Snowpiercer

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Snowpiercer   Dvd Snowpiercer   Blu-Ray Snowpiercer  
Un film di Bong Joon-ho. Con Chris Evans, Kang-ho Song, Ed Harris, John Hurt, Tilda Swinton.
continua»
Titolo originale Seolguk-yeolcha. Azione, durata 126 min. - Corea del sud, USA, Francia 2013. - Koch Media uscita giovedì 27 febbraio 2014. MYMONETRO Snowpiercer * * * 1/2 - valutazione media: 3,56 su 134 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Solo un buono spunto con una pessima realizzazione Valutazione 2 stelle su cinque

di Balestro


Feedback: 110
domenica 16 marzo 2014

Il problema principale dei film sono le aspettative.

Andare a vedere un film sulla base di recensioni favolose non fa altro che creare un'attesa per qualcosa di eccezionale che poi difficilmente si conferma. Andare senza grosse speranze o addirittura sfidando delle stroncature di critici e amici, porta spesso a delle sorprese piacevoli.

Quando mi sono trovato di fronte ad una serata libera e a un 4,5 stelle su 5, con recensioni esaltanto che per questo film plaudivano al nuovo classico del genere (per me i "classici del genere" sono Terminator, Matrix, Sin City, Il Gladiatore e 300... poco altro), non ho potuto evitare di andarlo a vedere.

Non posso dire che il film non valga la pena di essere visto, ma presenta tali incongruenze e lacune nella trama che non possono non pesare sul giudizio complessivo di un film che si ferma ad uno spunto interessante.

Non voglio fare una recensione. Questo articolo è rivolto a chi il film lo ha già visto e cerca dei riscontri a quello che ha visto ed ha capito. Mi concentrerò quindi sulle incongruenze più rilevanti:

- I Poveri: La domanda che tutti si fanno a metà del film è: "ma perchè i "ricchi" si portano dietro tutti i poveracci se non servono a niente (non lavorano, non producono, non servono...) e costano risorse e fatica (praticamente tutta la sicurezza è dedicata a gestirli). Arrivati anche alla fine, non c'è una vera risposta, se non si vuole accettare che servano solo come bacino per sfornare piccoli riparatori da infilare in buchi del motore... Non ha senso, visto che hanno realizzato una struttura perfetta, che dipenda dalla presenza di piccoli bambini

- Il Treno: ci presentano il treno come una macchina perfetta, creata per durare praticamente in eterno. Non ci spiegano però quale sarebbe la sua fonte di energia. Ci dicono che è un mondo autosufficiente, vediamo un vagone "cella frigorifera" e uno con qualche albero e un orticello... ma dove sono le mucche, le galline e tutti gli altri campi... non si capisce. Le dimensioni sono completamente fittizie; quando passano dentro il vagone "acquario", dove nuotano anche delle mante, quel vagone dovrebbe essere enorme, invece è grande come gli altri... non ha senso

- Anche la velocità del treno, che si vede sempre sfrecciare come un fulmine non ha senso. Il treno fa 1 giro della terra in 1 anno; Ma la circonferenza massima della Terra, all'equatore, è di 40.000Km. Mettiamo che fa un percorso contorto e quindi percorre 60.000 Km in un anno. Comunue corrisponderebbe ad una velocità di 7 Km/h, praticamente un passo veloce. Se anche raddoppiassimo tutti i valori, arriveremmo a 14Km/h, meno di una bici da passeggio...

- Le lingue: in un paio di passaggi si vede che ci sono dei traduttori per spiegare nelle varie lingue dei poveri il messaggio dei ricchi. Ma se sono rinchiusi in un vagone tutti insieme da 17 anni, vuoi che non abbiano sviluppato una lingua comune o che tutti siano almeno in grado di comprendere la lingua dei potenti??

- A parte tutto mi chiedo perchè gli ultimi superstiti abbiano scelto di andare su un treno;  credo sia molto più semplice ripararsi dal freddo sotto terra

- Restano un sacco di domande non risolte. Una su tutte: perchè i 2 luogotenenti vogliono uccidere a qualunque costo la figlia del responsabile della sicurezza? Arrivano a sacrificare la propria vita e l'integrità del treno (sparando contro i vetri) pur di fermarla... ma non sappiamo perchè

Lascio tutte le altre assurdità (che tirino fuori le armi solo dopo una cruenta lotta all'arma bianca; che i ricchi prima li lasciano passare, persi nelle festine lascive, poi reagiscono con mazze e bastoni, ancora sotto esballo, sembra; che in realtà il piano sia stato tutto architettato dal "macchinista" ma basandosi su una serie di fortuite coincidenze, visto che il protagonista poteva essere ammazzato al primo scontro...

Parlano del "film più costoso della Corea" eppure... si svolge tutto in interni, dei vagoni spartani, per lo più... in cosa hanno speso tutti quei soldi? Ci si sono comprati le pallette per avere l'ispirazione, per caso? O più semplicemente il 70% del budeget è stato destinato alla promozione e a conquistare recensioni compiacenti?

E' certamente un film allegorico sul nostro mondo di oggi, che spinge a riflessioni anche profonde ful nostro stato; ma alla fine niente più che una buona idea di base con un allestimento che chiede troppe volte di spegnere il cervello per  non notare tutta la fragilità della trama.

[+] lascia un commento a balestro »
Sei d'accordo con la recensione di Balestro?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
64%
No
36%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
gianbond venerdì 28 marzo 2014
pensiero stupendo
100%
No
0%

Questo mi fa sempre più pensare che viviamo in un mondo dove tutto è falso, dalle facce rifatte ai bilanci truccati di aziende pubbliche e private e appunto alle recensioni dei film e delle opere d'arte che spacciano per capolavori delle cagate pazzesche, come direbbe Fantozzi per la corazzata Potemkin (che è invece un gran film)soltanto per far salire le quotazioni di certe firme. Perchè non iniziare a indagare per falso ideologico i critici?

[+] lascia un commento a gianbond »
d'accordo?
scrigno magico sabato 12 aprile 2014
concordo su tutto
100%
No
0%

Ho visto il film ieri e ho fatto una fatica enorme ad arrivare alla fine, non vedevo l'ora di approdare a un, supposto, finale deludente, puntualmente verificatosi. Bravi, fate saltare il treno, sopravvivete nonostante siate i più vicini all'esplosione, poi vedete un bell'orso bianco. Ottimo, peccato che lui sopravviverà e voi morirete come degli imbecilli nel gelo. Sulle paccate di assurdità e incongruenze sorvolo. Ma per favore!

[+] lascia un commento a scrigno magico »
d'accordo?
Snowpiercer | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paolo Bertolin
Pubblico (per gradimento)
  1° | el cinefilo
  2° | writer58
  3° | dodori
  4° | miguel-angel-barota
  5° | dave69
  6° | jep gambardella
  7° | ego74bo
  8° | stefano pariani
  9° | balestro
10° | andrea.bonino.97
11° | francesco2
12° | frettuda22
13° | v1n97
14° | alvixis
15° | filippo catani
16° | hector ternaz
17° | jacopo b98
18° | biso93
19° | aristoteles
20° | flyanto
21° | raysugark
22° | giorib
23° | cizeta
24° | hollyver07
25° | lucadrago
26° | williamd
27° | kimkiduk
28° | emilio cavallaro
29° | krodino
30° | reither
31° | alexander 1986
32° | the jester
33° | brat_pack
34° | epidemic
35° | brando10
36° | michela siccardi
37° | counttwoguns
38° | jpavon
39° | barracuda argento
40° | melvin ii
41° | veronica c
42° | cleu93
43° | francesco84
44° | dodori
45° | jaylee
46° | jeanreview
47° | giorgio47
48° | pepito1948
49° | sileo
50° | catcarlo
51° | themaster
52° | alessandro rega
53° | gianchi
54° | lory1975
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Sito italiano
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità