La scuola è finita

Acquista su Ibs.it   Dvd La scuola è finita   Blu-Ray La scuola è finita  
Un film di Valerio Jalongo. Con Valeria Golino, Vincenzo Amato, Fulvio Forti, Antonella Ponziani, Marcello Mazzarella.
continua»
Drammatico, durata 85 min. - Italia, Svizzera 2010. - Bolero Film uscita venerdì 12 novembre 2010. MYMONETRO La scuola è finita * * 1/2 - - valutazione media: 2,68 su 29 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,68/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Alex è molto conosciuto a scuola perché spaccia pasticche colorate. I professori Quarenghi e Talarico provano a recuperarlo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film che finisce con piccole speranze all'ombra di un pessimismo non approfondito
Luca Marra     * * - - -

Roma, Istituto Pestalozzi. Nella porta dell'aula c'è un buco dove si possono scrutare alunni che bivaccano invece di studiare, che spacciano invece di ascoltare. Uno di loro, Alex Donadei, arriva al quinto piano e sotto l'effetto delle "paste" si getta giù, ma è illeso. A combattere questo declino, nella selva di insegnanti burocrati e annoiati, ci sono anche la professoressa Quarenghi e il professor Talarico supereroi imperfetti per i loro problemi personali ma che vedono la bellezza anche in mezzo ai mostri e cercheranno di salvare Alex da genitori irresponsabili, da un vita fallita.
La scuola è finita è il grido liberatorio per molti ragazzi quando inizia l'estate, ma per l'ultimo film di Valerio Jalongo è anche un augurio sulla fine di un sistema attuale che più che di istruzione è di distruzione. Fisica, quelle di istituti sfasciati per occupazioni dettate solo dalla noia, quella simbolica di un'Italia che si dimentica della sua forte identità culturale.
Valeria Golino e Vincenzo Amato, i due professori coraggio, tornano al lavorare insieme dopo Respiro, e replicano un bel duetto interpretativo completato dalla buona prova emergente di Fulvio Forti, Alex Donadei. Jalongo passa dal riprendere lo spaccato di cultura italiana col taglio documentaristico di Di me cosa ne sai a quello di fiction realista del suo ultimo film, ma pur con un lavoro musicale interessante che mixa brani di band liceali, Eric Clapton, la sapienza di Paolo Buonvino e l'energia di Francesco Sàrcina de "Le Vibrazioni", La scuola è finita è squilibrato, indefinito.
Si sente pulsante la preoccupazione di Jalongo ma l'intensità si disperde in una disorientante divisione in capitoli, come didascalici libri di testo, e soprattutto in un campionario di gioventù bruciata già vista. Il già visto fagocita e fa implodere la piega più interessante del racconto: La scuola è finita poteva essere uno dei pochi film che si spostano sul punto di vista dei professori e non solo degli alunni figli e vittime del degrado periferico. Poteva essere un racconto sull' umanità di un ruolo così difficile ma fondamentale come l'insegnante, dove è facile sbagliare e esser subito condannati se si va al di la del consiglio dei docenti, delle ore pagate e degli scrutini affrettati in aule fatiscenti. Ma è una via del racconto tardiva e la scuola finisce così con piccole speranze all'ombra di un pessimismo non approfondito.

Incassi La scuola è finita
Sei d'accordo con la recensione di Luca Marra?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
52%
No
48%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination La scuola è finita

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
2
* * * - -

Siamo nel bronx o in un liceo?...

lunedì 1 novembre 2010 di preziosa

Un film molto drammatico, molto crudo e duro,che rappresenta, a volte in modo esagerato e molto marcato, una triste realtà scolastica che vive in certe periferie cittadine o in particolari contesti molto disagiati. Viene da chiederesi: siamo nel Bronx o siamo in un liceo?...Mi pare pure strano che in un intera classe di studenti liceali, non ci sia almeno uno studente più studioso di altri o almeno più interessato allo studio....non voglio credere che tutti gli altri compagni sia tutti demotivati, continua »

* * * - -

Il difficile compito di educare

mercoledì 10 novembre 2010 di laulilla

Viene attribuito a Jean Jaurès il detto secondo cui si insegna non quel che si sa o si vuole, ma quel che si è. Ritengo che questo adagio contenga molta verità, anche se non credo possa attualmente, nel nostro paese, essere riferito solo agli insegnanti. La società, nel suo complesso, non assolve ai suoi compiti nei confronti dei giovani e si offre loro per quella che è, mentre quelle che con orribile espressione vengono definite "agenzie educative", continua »

* * * - -

Un film "democratico"

mercoledì 10 novembre 2010 di Reservoir Dogs

La scuola è finita ma non ci lascia andare a casa o forse non vogliamo tornarci così come non vogliamo più tornare a scuola: siamo confusi, un pò come lo è Alex, il protagonista di questo lungometraggio. Un ragazzo che non ha le idee ben chiare, non vede un futuro ben definito così come non lo vedono due dei suoi professori che tentano di aiutarlo ciascuno a suo modo. L'aiutare l'altro sarà un mezzo per aiutare anche se stessi e per comprendersi continua »

* * * * -

La scuola è finita... forse no ... ma...

venerdì 12 novembre 2010 di sarax

La scuola è finita. Un bel film assolutamente da vedere. E' sicuramente uno spaccato di una parte delle ns scuole. Crudo e vero. Ma da anche una sensazione di positività, si percepisce una speranza per il miglioramento in questo film. La storia si basa su 3 personaggi. 1 studente e 2 insegnanti e attraverso di loro si vedono le mancanze della scuola e di chi la frequesta ma anche i pregi, la voglia nonostante tutto di aiutare e di essere aiutati. Colonna sonora dele Vibrazioni continua »

Professor Talarico
"Uno inizia ad aver paura che non è capace... e poi finisce che non è proprio più capace di fare niente."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
professor Talarico
Contano le idee, non le pagine
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | La scuola è finita

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 22 marzo 2011

Cover Dvd La scuola è finita A partire da martedì 22 marzo 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La scuola è finita di Valerio Jalongo con Vincenzo Amato, Cecilia Broggini, Luciano de Luca, Fulvio Forti. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet La scuola è finita è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film La scuola è finita

NEWS | Il cast tecnico racconta le difficoltà affrontate dal giovane Fulvio Forti.

Una clip del film

venerdì 12 novembre 2010 - a cura della redazione

Una clip del film La scuola è finita Il cast tecnico di La scuola è finita racconta le difficoltà che il giovane Fulvio Forti, protagonista del film, ha affrontato durante le riprese. L'aiuto regista, in particolare, parla della strana rivelazione fattagli ad un certo punto dal ragazzo: quella di essere il discendente della famiglia reale egiziana. La pellicola, diretta da Valerio Jalongo, racconta la quotidianità di una scuola di Roma, l'Istituto Pestalozzi. Lì Alex Donadei è conosciuto per i suoi problemi in famiglia e la sua attività di pusher.

   

NEWS | In anteprima su MYmovies LIVE! il film di Valerio Jalongo, con Valeria Golino da venerdì 12 novembre al cinema.

Anteprima web martedì 9 novembre alle ore 21:30

giovedì 4 novembre 2010 - a cura della redazione

La scuola è finita: anteprima web martedì 9 novembre alle ore 21:30 Martedì 9 novembre 2010 alle ore 21.30 è stato trasmesso in anteprima web il film La scuola è finita di Valerio Jalongo, con Valeria Golino, Vincenzo Amato, Fulvio Forti, Antonella Ponziani, Marcello Mazzarella. Distribuito da Bolero Film e da venerdì 12 novembre al cinema, La scuola è finita è stato mostrato online a un pubblico esclusivo di 300 invitati che hanno avuto la possibilità, "all'uscita" del film, di confrontarsi sul film e le sue delicate tematiche. Al termine dell'anteprima il regista Valerio Jalongo ha incontrato in chat il pubblico di MYmovies LIVE! per un confronto sul film.

   

GALLERY | Valerio Jalongo racconta la scuola italiana.

La photogallery del film

venerdì 5 novembre 2010 - Marlen Vazzoler

La photogallery del film La scuola è finita Valerio Jalongo dirige la pellicola La scuola è finita, co-sceneggiata con Daniele Luchetti, Francesca Marciano e Alfredo Covelli. Il film, presentato in concorso al Festival Internazionale del film di Roma, racconta la storia di Alex (Fulvio Forti) uno studente dell'Istituto Pestalozzi di Roma, che vende pasticche durante la ricreazione. Due professori, Daria Quarenghi (Valeria Golino) e Aldo Talarico (Vincenzo Amato), tentano di aiutare a modo loro Alex, entrando in competizione tra loro e tessendo un rapporto educativo e affettivo fuori dalle regole.

   

GALLERY | Presentato oggi il primo dei quattro film italiani in concorso a Roma.

Il photocall

venerdì 29 ottobre 2010 - a cura della redazione

La scuola è finita, il photocall Il photocall di La scuola è finita, film di Valerio Jalongo in concorso alla V edizione del Festival di Roma. La storia è incentrata su Alex Donadei (Fulvio Forti), studente difficile, molto popolare tra i ragazzi e poco amato dai professori. Fanno eccezione la professoressa Daria Quarenghi (Valeria Golino), che col suo Centro d’ascolto è impegnata in un solitario tentativo di recupero del ragazzo, e il professor Talarico (Vincenzo Amato), che una mattina se lo vede affibbiare alla sua classe dalla preside.

È la scuola il vero caso disperato

di Gaetano Vallini L'Osservatore Romano

Nel pomeriggio di venerdì 29 ottobre verrà invece presentato un altro film in concorso — La scuola è finita, di Valerio Jalongo sicuramente meglio riuscito e dedicato a una realtà che da decenni è costretta a fare pesantemente i conti con i tagli. Il ritratto della scuola pubblica che emerge dalle immagini è desolante. Certo, le eccezioni virtuose esistono e forse non sono neppure così poche, ma l'Istituto tecnico Pestalozzi alla periferia est di Roma, la scuola pubblica in cui si svolge la storia, racconta di alunni e professori che condividono noia e sfinimento per un sistema che non funziona e non gratifica nessuno. »

Caro Jalongo, la scuola c'è ma è altrove

di Alberto Crespi L'Unità

Red carpet» e cinema italiano: sono le due ragioni d'essere del festival di Roma, e in questi giorni sono entrambe pericolanti. Il «red carpet» (chiamarlo tappeto rosso sarebbe provinciale) è stato occupato dai manifestanti per la costernazione di Gian Luigi Rondi e delle dive Mendes & Knightley, il cinema italiano è partito col piede sbagliato. Dei 4 titoli in concorso, uno si svolge in Germania (Una vita tranquilla), uno in Palestina ai tempi di Gesù (Io sono con te) e un altro è un film indiano diretto da un italiano (Gangor, di Italo Spinelli). »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Ci siamo congratulati per la presenza di tanti titoli italiani in concorso, ma se le premesse sono queste c' è poco da stare allegri. La scuola è finita non è l' opera di denuncia sul degrado della scuola che Valerio Jalongo aveva descritto; tanto da sospettare che abbiamo visto un altro film. C' è sì, sullo sfondo, uno sciopero (confuso) degli studenti di un istituto superiore; tutto l' intrigo, però, s' incentra su Alex, adolescente ribelle dai molti talenti, conteso tra due professori in rotta sentimentale. »

di Roberto Vecchioni La Stampa

La scuola torna al centro dell'attenzione: nelle piazze, piene per la protesta degli studenti; e nei cinema, dove in questi giorni si vede La scuola è finita di Valerio Jalongo con Valeria Golino, il controverso film che è quasi un atto di accusa sulla difficile situazione dell'istruzione in Italia. Lo commenta il cantautore Roberto Vecchioni, per quarant'anni professore di Lettere in un liceo milanese. Attenzione, questo non è il solito pezzo, pezzetto o ciuffo, ciuffetto e ciuffettino sui ragazzi e quanto son belli quando sfilano in centro e chiedono quel che non hanno e a volte nemmeno sanno cos'è; questa non è la ripetizione ciclica e infinita di uno scontento né, come asserisce qualche ministro, di una finzione scenica, di una buffonata isterica, di un trovar colpe perché non si hanno ragioni. »

La scuola è finita | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Luca Marra
Pubblico (per gradimento)
  1° | laulilla
  2° | reservoir dogs
  3° | preziosa
  4° | algernon
  5° | sarax
  6° | aristoteles
  7° | ipno74
  8° | salvatore scaglia
  9° | hatecraft
10° | luca scialò
11° | alexpark
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Video
1| 2|
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 12 novembre 2010
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità