Il dolce rumore della vita

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il dolce rumore della vita  
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * - - - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Francesca Neri
Francesca Neri (54 anni) 10 Febbraio 1964 Interpreta Sofia
Rosalinda Celentano
Rosalinda Celentano (50 anni) 15 Luglio 1968 Interpreta Lolita, la vera madre di Bruno
Rade Serbedzija
Rade Serbedzija (72 anni) 27 Luglio 1946 Interpreta Bruno Maier
Niccolò Senni
Niccolò Senni (35 anni) 6 Settembre 1983 Interpreta Bruno a 15 anni
Alida Valli
Alida Valli 31 Maggio 1921 Interpreta La nonna di Sofia
Olimpia Carlisi
Olimpia Carlisi (71 anni) 29 Dicembre 1946 Interpreta La prostituta
Giuseppe Bertolucci, fratello del più noto Bernardo e figlio del grande poeta Attilio, è stato una firma importante dell' underground teatrale ...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
primo piano
Sterile film del meno fortunato fratello di Bertolucci
Pino Farinotti     * - - - -
Locandina Il dolce rumore della vita

Giuseppe Bertolucci, fratello del più noto Bernardo e figlio del grande poeta Attilio, è stato una firma importante dell' underground teatrale romano. Col cinema ha sempre avuto minor fortuna. Qui prova a riprendersi ambientando proprio nel mondo del teatro la sua vicenda. Ma fallisce. Neri è innamorata di un gay. Diventa mamma per caso. Su uno sfondo estetizzante. Sterile.

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Il dolce rumore della vita adesso. »
Shop

SOUNDTRACK | Il dolce rumore della vita

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 29 giugno 2004

Cover CD Il dolce rumore della vita A partire da martedì 29 giugno 2004 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Il dolce rumore della vita del regista. Giuseppe Bertolucci Distribuita da Cam Jazz.

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Il piacere del testo: di questo, secondo Giuseppe Bertolucci, vive l’emozione che nel lavoro dell’artista conta sopra ogni altra. Così, dice, accade per Il dolce rumore della vita (Italia, 1999). Il film, appunto, racconta via via «l’emozione del teatro, l’emozione della maternità, l’emozione della menzogna, l’emozione della verità, ma ogni volta ci accorgiamo che tutte queste emozioni - modulate sullo schema classico del melodramma - non sono che pretesti, che tappe obbligate per arrivare a un bersaglio finale che è - come sempre - l’emozione estetica». »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Nei versi di Sandro Penna e Attilio Bertolucci il rumore della vita è dolce. Lo è anche per Giuseppe Bertolucci, che ha intitolato Il dolce rumore della vita il suo nuovo film, visto nella sezione Cinema del Presente. Un po' come nel Leone d'oro dell'anno scorso, Così ridevano di Gianni Amelio, la storia è raccontata attraverso alcuni episodi-chiave che accadono a distanza di molti anni. Nel primo Sofia (Francesca Neri), brillante studentessa di teatro innamorata del suo maestro (Rade Serbedzija), scopre l'omosessualità del partner, fugge e, nella toilette di un treno, trova un neonato abbandonato. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Melodramma cinematografico americano, teatralità, nostalgie per il cinema francese classico coi suoi luoghi magici (il porto, la notte, il treno, i caffé), emozioni fatali alla Fassbinder: il film affascinante e strano sulla maternità, sulla menzogna e sulla rappresentazione trova un modo d'espressione intenso, mai visto. L'attrice Francesca Neri, innamorata del suo maestro Rade Serbedzija dal quale si crede amata, scopre durante le prove di Otello che lui ama invece un attore. Fugge. Sul treno che la riporta a casa, intravede Rosalinda Celentano partoriente, sola, insanguinata. »

di Enrico Magrelli Film TV

Otello, Shakespeare, il melodramma, un paesino con un nome troppo suggestivo e troppo carico di sensi e simboli (Specchio), l'omosessualità, l'Aids, la mamma biologica e quella affettiva, la Tv, il teatro, il cinema (il proprio e quello degli altri), la poesia, le stagioni della vita, la banda, la nebbia, il viaggio, le immagini-metafora e le immagini-sintomo, le inquadrature sghembe e oblique (anche MTV non le usa più o le utilizza con maggiore parsimonia). E l'elenco potrebbe continuare. Giuseppe Bertolucci e i suoi modesti sceneggiatori, storicamente specialisti in dialoghi concettosi e imbarazzanti, non hanno voluto lesinare. »

Il dolce rumore della vita | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità