Last Minute Marocco

Film 2006 | Commedia, 88 min.

Regia di Francesco Falaschi. Un film con Valerio Mastandrea, Kesia Elwin, Lorenzo Balducci, Daniele De Angelis, Jamil Hammoudi. Cast completo Genere Commedia, - Italia, 2006, durata 88 minuti. Uscita cinema venerdì 13 aprile 2007 distribuito da 01 Distribution. - MYmonetro 2,26 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Last Minute Marocco tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 14 settembre 2015

Il viaggio in Marocco di un giovane gruppo di ragazzi si trasforma in una rocambolesca avventura. In Italia al Box Office Last Minute Marocco ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 410 mila euro e 232 mila euro nel primo weekend.

Powered by  
Consigliato nì!
2,26/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 1,80
PUBBLICO 2,98
CONSIGLIATO NÌ
Sotto l'apparente impegno della tematica multiculturale, l'ennesima commedia generazionale confezionata ad arte.
Recensione di Chiara Renda
Recensione di Chiara Renda

Dopo la maturità si parte per le vacanze. Ecco dunque l'ideale seguito di Notte prima degli esami, ennesimo spensierato viaggio estivo giovanilista.
La storia è quella di tre ragazzi romani in fuga verso il Marocco: il più giovane, Valerio (Daniele De Angelis), già nomade ribelle in Ma che ci faccio qui! di Francesco Amato, Andrea (Nicolas Vaporidis), il tipico romanaccio sgamato in cerca di sesso e canne, e Giacomo (Lorenzo Balducci), il brontolone del gruppo, serio e inquadrato, ma soltanto fino a un certo punto...
Sulle loro tracce, spinto dall'ex moglie apprensiva (Cucinotta, anche produttrice), si metterà il padre irresponsabile di Valerio, il bioarchitetto Sergio (Mastandrea), che lungo la strada incontrerà un venditore di tappeti, si farà rubare la macchina, e si ritroverà a viaggiare in compagnia di un'affascinante donna del posto che assumerà come guida, e per la quale ovviamente perderà la testa.
Seguendo parallelamente le avventure di padre e figlio, la sceneggiatura di Last Minute Marocco, firmata dal regista Francesco Falaschi, già autore di Emma sono io, e da Carla Giulia Casalini (autrice anche del soggetto), finisce per incappare in tutti gli stereotipi sul Marocco e sugli adolescenti.
In cerca di "erba buona" e immediatamente bidonati, i tre ragazzi, condotti dal cuore di Valerio, affronteranno poi il conflitto interculturale della "marocchina romana" Jasmina, italiana in tutto e per tutto, ma inconsapevole oggetto di un matrimonio combinato da parte del padre tradizionalista.
Non poteva mancare poi il festival di musica etnica locale, le italiane fricchettone incontrate sulla nave, ma soprattutto la discoteca turistica da villaggio vacanze. Tra romantici tramonti e carovane nel polveroso deserto marocchino, il risultato è quindi un'accozzaglia di luoghi comuni sul tema dell'adolescenza, degli italiani in viaggio, e infine del rapporto padre-figlio.
Sotto l'apparente impegno della tematica multiculturale, in realtà affrontata superficialmente, e dell'incontro/scontro tra tradizione e modernità, e tra genitori e figli, Last Minute Marocco è semplicemente l'ennesima commedia generazionale confezionata ad arte, con il nuovo sex symbol adolescenziale Vaporidis, specchietto per le allodole per teenagers italiane. Ma ciò che le dona spontaneità e freschezza, alleggerendone i toni e salvando le interpretazioni alquanto ingessate degli altri, è proprio la sua brillante e divertita prova attoriale da italiano medio, oltre a quella dello svogliato Valerio Mastandrea, sempre spontaneo e credibile, anche in panni paterni.

Sei d'accordo con Chiara Renda?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Come crescono i teenager borghesi dei primi anni 2000 e che cosa vogliono? Farsi qualche spinello, studiare poco, scopare una loro coetanea (meglio se già navigata), avere cattivi rapporti con i genitori oppure, in cerca di avventura e della propria identità, partire con gli amici per un posto esotico. Così fa il diciassettenne Valerio che con tre compagni si imbarca su un volo last minute per Marrakech. L'architetto Sergio, padre di Valerio insegue i ragazzi per riportarli a casa, tra inevitabili traversie. Scritto con Carla Giulia Canalini, il 2° film di Falaschi, meno riuscito del primo, fa un po' il surf sulla superficialità della storia, dei personaggi e dei temi, ma scivola con spiccia destrezza tra le onde basse anche per l'impegno degli interpreti.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

LAST MINUTE MAROCCO disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€9,99
€9,99
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 15 gennaio 2011
ultimoboyscout

Escludiamo Mastandrea, il cast è pietoso con relative interpretazioni discutibilissime. La storia è al limite del ridicolo e del globale a tutti i costi. Disarmante per pochezza in ogni senso, non si salva nulla e non poteva essere altrimenti vista la situazione.

Frasi
Nel deserto, tu altra persona...
Mustafa, anche tu saresti un altra persona in tangenziale!
Dialogo tra Sergio (Valerio Mastandrea) - Samir (Jamil Hammoudi)
dal film Last Minute Marocco
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberta Bottari
Il Messaggero

Andrea (Nicolas Vaporidis) vede il futuro in due modi: immerso fra ragazze e "canne" o immerso fra molte ragazze e molte "canne": il resto non esiste. Con i suoi amici Valerio (Daniele De Angelis), Giacomo (Lorenzo Balducci) e Samir (Jamil Hammoudi) parte per una vacanza: andranno a visitare i fiordi? Si infatueranno della Cornovaglia? No, i quattro vanno in Marocco, inseguiti dal padre di uno di loro [...] Vai alla recensione »

Fabio Meielli
L'Indipendente

Dopo il promettente esordio di Emma sono io - storia di una simpatica ciclotimica interpretata dalla brava Cecilia Dazzi - Francesco Falaschi fallisce la prova d'appello realizzando un fiacco epigono del filone esotico-giovanilistico-vacanziero inaugurato qualche anno da Giovanni Veronesi con Che ne sarà di noi. Valerio Mastandrea, a cui si devono i pochi momenti riusciti del film, è un padre alla [...] Vai alla recensione »

Aldo Fittante
Film TV

Oddio, è nato un sottogenere, quello dei "regazzini", possibilmente con accento romano, che pensano solo alle canne, a non studiare, alla prima scopata, ad avere un rapporto conflittuale coi genitori. Dopo i dittici Notte prima degli esami e Notte prima degli esami oggi e Tre metri sopra il cielo e Ho voglia dite e dopo Ma che ci faccio qui! legati dagli stessi attori (da Vaporidis a De Angelis), ecco [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Ancora ragazzetti in vacanza. Questa volta addirittura in Marocco, di nascosto però dai genitori. Con il risultato che una madre superprotettiva ottiene ansiosamente dal marito, da cui è separata, di di mettersi subito all'inseguimento di un figlio partito lasciandosi alle spalle poche tracce. La fuga, così, di un gruppetto di giovanissimi da una parte, con tutti i contrattempi (e gli amorazzi)di rito [...] Vai alla recensione »

NEWS
CELEBRITIES
martedì 18 marzo 2008
Stefano Cocci

Sempre sulla scia di Venditti il giovane attore romano Qualcuno potrebbe mettergli addosso il cartello di "Nuovo Massimo Ciavarro": Nicolas Vaporidis esplode in Italia con una ventata di nostalgia legata agli anni Ottanta come accadde per il biondo [...]

NEWS
giovedì 12 aprile 2007
Tirza Bonifazi Tognazzi

Quello del viaggio non è un tema nuovo. Francesco Falaschi: Abbiamo cercato di creare un intreccio tra temi diversi. Mi sembrava appropriato ad esempio parlare dell'incontro fra le culture. Durante il viaggio, sotto un altro cielo, le persone riescono [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati