Embrione

Un film di K˘ji Wakamatsu. Con Hatsuo Yamane, Miharu Shima Titolo originale Taji Ga Mitsuryo Suru Toki. Psicologico, b/n durata 72 min. - Giappone 1966. MYMONETRO Embrione * * * - - valutazione media: 3,17 su 6 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,17/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
Davide Morena     * * * - -

Una commessa viene sedotta dal proprietario del grande magazzino dove lavora. L'uomo la porta in un appartamento semivuoto dove la tiene prigioniera e la sottopone a sevizie e brutalitÓ, spinto da una psicosi che gli impedisce di avere rapporti normali con qualsiasi donna, comprese l'ex-moglie e la defunta madre. Vol. II della serie "Violence movies". Pi¨ violento che mai, Wakamatsu Ŕ all'acme della sua visionarietÓ, riuscendo in un connubio tra sadismo e poesia che a parole sarebbe difficile spiegare. Disturba, e non poco, pi¨ perchÚ spinge ad inquietanti riflessioni che non perchÚ disgusti.

Stampa in PDF

* * * * -

Il corpo delirante del cinema

sabato 22 ottobre 2011 di pisciulino

Wakamatsu è uno stupefacente regista che è riuscito ad andare oltre uno spirito di rivolta nato dalle discriminazioni che lui stesso aveva patito in gioventù (quando si aggregò addirittura a una banda di gangster) a causa di un grosso talento espressionista e una lucida visione intellettuale (qualcuno ha parlato di un anarco-illuminista). In film come questo, distribuiti in Occidente senza il visto di censura del suo paese, Wakamatsu opera invenzioni cinematografiche continua »

* * * - -

Sadico dramma dell'abbandono edipico

lunedý 28 settembre 2015 di gianleo67

Sedotta  dal direttore del grande magazzino in cui lavora, una giovane e bella commessa viene condotta nell'appartamento privato di quest'ultimo e seviziata fino all'alba. Riuscirà a liberarsi a scapito del suo aguzzino. Cupo e sadico dramma dell'abbandono edipico, questo pinku eiga di Kōji Wakamatsu ne rappresenta la prima produzione indipendente ed una riflessione dolente e disperata sulla solitudine e l'incomunicabilità dell'uomo nella moderna continua »

Hatsuo Yamaya: L'uomo
"Madre, nella grotta di stalattiti del tuo ventre mi hai nutrito, hai preso coscienza di me. Mammiferi che vivono in fondo a una grotta di stalattiti che scodinzolano e si strofinano la testa."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Embrione | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Davide Morena
Pubblico (per gradimento)
  1░ | gianleo67
  2░ | pisciulino
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità