La furia dei titani

Acquista su Ibs.it   Dvd La furia dei titani   Blu-Ray La furia dei titani  
Un film di Jonathan Liebesman. Con Sam Worthington, Ralph Fiennes, Liam Neeson, Danny Huston, Edgar Ramirez.
continua»
Titolo originale Wrath of the Titans. Avventura, durata 99 min. - USA 2012. - Warner Bros Italia uscita venerdì 30 marzo 2012. MYMONETRO La furia dei titani * * 1/2 - - valutazione media: 2,56 su 46 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,56/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Dopo Scontro tra Titani, l'eroe greco Perseo torna ad affrontare i terribili mostri della Grecia Antica e gli dei dell'Olimpo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Con più leggerezza e meno pretese, questa volta il mito greco rimasticato da Hollywood convince
Gabriele Niola     * * 1/2 - -

Gli uomini non pregano più, se ne sono disamorati dei loro dei, e come conseguenza questi stanno a poco a poco perdendo i propri poteri, compresa quell'immortalità che li rende sempre giovani. Alcuni sono anche morti. Intimoriti da quel che sta accadendo alcuni superstiti pianificano di riportare in vita Chronos dal Tartaro, spodestare Zeus e spazzare via il mondo. Per evitare il disastro viene richiamato in battaglia Perseo, che dopo aver sconfitto il mitologico Kraken si è ritirato a vita da pescatore. Sarà però costretto a rimettere mano alla spada dopo essere venuto a sapere dal morente zio Poseidone che il padre degli dei (nonchè suo) è stato catturato.
Dopo i risultati non esaltanti di Scontro tra titani, ovvero incassi di poco superiori al budget e una cattiva ricezione sia dalla critica che da buona parte del pubblico, tornano i titani con la t minuscola (non si tratta delle figure mitologiche, sempre assenti in entrambi i film, ma dell'aggettivo che definisce i personaggi coinvolti), portati in sala da un team creativo completamente diverso.
Un nuovo regista e nuovi sceneggiatori ma la stessa idea di realizzare un film dalla dimensione epica, che metta a confronto l'umano con il divino per esaltare il primo (e con esso l'idea hollywoodiana di eroismo solitario).
Il risultato stavolta è però superiore, Furia dei titani è più solido del suo predecessore e, benchè non sia esattamente un capolavoro di scrittura per lo schermo, ha tutte le doti del buon intrattenitore.
Merito sicuramente di una mano più decisa nell'operare quell'adattamento selvaggio che Hollywood, in maniera lieve o calcata, pratica da sempre sui miti greci. Senza nessuna volontà di rispettare le storie o le relazioni fondanti dei singoli personaggi, Liebesman e il suo team utilizzano Andromeda (già vista nel precedente ma qui interpretata da Rosamund Pike), Efeso, Poseidone, Zeus, Perseo e il Minotauro solo per le loro evidenze più superficiali, lasciando inalterato il carattere più notoriamente associato al nome e cambiando tutto quel che serve. In questo modo è possibile contaminare la trama con stimoli da altre mitologie (come quelle cristiane o buddiste) e applicare un linguaggio filmico preso da miti ancora diversi (le grandi panoramiche a volo d'uccello di Il signore degli anelli). L'obiettivo è il passaggio da una struttura tipica della Grecia antica, allo storytelling del mito statunitense, quello della seconda occasione, dei problemi di relazione paterni e dell'uno contro tutti.
Furia dei titani è però girato con un furore d'azione che si sposa con una tecnica impeccabile. Sempre comprensibile anche nei momenti più confusi e godibile per il suo impatto immediato, ha il pregio di non eccedere in seriosità, di prendere in giro se stesso e soprattutto i sue due predecessori (oltre a quello di due anni fa, anche l'omonimo del 1981).
Deludente invece la parte di 3D stereoscopico che, come per il film precedente, non ha nessuna virtù e non esalta lo sguardo nemmeno nelle grandi panoramiche dell'Ade o nei voli di Pegaso o ancora nelle labirintiche spedizioni attraverso il dedalo.

Incassi La furia dei titani
Primo Weekend Italia: € 1.268.000
Incasso Totale* Italia: € 4.162.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 6 maggio 2012
Primo Weekend Usa: $ 34.200.000
Incasso Totale* Usa: $ 80.529.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 29 aprile 2012
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
65%
No
35%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Bello,bello,bello!!!

sabato 31 marzo 2012 di Angelo83

A me,è piaciuto!!!Bello da vedere,ottimi gli attori,tutti.E in tempi come questi,non è poco. continua »

* * * * -

Carino si merita almeno un 7

domenica 1 aprile 2012 di davrick

si puo dire che è un bel film continua »

* * * - -

Carino si merita almeno un 7

domenica 1 aprile 2012 di davrick

il 1 primo film(scontro tra titani)secondo me supera per poco la sufficenza...questo qua lo batte ma non è un super film...il 3d è molto bello e a volte ti sembra proprio che sia reale. continua »

* - - - -

La rovina dei miti.

domenica 1 aprile 2012 di Gabri3

Film brutto. La prima parte del film l'ho trovata noiosa, quasi priva di azione, priva di particolari effetti speciali. Tuttavia il film ha riscontrato incongruenze con i miti greci: gli dei perdono i loro poteri, i giganti li troviamo in un'isola a caso, non riconoscono il loro fratello (Agenore) e, in più, non sono ubristés (tracotanti). Si alleano con gli esseri umani e portano loro dal dio Efesto, padrone dell'isola, e colui che porterà i protagonisti nell'ade. continua »

Zeus
"Conosco il tuo cuore meglio di quanto lo conosca tu… tu credi che la tua metà umana ti renda indegno di unirti a noi? Un giorno capirai che essere per metà umano ti rende più forte di un Dio, non più debole!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Zeus
"Scoprirai che essere per metà mortale ti rende più forte di un dio!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Zeus
"Nell'antichità il mondo era governato da Dei e da mostri, ma fu il semidio Perseo, mio figlio, a uccidere il Kraken, e a salvare l'umanità. Per il coraggio dimostrato gli offrì di regnare al mio fianco, ma Perseo era molto determinato e scelse un sentiero diverso, promise solennemente di vivere da uomo. Anche quando il Fato lo privò della moglie, non invocò aiuto nè da me, nè dagli altri Dei. Ora il tempo degli Dei si avvicina alla fine, ma il figlio di Zeus non può sottrarsi in eterno al suo destino…"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | La furia dei titani

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 1 febbraio 2013

Cover Dvd La furia dei titani A partire da venerdì 1 febbraio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La furia dei titani di Jonathan Liebesman con Sam Worthington, Liam Neeson, Edgar Ramirez, Ralph Fiennes. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1 - francese, Dolby Digital 5.1 - tedesco, Dolby Digital 5.1. Su internet furia dei Titani (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film La furia dei titani

GALLERY | Le foto del sequel di Scontro tra titani. In 3D.

Ritorno nell'oltretomba per salvare zeus

mercoledì 28 marzo 2012 - a cura della redazione

La furia dei titani, ritorno nell'oltretomba per salvare Zeus Diretti da Jonathan Liebesman, Sam Worthington, Ralph Fiennes e Liam Neeson interpretano ancora una volta gli dei in guerra nel sequel di Scontro tra Titani. Dopo aver sconfitto il mostro Kraken, Perseo (Worthington) - il semidio figlio di Zeus (Neeson) – prova a costruirsi una vita come pescatore, insieme al piccolo figlio Elio. Nel frattempo, però, scoppia una battaglia per il potere tra dei e Titani. Indeboliti dalla mancanza di devozione degli uomini, gli dei non riescono più a controllare i Titani che avevano imprigionato, guidati dal loro capo, Crono.

GALLERY | In esclusiva su MYmovies.it i poster italiani del film.

Gli dei non sono invincibili

giovedì 16 febbraio 2012 - Nicoletta Dose

La furia dei titani, gli dei non sono invincibili Dopo lo scontro tra titani del 2010, diretto da Louis Leterrier, è ora arrivato il tempo del sequel. Ne La furia dei titani di Jonathan Liebesman tornano le avventure di Perseo, mezzo uomo mezzo dio, ma ormai destinato ad una vita tranquilla fatta di pesca e giochi con il figlio di dieci anni. Dei e titani, nel frattempo, lottano per la supremazia. Gli animi ribollono sia da una parte che dall'altra fino allo scoppio della guerra che chiamerà a rapporto l'intervento di Perseo. E così la lotta per la sopravvivenza ha un nuovo inizio.

BIZ

Negli Usa invece rimane in testa Hunger Games.

In italia La furia dei titani è primo

domenica 1 aprile 2012 - Robert Bernocchi

Se ci fossimo dovuti basare solo sul numero di sale, il weekend cinematografico italiano avrebbe dovuto avere un vincitore sicuro, ossia la nuova pellicola dei Vanzina, Buona giornata, che arrivava in 500 sale, rispetto ai 360 schermi de La furia dei titani. Invece, il sequel di Scontro tra titani è decisamente in testa in questi due giorni del fine settimana, grazie ai 751.373 euro conquistati tra venerdì e sabato. Comunque sia, rispetto a Scontro tra titani, che nei primi tre giorni aveva raccolto 3,1 milioni, siamo decisamente sotto, ma di sicuro la media per sala farà felici tanti esercenti che hanno deciso di puntare su questo titolo. continua »

   

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Nuovo trailer per La furia dei titani

venerdì 24 febbraio 2012 - Robert Bernocchi

Dopo il successo del primo film (dovuto anche alla moda del 3D, nonostante una riconversione di pessimo livello che ha lasciato molti spettatori infuriati), era naturale un sequel per Scontro tra titani. Ecco arrivare allora La furia dei titani, che riporta sul grande schermo i protagonisti Sam Worthington, Liam Neeson e Ralph Fiennes. Elementi correlati: Trailer continua »

   

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Il trailer de La furia dei titani

martedì 20 dicembre 2011 - Robert Bernocchi

Il film originale della serie aveva ottenuto ottimi incassi, dovuti anche al fatto di essere il primo prodotto 3D a uscire dopo il trionfo di Avatar. Ma proprio la pessima riconversione di Scontro tra titani, aveva iniziato una serie di pellicole tridimensionali deludenti per il pubblico. Vedremo ora come reagiranno gli spettatori a questo sequel, La furia dei titani, che vede ancora protagonista Perseo, costretto suo malgrado ad abbandonare la vita tranquilla che si è scelto, per cercare di salvare il mondo da una guerra sovrannaturale. continua »

   

La mitologia dei Titani una baracconta che piace

di Alessandra Levantesi La Stampa

Ci voleva un fantasy 3D, che rimaneggia con tipica spregiudicatezza cinematografica la mitologia, per rievocare la Grecia come culla della civiltà occidentale, e non solo come il paese che rischia di far cadere l’ancor fragile sistema Eurolandia. Anche se in fondo La furia di Titani proprio di una caduta parla, quella degli dei. Troppo presi dalle proprie beghe, gli Immortali hanno trascurato gli uomini che ora li ripagano di giustificata sfiducia, indebolendone così il potere: di ciò si prepara ad approfittare il feroce Crono scatenando il finimondo con il suo esercito di Titani. »

di Helen O’Hara Empire

La buona notizia è che al contrario di Scontro tra titani in questo sequel ci sono davvero i titani. È anche visivamente molto bello, con un mondo mitologico perfettamente ricreato, pieno di mostri strani e sequenze d’azione ben concepite. Sfortunatamente sembra che gli autori abbiano esaurito le energie in questi elementi e lasciato i personaggi e i dialoghi in balìa del caos. Perseo (Sam Worthington) conduce una vita da semplice pescatore insieme al figlio. Viene richiamato alle armi quando Ade (Ralph Fiennes) e Ares (Edgar Ramirez) cospirano per imprigionare Zeus (Liam Neeson) e usare il suo potere per liberare i titani. »

Perseo combatte in 3D ma si ispira ai trucchi di Mario Camerini

di Marco Giusti Il Manifesto

«Sei ringiovanito di 10.000 anni!» urla Ade, Ralph Fiennes, al fratello Zeus, Liam Neeson, dopo un travaso di forza divina che lo rende arzillo come Berlusconi ai tempi del bunga bunga. Solo nei peplum si possono sentire questi dialoghi. Purtroppo, però, non siamo in un vecchio peplum italiano con Ercole e Maciste all'inferno diretti da Mario Bava o da Riccardo Freda. Siamo in un peplum americano di oggi, La furia dei Titani diretto da Jonathan Liebesman, sequel di Scontro fra titani, cioè in un giocattolone da centinaia di milioni di dollari con trucchi pazzeschi che i nostri vecchi produttori, da Emimmo Salvi a Emo Bistolfi, non si sarebbero mai sognati di avere, con un cast che va dal Sam Worthington di Avatar come Perseo all'Edgar Ramires di Carlos di Olivier Assayas come il fratello cattivo Ares, cioè Marte, da Bill Nighy ai già citati Fiennes e Neeson fino alla bella Rosamund Pike come regina dei greci Andromeda. »

di Anna Maria Pasetti Il Fatto Quotidiano

Dallo Scontro fra Titani (2010) a La furia dei Titani la differenza si conta in un Nobel per la pace, quello di Obama a fine 2009, quando il primo film era già concluso. Servito su un piatto d’argento (placato) ecco il sequel tridimensionale dal pacifismo estremo, ove a lasciarci la pelle è addirittura il dio Ares, perché per uno che protegge la guerra non c’è posto nell’America democratica del Yes, we can. Il già eroico semidio Perseo figlio di Zeus diventa così lìder maximo di un’umanità sempre più meticcia e meno devota a qualunque forma di divinità precostituita (“Oggi anche gli dei non sono più immortali”) ad eccezione di un sacro vincolo, quello paterno C’Trova la forza in tuo figlio”). »

La furia dei titani | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | mattbaker
  2° | angelo83
  3° | davrick
  4° | valersus
  5° | andyflash77
  6° | under
  7° | davrick
  8° | giovannilanteri
  9° | peppe2994
10° | tiamaster
11° | renato volpone
12° | gabri3
13° | renato volpone
Rassegna stampa
Helen O’Hara
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 30 marzo 2012
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità