Fuga da Reuma Park

Acquista su Ibs.it   Dvd Fuga da Reuma Park   Blu-Ray Fuga da Reuma Park  
Un film di Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Morgan Bertacca. Con Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Silvana Fallisi, Salvatore Ficarra.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 90 min. - Italia 2016. - Medusa uscita giovedì 15 dicembre 2016. MYMONETRO Fuga da Reuma Park * * - - - valutazione media: 2,03 su 28 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
2,03/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * - - -
 pubblico * 1/2 - - -
Come sarà il trio comico tra 25 anni? Il film racconta il loro mondo da 'anziani' e come la magia del Natale può essere ancora una volta una sorpresa.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film riuscito che scorre con una leggerezza che non dimentica la lezione delle comiche dei tempi del muto
Giancarlo Zappoli     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Siamo alla vigilia di Natale a trent'anni da oggi. Aldo, partendo dalla Sicilia, viene accompagnato al Reuma Park, un vecchio Luna Park trasformato in una specie di carcere di massima sicurezza per anziani. Qui incontra Giovanni la cui memoria è ondivaga ma a cui è rimasto l'interesse per una procace infermiera dell'Est Europa e Giacomo, costretto su una sedia a rotelle e arrabbiato con il mondo. Il trio si forma nuovamente e si propone come obiettivo una nuova impresa: fuggire da Reuma Park.
Ci sono molti modi per celebrare la nascita di un sodalizio artistico a venticinque anni di distanza. Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti hanno scelto quello migliore. Hanno cioè messo in scena se stessi recuperando i personaggi dei vecchietti che hanno costituito un punto di forza delle loro gag. Lo hanno fatto però puntando tutto sul versante surreale che ha sempre innervato la loro attività sia in televisione che in teatro che sul grande schermo. Poteva essere un rischio ma i tre, che conoscono a fondo le tecniche della comicità e che si sono fatti affiancare dagli ormai collaboratori fissi Valerio Bariletti e Morgan Bertacca nello scrivere la sceneggiatura, sapevano come fare centro.
"Fare centro" è la definizione giusta per un film che si svolge per buona parte in un Luna Park trasformato in casa di 'detenzione' per anziani con i baracconi che offrono ulteriore materiale per la costruzione di dinamiche surreali (in proposito si consiglia di aspettare la fine dei titoli di coda per avere un'ulteriore sorpresa). È tra il tirassegno e la casa degli orrori, tra le montagne russe e il Punching ball a gettone che i tre si ritrovano non solo come anziani acciaccati ma in cui iniziano a veder riapparire (sul piccolo schermo ma non solo) anche i personaggi che, nel corso degli anni, ne hanno accreditato il successo. Può, ad esempio, in una dimensione simile non fare la sua comparsa Tafazzi? Tutto scorre con una leggerezza che non dimentica la lezione delle comiche dei tempi del muto pur non rinunciando alle battute a effetto garantito. C'è anche un omaggio reciproco fra il trio e la coppia Ficarra e Picone. I 'vecchi' ospitano, quindi riconoscendo ai giovani un ruolo importante e questi ultimi partecipano divertendosi (e si vede).
Ambientando l'ultima parte del film in una Milano notturna, che si presta bene ad ampliare la sensazione di surreale, i tre fanno anche un omaggio alla città che li ha tenuti a battesimo (non risparmiandone però il simbolo più universalmente noto) non rinunciando a ricordarci come si possa costruire un successo così duraturo senza ricorrere mai alle pratiche più basse della comicità.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
FUGA DA REUMA PARK
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Infinity
-
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
* * - - -

Promosso ma con riserva

sabato 17 dicembre 2016 di Roby 82

Allora mettiamo i puntini sulla I. Non è un film, ma semplicemente un modo molto scocciante per regalare ai fan che non sono andati a teatro per mostrargli due tre pezzetti del loro spettacolo dei 25 anni. In un intervista il trio ha dichiarato che le riprese sono durate 4 settimane...bè per quello che si è visto anche troppo. Mi dispiace dirlo ma lo confermo, Silvana Fallisi è un intruso all'interno del trio, non si riesce a capire cosa ci azzecchi, e per noi nostalgici di Aldo Giovanni e Giacomo, continua »

* - - - -

Tre uomini e un'occasione (sprecata)

martedì 3 gennaio 2017 di giacomo93

Peccato, hanno sprecato un'occasione. Anno 2041: tre invecchiati (in tutti i sensi) Aldo, Giovanni e Giacomo si rincontrano in un vecchio ospizio-luna park per celebrare i 25 anni di attività, dimostrando di avere ancora voglia di vivere e scappando a Rio De Janeiro per ricominciare. Il film, che si dà un tono surreale, è una scusa per riciclare se stessi e i vecchi sketch di una volta, quelli che facevano ridere, e ficcarli a forza dentro un film che sa di vecchio fin dall'inizio, fin dal trailer, continua »

* * - - -

Non è un film

martedì 27 dicembre 2016 di no_data

Spiace dare un commento negativo ad un film del trio milanese, che ancora una volta dimostra di non avere i tempi comici necessari a un'opera cinematografica. Il ricorso a gag datate, a personaggi resi famosi dalle loro apparizioni televisive e teatrali, a filmati di repertorio (perchè?), a situazioni surreali ma senza un vero e proprio filo conduttore impoveriscono una trama già di per sé appena tratteggiata, nonostante lo spunto (un parco giochi che è in realtà un luogo di detenzione per anziani continua »

* * - - -

Impari confronto tra passato e presente

sabato 31 dicembre 2016 di woody62

Ironia, occhio disincantato, capacità di ridere di tutto e sopratutto di sé stessi. Sono qualità che vanno riconosciute ad Aldo, Giovanni e Giacomo, specialmente in questo ultimo film ove il trio celebra una carriera trentennale (iniziata con “Tre uomini e una gamba” nel 1997) da una prospettiva proiettata una ventina d'anni nel futuro, quando i tre si ritrovano, ottantenni, in una inquietante casa di riposo per anziani, il “Reuma park”, piuttosto originale tra vecchie giostre, autoscontri, baracconi continua »

Giovanni Storti, Aldo Baglio
"Ma sei incontinente?"
"No, sono sempre stato qua…"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Giovanni Storti, Aldo Baglio
"Ma sei incontinente?"
"No, sono sempre stato qua…"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Giacomo
"Non è che posso ricordarmi di tutti gli Aldo che incontro, eh?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Fuga da Reuma Park

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 26 aprile 2017

Cover Dvd Fuga da Reuma Park A partire da mercoledì 26 aprile 2017 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Fuga da Reuma Park di Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Morgan Bertacca con Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Silvana Fallisi. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Fuga da Reuma Park (DVD) (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Fuga da Reuma Park

TRAILER | Aldo, Giovanni e Giacomo tornano al cinema con il loro film più surreale. Nelle sale dal 15 dicembre.

Il trailer

martedì 29 novembre 2016 - a cura della redazione

Fuga da Reuma Park, il trailer Non ci troviamo sul pianeta Terra al giorno d'oggi, ma su quello Aldo Giovanni e Giacomo tra 30 anni: qui tutto può accadere. E non è nemmeno un giorno qualsiasi: è la Vigilia di Natale, il giorno (e la notte) più magici di tutto l'anno. Il trio si ritrova al Reuma Park, una casa di ricovero costruita in un vecchio luna park in cui le attrazioni sono ancora funzionanti e a disposizione degli ospiti. Qui però c'è poco da divertirsi: il Reuma Park somiglia piuttosto a un carcere di massima sicurezza con tanto di cecchini che sorvegliano l'uscita: se provi a scappare ti sparano.

Quel Trio non diverte più

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Come sono invecchiati Aldo, Giovanni e Giacomo. Purtroppo anche i loro personaggi. NelLa surreale, e sgangheratissima, commedia natalizia, ambientata in una futuribile casa di riposo con le sembianze di un Luna Park, ricicciano antiche gag senza far ridere mai. La simpatia è intatta, ma che pena le battute. "Dovè la poppa?, "La poppa è dietro', "Ah, pensavo che dietro ci fossero Le chiappe". Una prece. Da Il Giornale, 15 dicembre 2016 »

Tre uomini e un ospizio

di Silvio Danese Quotidiano Nazionale

Parodia esasperata, ma con amaro fondo di verità, del pessimo utilizzo delle Case di riposo e celebrazione venata di un triste sorriso sugli anni vissuti insieme (25), è il tentativo non riuscito del Trio di "fellinare" il tempo perduto e metterlo alla prova di gag burlesche, spiritate di surrealtà. Nella bella idea scenografica del fatiscente parco dei divertimenti adibito a ricovero per anziani, comandato da una citazione della sadica busto&tettone Sorella Diesel di "Alta tensione" di Brooks, si ritrovano decrepiti Aldo, Giovanni e Giacomo con un farcito di farsa: il bombarolo su sedia a rotelle, il siciliano abbandonato dai figli, lo smemorato che parla ai piccioni. »

Aldo, Giovanni e Giacomo, l'elisir smarrito di giovinezza

di Antonello Catacchio Il Manifesto

Cataldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, un trio che ha saputo spopolare prima in teatro, poi anche in televisione, poi anche al cinema. Da venticinque anni la loro comicità surreale ha fatto ridere grandi, piccoli e vecchi. Ora sono loro che si dipingono come vecchietti in questa nuova esperienza su grande schermo: Fuga da reuma park. Già nel lontano Su la testa i tre avevano indossato i panni dei pensionati. Ora si spingono oltre, costruendo un canovaccio che parte dal luna park dell'Idroscalo milanese, trasformato in singolare ospizio, con loro tre che si ritrovano completamente smarriti. »

Quante risate malinconiche con il trio Aldo Giovanni e Giacomo

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Comincia con un Aldo vecchio sballottato in auto da Palermo a Milano dove i due figli Ficarra e Picone lo scaricheranno a Reuma Park. Un Luna Park trasformato in campo di concentramento per anziani con procace e inflessibile infermiera tedesca (Silvana Fallisi, moglie di Aldo nella vita), cecchini e altoparlanti che gracchiano senza tregua. Qui Aldo, molti anni prima celebre componente di un trio comico, ritrova Giovanni e Giacomino che finge di non ricordarsi di lui. Malgrado i consueti battibecchi un preciso obiettivo li muove solidali: l'evasione. »

Fuga da Reuma Park | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | roby 82
  2° | giacomo93
  3° | no_data
  4° | woody62
  5° | dqitos
  6° | andreacolombo
  7° | andreacolombo
Trailer
il trailer
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 15 dicembre 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità