Game Change

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionarin.d.
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Grande successo d'ascolti in America, Game Change ha ottenuto diverse polemiche riguardo alla natura critica del ritratto della Palin.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
L'ascesa politica di Sarah Palin durante la campagna elettorale del 2008
Showtime:
il film è stato trasmesso mercoledý 13 dicembre 2017 alle ore 8,35 in TV su SKYCINEMACULT
Scopri gli altri film in televisione »

Dopo Recount il regista Jay Roach torna a dirigere un film per la tv incentrato sulla politica, tratto dal best seller "Game Change: Obama and the Clintons, McCain and Palin, and the Race of a Lifetime" scritto dai giornalisti John Heilemann e Mark Halperin. Il film racconta nei dettagli l'ascesa politica di Sarah Palin, protagonista di una controversa campagna elettorale nel 2008 che le sarebbe valsa la poltrona di vice-presidente degli Usa se John McCain avesse superato Barack Obama.
Prodotto da Tom Hanks, Game Change Ŕ interpretato da un cast d'eccezione: Julianne Moore nei panni della Palin, Ed Harris in quelli di McCain e Woody Harrelson in quelli dell'esperto in comunicazione Steve Schmidt.
La serie, andata in onda su HBO, ha ottenuto il pi¨ alto ascolto nella storia del canale americano. Ma il successo di audience non ha messo a tacere le polemiche scatenate da questo ritratto, insieme umano e spietato, della Palin. Sia i repubblicani che alcuni democratici ritengono che un punto di vista sull'ex governatrice messo in scena da un gruppo di artisti che hanno finanziato il partito dei democratici, non pu˛ non essere fazioso. Una polemica che ricorda quella scoppiata nel 2011 attorno alla miniserie The Kennedys diretta da Joel Surnow (24), noto per le sue dichiarazioni conservatrici.

Stampa in PDF

Premi e nomination Game Change

premi
nomination
Golden Globes
3
3
Emmy Awards
0
7
CCTA
0
3
* * * - -

Come creare un candidato dal nulla

mercoledý 10 ottobre 2012 di donni romani

La campagna elettorale americana fa spesso da sfondo a film impegnati come "Le idi di marzo" o satirici come il recente "Candidato a sorpresa" ma in questo caso il film per la Tv andato in onda sulla HBO, canale da sempre coraggioso ed innovativo, diretto da Jay Roach e con un cast stellare che comprende Julianne Moore, Ed Harris e Woody Harrelson, non crea personaggi e situazioni ma mette in scena la vera campagna elettorale 2008 in cui si sfidarono Barak Obama e John Mc Cain concentrando l'attenzione continua »

* * * - -

Una ragazza di ferro

mercoledý 28 giugno 2017 di Pierluigi

Prodotto da Tom Hanks per la televisione, è stata la serie di maggior successo nella storia dell’HBO. Siamo nel 2008 e si narra l’ascesa politica di sarah Palin candidata alle vicepresidenza se JohnMc Cain avesse battuto Obama. Ma Obama vinse. Realistico e spietato ritratto di una donna in carriera, “Game Change” è  un film notevole, nella collaudata tradizione del cinema civile Americano. Julianne Moore è brillante nelle vesti della Palin, Harris continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Game Change adesso. »
Game Change | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | donni romani
  2░ | pierluigi
Golden Globes (6)
Emmy Awards (7)
CCTA (3)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità