I bambini ci guardano

Film 1943 | Drammatico +16 80 min.

Regia di Vittorio De Sica. Un film Da vedere 1943 con Luciano De Ambrosis, Isa Pola, Emilio Cigoli, Adriano Rimoldi, Giovanna Cigoli. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 1943, durata 80 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 4,25 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi I bambini ci guardano tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il soggetto è tratto dal romanzo Pricò di Cesare Giulio Viola.

Consigliato assolutamente sì!
4,25/5
MYMOVIES 3,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,00
ASSOLUTAMENTE SÌ
La tragedia vista dagli occhi di un bambino.

Una donna tradisce il marito e ne provoca il suicidio. Lo sviluppo della tragedia è osservato e sofferto dal loro figlio, il piccolo Pricò. È uno dei primi esempi, assieme a Ossessione, del nuovo cinema italiano che avrebbe dato vita al neorealismo. L'attore Emilio Cigoli, qui nella parte del marito, avrebbe dato la voce a tantissimi attori (Gary Cooper, Gregory Peck, John Wayne, Jean Gabin). Il soggetto è tratto dal romanzo Pricò di Cesare Giulio Viola.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dal romanzo Pricò (1924) di C.G. Viola: un bambino di 7 anni vive con i suoi occhi lucidi e disperati la storia dei dissapori coniugali dei suoi genitori. 5° film di De Sica, e il primo in cui fa i conti non soltanto col "sociale", ma con la sostanza umana. Sarebbe un banale fotoromanzo se non fosse per lo sguardo di Pricò (e per la cinepresa di De Sica che lo guida, affamata di realtà) che toglie la maschera a una pace e a un ordine soltanto apparenti.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

I BAMBINI CI GUARDANO disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 26 marzo 2013
Lucyelisa

Ho visto il film qualche sera fa ( il palinsesto televisivo penalizza i film di qualità collocandoli in fascia notturna !) L'ho trovato avvincente per l'intensità dell'interpretazione ,per la straordinaria capacità di rendere il dramma degli adulti attraverso gli occhi innocenti ed increduli di un bambino . Precursore del neorealimso è assolutamente innovativo e corasggioso se si riflette [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 aprile 2011
Luca Scialo

Andrea e Nina sono una coppia sposata medio-borghese. Lei però vede clandestinamente Roberto, una vecchia fiamma che non vuole lasciarla stare. Il loro rapporto coniugale è così funestato da addii e ritorni, rancori e perdoni. A farne le spese di questo matrimonio infelice il piccolo Pricò, 7 anni, il loro figlioletto che assiste con i suoi occhi innocenti, e spesso lacrimanti, [...] Vai alla recensione »

lunedì 25 marzo 2013
Filippo Catani

Una coppia romana benestante vive in una bella casa con il loro piccolo figlio e una domestica. La donna però manda tutto in frantumi scappando con il suo amante e lasciando particolarmente turbati il marito ma specialmente il figlio. Ormai 70 anni fa il maestro De Sica si occupava del dramma che tocca tante famiglie e cioè quello della separazione.

sabato 26 marzo 2016
fedeleto

Prico' è un bambino di sette anni che vive con la madre e il padre.Quando la donna scappa con il suo amante l'uomo è il bambino rimangono soli.Pentita la donna ritornerà per riprovare a saldare la famiglia,ma purtroppo non ci sono soluzioni,e il povero uomo decide di trovare salvezza nella tragedia.Vittorio de sica(Teresa Venerdi,un garibaldino in convento) filma un piccolo [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 settembre 2009
scaramouche

Come è possibile fare un film con riunioni condominiali, gente che si veste dalla sarta, va in albergo ad Alassio, dove se la spassa su spiagge affollate ecc. ecc. MENTRE I BOMBARDIERI TI VOLANO SULLA TESTA !!? Grande De Sica, ma io l'umanità non la capisco proprio... Quanto al "Chi l'ha visto?", davvero c'è qualcuno che può dire dove erano Mastroianni e Poitier??!

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Piero dell'Acqua

La moglie di un impiegato di banca lo tradisce: fugge poi torna, ma perdonata se ne va di nuovo, provocando il suicidio del marito e la tragedia dei figlio, il piccolo Pricò. In chiave di realismo intimista borghese, il primo film veramente impegnativo di De Sica: alquanto frainteso all’epoca in cui uscì, ma fu più tardi rivalutato, sia per i meriti intrinseci, sia per il valore polemico da esso assunto [...] Vai alla recensione »

Mario Gromo
La Stampa

Fra il '42 e il '43, mentre stava lavorando a I bambini ci guardano, De Sica godeva ancora fama di un neo-regista dolcemente sentimentale e volentieri sorridente. Educandati, scolari e scolarette parevano le sue tenere predilezioni; e chi in cuor suo gli augurava un piglio più virile, qualche accento decisamente drammatico, del suo stesso augurio (che era una sincera prova di stima) non era troppo [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati