti interessantissimi! La storia, all'apparenza intricata e complessa, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 12 agosto 2015
ANDREA GIOSTRA

Introduzione, 11-08-2015 (di Andrea Giostra) Oggi voglio proporvi questo bellissimo film che ha la capacità di divertire e farci dimenticare per 114 minuti tutti i nostri guai e tutti i nostri problemi che dobbiamo affrontare quotidianamente. Cercatelo in un buon blockbuster e vedetelo per passare una bella serata all’insegna della distrazione pura! Buona visione a tutti!   RockNRolla [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 aprile 2009
The Joker

Sicuramente il miglior film di Ritchie fino ad ora,non era brutto Snatch - lo Strappo, ma in Rocknrolla,il nostro Guy ha superato se stesso:ottimo copione, ottima sceneggiatura, ottima regia, ottima scenografia, travolgente, con una storia che ha la rara caratteristica di essere tanto intricata da diventare semplice e comprensibile al primo colpo, ottimi attori (anche la scelta del Cast), ottime musiche, [...] Vai alla recensione »

domenica 11 aprile 2010
IlPredicatore

Prima di farci addentrare nella Londra gotica di inizio novecento abitata da investigatori illustri e casi oscuri, Guy Ritchie ci mostra quella attuale, una Londra grigia, spietata e surreale. Fino adesso solo Cronenberg con La Promessa dell'Assassino aveva filmato la capitale inglese discostandosi dai soliti stereotipi e cliché. Anche se lo stile dagli zoom e ralenti eccessivi, eclettico, movimentato, [...] Vai alla recensione »

martedì 22 settembre 2009
dario carta

Guy Ritchie,estroso regista e sceneggiatore di "Lock & Stock","Snatch","Revolver" e travolto dal triste destino del remake della Wertmuller (' 02) accantona la sua scomoda identità di ex Mr. Ciccone e disegna uno stravagante fumettone,oggi Graphic Novel,ove imbastisce una spassosa storia con protagonisti un campionario di straordinarie personalità,accomunati nell'intento di accalappiare lo spettatore [...] Vai alla recensione »

lunedì 18 maggio 2009
pietro berti

RockNRolla ***** Un film di Guy Ritchie con Gerard Butler, Tom Wilkinson, Thandie Newton, Mark Strong, Idris Elba, Tom Hardy, Toby Kebbell, Jeremy Piven, Chris Bridges, Gemma Arterton, Bronson Webb. Genere Azione, colore 114 minuti. - Produzione USA 2008. - Distribuzione Warner Bros Italia – DA VEDERE Il regista dice che “chi vive a Londra non può non rendersi conto di come questa città sia in continuo [...] Vai alla recensione »

mercoledì 12 settembre 2012
pliskin

Premetto sono un grande fan dei film di Ritchie (e dei Crazy Gangster Movie in generale alla pulp fiction), amo alla follia snatch, lock & stock e revolver, però mi sono affacciato a rock N rolla con un pò di paura anche perchè nel cast non vedevo il suo prediletto: Jason Statham. Questa paura è stata spazzata via in pochissimo tempo, i personaggi sono molto particolari [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 novembre 2015
Fabian T.

Ritchie ci riprova. Purtroppo, nonostante indiscusse qualità sparse qua e là, "RockNRolla" non lascia il segno e pecca anzitutto in mancanza di originalità e coinvolgimento. Inevitabile, infatti, è il confronto con il precedente "The Snatch" cui questo film si ispira in gran parte. Proprio per questa sua voluta vicinanza registica e narrativa, la storia [...] Vai alla recensione »

venerdì 6 marzo 2015
Sasa83

Riuscitissimo film pulp che mette insieme sapientemente tutti gli elementi specifici del genere: un gruppo di gangster o aspiranti tali, una "mitica" rockstar, boss della mala e mafia russa intrecciano i loro destini in questo film rapido, divertente, che fino alla fine mette in fila un rapido susseguirsi di colpi di scena in una Londra malavitosa che ad ogni angolo sembra sfornare un criminale [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 agosto 2012
andyflash77

Londra è teatro di grandi affari nel mercato immobiliare,molti di discutibile contenuto etico. C'è Lenny Cole (Tom Wilkinson),specialista in corrotti appalti edilizi e padrone dei movimenti immobiliari di mezza città. Poi c'è Omovich (Karel Roden),miliardario russo disposto a tutto pur di trovare modo di speculare in fretta su ogni tipo di proprietà di valore. E [...] Vai alla recensione »

mercoledì 13 maggio 2009
houssy

Pur provando una sensazione di piacere alla fine della visione del nuovo lavoro di Guy Ritchie, non si può far a meno di notare come il nostro, tenda a reiterare all'infinito lo stesso film, mantenendo praticamente intatti generi e situazioni. C'è sempre qualcuno che frega qualcun altro, qualche povero cristo che finisce ammazzato ed immancabili e puntuali come le tasse anche questa volta non mancano [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 settembre 2012
ANDREA GIOSTRA

Volete vedere un film che vi diverta? Un film che per 114 minuti vi fa distrarre veramente? Allora dovete vedere questo film. Non vi deluderà. E’ vero che vengono riproposti un sacco di luoghi comuni, di personaggi déjà vu, di allusioni ed esagerazioni, di battute che non sempre sono divertenti. E’ vero!. Ma il film è molto ben costruito, ha ritmo, è dinamico, è incalzante, e sicuramente fa divertire. [...] Vai alla recensione »

domenica 3 maggio 2009
diego

Ottimo film, sono contento che Guy sia tornato al suo classico stile, anche se Revolver non era affatto male. Mi dispiace solo che i suoi film passano troppo inosservati e nelle multisale, almeno in quelle due che conosco, spariscono nel giro di 1 o 2 settimane.

giovedì 7 maggio 2009
eli85

Finalmente un'ottimo film d'azione,probabile futuro film cult.Scelta degli attori ineccepibile,sia del "rocknrolla" che dell'aguzzino della situazione. L'inizio del film è un'ottima promessa..vera questa volta...il film è un susseguirsi di colpi di scena ed ironismo per cui vale davvero la pena di vedere questo bellissimo film.Complimenti a Guy Ritchie.

lunedì 9 luglio 2012
puzzailsignorvincenzo

Non è male, certo che se uno vede prima Snatch si crea troppe aspettative. Rocknrolla è inferiore, nel ritmo, nei dialoghi, nella caratterizzazione dei personaggi (molto più difficili da ricordare anche, sarà per i nomi). Comunque, averne di registi come Ritchie.

lunedì 27 aprile 2009
Matauitatau

Caruccio,un sei e mezzo pieno, ma la trama e' piena di buchi e alla fine diventa evidente che tutto il gioco si regge su schemini preconfezionati.Peccato,se ne sarebbe potuto fare un gran film come The Snatch. Thandie Newton e' una bonazza veramente paurosa che qui ha una quarantina d'anni; andatevela a ripescare in Intervista col Vampiro e la vedrete in tutto il suo esagerato splendore.

domenica 6 settembre 2009
scofields

Uno spettacolo di Film!!

giovedì 7 maggio 2009
william

Gridare al capolavoro mi sembra eccessivo; ad esempio Snatch era più fluido, questo film invece mi è sembrato un po' tirato alla lunga

lunedì 27 aprile 2009
Wombats

Snatch è il CAPOLAVORO.... Rocknrolla un gradino sotto.....HI! Guy...ti stavamo aspettando

venerdì 24 aprile 2009
jay78

Un capolavoro del cinema d'azione con un Gerald butler formidabile e interessante come tutti gli altri personaggi.Finalmente un bel film d'azione com d'altronde lo era Snatch-lo strappo dello steso regista. Una bellissimo colonna sonora e una fotografia azzeccata per un film perfetto. La trama al contrario di quello che fanno capire è molto fluida e scorrevole anche se c'è n po di violenza.

mercoledì 23 dicembre 2009
torres

guy ritche è troppo bravo e pazzo...bellissimo film con gli attori bravissimi con una sceneggiatura brillante ed una colonna sonora da capogiro...film straconsigliato a tutti

martedì 1 dicembre 2009
abba.10

Finalmente!!!Dopo The snatch era da tanto che aspettavo un film di Guy Ritchie al massimo delle sue potenzialita' e questo film le soddisfa ampiamente! Scatenato, pazzo, divertente e coinvolgente verso quei bravi ragazzi del mucchio selvaggio sempre in mezzo ai casini trama appassionante e non monotona ma sopratutto con tanti colpi di scena, un bel mix tra i diversi protagonisti dove non vi sono principali [...] Vai alla recensione »

sabato 21 novembre 2009
ultimoboyscout

Bellissimi personaggi, strampalati e caratterizzati all'inverosimile, si intrecciano perfettamente con la storia caotica ma mai incomprensibile o pesante, in pure Guy Ritchie style. Assolutamente esilaranti alcuni passaggi, il film è godibile dall'inizio alla fine, anzi credo sia il miglior film di Ritchie in assoluto. Buona conferma per Butler. Dialoghi, musiche e mimiche fantastici!!

sabato 26 settembre 2009
ingloriusbastard

Con Rocknrolla, Guy Ritchie, chiude una ipotetica (a mio giudizio) trilogia sulla sua deformata e personale visione dell'intreccio criminale. Già dai titoli si riconosce lo stampo del regista e il collegamento a Lock & Stock e a Snatch è immediato. Non c'è Jason Statham, che c'era nei primi due e in Revolver (a mio giudizio un po'troppo criptico per rientrare in questo filone), ma c'è Gerard Butler [...] Vai alla recensione »

sabato 6 giugno 2009
PatrickBateman47

Guy Rtchie ci dimostra che è ancora possibile fare film originali,divertenti e scritti bene nel 2009,dove dominano solo i film dei supereroi e di sequel/prequel/remake delle solite serie e str***ate varie,inoltre nota di merito al cast davvero eccellente (Gerald "300" Butler è davvero spassoso),attendo con ansia il secondo capitolo,grande Ritchie e si vi piace questo film allora siete dei veri Rocknrolla. [...] Vai alla recensione »

domenica 26 aprile 2009
mauro B

un bel film,con il classico humor nero inglese,divertente e ironico,da vedere

sabato 25 aprile 2009
TheGame

Esilarante ritorno dietro la macchina da presa di quella canaglia di Guy Ritchie il cui divorzio sembra avergli giovato. L'ultima sua fatica è impareggiabile in alcune sequenze e, tralasciando una parte centrale statica e leggermente prolissa, pronto a diventare un piccolo cult. Mettete insieme un regista dallo stile inconfondibile, un cast azzeccatissimo al servizio di situazioni improbabili, dialoghi [...] Vai alla recensione »

giovedì 13 dicembre 2012
paride86

Leggerissimo e divertente gangster movie firmato Guy Ritchie, che lo dirige con umorismo e frivolezza- Ottimo per passare una serata poco impegnativa.

domenica 15 maggio 2011
Mr cinefilo

Dopo Snatch arriva il secondo grande film di Guy, ormai sinonimo di gangster e criminali inseriti in situazioni inverosilmili ed esilaranti. Un film corale con ottimi interpreti perfettamente credibili nei loro ruoli. Originale e di mestiere il film non delude, ma va oltre portando in dote la filosofia del Rocknrolla. Aspettando il seguito

giovedì 24 dicembre 2009
beabla

a me è piaciuto un sacco questo film...e la colonna sonora è strepitosa!!!

mercoledì 29 aprile 2009
NicolaC

Il film di Guy Ritchie è sull'orma di suoi altri film come Snatch,usa il black humor che mette sulla bocca del RockNRolla Quid e i ritmi e le sonorità rock per raccontare una storia di affari tra potenti e magnati in una Londra contraddistinta dagli intrecci tra soldi e bande di gangster dediti al rock e consumati dalla droga. Il film ha un ritmo incalzante, è impreziosito da particolari riprese [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 aprile 2009
PatBateman

uno dei migliori dell'anno

sabato 26 marzo 2016
biso 93

Film divertente e dinamico. Rocknrolla  e' un buon lungometraggio sapientemente diretto da Guy Ritchie, con un cast di bravi attori anche se non si notano stelle altisonanti. Meglio forse perche' il cast si diverte e ci mette amore nel mettere insieme questo gangster movie strampalato e molto ironico che strizza piu' volte l'occhio a pulp fiction.

venerdì 21 maggio 2010
LUCIDO71

Aspettavo molto incuriosito x vedere di nuovo Guy all'opera, e dopo averlo incensato con il mitico THE SNATCH, e bocciato (purtroppo) con REVOLVER, devo dire che questa pellicola avanza nella mia classifica di gradimento con luci ed ombre. Sprazzi di grandissima regia, alternati però a momenti che si potevano decisamente omettere; trama ben congegnata come al solito, confezionata con i tagli di Guy [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 dicembre 2009
Three79

Oggi in tutta tranquillità mi sono guardato questo splendido film e da buon appassionato del genere posso dire che è stato ottimo.Creazione dei personaggi stupenda(Lenny stramitico)storia coinvolgente e dialoghi da far invidia a Tarantino.Tutto questo mi ha incollato allo schermo lcd senza ma annoiarmi,ma anzi,sempre con maggior interesse.Dico solo da vedere!

domenica 29 novembre 2009
PiccoloPanda

Solo una parola...Ottimo... A mio parere un ottimo film...

lunedì 27 aprile 2009
King Carl

Consiglio a tutti gli amanti del genere e non di guardare questo film che si discosta decisamente dai "soliti" film di azione americani. Colonna sonora eccellente, cast azzeccatissimo grazie agli elementi molto caratterizzati, divertente, imprevedibile.

domenica 29 marzo 2009
diego

Si promette proprio bene, torna l'humor di the snatch e lock and stock. Mi piaceva di più il trailer originale, almeno li dicono "rock'n'rolla"

martedì 24 gennaio 2012
Liuk

Interessante pellicola sulla malavita londinese piena di parodie e stereotipi che non riesce a pungere fino in fondo. Ottimo Gerard Butler ed il cast nel suo complesso. Manca una trama vera e propria, profonda abbastanza per convincere. Vale comunque la pena dargli un'occhiata.

lunedì 9 gennaio 2012
Simona Proietti

Grandioso Guy Ritchie! Un film avvincente, romantico ed ironico nello stesso tempo. Il suo miglior film indubbiamente! Stile perfetto, musiche azzeccatissime, personaggi divertenti e bravissimi. Meglio di così non si poteva fare. Grinta, emozioni colpi di scena. C'è tutto in questo film...... da non perdere... non c'è da dire altro.

domenica 29 maggio 2011
hollyver07

Ciao. Film gradevolissimo (soprattutto per coloro che amano un ironico cinismo a 360°) a tratti surreale, del quale immediatamente si riconosce "la mano" del regista. Storia a tratti grottesca connotata dalle precise caratterizzazioni dei personaggi, coinvolti in un ambiente malavitoso ed un montaggio estremamente studiato e meticoloso, proposti in una commedia [...] Vai alla recensione »

mercoledì 24 giugno 2009
Roby51

Ho visto il film stasera per la prima volta. Non mi piace in genere esprimere giudizi su questo tipo di film dopo una sola visione. Comunque, non mi è piaciuto. O meglio, non mi ha coinvolto: ho passato la maggior parte del tempo a pensare ad altro, e questo è per me un elemento molto indicativo. La trama è complessa, difficile da seguire, il soggetto non originale, personaggi e relativi interpreti [...] Vai alla recensione »

martedì 13 ottobre 2009
Vittorio

Mi aspettavo molto ma molto di più......un film che ripete il clichè di molti altri, non porta nulla di nuovo e a tratti diventa noioso e ripetitivo!! Film appena corretto ma niente di più....

domenica 8 novembre 2009
DONY64

Film decisamente piu' che mediocre nella trama, interpretazione ..insomma un film inutile.Voto 5+

martedì 22 settembre 2009
maravix

Film surreale e poco credibile. Mi ha fatto sentire molto la mancanza dei vecchi gangster movie anni '80.

sabato 24 ottobre 2009
Kyotrix

Proprio non mi e' piaciuto. Mi ha detto veramente poco. Guardate altro.

lunedì 17 agosto 2009
et_in_arcadia_ego

Veramente robetta da supermercato. Giusto perche' e' ferragosto.

Frasi
Quello che comincia dolce finisce amaro e quello che comincia amaro finisce dolce…ed è per questo che noi amiamo le droghe Pit.…
Una frase di Johnny Quid (Toby Kebbell)
dal film RockNRolla
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Mestieri: la rockstar che si finge morta per vendere più dischi («Quest'anno è già morto tre volte»). Il corruttore specializzato in appalti edilizi e mazzette personalizzate (a un assessore regala un accendino d'argento con inciso il suo nome: "assessore"). Il gangster russo che vuole comprarsi mezza Londra e vuole farlo in fretta. La bella commercialista che tresca con tutti ma va a letto solo con [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Grande divertimento, sia pure nell'ambito di un gusto provocatorio, scorretto e forse anche dannoso, procura la sortita del film con cui l'inglese Guy Ritchie si è consolato della rottura coniugale con Madonna. Il quarantunenne regista di «Lock & Stock - Pazzi scatenati» e «Snatch» esaspera, infatti, la sua visione degli ambienti malavitosi metropolitani, plasmando «Rocknrolla» come una folle, grottesca, [...] Vai alla recensione »

Peter Travers
Rolling Stone

Great title for a gangster flick. Too bad that writer-director Guy Ritchie only partially realizes the sizzling potential. The movie has a good thing going in scrappy Gerard Butler, who trades in his 300 swords and sandals to play One Two, a guppy scam artist in London real estate hoping to learn from the great white shark, Lenny Cole (the slumming but ever wonderful Tom Wilkinson).

Thomas Sotinel
Le Monde

"RocknRolla" : travelogue criminel Au moment où il renonce à son statut de prince consort, en divorçant de la chanteuse disco Madonna, le réalisateur britannique Guy Ritchie tente de reconquérir son titre d'héritier de la couronne criminelle londonienne, qu'il avait conquis avec Arnaques, crimes et botanique et Snatch. Mais RocknRolla, qui voudrait être une moderne version de classiques du genre [...] Vai alla recensione »

Sam Adams
The Los Angeles Times

Guy Ritchie's aggressively stylized, testosterone-addled movies careen from one steroidal encounter to the next. But in " RocknRolla," Ritchie dials down the pace, soaking up the atmosphere of sweat and stale beer around a revolving cast of low-level thugs and underworld operators. Ritchie whisks you along on a whirlwind tour, but he's not averse to putting on the brakes long enough to admire some [...] Vai alla recensione »

Claudia Mangano
Il Mucchio

La Londra di oggi, stretta tra frenesia e crisi, e un personaggio che ruba ai più ricchi per dare ai più poveri. Non si tratta, però, di Robin Hood: Lenny Cole (Wilkinson) sa essere spietato e senza nessun scrupolo. Ne fanno le spese pure i protagonisti di una pellicola in cui Guy Ritchie si gioca un po’ tutto: la resurrezione, dopo il (suo) matrimonio del secolo e due film (Travolti dal destino e [...] Vai alla recensione »

Manohla Dargis
The New York Times

Guy Ritchie reshuffles a worn-out deck in “RocknRolla,” a return to the shady stylings that characterized his earlier flicks “Lock, Stock and Two Smoking Barrels” and “Snatch.” The on-screen names have changed, and the edited rhythms have been somewhat slowed, but more or less everything else follows formula: pump up the volume, tilt the camera, flex the muscle, strut the stuff, bang bang, blah blah. [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Più noto come marito (oggi ex) di Madonna che come regista, Ritchie conta un gruppo di fedeli, che lo considerano il Tarantino inglese. Ma siamo diversi scalini sotto. Non tanto perché Ritchie racconta (cfr. Lock & Shock, Snatch) sempre la stessa storia, ma perché non ha niente da raccontare. Qui c' è un gruppo di delinquenti londinesi alla ricerca di una partita di droga, una rockstar tossica, un [...] Vai alla recensione »

Maurizio Cabona
Il Giornale

Dopo Lock Stock e Snatch, con RocknRolla Guy Ritchie firma un altro brutto film con attori noti, qui Gerard Butler e Tom Wilkinson. La sua ricetta è: proporre un gruppo di ladri simpatici alle prese con ladri e assassini antipatici su sfondo londinese. Storie brutte che fanno venir voglia d'uscire dopo dieci minuti. Ma si resiste nonostante il fastidio che provoca – ad esempio - Thandie Newton come [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
martedì 25 agosto 2009
 

A decretare il vincitore sarà il pubblico Il TrailersFilmFest, unico festival in Italia ed in Europa che premia i migliori trailer e le loro case di distribuzione, inaugura il concorso che vedrà in gara 30 trailer italiani, europei e world selezionati [...]

NEWS
venerdì 24 aprile 2009
Lisa Meacci

Un salto nella malavita londinese Eccoci arrivati all'ultimo weekend di aprile, tra qualche chicca cinematografica nelle sale, l'inizio del Far East Film Festival e l'annuncio della selezione ufficiale dei film presenti a Cannes.

VIDEO
martedì 21 aprile 2009
Lisa Meacci

La video-intervista A pochi giorni dall'uscita di Rocknrolla (nelle sale italiane dal 24 aprile), vi mostriamo una video-intervista inedita, esclusiva per MYmovies, al regista Guy Ritchie. Ultimamente al centro delle cronache rosa per il divorzio [...]

GALLERY
lunedì 20 aprile 2009
Marlen Vazzoler

L'attore inglese Toby Kebbell (RocknRolla) è entrato a far parte del cast del film Disney The Sorcerer's Apprentice. L'attore interpreterà Drake Stone, un celebre illusionista che unisce le forze con Horvath (Alfred Molina) il malvagio mago che cerca [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati