Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Miscellanea (5)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
martedì 23 luglio 2019

Martin Scorsese

76 anni, 17 Novembre 1942 (Scorpione), New York City (New York - USA)
1

Daniele Di Ubaldo

Scorsese nasce a Little Italy, quartiere italiano di New York, nel 1942. Sulla strada osserva la violenza, quella degli uomini che sgomitano per arrivare. A casa impara la preghiera, quella sostenuta dalla fede con cui affronta ogni difficoltà. Questi luoghi si trasformeranno in ossessioni nei primi film del regista. Chi sta bussando alla mia porta? (1969) mostra le repressioni, il moralismo, il maschilismo che consegue da un'educazione religiosa troppo rigida. Main Streets (1974) chiarisce invece il personaggio cardine della poetica di Scorsese: un cattolico che, mentre cerca di salvare dagli eccessi chi gli vive intorno, è preda di crisi religiose ed è impacciato con la sua ragazza con cui instaura un rapporto basato sulle regole che gli impone l'ambiente. [...] »

Daniele Di Ubaldo

Scorsese nasce a Little Italy, quartiere italiano di New York, nel 1942. Sulla strada osserva la violenza, quella degli uomini che sgomitano per arrivare. A casa impara la preghiera, quella sostenuta dalla fede con cui affronta ogni difficoltà. Questi luoghi si trasformeranno in ossessioni nei primi film del regista. Chi sta bussando alla mia porta? (1969) mostra le repressioni, il moralismo, il maschilismo che consegue da un'educazione religiosa troppo rigida. Main Streets (1974) chiarisce invece il personaggio cardine della poetica di Scorsese: un cattolico che, mentre cerca di salvare dagli eccessi chi gli vive intorno, è preda di crisi religiose ed è impacciato con la sua ragazza con cui instaura un rapporto basato sulle regole che gli impone l'ambiente. [...] »

La Repubblica

Irene Bignardi

Che piaccia o no, che disturbi o annoi, Scorsese siede, con Spielberg, Altman - e un gradino sopra Oliver Stone - nel pantheon cinematografico dell’America di oggi.
Come Spielberg e in parte come Stone, ai suoi meriti di regista aggiunge quelli di produttore - per esempio di Rischiose abitudini (1990) -, di talent scout, di innamorato del cinema pronto a investire piccole fortune per la conservazione del patrimonio cinematografico, di appassionato collezionista. E se talvolta la sua irruenza, la sua frenesia narrativa e la sua crudezza rendono impegnativo il rapporto con il suo mondo, non si può non restare in ammirazione davanti al suo cinema, alla potenza di costruzione e al superbo artigianato dei suoi film, alla grandezza della sua visione. [...] »

Fernaldo Di Giammatteo

Per questo figlio di siciliani immigrati gli inizi sono difficili. A Little Italy, dove la famiglia vive, Martin soffre d'asma, non ha amici, entra in seminario, ne esce subito, frequenta la scuola di cinema della New York University, ha un paio di occasioni per emergere ma le spreca. Solo quando ha superato i 30 anni riesce a farsi una ragione del suo amore per il cinema e del suo tormentoso legame con le origini italiane e cattoliche. E realizza un film - Mean Streets (1973) - di sicura originalità, violento, percorso dall'ossessione del peccato e interpretato con quasi disperata energia da Harvey Keitel e Robert De Niro. Lo stesso De Niro che disegnerà mirabilmente la figura di un nevrotico reduce dal Vietnam in un film desolato e «sporco» (colori sottoesposti, riprese notturne, interni squallidi, uso insistito della macchina a mano) al quale il festival di Cannes assegna la Palma d'oro: Taxi Driver (1976). [...] »

Edoardo Bruno

Stravolgendo la tradizione americana dei film gangster degli anni trenta e lo stesso 'romanticismo' della Grande Famiglia dominata dal Padrino, Martin Scorsese affronta con Good Fellas il discorso sulla mafia americana scegliendo l'ottica di una cronaca di vita. Penetrando nelle pieghe di un mondo occluso, affida il racconto in prima persona, allo stesso giovane protagonista; con una eccezione di inusuale rilievo stilistico: ad un certo punto è la donna a prendere in mano il racconto, quasi sovrapponendosi. In questo racconto di un io in evoluzione, Scorsese (anche nel rispetto di una autobiografia) introduce inventivamente la forma di un'epica straniante, attraverso il muoversi della mdp, con le sue ampie carrellate in panoramica, l'alternarsi dei piani, l'uso del colore intenso, dal rosso violento al blu gelido e con un montaggio sempre più serrato a ridosso dei fatti e dei personaggi. [...] »

Pressbook

È nato nel 1942 a New York, ed è cresciuto nel quartiere di Little Italy, da cui ha poi tratto ispirazione per molti suoi film. Si è laureato in Cinematografia nel 1964, e poi specializzato nel 1966 alla Facoltà di Cinema della New York University. In questo periodo, ha realizzato diversi cortometraggi vincitori di premi, tra cui La grande rasatura (The Big Shave).
Nel 1968, Scorsese ha diretto il suo primo lungometraggio, intitolato Chi sta bussando alla mia porta? Nel 1970 ha partecipato al documentario Woodstock, come assistente alla regia e come supervisore del montaggio del documentario, e nel 1973 ha ottenuto un grandissimo successo di pubblico e di critica con Mean Streets. [...] »

1


Joker

Lo spin-off dedicato al personaggio del Joker
Data uscita: 03/10/2019
Regia di Todd Phillips. Genere Azione, produzione USA, 2019.

La storia sulle origini di uno dei più famosi super-cattivi della DC, il Joker.
Joker

The Souvenir

Il fascino dell'uomo misterioso
Regia di Joanna Hogg. Genere Drammatico, produzione USA, Gran Bretagna, 2019.

Una giovane studentessa si lascia sedurre da un uomo misterioso ma la relazione diventa sempre più complicata.

Rolling Thunder Revue - Martin Scorsese Racconta Bob Dylan

Il racconto, tra verità e menzogna, del più famoso tour di Bob Dylan
Regia di Martin Scorsese. Genere Documentario, produzione USA, 2019.

Due icone della cultura contemporanea s'incontrano: Martin Scorsese e Bob Dylan.

Killers of the Flower Moon

Il primo importante caso risolto dall'FBI
Regia di Martin Scorsese. Genere Drammatico, produzione USA, 2020.

Nel 1920 una tribù di indiani viene massacrata. L'Fbi indaga e risolve uno dei casi più difficili della storia.
Killers of the Flower Moon

Port Authority

Un amore da scoprire
Regia di Danielle Lessovitz. Genere Drammatico, produzione USA, 2019.

Un adolescente si scopre innamorato di una transessuale.

Uncut Gems

Un uomo in crisi
Regia di Benny Safdie, Josh Safdie. Genere Commedia, produzione USA, 2019.

La storia di un uomo che vive una doppia relazione sentimentale e che crea una dipendenza dal gioco.

The Souvenir: Part Ii

Sequel del film rivelazione del 2019
Regia di Joanna Hogg. Genere Drammatico, produzione Gran Bretagna, 2020.

La relazione di una studentessa con un uomo molto complicato.
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità