Il crimine non va in pensione

Film 2017 | Commedia +13 90 min.

Anno2017
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata90 minuti
Regia diFabio Fulco
AttoriStefania Sandrelli, Ivano Marescotti, Gianfranco D'Angelo, Fabio Fulco, Franco Nero Orso Maria Guerrini, Maurizio Mattioli, Salvatore Misticone, Giacomo Piperno, Rosaria D'Urso, Silvana Bosi, Gisella Sofio.
Uscitagiovedì 15 giugno 2017
DistribuzioneStemo Distribuzione
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 4 recensioni.

Regia di Fabio Fulco. Un film con Stefania Sandrelli, Ivano Marescotti, Gianfranco D'Angelo, Fabio Fulco, Franco Nero. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2017, durata 90 minuti. Uscita cinema giovedì 15 giugno 2017 distribuito da Stemo Distribuzione. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 4 recensioni.

Condividi

Aggiungi
Il crimine non va in pensione
tra i tuoi film preferiti.




oppure

L'attore Fabio Fulco esordisce alla regia con una commedia interpretata da un cast di attori molto popolari.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Un'action comedy sulla falsariga di Smetto quando voglio.
Recensione di Paola Casella
giovedì 8 giugno 2017
Recensione di Paola Casella
giovedì 8 giugno 2017

Un gruppo di amici over 70 trascorre le giornate al centro anziani La Serenissima, tra chiacchiere, partire di bocce e serate danzanti. Ma quando una di loro, Edda, finisce in ospedale per un malore, gli amici scoprono che ha perso una bella somma al Bingo, dove sperava invece di ottenere una grossa vincita per togliere dai guai la figlia in difficoltà economiche. Per aiutarla gli anziani de La Serenissima decidono di rapinare proprio la sala Bingo, imbastendo un piano sotto la direzione del generale in pensione Alfio e reclutando alcuni elementi di rinforzo per l'improvvisata banda: l'autista della fuga Donato, lo scassinatore di casseforti Barabba, la talpa Ernesto. Riusciranno i nostri eroi a portare a termine la rocambolesca rapina?

Fabio Fulco, attore di televisione e cinema, debutta alla regia mettendo in scena un copione ideato e scritto da Fabrizio Quadroli. Il suo intento è quello di creare un'action comedy sulla falsariga di Smetto quando voglio e con innumerevoli riferimenti a I soliti ignoti, protagonisti però quelli che al cinema lo sono sempre meno: gli anziani.

Per caso Il crimine non va in pensione esce subito dopo Insospettabili sospetti, la commedia americana remake di Vivere alla grande che vede protagonisti tre amici over 80 intenti a pianificare una rapina in tempo di crisi, e il paragone è ingeneroso soprattutto perché la trama del film di Fulco è molto più improbabile. Fulco è animato da genuino entusiasmo e da un evidente affetto per il suo gruppo senior, composto da volti noti al pubblico: da Stefania Sandrelli e Ivano Marescotti nei panni di una coppia innamorata a Orso Maria Guerrini generale di ferro, da Gianfranco D'Angelo pasticcione a Gisella Sofio, cui è dedicato il film, al suo ultimo ruolo. Il principale difetto di Il crimine non va in pensione è la disomogeneità: Fulco mescola infatti inquadrature da sitcom televisiva (stile Villa Arzilla) a sequenze alla Ocean's Eleven (via Sidney Sibilia) e sperimenta con svariati modelli registici senza riuscire a trovare un'unità e un'originalità di stile. Anche il ritmo è asincrono: alle scene d'azione, girate e montate velocemente, si alternano dialoghi esplicativi che si trascinano senza aggiungere molto a ciò che già abbiamo visto e capito. Il debito alla commedia classica all'italiana viene pagato in pieno solo da un interprete: Maurizio Mattioli, che giganteggia nel ruolo di Barabba con tempi comici perfetti, improvvisazioni spassose, e un fondo di credibilità (pur nell'esagerazione comica) che manca a molti degli altri personaggi.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 30 giugno 2017
sabrinalastella

Un cast di attori che fanno rivere la commedia italiana di un tempo, senza scendere nel volgare ma con un'allegria tipica del bella commedia italiana. Trama semplice ma che non stanca, veramente un bel film!

venerdì 16 giugno 2017
zeddy

Un Cast di plurilaureti del cinema, che mette in scena una realtà cosi attuale e profonda. Una regia elegante, bellissima colonna sonora. Esilarante, comico e  triste al punto giusto.

lunedì 12 giugno 2017
sabrinalastella

Un film divertente, ma che fa anche riflettere, sulle discrasie di una società doveil soldo docet, e l'esperienza degli anziani viene rottamata

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati