Advertisement
Saturno Contro: l'amicizia, la morte e la separazione

Le paure di Ferzan Ozpetek interpretate da un cast eccellente
di Tirza Bonifazi Tognazzi

La famiglia vista da Ferzan
Ferzan Ozpetek (62 anni) 3 febbraio 1959, Istanbul (Turchia) - Acquario.

mercoledì 21 febbraio 2007 - News

La famiglia vista da Ferzan Ozpetek non ha i connotati tradizionali, ma non per questo perde di intensità, anzi, si fortifica. Saturno Contro - in uscita venerdì 23 febbraio in 430 sale italiane - "è la storia di un gruppo di persone che si sono scelte e si sono create una famiglia per sentirsi protette dal mondo esterno" spiega il regista turco. "La cosa che più mi interessava mettere in evidenza era l'amicizia. È solo un caso che il film sia uscito in un momento in cui il problema dei Pacs è al centro dell'attenzione dei media, non volevo parlare direttamente di politica o di questioni sociali, ma suscitare delle emozioni. Però penso che questo nuovo disegno di legge sui Dico rappresenti un grande passo in avanti per l'Italia. Per me non conta la sessualità delle persone, ma le persone stesse, i loro diritti".

Il gruppo è formato da Stefano Accorsi, Margherita Buy, Pierfrancesco Favino, Serra Yilmaz, Ennio Fantastichini, Ambra Angiolini, Luca Argentero e Filippo Timi, amici che da sempre condividono gioie e dolori e che si troveranno ad affrontare una grossa perdita. Le loro storie si incroceranno con quelle di Michelangelo Tommaso, Isabella Ferrari, Luigi Diberti, Lunetta Savino e Milena Vukotic. Favino e Argentero interpretano una coppia gay intorno alla quale ruotano gli altri personaggi. "La cosa più difficile è stata interpretare il ruolo di un uomo innamorato di un altro uomo" ammette Argentero. "È stato agghiacciante. Quando guardavo negli occhi Pierfrancesco dovevo dare l'idea di amarlo profondamente. Volevo essere credibile e Ferzan mi è stato di grande aiuto, mi ha guidato. Per girare la scena del bacio mi sono consolato nel vedere che Pierfrancesco - un attore della sua esperienza! - era in ansia quanto me. Ho scoperto cosa provano le donne quando baciano uomini con la barba". "Agghiacciante? Un attore della sua esperienza? Pare che abbia baciato Calindri!" scherza Favino. "Sono contento di provare ancora timore sul set, vuol dire che sono vivo. Dopo il bacio ci siamo scambiati consigli sulla rasatura".

Ad Ambra è affidato il ruolo di Roberta, una ragazza sregolata che non riesce a fare a meno dei vizi e delle droghe. "Il progetto mi spaventava molto, non sapevo da dove cominciare. Avevo partorito da poco e mi sentivo particolarmente fragile. Ma mi sono fidata di Ferzan, lui mi spiegava le cose ma soprattutto me le faceva sentire. Il personaggio di Roberta non mi assomiglia, ma le paure e le fragilità di una donna sono le stesse per tutte". La Buy torna a interpretare una donna tradita dal marito e durante la conferenza stampa di presentazione al film scherza sul fatto che non le si rivolgano domande, giocando a fare la prima donna. "Non vi siete chiesti come mai non c'è Isabella (Ferrari, Ndr)? L'ho eliminata!" e a proposito del ruolo che le ha dato Ozpetek dichiara: "Io sono capricorno ascendente toro, di corna ne ho tantissime". E non è un caso che si parli di oroscopi, visto anche il titolo della pellicola. "Ho avuto Saturno contro due anni fa" rivela il regista. "Due mie amiche esperte in oroscopi mi avevano scongiurato di non cominciare le riprese a luglio, come era nei programmi, ma dopo il 10 agosto. Io ho seguito il loro consiglio. Però l'uscita anticipata a febbraio non c'entra con il loro avvertimento di farlo uscire proprio in questo mese!".

news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati