Chung Kuo - Cina

Un film di Michelangelo Antonioni. Documentario, durata 134 min. - Italia 1972.

Un rappresentativo documentario girato da Michelangelo Antonioni tra le fabbriche e le campagne nella Cina maoista nel 1972.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Chung Kuo - Cina adesso. »

di David Gianetti

Film documento su un viaggio in Cina, di cui l’autore, al di là dei paesaggi, è interessato a cogliere soprattutto i volti e gesti quotidiani della gente. Si apre con la folla umana che riempie piazza Tien An-Men, il traffico di biciclette di città, i bambini che escono da scuola. Continua con la silenziosa agopuntura applicata come anestesia in un parto cesareo, i bambini di un asilo che insieme alla danza imparano a sfilare in corteo, gli scolaretti d’un villaggio dello Honan, dove non sera mai visto uno straniero, gente incuriosita davanti alla cinepresa, a Nanchino, un ciclista acrobata e di nuovo a Pechino i movimenti rallentati di alcuni yogin sotto le mura tartare, all’alba. »

di Nicola Ranieri

Antonioni rifugge da qualsiasi «turismo cinematografico». «Il vagabondo vede della realtà solo ciò che il caso gli mostra. Il viaggiatore, invece, ha uno scopo preciso, esattamente come il buon scrittore. Il viaggio determina la forma del film. Nel piano del viaggio è già compreso il piano del montaggio. All’atto del montaggio non si fa altro che eliminare il superfluo». Egli è un viaggiatore. Ma nel suo piano non è compresa la scoperta di ciò che vuol vedere, bensì la consapevolezza della relatività dell’osservatore e dei suoi strumenti. »

di Umberto Eco

Quel che è avvenuto a Venezia l’altro sabato stava tra la fantascienza e la commedia all’italiana, con un pizzico di western. La Biennale ha fatto quello che si sarebbe dovuto fare da tempo: dare â molti l’occasione di vedere o di rivedere le tre ore e mezzo di documentario incriminato, affinché si possa al fine aprire un dibattito politico e estetico intorno ad un avvenimento di cui ormai si hanno notizie solo attraverso dispacci di agenzia. Cos’è Cina di Antonioni? Coloro che l’avevano vista in televisione la ricordavano come un’opera che manifestava un atteggiamento di cordiale e calda partecipazione alla grande vicenda del popolo cinese; un atto di giustizia da parte della televisione che finalmente rivelava a milioni di spettatori una Cina umana e pacifica al di fuori degli schemi propagandistici occidentali. »

di Edoardo Bruno

Il lungometraggio Chung Kuo - Cina di Michelangelo Antonioni, nell’arco di quasi quattro ore, svolge, attraverso le immagini della Cina di oggi, un discorso coerente sulla vita come conquista e sull’esistenza come serenità. Apparentemente estraniato, Antonioni, attraverso la realtà fisica rappresentata, assume una presenza ideologica precisa e, nel suo dialogo senza parole, guarda uomini e cose in aderenza alla loro rappresentazione, procede indifferente al significato particolare per rinvenire una struttura che collega il nuovo all’antico. »

Chung Kuo - Cina | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Scheda | Cast | News | Frasi | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità