Snowpiercer

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Snowpiercer   Dvd Snowpiercer   Blu-Ray Snowpiercer  
Un film di Bong Joon-ho. Con Chris Evans, Kang-ho Song, Ed Harris, John Hurt, Tilda Swinton.
continua»
Titolo originale Seolguk-yeolcha. Azione, durata 126 min. - Corea del sud, USA, Francia 2013. - Koch Media uscita giovedì 27 febbraio 2014. MYMONETRO Snowpiercer * * * 1/2 - valutazione media: 3,56 su 134 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
el cinefilo sabato 1 marzo 2014
dedicato ai titubanti sui film di stampo coreano.. Valutazione 5 stelle su cinque
79%
No
21%

 Premetto di essere un grande stimatore dei registi coreani come il maestro Park Chan-wook e dopo Snowpiercer, è entrato di diritto (prepotentemente) nelle mie grazie anche Bong Joon-ho.

Con mia tristezza e a tratti grande sgomento, ho notato nel tempo un profondo pregiudizio e scontrosità da parte del pubblico medio di capolavori del calibro di Old Boy (chiaramente l'originale), solamente per il fatto di essere film asiatici e di conseguenza molto scuri di immagini, secondo alcuni lenti e privi di pathos, insomma non delle americanate. [+]

[+] mah (di ego74bo)
[+] lascia un commento a el cinefilo »
d'accordo?
writer58 domenica 2 marzo 2014
ridateci "blade runner" Valutazione 1 stelle su cinque
63%
No
37%

Attenzione[spoiler]: nella recensione vi sono antipazioni sugli sviluppi e lo scioglimento della trama. Sono andato a vedere "Snowpiercer" con aspettative abbastanza alte, dopo aver letto alcune recensioni entusiastiche che lo dipingevano come un nuovo capolavoro della fantascienza distopica, proponendo persino un confronto con opere maestre come "Blade Runner", "Brazil e "Matrix". In realtà, questo film del regista coreano Bong-Joon-ho, al di là della confezione sontuosa, si rivela un'opera mediocre che ripropone numerosi clichè del genere. Tutta la vicenda si svolge su un treno che percorre "ad anello" un itinerario lungo la superficie devastata del pianeta. Siamo nel 2031 e la terra è in preda a una glaciazione, indotta da una sostanza congelante dispersa nell'atmosfera per combattere il riscaldamento globale. [+]

[+] non cosi pessimo (di lucapalazzi)
[+] perfetto (di il foratto)
[+] perfettamente d'akkordo (di ego74bo)
[+] concordo (di no_data)
[+] concordo pienamente (di frantolio)
[+] ci ripetiamo...ma concordo (di happychild)
[+] lascia un commento a writer58 »
d'accordo?
dodori venerdì 7 marzo 2014
imbarazzante!!! non buttate soldi e tempo!!! Valutazione 1 stelle su cinque
66%
No
34%

Vedo che leggere ''regista coreano'' ha offuscato le sinapsi di troppe persone che danno un giudizio positivo di questo film allucinante e terrificante nell'accezione più negativa possibile del termine!!
Film tratto da un fumetto, prodotto e realizzato veramente male!!
Regia = 1 stella (noiosa e ridicola come nei rallenty, una emulazione continua di altri film riusciti)
Sceneggiatura = - 5 stelle (dialoghi imbarazzanti e della profondità di un cerobroleso)
Grafica = 1 stella (sembra un videogame di 10 anni fa)
Musiche = 1 stella
Montaggio = - 5 stelle (combattimenti più che irreali, scene sconclusionate messe in banale successione)
Se fosse possibile gli darei -3 stelle. [+]

[+] lascia un commento a dodori »
d'accordo?
miguel-angel-barota giovedì 6 marzo 2014
pochi buoni spunti in una mare di già visto Valutazione 2 stelle su cinque
71%
No
29%

Intendiamoci da subito: se si cerca in Snowpiercer puro intrattenimento, l’obiettivo è centrato in pieno, grazie a una storia accattivante, azione, sangue, colpi di scena. Ma se parliamo di “capolavoro”, o qualcosa di simile, be’, allora siamo davvero molto distanti.
Fin dalle premesse, Snowpiercer ci promette di parlarci, attraverso la poco velata metafora del treno, di cos’è il modo e cosa sono gli uomini: compito sempre nobile e affascinante, ma anche molto difficile, perché il rischio di scivolare nel già visto, nel banale e/o nell’assurdo è sempre dietro l’angolo. E Bong Joon-ho, purtroppo, non supera il guado. [+]

[+] lascia un commento a miguel-angel-barota »
d'accordo?
dave69 lunedì 10 marzo 2014
un modesto action movie pieno di clichè Valutazione 2 stelle su cinque
66%
No
34%

Girato in poco meno di 3 mesi, "Snowpiercer" è il sesto film diretto da Bong Joon-ho, giovane cineasta che - dopo aver diretto il film di maggior successo della storia del cinema sudcoreano (l'horror "The host", nel 2006) - ora, con un budget di circa 38 milioni di dollari, può vantarsi di averne girato anche il più costoso. Le premesse sono buone: in seguito ad un incidente che avrebbe dovuto ridurre il surriscaldamento globale, la Terra subisce invece una nuova glaciazione che porta ell'estizione della razza umana, fatta eccezione per un gruppo di sopravvisuti rifugiatosi su un lunghissimo treno, in moto perpetuo intorno al pianeta, suddiviso in varie classi sociali. [+]

[+] lascia un commento a dave69 »
d'accordo?
jep gambardella venerdì 14 marzo 2014
il treno che all’incontrario va. Valutazione 1 stelle su cinque
64%
No
36%

Ero seduto al cinema, guardavo il film. Ad un certo punto mi sono accorto con sincero stupore che il cartello luminoso che indica le toilette e le uscite di sicurezza situate ai lati della sala attirava la mia attenzione più dello schermo di proiezione.

Probabilmente questo deficit di concentrazione non sarà stato tutta colpa del film: si trattava infatti di un segnale luminoso attraente, molto ben realizzato, che si imponeva perentorio all’attenzione dello spettatore. Il messaggio era chiaro e intelligibile: se avessi avuto un attacco di dissenteria fulminante o avessi avvertito odore di fumo mi sarei diretto senza indugio verso la salvezza. Sarebbe quindi forse più corretto che io recensissi la luminescente infografica dell’omino (allarmato o incontinente) che s’affretta verso la porta; pure ho gettato qualche occhiata distratta verso la magia del grande schermo e, per sventura del produttore esecutivo, oggi mi trovo in surplus di tempo libero. [+]

[+] mah (di epidemic)
[+] bravissimo (di one_more_moment)
[+] bravo (di voxneapolis)
[+] grande commento. aggiungo la mia. (di kondor17)
[+] tante belle parole... (di sisma)
[+] per tipi come voi (di maurizio fiorentini)
[+] lascia un commento a jep gambardella »
d'accordo?
ego74bo giovedì 6 marzo 2014
impresentabile Valutazione 1 stelle su cinque
63%
No
37%

Orrendo, banale, rozzo, puerile, scontato, pieno di dettagli ridicoli e poco credibili quantunque non palesemente sbagliati, senza un briciolo di creatività narrativa, con una ritmica lento-veloce-lento-veloce che nemmeno alla skuola di cinema, piatto, noioso, copia scolorita e stemperata di altri lavori di ben altro carisma e bellezza, con una fotografia passabile e una scena finale dove Harris mette tutto il suo professionismo e per questo resta apprezzabile: lui contro il resto del film, ma questo fa passare ai miei occhi tale lavoro da orridissimo a orrido. :D Insomma, evitare, evitare ed evitare ancora.

[+] lascia un commento a ego74bo »
d'accordo?
balestro domenica 16 marzo 2014
solo un buono spunto con una pessima realizzazione Valutazione 2 stelle su cinque
64%
No
36%

Il problema principale dei film sono le aspettative.

Andare a vedere un film sulla base di recensioni favolose non fa altro che creare un'attesa per qualcosa di eccezionale che poi difficilmente si conferma. Andare senza grosse speranze o addirittura sfidando delle stroncature di critici e amici, porta spesso a delle sorprese piacevoli.

Quando mi sono trovato di fronte ad una serata libera e a un 4,5 stelle su 5, con recensioni esaltanto che per questo film plaudivano al nuovo classico del genere (per me i "classici del genere" sono Terminator, Matrix, Sin City, Il Gladiatore e 300... poco altro), non ho potuto evitare di andarlo a vedere.

Non posso dire che il film non valga la pena di essere visto, ma presenta tali incongruenze e lacune nella trama che non possono non pesare sul giudizio complessivo di un film che si ferma ad uno spunto interessante. [+]

[+] pensiero stupendo (di gianbond)
[+] concordo su tutto (di scrigno magico)
[+] lascia un commento a balestro »
d'accordo?
stefano pariani giovedì 13 marzo 2014
tra sci-fi e azione contro ogni totalitarismo Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

In un futuro molto prossimo il mondo ha subito una glaciazione che ha sterminato la popolazione e ogni forma di vita. Il paesaggio è desolato e ricoperto ovunque di ghiaccio e neve. Solo un lungo treno si snoda ininterrottamente in questa landa bianca, attraversando tutto il globo in un moto perpetuo; sui suoi vagoni viaggiano come in un’arca di Noè i superstiti dell’umanità, rigidamente suddivisi in classi sociali, governati da un sistema totalitario che privilegia i benestanti e mortifica i miserabili, costretti a vivere ammassati nelle ultime carrozze in pessime condizioni igieniche. Quando la situazione diventa intollerabile, la massa di reietti guidata da Curtis (Chris Evans) risale di vagone in vagone per abbattere il potere del fantomatico Wilford (Ed Harris), una sorta di Grande Fratello che dalla testa del treno tiene in mano la sorte di tutti i viaggiatori. [+]

[+] lascia un commento a stefano pariani »
d'accordo?
andrea.bonino.97 mercoledì 5 marzo 2014
film ricco di significati mal sviluppati Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Nel 2031, in seguito ad una nuova era glaciale, le poche persone rimaste, sono a bordo di un treno rompighiaccio, che percorre ininterrottamente la terra. La testa del treno è abitata dalla classe sociale più ricca e procedendo via via che si va indietro di vagoni si arriva alla classe sociale più degradata: i poveri, costretti a vivere in spazi stretti e ridotti alla fame. Ed è proprio da qui che partirà la rivolta che metterà in moto tutti gli eventi che costituiranno i restanti 3/4 del film, con una rivolta che ha lo scopo di arrivare fino alla testa del treno e vendicarsi sul capotreno che li costringe a vivere in povertà. Film più costoso della Corea fino ad oggi, è un thriller-fantascientifico post-apocalittico con risvolti politici e sociali. [+]

[+] lascia un commento a andrea.bonino.97 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 »
Snowpiercer | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paolo Bertolin
Pubblico (per gradimento)
  1° | el cinefilo
  2° | writer58
  3° | dodori
  4° | miguel-angel-barota
  5° | dave69
  6° | jep gambardella
  7° | ego74bo
  8° | stefano pariani
  9° | balestro
10° | andrea.bonino.97
11° | francesco2
12° | frettuda22
13° | v1n97
14° | alvixis
15° | filippo catani
16° | hector ternaz
17° | jacopo b98
18° | biso93
19° | aristoteles
20° | flyanto
21° | raysugark
22° | giorib
23° | cizeta
24° | hollyver07
25° | lucadrago
26° | williamd
27° | kimkiduk
28° | emilio cavallaro
29° | krodino
30° | reither
31° | alexander 1986
32° | the jester
33° | brat_pack
34° | epidemic
35° | brando10
36° | michela siccardi
37° | counttwoguns
38° | jpavon
39° | barracuda argento
40° | melvin ii
41° | veronica c
42° | cleu93
43° | francesco84
44° | dodori
45° | jaylee
46° | jeanreview
47° | giorgio47
48° | pepito1948
49° | sileo
50° | catcarlo
51° | themaster
52° | alessandro rega
53° | gianchi
54° | lory1975
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Sito italiano
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità