Stereo

Film 1969 | Grottesco 65 min.

Regia di David Cronenberg. Un film con Ronald Mlodzik, Jack Messinger, Paul Mulholland, Iain Ewing, Clara Mayer, Arlene Mlodzik. Cast completo Genere Grottesco - Canada, 1969, durata 65 minuti. - MYmonetro 2,42 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Stereo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Consigliato nì!
2,42/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 2,83
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer

È il primo film diretto dal regista di Inseparabili e La mosca. In bianco e nero, piuttosto criptico, narra di un esperimento condotto in base a una teoria di cibernetica sociale. Otto soggetti vengono sottoposti a un intervento cerebrale. Telepatia e percezioni extrasensioriali fanno da contorno. Ironico e stravagante. Per fans di Cronenberg.

FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Nei futuristici laboratori della "Canadian Academy for Erotic Inquiry" un gruppo di volontari, tra loro sconosciuti, si sottopone ad un esperimento di induzione biochimica cerebrale teso a sviluppare le potenzialità telepatiche del cervello, rendendo superfluo l'uso della parola. Coordinato dal dottor Luther Stringfellow (che, peraltro, è assente durante il test) e monitorato dai computer, il progetto mira a liberare la psiche umana dalle pastoie inibitrici del comportamento quotidiano, aprendo prospettive infinite all'espressione, alla percezione e alla creatività. Gli individui prescelti, sotto l'effetto di droghe e afrodisiaci, esaltano i propri impulsi sessuali, ma scoprono, al tempo stesso, la capacità di nascondersi l'un l'altro proiettando un ego fittizio. L'esperienza è traumatizzante, rischia di condurre alla schizofrenia e non consente ritorno: due uomini, incapaci di eliminare il bisogno della dipendenza psichica, si suicidano.
Dopo aver firmato due cortometraggi (Transfer e From the Drain) Cronenberg realizza un soggetto più articolato con la collaborazione degli amici di università che si prestano ad interpretarlo. Il regista si autofinanzia e riesce a presentare il film in alcuni festival d'avanguardia fino a richiamare l'attenzione della International Film Archive di New York. La pellicola, girata in 35 mm, è tutta risolta in immagini: l'unica voce è quella del narratore che introduce la storia e commenta, con un bizzarro liguaggio scientifico (il titolo stesso allude ad una forma di comunicazione multidirezionale) le fasi dell'esperimento. Anche se il racconto è permeato di un morboso gusto per l'orrore e di istanze intellettualistiche, gli angosciosi temi cronenberghiani del dualismo intelletto/materia cominciano già a delinearsi con rigorosa coerenza.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati