Nebraska

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Nebraska   Dvd Nebraska   Blu-Ray Nebraska  
Un film di Alexander Payne. Con Bruce Dern, Will Forte, June Squibb, Bob Odenkirk, Stacy Keach.
continua»
Drammatico, durata 115 min. - USA 2013. - Lucky Red uscita giovedì 16 gennaio 2014. MYMONETRO Nebraska * * * 1/2 - valutazione media: 3,96 su 66 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,96/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * * -
 critica * * * 1/2 -
 pubblico * * * * -
   
   
   
Il regista di Sideways e Paradiso amaro torna al cinema con una storia di un padre e un figlio.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una ballata folk sulla strada tra dramma e commedia, un'indicazione lirica verso le radici e verso i padri
Marzia Gandolfi     * * * * -

Woody Grant ha tanti anni, qualche debito e la certezza di aver vinto un milione di dollari alla lotteria. Ostinato a ritirare la vincita in un ufficio del Nebraska, Woody si avvia a piedi dalle strade del Montana. Fermato dalla polizia, viene 'recuperato' da David, figlio minore occupato in un negozio di elettrodomestici. Sensibile al desiderio paterno e dopo aver cercato senza successo di dissuaderlo, decide di accompagnarlo a Lincoln. Contro il parere della madre e del fratello Ross, David intraprende il viaggio col padre, assecondando i suoi capricci e tuffandosi nel suo passato. Nel percorso, interrotto da soste e intermezzi nella cittadina natale di Woody, David scoprirà i piccoli sogni del padre, le speranze svanite, gli amori mai dimenticati, i nemici mai battuti, che adesso chiedono il conto. Molte birre dopo arriveranno a destinazione più 'ricchi' di quando sono partiti.
Autore indipendente e scrittore dotato, Alexander Payne realizza una nuova commedia 'laterale' come le strade battute dai suoi personaggi, che si lasciano indietro lo Stato del Montana per raggiungere il Nebraska in bianco e nero di Bruce Springsteen. E dell'artista americano il film di Payne mette in schermo la scrittura 'visiva', conducendo un padre e un figlio lungo un viaggio e attraverso un territorio che intrattiene un rapporto simbolico col loro mondo interiore. Oscillando tra dramma e commedia, Nebraska, versione acustica di Sideways, coinvolge lo spettatore in un flusso empatico coi protagonisti, persone vere dentro storie comuni e particolari da cui si ricava una situazione universale.
Ambientato nella provincia e lungo le strade che la raccordano al mondo, Nebraska frequenta una dimensione umana marginale e fuori mano rispetto all'immaginario hollywoodiano, prendendosi alla maniera del protagonista tutto il tempo del mondo per arrivare a destinazione. Una destinazione dove si realizza un passaggio che non può mai avvenire come effetto di una retorica pedagogica ma si fonda sull'impossibile, l'impossibilità di governare il mistero assoluto della vita e della morte. Non è per sé che il protagonista di Bruce Dern sogna quel milione di dollari, a lui basta un pick-up per percorrere gli ultimi chilometri di una vita spesa a bere e a rimpiangere quello che non è stato. La vincita della sedicente lotteria a Woody Grant occorre per i suoi ragazzi, per lasciare loro 'qualcosa' con cui vivere e per cui ricordarlo. Ma David, sensibile e affettuoso, è figlio profondamente umanizzato, testimonianza incarnata di un'eredità più preziosa del denaro. È il figlio 'bello' di chi è stato e di cui perpetua adesso il valore.
Nebraska è una ballata folk che accomoda allora la bellezza e l'amore, quella di un figlio per il proprio genitore, che prima di lasciare andare torna a guardare dal basso, in una prospettiva infantile e accoccolata ai suoi grandi piedi e al suo piccolo sogno. Intorno a loro scorre l'America lost and found insieme a una storia sincera che battendo vecchie strade, la struttura da road movie che diventa pretesto di 'formazione' (Sideways), ne infila una nuova. Nebraska è una spoglia poesia di chiaroscuri, un'indicazione lirica verso le radici, verso i padri, davanti ai dilemmi di tempi paradossali e senza guida. Diversamente dagli antieroi springsteeniani, il protagonista di Payne non cerca terre promesse e non corre sulle strade di "un effimero sogno americano", decidendo per la lentezza, l'impegno, il rispetto e il senso di responsabilità.
L'amabile David di Will Forte è il "giusto erede" di un genitore vulnerabile che Payne non presenta come esemplare ma come testimonianza eccentrica e irripetibile della possibilità di stare al mondo con qualche passione. E quella di Woody è l'amore, lingua franca di un viaggio che contempla le tracce paterne cicatrizzate nel proprio destino. Su quel padre incerto David ritrova il proprio senso e riprende la strada.

Incassi Nebraska
Primo Weekend Italia: € 278.000
Incasso Totale* Italia: € 838.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 16 febbraio 2014
Incasso Totale* Usa: $ 17.609.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 16 marzo 2014
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
78%
No
22%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Nebraska

premi
nomination
Premio Oscar
0
6
Golden Globes
0
5
Festival di Cannes
1
0
BAFTA
0
3
* * * * -

Nebraska o della pietas filiale rinnovata

lunedì 20 gennaio 2014 di Maria Cristina Nascosi Sandri

NEBRASKA o della pietas filiale rinnovata di Maria Cristina NASCOSI SANDRI Presentato lo scorso maggio al Festival di Cannes, dove il protagonista Bruce Dern si è guadagnato il ‘tardo’premio – dopo eccellenti performances di una vita - per la migliore interpretazione maschile, Nebraska segna il ritorno del cinema di Payne nello stato americano in cui già erano ambientati La storia di Ruth, donna americana, Election e A proposito di Schmidt. Dramma on the road, il film descrive il viaggio di continua »

* * * * -

Fiaba sulle autostrade del nebraska

venerdì 17 gennaio 2014 di no_data

Il Nebraska è incanto e disillusione per Woody Grant, in viaggio verso una terra straniera. Straniera di certo non per Alexander Payne, nativo di questo Stato, che è riuscito a coniugare le splendide distese incolte con una fotografia in bianco e nero, nitida ma crepuscolare. Woody Grant è un uomo anziano, ne ha viste tante nella vita, ha avuto problemi con l' alcol e i suoi figli ne hanno sofferto. Nonostante questo, arriva un giorno una lettera a casa, una semplice continua »

* * * - -

L'america che si dimentica

mercoledì 12 febbraio 2014 di Brat_Pack

Woody Grant (Bruce Dern) è un vecchio padre di famiglia, una persona trasandata, una barba bianca incolta e capelli non curati, un passato da alcolizzato non ancora abbandonato del tutto, che si riflette in un presente di estraneità dal mondo; crede di aver vinto un milione di dollari grazie ad un concorso truffaldino che altro non è che l'ennesima trovata pubblicitaria (un po' come succede navigando in internet), decide così di incamminarsi, sì incamminarsi, continua »

* * * * -

Bellissimo!

giovedì 16 gennaio 2014 di FrancySig

Bruce Dern merita tutti i premi del caso. La sua interpretazione è magistrale. Bravissima anche June Squibb, che interpreta la moglie del protagonista. Era tempo che non amavo così tanto i personaggi di un film. Consigliatissimo! continua »

David Grant (Will Forte)
"- Ha l'Alzheimer suo padre?
- No,crede a quello che gli dice la gente.
- Non è un bene.
- Già..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Woody Grant (Bruce Dern)
"Coraggio, fatti una birra con il tuo vecchio.Sii qualcuno!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Nebraska

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 3 giugno 2014

Cover Dvd Nebraska A partire da martedì 3 giugno 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Nebraska di Alexander Payne con Bob Odenkirk, Bruce Dern, Will Forte, Stacy Keach. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Nebraska (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 14,99 €
Aquista on line il dvd del film Nebraska

SOUNDTRACK | Nebraska

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 4 febbraio 2014

Cover CD Nebraska A partire da martedì 4 febbraio 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Nebraska del regista. Alexander Payne Distribuita da Milan Records. Su internet il cd Nebraska è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 15,90 €
Prezzo di listino: 18,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Nebraska

NEWS | Tempo e spazi americani in Nebraska.

Stavolta è un paese per vecchi

domenica 19 gennaio 2014 - Roy Menarini

Stavolta è un paese per vecchi C'è un tempo per ogni film. Per Nebraska, probabilmente, il tempo ideale è fuggito via, insieme all'irriverenza di Alexander Payne, sempre più pericolosamente affascinato dal ruolo di indipendente per salotti. Dopo Una storia vera di David Lynch - un film la cui enormità forse non ha ancora trovato il posto che merita nella storia del cinema - qualsiasi film con un anziano scorbutico in viaggio dentro la provincia statunitense ha il sapore di un cibo scaldato nel microonde. Tuttavia, se proprio Payne non si poteva astenere, Nebraska esce dal ring senza sfigurare, con gli occhi pesti e parecchi bernoccoli sul capo, ma ancora in piedi.

   

BIZ

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Alexander Payne verso il Nebraska

mercoledì 16 maggio 2012 - Robert Bernocchi

È il perfetto esempio di regista apprezzato dalla critica, ma che ha sempre trovato un suo pubblico, rendendo ogni pellicola un affare per i suoi produttori. Alexander Payne, infatti, è sempre stato in grado di controllare i suoi budget, come dimostra il suo prossimo film, Nebraska, che verrà girato in bianco e nero e costerà soltanto 13 milioni di dollari. Con queste cifre, quasi impossibile perderci, considerando che il suo ultimo lavoro, Paradiso amaro, oltre a fargli vincere l’Oscar per la miglior sceneggiatura non originale, ha conquistato 171 milioni di dollari nel mondo. continua »

   

Tutto su mio padre con amore e stupore

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Torna Alexander Payne, il regista di Sideways, A proposito di Schmidt, Paradiso amaro, con il suo humour crudele e insieme capace di incredibili chiaroscuri, come se disegnasse i personaggi col carboncino. Torna il sarcastico ma pietoso cantore di quelle vite comuni e forse sprecate, il regista che più di chiunque ha lavorato sul sentimento subdolo e oggi così diffuso dell'irrilevanza, della mancanza di senso, della piattezza che da un momento all'altro rischia di inghiottire vite, affetti, ricordi, orizzonti. »

Nebraska, un on the road su carta stropicciata. E da vedere

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Arrancare e affrancarsi on the road, con un sogno in busta stropicciata: la promessa è la vincita di un milione di dollari, la terra il Nebraska, il passo malfermo, senile, trapassato remoto e, chissà, forse pure demente. Woody Grant (Bruce Dern, premiato a Cannes) scambia spam per felicità, la famiglia pensa all'ospizio, ma un figliol prodigo, David (Will Forte), si 'ricrede", lo mette in macchina e lo accompagna senza illusioni a incassare il fantomatico milione... Non per soldi, ma per capitale umano, ovvero dignità, riscatto, speranza: Alexander Payne gira in bianco e nero con formato (nuova) Grande Depressione, e con Nebraska firma il suo miglior film, piccolo e necessario, malinconico e umanista, profondamente americano e irrimediabilmente universale. »

Payne, le radici dell'Old America

di Valerio Caprara Il Mattino

È bello quando un film che sembra programmato per solleticare il lato debole del cinefilo, si divincola dal suo destino e alla fine trascina e commuove chiunque capiti in sala. Parliamo allora di «Nebraska», sesto lungometraggio del cantore di vite perdute americane Alexander Payne, che ha procurato al protagonista Bruce Dern la strameritata Palma d'oro per la migliore interpretazione all'ultimo festival di Cannes. Per la quarta volta il cinquantunenne regista torna a girare nello Stato dove è nato, il Nebraska appunto, da genitori d'origine greca; ma per la prima volta non firma la sceneggiatura e soprattutto sceglie la fotografia in bianco e nero. »

Dern incantevole dai toni dolci-amari

di Alessandra Levantesi La Stampa

Un vecchio padre sullo scivolo della demenza, convinto di aver vinto un milione di dollari alla lotteria e deciso ad affrontare il lungo viaggio da Billings, Montana, a Lincoln, Nebraska, per riscuoterlo; e un figlio affettuoso che si risolve ad accompagnarlo nell'insensata trasferta. Tappa d'obbligo Hawthorne, luogo natio dell'anziano Woody, dove tutta la famiglia si ricongiunge, dove vecchie memorie riaffiorano e dove della provincia emerge il volto benevolo e l'aspetto più gretto e meschino. Con Nebraska (già candidato al Golden Globe in varie categorie fra cui miglior film e attore e probabilmente in predicato per l'Oscar), Alexander Payne realizza un'altra di quelle sue commedie dolce-amare che riflettono sulla natura complessa dei legami parentali e sulla evanescente sopravvivenza del passato nel presente: il tutto nella cornice della profonda America delle praterie che la crisi economica ha reso ancora più desolata. »

Nebraska | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | maria cristina nascosi sandri
  2° | no_data
  3° | brat_pack
  4° | francysig
  5° | stefano minuto
  6° | meddows
  7° | jaylee
  8° | pascale marie
  9° | video-r
10° | van cristal lee
11° | angelo umana
12° | maurizio meres
13° | fabiofeli
14° | gabriele marolda
15° | sebastian13
16° | flyanto
17° | randle mcmurphy
18° | pepito1948
19° | ilaria pasqua
20° | alessandro rega
21° | gianleo67
22° | filippo catani
23° | catcarlo
24° | ennas
25° | pincenzo
26° | eugenio
27° | melvin ii
28° | babis
29° | aislingzhi
30° | enzo70
31° | francesco2
32° | diomede917
33° | mikidini
34° | luanaa
Premio Oscar (6)
Golden Globes (5)
Festival di Cannes (1)
BAFTA (3)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 |
Link esterni
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità