Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 15 dicembre 2019

Jodie Comer

L'incredibile lavoro del destino

26 anni, 11 Marzo 1993 (Pesci), Liverpool (Gran Bretagna)
Biografia Filmografia Critica Premi Foto Articoli e news Trailer
Jodie Comer
Golden Globes 2020
Nomination miglior attrice in una serie televisiva drammatica per il film Killing Eve di Jon East, Damon Thomas (II), Harry Bradbeer

Critics Choice Award 2020
Nomination miglior attrice in una serie televisiva drammatica per il film Killing Eve di Jon East, Damon Thomas (II), Harry Bradbeer

Critics Choice Award 2019
Nomination miglior attrice in una serie televisiva drammatica per il film Killing Eve di Jon East, Damon Thomas (II), Harry Bradbeer

Bafta TV Award 2019
Nomination miglior attrice per il film Killing Eve di Jon East, Damon Thomas (II), Harry Bradbeer

Bafta TV Award 2019
Premio miglior attrice per il film Killing Eve di Jon East, Damon Thomas (II), Harry Bradbeer

Emmy Awards 2019
Nomination miglior attrice in una serie televisiva drammatica per il film Killing Eve di Jon East, Damon Thomas (II), Harry Bradbeer

Emmy Awards 2019
Premio miglior attrice in una serie televisiva drammatica per il film Killing Eve di Jon East, Damon Thomas (II), Harry Bradbeer



Free Guy - Eroe per Gioco

Un film di Shawn Levy. Con Taika Waititi, Ryan Reynolds, Jodie Comer, Joe Keery, LilRel Howery.
continua»

Genere Azione, - USA 2020. Uscita 02/07/2020.

martedì 10 dicembre 2019 - La serie ispirata ai libri di Philippa Gregory è ora disponibile in streaming su TIMVISION.

The White Princess, la mini-serie che ha lanciato Jodie Comer, la splendida Villanelle di Killing Eve

Massimiliano Carbonaro cinemanews

The White Princess, la mini-serie che ha lanciato Jodie Comer, la splendida Villanelle di Killing Eve The White Princess affronta uno dei più intriganti momenti della storia inglese, la fine della Guerra delle Due Rose con l'unione di Enrico VII e Elisabetta di York in un complesso arazzo da 8 puntate dove Jodie Comer è una splendida regina d'Inghilterra. La serie trae ispirazione dai romanzi storici di Philippa Gregory (pubblicati anche in Italia per Sperling & Kupfer) e in particolare è basata sul libro omonimo (in Italia dal titolo 'Una principessa per due re') che rientra nella saga intitolata 'La guerra dei cugini' dell'autrice inglese. 
 

The White Princess del 2017 è il secondo capitolo di una trilogia che ha in The White Queen del 2013 l'inizio. Per altro, è ancora in corso negli Stati Uniti la messa in onda di The Spanish Princess che rappresenta la terza mini-serie frutto dei libri della Gregory e che si concentra sulla figura di Caterina d'Aragona che arriva alla corte inglese per sposarsi con il principe Arturo Tudor.
MYmovies.it
Un vero e proprio matrimonio politico che garantì all'Inghilterra, dopo il sanguinoso periodo in cui si confrontarono gli York e i Lancaster, oltre 100 anni di stabilità e un regno saldo e duraturo nelle mani della dinastia dei Tudor: è questo che racconta The White Princess mettendo in scena l'unione tra Elisabetta di York e Enrico VII primo monarca Tudor e discendente da parte di madre proprio dei Lancaster. Per farlo è stata chiamata ad interpretare la giovane principessa Jodie Comer che dopo questa miniserie si è definitivamente affermata calandosi nel ruolo di Villanelle per la serie pluripremiata, Killing Eve (ancora in corso). 

Un ruolo ben più complesso di quello che possa sembrare perché Elisabetta è una principessa e poi regina contro la sua volontà, che avrebbe preferito sul trono il fratello Riccardo a cui va il suo affetto e fedeltà. Ma al marito e re deve rivolgersi e guardare quando arriva il figlio che automaticamente diventa l'erede al trono. 

Nel resto del cast, al fianco della Comer, troviamo l'attore australiano Jacob Collins-Levy nei panni di Enrico VII, ed Essie Davis, nota sia per essere il volto principale della serie australiana Miss Fisher's Murder Mysteries, ma anche per aver partecipato alla sesta stagione di Game of Thrones nei panni di Lady Crane. Come anche è legata alla serie fantasy nata dalla saga firmata da George R.R. Martin anche l'attrice Michelle Fairley, che in molti ricordano nei panni di Catelyn Stark.

Uno degli aspetti interessanti di The White Princess è l'essere frutto di un pool di sceneggiatori al femminile, dove a contribuire al maggior numero di puntate è stata Emma Frost (ha lavorato in Shameless e in The Man in the High Castle).

A dare ulteriore spesso alla miniserie le location scelte. Le scene sono state girate tra Bradford on Avon e Bristol, tra la cattedrale di Gloucester e quella di Salisbury. Tra le curiosità della serie bisogna, infine, citare la presenza di Adrian Rawlins come duca di Suffolk, che ha dato il volto a James Potter, il padre di Harry Potter nella saga ideata dalla Rowling. E della spagnola Rossy de Palma (attrice tra le predilette di Almodovar) per interpretare la Regina di Castiglia. 
 

lunedì 9 dicembre 2019 - Appuntamento fissato per il 5 gennaio quando per la 77esima volta verranno assegnati i prestigiosi globi.

Golden Globe Awards 2020, è trionfo Netflix - Tutte le nomination

Massimiliano Carbonaro cinemanews

Golden Globe Awards 2020, è trionfo Netflix - Tutte le nomination Netflix sull'onda di film come The Irishman e Storia di un matrimonio allunga le mani sulla 77esima edizione dei Golden Globe, L'Hollywood Foreign Press Association ha annunciato tutte le nominations al prestigioso riconoscimento e i due film sono risultati in testa alle preferenze: in particolare l'opera diretta da Noah Baumbach con Scarlett Johansson e Adam Driver ha incassato da sola sei candidature tra cui quella come miglior film.

La 77esima edizione dei Golden Globe, manifestazione che generalmente lancia l'assegnazione degli Oscar, è fissata per il 5 gennaio e vedrà il ritorno alla conduzione di Ricky Gervais non senza polemiche.
Massimiliano Carbonaro
Nell'ultima sua partecipazione, nel 2016, aveva infatti fatto una battuta su un'ex atleta transgender (Caitlyn Jenner in passato uomo) che proprio non era piaciuta e nel corso di questi anni non sono mancate le sue provocazioni su questi temi sensibili.

Per annunciare le nominations sono intervenuti Dakota Fanning (C'era una volta... a Hollywood (guarda la video recensione)), Susan Kelechi Watson (This is Us) e Tim Allen (Toy Story 4). La curiosità maggiore è rivolta, forse come non mai, per il premio come miglior attore di un film drammatico. Era scontata la candidatura di Joaquin Phoenix per il suo Joker ma il confronto è con attori come Christian Bale come sempre insuperabile nel film Le Mans '66 (guarda la video recensione), Antonio Banderas che ha appena vinto gli European Film Awards per Dolor y Gloria, Adam Driver bravissimo appunto in Storia di un matrimonio (guarda la video recensione) e Jonathan Pryce per I due papi.

Ma anche dalla categoria per il miglior attore non protagonista potrebbero arrivare delle sorprese visto che il parterre è incredibile mettendo l'uno contro l'altro Tom Hanks (Un amico straordinario), Anthony Hopkins (I due papi), Al Pacino e Joe Pesci entrambi per The Irishman e Brad Pitt perfetto in C'era una volta... a Hollywood (guarda la video recensione).

Sul fronte femminile la battaglia appare altrettanto accesa perché troviamo la protagonista di Storia di un matrimonio, Scarlett Johansson in nomination contro Charlize Theron per Bombshell, Renee Zellweger osannata per la sua interpretazione in Judy, ancora una volta Saoirse Ronan per Piccole donne e Cynthia Erivo per Harriet.

Ancora una delusione dopo gli EFA di Berlino per il cinema italiano, non è entrata infatti nella cinquina di candidati tra i miglior film stranieri Il traditore (guarda la video recensione) di Marco Bellocchio con Pierfrancesco Favino.
Miglior attore in una miniserie o film per la tv
Christopher Abbott - Catch-22
Sacha Baron Cohen - The Spy
Russell Crowe - The Loudest Voice
Jared Harris - Chernobyl (guarda la video recensione)
Sam Rockwell - Fosse/Verdon

Miglior attrice in una miniserie o film per la tv
Kaitlyn Dever - Unbelievable
Joey King - The Act
Helen Mirren - Catherine the Great
Merritt Wever - Unbelievable
Michelle Williams - Fosse/Verdon

Miglior attore in una serie comedy
Michael Douglas - Il metodo Kominsky Bill Hader - Barry
Ben Platt - The Politician
Paul Rudd - Living With Yourself
Ramy Youssef - Ramy

Miglior attrice in una serie comedy
Christina Applegate - Dead to Me
Rachel Brosnahan - La fantastica signora Maisel (guarda la video recensione)
Kirsten Dunst - On Becoming a God in Central Florida
Natasha Lyonne - Russian Doll
Phoebe Waller-Bridge - Fleabag

Miglior attore in una serie Drama
Brian Cox - Succession
Kit Harington - Game of Thrones
Rami Malek - Mr. Robot
Tobias Menzies - The Crown
Billy Porter - Pose

Miglior attrice in una serie Drama
Jennifer Aniston, The Morning Show
Olivia Colman, The Crown
Jodie Comer, Killing Eve (guarda la video recensione)
Nicole Kidman, Big Little Lies
Reese Witherspoon, The Morning Show

Miglior miniserie o film per la tv
Catch-22 (Hulu)
Chernobyl (guarda la video recensione) (HBO)
Fosse/Verdon (FX)
The Loudest Voice (Showtime)
Unbelievable (Netflix)

Miglior serie comedy
Barry
Fleabag
Il metodo Kominsky
La fantastica signora Maisel (guarda la video recensione)
The Politician

Miglior serie Drama
Big Little Lies
The Crown
Killing Eve
The Morning Show
Succession

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film per la tv
Patricia Arquette - The Act
Helena Bonham Carter - The Crown
Toni Collette - Unbelievable
Meryl Streep - Big Little Lies
Emily Watson - Chernobyl

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film per la tv
Alan Arkin - Il metodo Kominsky
Kieran Culkin - Succession
Andrew Scott - Fleabag
Stellan Skarsgård - Chernobyl
Henry Winkler - Barry

Miglior serie musicale o commedia
Barry (HBO)
Fleabag (BBC)
Il metodo Kominsky Method (Netflix)
La fantastica signora Maisel (guarda la video recensione) (Amazon)
The Politician (Netflix)

Miglior film in lingua straniera
The Farewell
Dolor y Gloria (guarda la video recensione)
Ritratto della giovane in fiamma
Parasite (guarda la video recensione)
I miserabili

Miglior sceneggiatura - film
Noah Baumbach - Storia di un matrimonio
Bong Joon-ho - Parasite (guarda la video recensione)
Anthony McCarten - I due papi
Quentin Tarantino - C'era una volta... a Hollywood (guarda la video recensione)
Steven Zaillian - The Irishman

Miglior canzone originale
"Beautiful Ghosts" - Cats
"(I'm Gonna) Love Me Again" - Rocketman (guarda la video recensione)
"Into the Unknown" - Frozen II (guarda la video recensione)
"Spirit" - Il re leone (guarda la video recensione)
"Stand Up" - Harriet

Miglior colonna sonora
Alexandre Desplat - Piccole donne
Hildur Guðnadóttir - Joker
Randy Newman - Storia di un matrimonio
Thomas Newman - 1917
Daniel Pemberton - Motherless Brooklyn (guarda la video recensione)

Miglior attore non protagonista - film
Tom Hanks - Un amico straordinario
Anthony Hopkins - I due papi
Al Pacino - The Irishman
Joe Pesci - The Irishman
Brad Pitt - C'era una volta... a Hollywood

Miglior attrice non protagonista - film
Kathy Bates - Richard Jewell
Annette Bening - The Report
Laura Dern - Storia di un matrimonio
Jennifer Lopez - Hustlers (guarda la video recensione)
Margot Robbie - Bombshell

Miglior attore protagonista - film drama
Christian Bale - Le Mans '66
Antonio Banderas - Dolor y Gloria
Adam Driver - Storia di un matrimonio
Joaquin Phoenix - Joker
Jonathan Pryce - I due papi

Miglior attore in una commedia o musical
Daniel Craig - Knives Out
Roman Griffin Davis - Jojo Rabbit
Leonardo DiCaprio - C'era una volta... a Hollywood
Taron Egerton - Rocketman
Eddie Murphy - Dolemite Is My Name

Miglior attrice protagonista - film Musical or Comedy
Awkwafina - The Farewell
Ana de Armas - Knives Out (guarda la video recensione)
Cate Blanchett - Che fine ha fatto Bernadette?
Beanie Feldstein - La rivincita delle sfigate (guarda la video recensione)
Emma Thompson - Late Night

Miglior attrice protagonista - film Drama
Renée Zellweger - Judy
Cynthia Erivo - Harriet
Scarlett Johansson - Storia di un matrimonio
Saoirse Ronan - Piccole donne
Charlize Theron - Bombshell

Miglior serie - Drama
Big Little Lies (HBO)
The Crown - (Netflix) Killing Eve (BBC America)
The Morning Show (Apple TV Plus)
Succession (HBO)

Miglior film - Musical or Comedy
C'era una volta... a Hollywood
Jojo Rabbit
Knives Out
Rocketman
Dolemite Is My Name

Miglior film - Drama
The Irishman
Storia di un matrimonio
1917
Joker
I due papi

Miglior film d'animazione
Frozen II (guarda la video recensione)
Dragon Trainer - Il mondo nascosto (guarda la video recensione)
Missing Link
Toy Story 4
Il re leone (guarda la video recensione)

Miglior regista
Bong Joon-ho - Parasite
Sam Mendes - 1917
Todd Phillips - Joker
Martin Scorsese - The Irishman
Quentin Tarantino - C'era una volta... a Hollywood
   

Altre news e collegamenti a Jodie Comer »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità