Tacchi a spillo

Film 1991 | Commedia 119 min.

Titolo originaleTacones lejanos
Anno1991
GenereCommedia
ProduzioneSpagna
Durata119 minuti
Regia diPedro Almodóvar
AttoriVictoria Abril, Marisa Paredes, Miguel Bosé, Javier Bardem, Bibiana Fernández .
TagDa vedere 1991
MYmonetro 3,09 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Pedro Almodóvar. Un film Da vedere 1991 con Victoria Abril, Marisa Paredes, Miguel Bosé, Javier Bardem, Bibiana Fernández. Titolo originale: Tacones lejanos. Genere Commedia - Spagna, 1991, durata 119 minuti. - MYmonetro 3,09 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi




oppure

Ironico come suo solito, ma usando maggiormente le corde del melodramma, Almodovar rende omaggio ai suoi registi preferiti, come Sirk e Matarazzo. Il ... Il film ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes,

Consigliato sì!
3,09/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,08
CONSIGLIATO SÌ

Ironico come suo solito, ma usando maggiormente le corde del melodramma, Almodovar rende omaggio ai suoi registi preferiti, come Sirk e Matarazzo. Il film parte con una citazione da Lo specchio della vita e termina con un'altra da Madame X e inserisce anche un dialogo tratto da Sinfonia d'autunno di Bergman. Tutto questo per raccontare la storia di Rebecca che è sempre vissuta all'ombra della madre, famosa cantante. Da piccola si era macchiata di un crimine contro un compagno di mamma. Ora c'è di mezzo un altro omicidio a cui indaga un giudice che, per motivi di lavoro, ha anche indossato gli abiti femminili in un locale notturno ed ha amato intensamente Rebecca in camerino. La madre si sacrificherà per farsi perdonare dalla figlia l'indifferenza con cui l'ha allevata. Efficace Victoria Abril e anche Miguel Bosé nel ruolo duplice del giudice.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Becky (Paredes), diva della canzone, torna a Madrid, dopo anni di successo in Messico, e rivede la figlia Rebecca (Abril) annunciatrice di un telegiornale. Quando suo marito, ex amante di Becky, è assassinato, un giudice (Bosé) dalla doppia vita indaga, senza credere alla confessione che Rebecca fa in diretta TV. In questo falso melodramma dai personaggi eccentrici Almodóvar combina sapientemente la leggerezza ironica del tocco e la gravità dolorosa dei tempi tenendo lo spettatore sulla corda. Musiche del giapponese Ryuichi Sakamoto.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 29 agosto 2012
andyflash77

La vicenda si accentra particolarmente intorno a due personaggi: Rebecca, giornalista televisiva, e Becky del Paramo, famosa cantante pop degli anni Sessanta. Le due donne si rincontrano dopo quindici anni di lontananza e chiaramente si ritrovano a dover mettere in gioco il loro rapporto, lasciato in sospeso per così tanto tempo. Spunto per lo scontro sembra essere inizialmente Manuel, marito [...] Vai alla recensione »

martedì 14 gennaio 2014
vjarkiv

Film di donne e sulle donne. Due meravigliose interpreti Marisa Peredes e Victoria Abril, calate rispettivamente nei ruoli della madre e della figlia. Competizione fra le due in salsa mèlo almodovariana. Sceneggiatura impeccabile, travestimenti (bellissimo/a Miguel Bosè travestito da Femme Letal che canta "Un ano de amor"), eros, delitto, passione, tanta ironia tutti ingredienti [...] Vai alla recensione »

sabato 8 giugno 2019
dario lodi

Che Almodovar sappia dirigere è furoti questione, ma il cinema ha bisogno anche di sostanza. L'ironia dello spagnolo è fine a se stessa, è telefonata e compiaciuta mentre la storia si avviluppa, subisce continue involuzioni, costretta a un barocchismo pesante e inutile, pieno di orpelli che si rivelano cascami. Recitazione soffocata.

sabato 26 luglio 2014
jean2012

Ma chi conosce questi attori, da dove vengono madre e figlia due cessi la madre vecchia decrepita, la figlia una disoccupata raccattata chissà dove E questa non è Hollywood e si vede il film puzza di miseria le location sono povere i vestiti i capelli tutto per 500 € per fare un film così povero di contenuti e di attori, unica eccezione Miguel Bose ma anche lui ormai vecchio e senza scritture.

Frasi
"Non potevo addormentarmi finché non sentivo il rumore dei tuoi tacchi, lontano, che si perdeva nel coridoio"
Una frase di Rebecca (Victoria Abril)
dal film Tacchi a spillo - a cura di Nathan Nate
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati