Le streghe son tornate

Acquista su Ibs.it   Dvd Le streghe son tornate   Blu-Ray Le streghe son tornate  
Un film di ┴lex De la Iglesia. Con Carmen Maura, Hugo Silva, Mario Casas, Carolina Bang, Terele Pavez.
continua»
Titolo originale Las brujas de Zugarramurdi. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 112 min. - Spagna 2013. - Officine Ubu uscita giovedý 30 aprile 2015. MYMONETRO Le streghe son tornate * * * - - valutazione media: 3,43 su 16 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,43/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * * -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Dopo aver rapinato un negozio di compravendita di oro, due uomini disperati tentano di fuggire in Francia, ma lungo il viaggio dovranno vedersela con le streghe di Zugarramurdi, che vogliono impossessarsi della refurtiva.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
La potenza della commedia usata per aggredire i sessi e rivelarne le debolezze tramite l'esagerazione
Gabriele Niola     * * * * -

JosŔ non Ŕ mai stato un gran lavoratore e da quando la moglie lo ha lasciato pu˛ vedere solo ogni tanto il figlio piccolo, cosý decide di portarlo con sŔ in una rapina al termine della quale, dopo un lungo inseguimento in auto, i due assieme al complice, l'autista del taxi che hanno sequestrato e un ostaggio finiranno in un paese di streghe nel tentativo di espatriare in Francia.
Le streghe in questione sono interessate al bambino piccolo, perfetto per un rituale che progettano da tempo e meditano di mangiare gli altri uomini in un grande banchetto, se non fosse che la pi¨ giovane di loro si Ŕ invaghita di JosŔ.
Zugarramurdi Ŕ un luogo esistente, un paese della regione basca noto per uno dei pi¨ clamorosi casi di "stregoneria" registrati e aspramente repressi da parte dell'Inquisizione spagnola, in cui Alex de la Iglesia si diverte ad ambientare il suo film di streghe, deviando dalle regole del genere, come spesso accade al regista spagnolo, per divertirsi con una trama che finisce per assumere le consuete proporzioni apocalittiche.
Scritto assieme al solito straordinario Jorge Guerricaechevarria (spalla da cui non si pu˛ prescindere per qualsiasi valutazione sul cinema di de la Iglesia) Le streghe son tornate non fa mai mistero di usare le streghe per parlare di donne con il tono iperbolico, cattivo e spietato che il regista applica a qualsiasi argomento e dalle cui esagerazioni riesce ad estrarre le pi¨ oneste veritÓ. Le donne sono streghe, tutte. Lo sono quelle vere, che nel film irretiscono i protagonisti e pianificano l'annichilimento del maschio, ma lo sono anche quelle che non hanno alcun potere magico, come si intuisce dalla maniera in cui i protagonisti parlano di loro. Usando infatti come un'arma il terrore degli uomini nei confronti di fidanzate e mogli, de la Iglesia e Guerricaechevarria si tengono in un miracoloso equilibrio, capace di condannare e scherzare pesantemente su entrambi i sessi (tanto vili e scemi gli uomini quanto oppressive le donne), di fatto evitando la trappola della misoginia.
Dopo i pi¨ cauti e modesti Oxford murders o La chispa de la vida e pi¨ in linea con il fortissimo Ballata dell'odio e dell'amore Alex de la Iglesia torna a girare un film in cui ambisce a godere e far godere, unendo tutto ci˛ che provoca piacere a lui e agli spettatori. Il thriller, l'azione, l'umorismo, i corpi, il sesso, il sangue, il mangiare, l'amare, il piangere e il correre, l'obiettivo del regista sembra di nuovo (e finalmente) essere quello di riuscire a comprendere nella stessa immagine tutto ci˛ che suscita sensazioni piacevoli e di farlo con una tecnica filmica magistrale, seria pi¨ di quella di qualsiasi altra commedia, capace di trovare sempre il tempo o il luogo per dire qualcosa di audace con le ambientazioni e le immagini.
Se infatti da una parte Le streghe son tornate pu˛ sembrare il massimo del disimpegno godereccio, dall'altra Ŕ evidente che senza sottolinearlo mai il film incastri nei dettagli segmenti potentissimi come la folgorante apertura in cui viene rapinato un negozio ComproOro (il simbolo stesso della crisi economica di questi anni) da un uomo armato di fucile a pompa, vestito e truccato da Ges¨ Cristo, accompagnato dal figlio di meno di 10 anni. Nessuno oggi in Europa Ŕ in grado di usare in questa maniera i generi cinematografici pi¨ commerciali che ci siano (azione, horror e commedia) per urlare con tale chiarezza la propria visione del presente.
Peccato allora che anche questo film soffra della consueta difficoltÓ del duo di autori nel chiudere le proprie parabole, indugiando in un finale molto lungo, esagerato e privo della concretezza del resto del film.

Premi e nomination Le streghe son tornate MYmovies
Incassi Le streghe son tornate
Primo Weekend Italia: € 33.000
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
77%
No
23%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

Voto: 9

lunedý 18 novembre 2013 di Andrea Lade

Alex De La Iglesia è un caposaldo del nuovo cinema spagnolo che tra umorismo nero, dialoghi surreali e sofisticati melodrammi, riesce ad assestarsi tra i protagonisti del grande schermo europeo. In Italia si era già notato per qualche thriller e un paio di commedie madrilene, sullo stile almodovariano, ma questa volta il regista fa molto di più e mi ha  regalato un capolavoro che si svincola da un genere precostituito, riabilitando i temi cari della stregoneria. Da molti continua »

* * * - -

Attenti alle donne....

lunedý 11 maggio 2015 di Flyanto

 Ancora una volta, e maggiormente che nelle sue pellicole precedenti, il regista spagnolo Alex De la Iglesia in "Le Streghe son Tornate" parla dei  due sessi, soprattutto quello femminile, in maniera quanto mai aperta ed esagerata.  La storia parte dalla rapina che due giovani uomini disperati compiono in un banco di compra-vendita di oro nel centro di Madrid ed uno dei due, separato e con un figlio piccolo, è arrivato persino a portarsi quest'ultimo con sè continua »

* * * * -

Un mix di generi ci racconta la guerra dei sessi

lunedý 15 giugno 2015 di Sasa83

La battaglia dei sessi raccontata in maniera divertente e atipica dal regista spagnolo, a modo suo: una commedia che parte come un action movie, e si trasforma un poco in thriller e un poco in splatter, narrandoci in maniera assurda e grottesca come e perchè gli uomini e le donne sono agli antipodi. Un film che diverte e che ha un suo significato ben preciso nonostante possa sembrare una sagra dell'assurdità ad uno sguardo poco attento.  continua »

* * - - -

Scombinato

venerdý 14 agosto 2015 di dario

Prima parte buona, la seconda problematica. Significato finale misterioso. Un gioco a capocchia con tanto divertimento per gli attori e gli scenografi, meno per gli spettatori. Battute scontate e novità esasperate quanto prive di sugo. Frenetica la recitazione. Da buon mestierante la regia.   continua »

Carmen Maura - La Regina delle Streghe.
Dicono che Dio cre˛ l'uomo a sua immagine e somiglianza...ma chi diavolo credono di essere gli uomini?! Dio cre˛ la "donna" a sua immagine e somiglianza. Qualcuna di voi si Ŕ mai bevuta quella stupida storia di Adamo e della costola? Nooo! Dove Ŕ il paradiso? All'inferno!
Chi Ŕ il vero Dio? La grande madre!
E noi che cosa siamo? Streghe!
Gli uomini hanno paura di noi perchÚ sappiamo la veritÓ...Dio Ŕ una donna e loro non possono sopportarlo. Basta con i buoni e i malvagi, con il cielo e l'inferno, con la virt¨ e il peccato...Gli uomini hanno represso i nostri istinti ,sporcato di sensi di colpa le nostre anime e sputato sopra il nostro sesso; Ŕ arrivato il momento della nostra vendetta, lei sta per tornare...sarÓ fatta giustizia!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Le streghe son tornate

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 29 ottobre 2015

Cover Dvd Le streghe son tornate A partire da giovedì 29 ottobre 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Le streghe son tornate di ┴lex De la Iglesia con Javier Botet, Mario Casas, Carmen Maura, Hugo Silva. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet streghe sono tornate (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Le streghe son tornate

APPROFONDIMENTI | ┴lex de La Iglesia e la fantasia europea.

Il calderone del fantastico

sabato 2 maggio 2015 - Roy Menarini

Il calderone del fantastico All'inizio del film, le streghe annunciano quello che sta per accadere lanciando dentro una grande pentola alcuni tarocchi. Poi mescolano. Dentro quel calderone, c'Ŕ il cinema di ┴lex de La Iglesia, autore mai abbastanza conosciuto in Italia (ma l'imminente Premio Sergio Amidei a Gorizia, che lo ospiterÓ, potrÓ fare giustizia). Distribuito a singulti, talvolta in ritardo - come in quest'ultimo caso e come nel caso di Messi (1-2 giugno), in sala a pochissima distanza - Le streghe son tornate dimostra per una volta una certa luciditÓ da parte dei titolisti nostrani.

   

APPROFONDIMENTI | Femminismo e umorismo nell'ultima follia di ┴lex De la Iglesia.

Mia moglie Ŕ una strega

giovedý 30 aprile 2015 - Marianna Cappi

Le streghe son tornate, mia moglie Ŕ una strega Le streghe son tornate e anche ┴lex de la Iglesia si sente meglio, o per lo meno il suo cinema sembra aver ritrovato la salute perduta. Il suo ultimo film ha vinto otto premi Goya, diversi riconoscimenti in giro per l'Europa e arriva adesso nelle sale italiane, con un discreto ritardo rispetto all'uscita spagnola ma senza aver perso di mordente. Ne Las brujas de Zagarramurdi (questo il titolo originale), il regista di Bilbao ridicolizza le derive estremiste di certo femminismo radicale, ma lo fa allo stesso tempo con rispetto, associando all'esagerazione in chiave horror della moltitudine di donne assetate dal desiderio di porre definitivamente fine allo strapotere maschile in cielo e in terra, una serie di rivendicazioni proprie del femminismo non solo estremo e, in particolare, delle filosofie femministe che si sono poste il problema della posizione della donna nella chiesa.

   

GALLERY | L'attesissima commedia di ┴lex De la Iglesia. Dal 30 aprile al cinema.

Le foto del film

martedý 21 aprile 2015 - a cura della redazione

Le streghe son tornate, le foto del film Una commedia sopra le righe, capace di mescolare sapientemente thriller, umorismo, critica sociale e divertimento: tutto questo e molto altro Ŕ Le streghe son tornate, nuovo film di ┴lex De la Iglesia, caposaldo del nuovo cinema spagnolo. Il regista si misura questa volta con una storia che parte dall'attualissima crisi economica per arrivare a parlare dell'ancestrale guerra tra sessi, attraverso toni che vanno dalla commedia all'action apocalittico. Ecco alcune immagini tratte dal film. Vincitore di otto premi Goya, Le streghe son tornate sarÓ al cinema dal 30 aprile distribuito da Officine Ubu.

   

VIDEO | La nuova commedia di Alex de la Iglesia, dal 30 aprile al cinema.

Il trailer italiano

giovedý 2 aprile 2015 - a cura della redazione

Le streghe son tornate, il trailer italiano Quando il matrimonio ti ha portato in bancarotta e sull'orlo di una crisi di nervi, Ŕ tempo di rapinare un compro oro. Questo il pensiero di JosÚ, che armato di fucile a pompa, vestito e truccato da Ges¨ Cristo, si lancia col figlio in una rocambolesca e grottesca rapina. In questo modo si presenta Le streghe son tornate, di cui vediamo in esclusiva il trailer italiano. Il nuovo film dello sperimentatore spagnolo Alex De la Iglesia racconta l'ancestrale rivalitÓ tra i sessi attraverso un esilarante mix di generi e toni, dall'horror alla commedia demenziale fino all'action apocalittico.

   

VIDEO | Il nuovo film di Alex De la Iglesia, dal 30 aprile al cinema.

Il teaser trailer

martedý 17 marzo 2015 - a cura della redazione

Le streghe son tornate, il teaser trailer Un uomo armato di fucile a pompa, vestito e truccato da Ges¨ Cristo, si lancia col figlio nell'avventurosa e grottesca rapina di un compro oro. In questo modo si preannuncia Le streghe son tornate, di cui vediamo in esclusiva il teaser trailer. Il nuovo film dello sperimentatore spagnolo Alex De la Iglesia promette emozioni forti, in un esilarante mix di generi e toni, dall'horror alla commedia demenziale fino all'action apocalittico. Con un cast prestigioso che vede spiccare Carmen Maura nel ruolo della madre Terra, la commedia ha sbancato i botteghini spagnoli debuttando al primo posto con oltre 700.

   

Lasciamoci stregare

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Difficile sottovalutare un regista smodato come Alex de la Iglesia, l'autore de La comunidad e El dýa de la bestia, eppure Ŕ ci˛ che succede in Italia. Il suo originale e notevolissimo Ballata dell'odio e dell'amore, pass˛ quasi inosservato malgrado il leone d'argento vinto a Venezia 2010. Il successivo La chispa de la vida non si Ŕ proprio mai visto. E ora "Le streghe di Zugarramurdi", come suona la traduzione letterale, esce alla chetichella con un anno di ritardo. Eppure, oggi che il (cattivo) cinema di genere impazza, Alex de la Iglesia meriterebbe un monumento. »

Avventure punk e imprevedibili con l'anarchico Alex de la Iglesia

di Roberto Nepoti La Repubblica

Guidata da un Cristo Crocefisso armato di fucile, una banda rapina in pieno giorno un cambio oro alla Puerta del Sol di Madrid e si dÓ alla fuga. I fuggitivi (JosÚ, suo figlio Sergio, Tony e Manuel tassista finito controvoglia nell'affare) intendono riparare in Francia; ma arrivati vicino alla frontiera, nell'antico villaggio di Zugarramurdi, cadono dalla padella della polizia nella brace delle streghe. Alex de la Iglesia Ŕ forse l'ultimo rappresentante di un cinema punk e ferocemente anarchico, caotico e rock, parodistico e ispirato alle vecchie serie B, ormai quasi estinto sotto i colpi dei film omogeneizzati Dopo il capolavoro misconosciuto Ballata dell'odio e dell'amore, il regista spagnolo torna con un film grottesco e sgradevole, che in forma di fantasy (con tanto di strega ghiotta di bambini, alla Hansel e Gretel) mette in scena la guerra dei sessi. »

Streghe allegre e senza pietÓ

di Alessandra Levantesi La Stampa

Bambini terribili crescono, ma non cambiano: alla vigilia dei cinquant'anni il sulfureo Alex de la Iglesias continua a giocare sul quel suo registro grottesco, anarcoide, impertinente che lo ha reso cineasta di culto, caro alla chiesa cinefila. Qui abbiamo JosŔ, papÓ ai ferri corti con l'ex-moglie per l'affidamento del figlioletto, che compie una scriteriata rapina a un Compro Oro (guarda caso, un bottino di fedi nuziali!) negli stravaganti panni di un mimo di strada travestito da Cristo. In fuga a bordo di un taxi con il suo bimbo e i complici, il ladruncolo approda nel paesino di Zugarramurdi, una Salem dei Paesi Baschi che nel XVII secolo fu teatro di caccia alle streghe; e dove le streghe capeggiate da un'ironica Carmen Maura sono tornate, pi¨ incarognite che mai contro il maschio prevaricatore. »

Uno spasso la rapina spagnola

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Com'Ŕ divertente questa commedia grottesca spagnola. Specie nella prima parte, con gli ostaggi sdraiati per terra, che solidarizzano con l'antifemminismo dei rapinatori del Compro oro. Per tacere del Cristo con la croce, scelto come travestimento dal capo banda JosŔ, che si fruga negli slip per rispondere al cellulare. Poi la parte riservata alle streghe va troppo per le lunghe, nonostante il ricorso a un umorismo sempre pi¨ macabro. Comunque si Ŕ riso abbastanza. Da Il Giornale, 30 aprile 2015 »

Le streghe son tornate | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | andrea lade
  2░ | flyanto
  3░ | mauribianu
  4░ | sasa83
  5░ | miguel angel tarditti
  6░ | dario
Trailer
1 | 2 | 3 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 30 aprile 2015
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità