Riflessi di paura

Film 2008 | Horror, V.M. 14

Titolo originaleMirrors
Anno2008
GenereHorror,
ProduzioneUSA
Regia diAlexandre Aja
AttoriKiefer Sutherland, Paula Patton, Cameron Boyce, Erica Gluck, Amy Smart, Mary Beth Peil John Shrapnel, Jason Flemyng, Tim Ahern, Julian Glover, Josh Cole.
Uscitavenerdì 3 ottobre 2008
Distribuzione20th Century Fox Italia
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 2,25 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Alexandre Aja. Un film con Kiefer Sutherland, Paula Patton, Cameron Boyce, Erica Gluck, Amy Smart, Mary Beth Peil. Cast completo Titolo originale: Mirrors. Genere Horror, - USA, 2008, Uscita cinema venerdì 3 ottobre 2008 distribuito da 20th Century Fox Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,25 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Riflessi di paura tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

In seguito all'uccisione involontaria di un agente in borghese, il detective Ben Carson perde il lavoro. Un anno dopo l'ex poliziotto trova un impiego presso un grande magazzino abbandonato che nasconde all'interno degli immensi specchi oscure presenze. In Italia al Box Office Riflessi di paura ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 361 mila euro e 221 mila euro nel primo weekend.

Riflessi di paura è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compra subito

Powered by  
Consigliato nì!
2,25/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 1,25
PUBBLICO 3,01
CONSIGLIATO NÌ
Sutherland rischia di "riflettere" in eterno l'immagine di agente vendicativo, invincibile e senza scrupoli di 24.
Recensione di Tirza Bonifazi
giovedì 25 settembre 2008
Recensione di Tirza Bonifazi
giovedì 25 settembre 2008

In seguito all'uccisione involontaria di un agente in borghese, il detective Ben Carson perde il lavoro e, caduto nell'alcolismo, viene lasciato dalla moglie. A distanza di un anno l'ex poliziotto trova un impiego come guardiano notturno presso un grande magazzino abbandonato che cinque anni prima è stato danneggiato da un incendio di natura dolosa. Nel tetro luogo, dove hanno perso la vita ventinove persone e altre settantotto sono rimaste gravemente ferite, risiedono oscure presenze, intrappolate negli immensi specchi che ne ricoprono le pareti.
Il cinema di Alexandre Aja risiede nell'horror e Riflessi di paura conferma il voto che il regista francese ha fatto al genere, sebbene qui sia manifesto nella sua vena meno truculenta e spaventevole. Riprendendo la trama dal sudcoreano Geoul sokeuro - Into The Mirror, inedito in Italia, Aja sposta l'asse d'azione in una New York patinata di giorno (bella l'idea di far riflettere la città su se stessa nei titoli di testa) e terribilmente cupa di notte. Portando avanti la narrazione su due piani - da una parte il mistero che si cela nelle pareti riflettenti del fatiscente edificio e il motivo per il quale è stato incendiato, dall'altra il dramma personale del protagonista e l'apprensione per la sua famiglia - il regista scombina le carte e porta lo spettatore in uno stato confusionale. Trattasi di visioni dovute a disturbi della personalità? Di spiriti che gridano vendetta? Di un complotto ai danni della famiglia che un tempo possedeva l'esclusivo ed elegante grande magazzino? Di un tentativo di nascondere le tracce di quanto avveniva nella clinica psichiatrica St. Matthew che originariamente aveva sede nell'edificio?
Gli spunti offerti dall'opera di Aja sono tanti e finiscono ahinoi per risultare più interessanti della soluzione trovata dagli sceneggiatori. Se a ciò si aggiunge la presenza in prima linea di Kiefer Sutherland, che oltre a dominare sullo schermo si è prestato anche al ruolo di produttore esecutivo, l'imbarazzo diventa maggiore. Non riuscendo a slegarsi dal ruolo ormai celebre di Jack Bauer, l'attore rischia di "riflettere" in eterno l'immagine di agente vendicativo, invincibile e senza scrupoli di 24. Tuttavia l'inaspettato finale del film, che se fosse stato sviluppato avrebbe potuto costituire da solo un egregio e originale horror, offre a Sutherland e allo stesso Riflessi di paura un'ancora di salvezza.

Sei d'accordo con Tirza Bonifazi?
RIFLESSI DI PAURA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€7,90 €11,25
€11,25 -
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 5 giugno 2009
wynorski guiaz '80s

All'ex agente di polizia Ben Carson(Kiefer Sutherland) viene offerta la possibilità di lavorare come guardiano notturno presso un vecchio edificio bruciato dopo un incendio alcuni decenni prima. Ma durante i giri di perlustrazione Ben, comincia ad intravedere negli specchi li presenti delle persone e allora decide di vederci chiaro su cosa successe in quelle mura.

lunedì 10 settembre 2018
SugarK

Dopo il successo del remake di The Hills Have Eyes il regista Alexandre Aja, andando avanti con la carriera è in continuo alla ricerca di nuovi progetti da realizzare. Infatti Alexandre Aja e Grégory Levasseur si sono messi a lavoro per elaborare uno script, sul remake del film sudcoreano Into The Mirrors di Kim Sung-Ho. Da cui nel 2008 esce Mirrors di Alexandre Aja, con [...] Vai alla recensione »

venerdì 23 gennaio 2015
Lowelheim

Il film è ben confenzionato, forse Sutherland è un pochino troppo Jack Bauer, ma non ci si può lamentare. Tutto scorre molto bene e crea interesse crescente, alcuni momenti sono piuttosto interessanti per il genere horror, altri sono da clichè. La storia si perde sul più bello, riducendo a qualche scena la spiegazione degli accadimenti e lasciando l'amaro in bocca, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 agosto 2010
Mr. Andrew The Photographer

Thriller uscito molto bene! Molto particolare per il tipo di racconto scelto, che narra di questo agente che va a controllare di notte in un magazzino distrutto dal fuoco e abbandonato tra cui gli specchi sono completamente integri senza neanche avere un graffio dove all'interno ci sono intrappolati spiriti maligni. Il film riesce a suscitare una buona dose di tensione e angoscia dovuta [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 aprile 2009
Vittorio

Ma cosa vi aspettate da un thriller?? Questo offre una buona storia, regala emozioni, ben recitato e girato, con delle ottime interpretazioni degli attori e un finale mai banale!!! Gran bel film da vedere!!!! Preferite forse quei film splatter solo con sangue e niente storia????

giovedì 24 settembre 2009
ofelia73

davvero interessante!!chi di noi non è passato davanti uno specchio senza soffermarsi e guardare "dentro" per provare a vedere cosa si cela dietro?io l'ho fatto,lui lo ha fatto......

domenica 21 febbraio 2016
giuseppetoro

Ti pende e ti mette un adrenalina e paura addosso..

martedì 5 maggio 2015
toty bottalla

Un detective viene sospeso dopo un incidente sul lavoro e si ritrova a fare il guardiano notturno di un vecchio edificio, nonostante la buona prova di k. sutherland riflessi di paura sembra essere l'esagerata messa in scena dell'improbabile, tutto viene enfatizzato in una storia enorme che nessuno vede lasciando il figlio del più famoso donald a combattere con specchi e demoni e a reggere [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 aprile 2013
monte_81

erano anni che non vedevo un film veramente di Paura ..Chiudetevi soli al buio e guardatelo,capello bianco assicurato!!se poi teniamo conto di quelli che buttano voti bassi per la frustrazione di non essere diventati critici cinematografici nella vita,il risultato è che un film da tre stelle ne prende solo due..Guardatelo,ne vale la pena!

domenica 2 agosto 2009
dian71cinema

QUESTO FILM POTEVA DIVENTARE DI GRAN LIVELLO QUALITATIVO (SULL'8) SE NON FOSSE PER MOLTE ILLOGICITA' E INCOERENZE CHE NON POSSO SOTTOLINEARE PER CHI SI APPRESTA ALLA VISIONE MA CHE MI AUGURO NOTERA' DURANTE LA VISIONE (ALCUNE SONO PIUTTOSTO EVIDENTI). POSSO SUGGERIRE UN FINALE CERTO NON BANALE MA ASSOLUTAMENTE PRIVO DI LOGICA (PERCHE' SE LO FOSSE TUTTO IL FILM MERITEREBBE UN 3.

domenica 29 novembre 2009
trick'r treat

I remake di horror orientali ormai sono di routine, e come ogni volta non sono solo inferiori all'originale, ma lontani anni luce. L'unico degno di nota è The Ring, che si avvicina molto all'originale. Nonostante ciò Riflessi di Paura è uno dei remake di film orientali meglio fatti. L'idea è davvero buona, ma Aja non riesce a mantenere allo stesso livello la tensione dall'inizio alla fine.

martedì 15 settembre 2009
Blindness93

Come film non è per niente male, con un finale perfetto e inquietante, ma da Alexandre Aja mi sarei aspettato molto di più

martedì 12 gennaio 2010
Tiziana Paghini

Sutherland è un ottimo attore che, nonostante un padre importante ha deciso di portare avanti la sua carriera come un attore tra tanti. Ha sempre dimostrato di essere un eccellente artista e, in quest'ultimo lavoro cinematografico mette in evidenza doti professionali eccellenti. Mi è piaciuto tutto di questo film, dalla fotografia alla sceneggiatura, agli attori.

lunedì 27 luglio 2009
Anna88

Era da molto che speravo di vederlo... E purtroppo ci sono riuscita solo ora.Il film è realizzato bene, bella storia e mitico Kiefer. Solo un aiuto, e per questo spero che qualcuno decida di lasciarmi un commento... Se alla fine lui ha ucciso la suora e di conseguenza il demone, e poi è morto... come mai la sua anima è intrappolata nello specchio??? Sono la classica persona che deve avere una spiegazione [...] Vai alla recensione »

Frasi
Cosa vuoi da me...chi è esseker??
Una frase di Ben Carson (Kiefer Sutherland)
dal film Riflessi di paura - a cura di maria
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Antonello Catacchio
Il Manifesto

Siamo tutti abituati a considerare gli specchi e qualsiasi superficie riflettente come qualcosa di obbligato. Si limitano appunto a riflettere quanto avviene davanti a loro. E se invece ci fosse qualche spiritello maligno pronto a ribaltare la questione? Se fosse l'immagine riflessa a determinare le azioni di chi le sta davanti? Volendo semplificare questo è il plot di Riflessi di paura , Mirrors in [...] Vai alla recensione »

Mark Olsen
The Los Angeles Times

Hollywood, where vanity can seem not a vice but a virtue, would presumably love mirrors. Not so in "Mirrors," a ridiculous studio remake of a Korean horror film where at a burnt-out old department store, the new night-shift security guard (Kiefer Sutherland), a disgraced ex-cop, finds that the mirrors are home to evil, murderous spirits. Directed by Frenchman Alexandre Aja, this isn't the sort of [...] Vai alla recensione »

Jean-François Rauger
Le Monde

"Mirrors" : quand les miroirs prennent leur liberté Le nouveau film d'Alexandre Aja réunit deux qualités essentielles au genre auquel il appartient. Le fantastique, en effet, y apparaît riche en idées poétiques et efficace en matière de terreur. Il serait d'ailleurs plus juste de constater que la peur y est souvent provoquée par une trouvaille perturbante et lyrique.

Roberto Nepoti
La Repubblica

Un caso da manuale di film globalizzato: remake di un originale coreano, girato a Bucarest da un regista francese che lavora con produzione c attori americani. Ex poliziotto in cura di disintossicazione alcolica, Carson trova impiego come guardiano notturno di un grande magazzino devastato dal fuoco. Luogo stregato i cui specchi sono abitati da arcane forze dal male che — da lì — dilagano nelle case [...] Vai alla recensione »

Alessio Guzzano
City

Persi distintivo e famiglia dopo una brutta sparatoria che l'ha spinto all'alcolismo, un Kiefer Sutherland ancora nel ruolo di "24" finisce a fare il guardiano notturno nei poco rassicuranti saloni di un grande magazzino distrutto da un incendio. Il suo predecessore si è squartato la gola (nell'ottimo inizio). Negli anni '50, l'edificio era un ospedale psichiatrico i cui furiosi echi malefici hanno [...] Vai alla recensione »

Boris Sollazzo
DNews

Dopo il diabolico albergo Overlook di Shining arrivano i grandi magazzini Mayflower riposseduti. I riflessi di paura (o i Mirrors del titolo originale) sono l'ossessione di un poliziotto sospeso dal servizio dopo una sparatoria la cui vittima porta, forse ingiustamente, sulla coscienza. È Kiefer Sutherland (sfigato ma indistruttibile) e la sua vita è in pezzi: la bella moglie (Paula Patton) l'ha lasciato, [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

La morte corre sugli specchi, Narciso si lascia finire perché non può realizzare l'amore per la sua immagine riflessa nel fiume. L'ex detective, ex alcolista, marito separato Carson, con la faccia smorta di Kiefer Sutherland, ingaggia una lotta magica con le lastre riflettenti di Manhattan, a partire dall'immenso mobile antico al centro di un ex emporio incendiato, di cui è diventato Custode.

Francesco Alò
Il Messaggero

Aiaiai Aja. Alla seconda prova hollywoodiana il giovane francese di belle mattanze non mette più la gamba come ai tempi del remake de Le colline hanno gli occhi. Riflessi di paura, remake da pellicola horror sudcoreana, non sembra nemmeno diretto da lui. Dov'è la furia? Dov'è il sangue? Il solito poliziotto traumatizzato (Kiefer Sutherland) indaga sul solito luogo maledetto (ex grande magazzino bruciato) [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Certo che ci vuole una bella fantasia a escogitare una storia così idiota. I patiti dell'horror sono avvezzi a trangugiare qualsiasi boiata, ma qui siamo ai confini della decenza. Forse soltanto l'immonda serie di Saw era più disgustosa. Dunque, siamo a New York, anche se il film è stato girato a Bucarest, e il depresso agente Ben Carson (Kiefer Sutherland) non si è più ripreso dall'omicidio involontario [...] Vai alla recensione »

NEWS
RUBRICHE
venerdì 3 ottobre 2008
Valentina Cauteruccio

Tra storia e musica Giunge finalmente anche nelle sale italiane l'attesissimo musical Mamma mia!, che vede il premio Oscar Meryl Streep cimentarsi nelle canzoni degli Abba. Ambientato nel nostro mar Mediterraneo, in un'incantevole isola greca, racconta [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati