Giustizia privata

Film 2009 | Thriller 108 min.

Regia di F. Gary Gray. Un film con Jamie Foxx, Gerard Butler, Leslie Bibb, Bruce McGill, Colm Meaney, Viola Davis. Cast completo Titolo originale: Law Abiding Citizen. Genere Thriller - USA, 2009, durata 108 minuti. Uscita cinema mercoledì 25 agosto 2010 distribuito da Moviemax. - MYmonetro 2,30 su 120 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Giustizia privata
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Un tipo qualsiasi decide di prendere la giustizia fra le sue mani dopo il patteggiamento che ha reso liberi i killer della sua famiglia. Il suo obiettivo: il procuratore che ha orchestrato l'accordo. In Italia al Box Office Giustizia privata ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 4,8 milioni di euro e 1,4 milioni di euro nel primo weekend.

Giustizia privata è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,30/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 1,00
PUBBLICO 3,19
CONSIGLIATO NÌ
Un thriller ben costruito che incuriosisce il pubblico e lo disorienta con una varietà di possibili soluzioni.
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 13 luglio 2010
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 13 luglio 2010

Clyde è a casa con moglie e figlioletta quando due sadici criminali irrompono nell'appartamento e uccidono la donna e la bambina. La causa viene affidata a Nick il quale, vista la fragilità delle prove a carico dei due decide di sfruttare la confessione del più violento che denuncia il complice. In questo modo una condanna a morte diviene certa ma il 'pentito' riceve una pena lieve. Clyde è sconvolto da questa decisione. Dieci anni dopo al momento dell'esecuzione della pena capitale qualcosa va storto e il condannato soffre terribilmente. E' solo l'inizio della vendetta di Clyde il quale, anche dal carcere e sfidando Nick continuerà a colpire.
Giustizia privata è indubbiamente un film ad alto tasso di in-trattenimento. Nel senso che trattiene il pubblico incollato alla poltrona grazie a una triplice strategia. Inizia infatti come un legal thriller con il difficile rapporto tra l'uomo di legge e il cittadino che non riesce a capacitarsi del mancato raggiungimento di una giustizia piena. Prosegue poi, suscitando attese sulle possibili varianti, come un ennesimo capitolo dei "Giustizieri della notte" con Clyde di nuovo a confronto con il suo trauma e Nick che tenta di ricondurlo nell'ambito della razionalità. Prosegue e termina poi costringendo lo spettatore ad esercitare ai massimi livelli la cosiddetta sospensione dell'incredulità. Perché Clyde riesce a colpire i suoi bersagli in così vari e iperbolici modi che a quel punto ogni seppur lontana ipotesi di verosimiglianza viene miseramente a cadere. Tutto quello che nella prima parte poteva indicare una tensione verso il confronto cittadino/in-giustizia (vedi il titolo originale) viene abbandonato in favore di un luna park di soluzioni che neanche il più azzardato dei film di James Bond avrebbe osato mettere in campo. Ecco allora che lo spettatore smaliziato si 'trattiene' dinanzi allo schermo cercando di indovinare quale altro improbabile ma spettacolare strumento di morte verrà messo in funzione e in che modo. Quello più 'ingenuo' si diverte e può bastare.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
GIUSTIZIA PRIVATA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€5,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 1 settembre 2010
Sixy89

Davvero un bel film! L'unica pecca è che a tratti è un pò inverosimile, ma in generale la trama è geniale, compreso il finale, che tutti demonizzano. Il protagonista rappresenta quel sentimento che ognuno di noi ha provato almeno una volta nella vita, cioè quella voglia inarrestabile di farla pagare nei peggiori modi, a coloro che hanno compiuto assassini, violenze, ecc.

domenica 29 agosto 2010
Cicciolanza12

Giustizia Privata è un ottimo thriller che presenta varie sfacettature dallo splatter (stile Saw) al giallo enigmistico (stile il Collezionista di Ossa)... manca tuttavia a tratti la suspance che ogni titolo thriller deve avere! è comunque un film coinvolgente e per nulla scontato!

giovedì 26 agosto 2010
Hidalgo

Considerata la tanta immondizia che gira d'estate nelle sale cinematografiche,questo Giustizia privata è un film che si lascia vedere. Coinvolgente ed adrenalinico,riesce a tenere lo spettatore col fiato sospeso fino alla fine. E la parte finale rovina un pò tutto. Troppo,troppo inverosimile,quasi ridicola,la trovata del tunnel sotterraneo che collega il capannone-laboratorio a TUTTE le celle di isolamento [...] Vai alla recensione »

sabato 10 luglio 2010
Rescart

La teoria dei giochi inventata dal premio Nobel Nash (quello di Beautiful mind) ci insegna che nessuno dei due complici, una volta catturati, ha interesse a parlare; a meno che naturalmente non saltino gli equilibri in gioco. E di questo appunto ci parla il film di Gary Gray, che per una volta si mette nei panni dell’ordine costituito, senza dimenticare che pur sempre di una Babilonia moderna si tratta. [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 settembre 2010
Giorpost

Gli ultimi anni sono davvero poveri di idee, e le poche che vengono fuori passano per lo più come occasioni sprecate. L' idea di fondo di Giustizia Privata (USA, 2009) non è neanche male, trattando un delicato argomento fonte, peraltro, di scontri ideoligici anche dalle nostre parti. Quando un uomo per bene viene privato dei suoi cari in un modo che definire atroce è come [...] Vai alla recensione »

venerdì 27 agosto 2010
renato volpone

Il film si apre con una scena decisamente violenta, l'aggressione e uccisione della moglie e della figlia del protagonista, la storia poi si sviluppa con la ribellione del protagonista stesso verso un sistema giudiziario superficiale e corrotto dall'arrivismo dei suoi componenti. La storia è ben costruita e non lascia respiro mantenendo costante la tensione e portandoti a parteggiare per il protagonista. [...] Vai alla recensione »

lunedì 23 agosto 2010
buffy90

La trama è molto semplice. Clyde Shelton (Gerard Butler) perde la moglie e la figlia durante una rapina all'interno della sua casa. Vuole giustizia, non la ottiene, decide di prendersela da solo. Lo vediamo sullo schermo, ma purtroppo è tutto meno che un film. Certo difficile che nella vita reale una super preparata vittima del sistema decida di ammazzare un sacco di gente e [...] Vai alla recensione »

lunedì 10 gennaio 2011
giu/da(g)

Avete mai visto quell'episodio de I Simpson dove Homer aiuta Mel Gibson a modificare il remake di Mr Smith va a Wasington, dove Mel si esibiva in un toccante discorso finale? La versione di Homer finiva con una sparatoria che uccideva tutto il Congresso ed il Presidente degli Stati Uniti, ed il senso profondo del film se ne andava bellamente a quel paese.

sabato 4 settembre 2010
Gropius

Gerrard buttler interpreta un padre al quale due delinquenti dopo essersi introdotti con la forza nella propria abitazione,hanno ucciso moglie e figlia.La sete di vendetta del protagonista viene alimentata anche dal mal funzionamento del sistema giudiziario americano ,grazie al quale viene data la possibilità ad uno dei malviventi di subire una scarsa pena a patto che egli accusi ufficialmente [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 settembre 2010
EXULT

Non male assolutamente coinvolgente. Buona dose di adrenalina ,ben dosata.Le interpretazioni assai convincenti.La trama piuttosto usata.Qualche variazione sul tema della legge che non viene interpretata alla lettera e permette aggiustamenti che poco hanno a che vedere con la giurisprudenza  intesa in senso americano di Case law. Film d'azione che vuole suscitare la riflessione sul come la [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 settembre 2010
Folla

Se avete già visto il trailer, quello che potrebbe venirvi in mente è Seven di Fincher. In effetti non è un topic nuovo, anzi è abbastanza di moda: un giustiziere, amante della purezza, della vita o in questo caso della giustizia, che per promuovere la sua causa architetta omicidi e stragi di un crudeltà che farebbe impallidire jack lo squartatore.

giovedì 26 agosto 2010
Andy11

Bastano pochi minuti a sconvolgere la vita di Clyde Shelton(Gerard Butler): irrompono due crminali nella sua casa e gli uccidono moglie e figlia mentre egli assiste inerme, ferito e imbavagliato sul pavimento, alla drammarica scena. Durante il processo dei malviventi Il procuratore Nick Rice(Jamie Foxx), pur di vincere la causa, decide di sfruttare la confessione del più violento dei due, il reale [...] Vai alla recensione »

giovedì 17 marzo 2011
Il Don

L'idea se non originale, è perlomeno interessante. L'ingegnere Clyde, al quale hanno ucciso moglie e figlia, a causa di un sistema giudiziario imperfetto, decide dopo anni di macchinazioni di ottenere a modo suo, la giustizia che lo stesso sistema gli aveva negato. Il Film si perde, però nella banalità dei film d'azione hollywodiane e nell'inverosimile escalation [...] Vai alla recensione »

martedì 14 settembre 2010
Melinainviaggio

Non è un gran bel film per i personaggi coraggiosi, combattivi e geniali; ma per il grande principio che porta stampato sulla pellicola dall'inizio alla fine: Giustizia. Una giustizia un pò speciale, forse semplicemente corretta se pur totalmente illegale. Dopo l'uccisione e violenza sulla moglie e la piccola figlia, Clyde si ritrova solo nel suo passato e nel suo ricordo con una vita oscura che avrebbe [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 settembre 2010
D'aria

Un intreccio di emozioni, dramma, suspance e desiderio di rivalsa. Una battaglia tra il buono e il cattivo, tra bene e male, tra diritti morali e diritti civili che toccano l'anima dello spettatore fin dall'inizio del film per poi succedervi senza sosta fino al gran finale. Il tempo di pensare a cosa sia giusto o cosa sia sbagliato all'interno della trama si ha solamente al termine dei [...] Vai alla recensione »

domenica 29 agosto 2010
joker 91

un film molto discreto,la frase pronunciata da butler è da antologia in questo film,un lavoro come non se ne vedono spesso oggi stroncato da un finale affrettato e non ottimo altrimenti avrei aggiunto una stella. Uno di quei film che comunque non lascia indifferenti le persone di un buon intelletto e che amano il cinema e sanno cosa è questo mondo,attori bravissimi soprattutto butler nella seconda [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 febbraio 2011
hollyver07

Action movie per certi versi interessante di buon ritmo il quale, di primo acchitto, può apparire sempliccemente gravato da un finale "amaro". Tale considerazione sarebbe valida se confrontando le parti in causa osservassimo il classico dualismo buono-cattivo. A ben vedere, io mi chiedo, chi è davvero il cattivo della storia? Forse Nick.

lunedì 13 settembre 2010
ginger snaps

allucinante carneficina, lucida follia, raccapriccianti immagini alquanto splatter, ne risulta un racconto degno di un triller mozzafiato. " Smembrato in oltre 25 pezzi" sembra essere una delle frasi del film più significativa, detto ironicamente, una esagerazione ai film con inutili allusioni che generano e alimentano la mente dei folli. Ma esiste anche nella realtà e i fatti di cronaca ne sono pieni, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 1 settembre 2010
g_andrini

Il finale, forse, non è entusiasmante, però è un buon film nel complesso. Surreale oltre ogni limite, incarna il sogno di molti carcerati, il delirio di far giustizia da se. Gli effetti non sono male. I protagonisti incarnano la società americana, piena di contraddizioni e contrapposizioni. Se vi va il genere può regalare buoni momenti di interesse.

martedì 31 agosto 2010
Dado1987

Sotto il sole non c'è niente di nuovo, ma tutto il vecchio già presente, viene lustrato, impacchettato, infiocchettato e reso nuovamente. Avete presente il film con Sordi, Un borghese piccolo piccolo? Bene, Giustizia Privata, ha la trama molto simile, però con la geniale follia e le proporzioni americane. In poche parole ad un uomo vengono stuprate ed uccise la moglie e la figlia da due malviventi, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 dicembre 2010
Siper

Clyde Shelton (Gerard Butler) stava trascorrendo una tranquilla serata casalinga con la moglie e la figlioletta quando, ad un tratto, due malviventi irrompono in casa sua e uccidono la donna e la bambina. Il caso viene affidato all’allora avvocato Nick Rice (Jamie Foxx), che per mancanza di prove e per paura di subire l’onta di perdere la causa, decide di patteggiare.

martedì 5 ottobre 2010
CarmineAntonelloVillani

Prendete un uomo furioso per l’omicidio di moglie e figlioletta, aggiungeteci un procuratore che deve patteggiare la pena perché ossessionato dalla carriera ed il gioco è fatto. Moralista e manicheo, “Giustizia privata” s’interroga sui mali di un sistema che non protegge i cittadini onesti: falle giuridiche ma anche accordi clandestini che coinvolgono workaholic [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 settembre 2010
Pdiomede

Nel 1974 a Paul Kersey architetto, obiettore di coscienza viene massacrata la famiglia (moglie uccisa e figlia sottoshock dopo essere sta violentata più volte). Un giorno gli vien regalata una pistola e inizia a fare pulizia della spazzatura newyorkese. Questo è l'inizio de "Il giustiziere della notte". Nel 2010 questo simbolo si trasforma in un ingegnere, stratega militare [...] Vai alla recensione »

mercoledì 12 febbraio 2014
scarlett

Una tranquilla serata in casa da trascorrere con la propria famiglia. Suonano al campanello. Una sera come tutte le altre, una famiglia felice. Succede tutto così in fretta. Una quotidianità infranta all’improvviso. Una famiglia annientata dalla violenza. Resta solo un uomo, distrutto dal dolore per la morte della moglie e della figlia. Frustrato perché vorrebbe solo far giustizia su quegli atroci [...] Vai alla recensione »

mercoledì 24 ottobre 2012
Alex41

Un film veramente bomba! Trama non molto originale, ma che presenta spunti molto interessanti tra un punto e l'altro, personaggi ben caratterizzati e un ritmo molto andante senza toccare punti vuoti o inutili. L'unica pecca è forse il fatto che in certe scene risulta eccessivamente irreale, ma trattandosi di un film tutto è possibile no? Se lo spettacolo c'è allora [...] Vai alla recensione »

mercoledì 22 dicembre 2010
GOTAND

Lo spunto è interessante: si può combattere l'ingiustizia con altra ingiustizia? Umanamente saremmo anche disposti a giustificare la vendetta di Clyde che si fa carnefice delle due persone che hanno seviziato ed ucciso moglie e figlia. La rivolta e il rifiuto che Clyde ha nei confronti delle istituzioni e del sistema giudiziario potrebbe essere pienamente comprensibile.

venerdì 3 dicembre 2010
Immanuel

Giustizia privata non è solo un thriller tutto batticuore, colpi di scena e effetti speciali. Questo ad una lettura più superficiale. La cornice avvicente che aiuta a tenere incollati allo schermo è d'uopo alla veicolazione di un messaggio preciso. Il film si configura infatti come un duro atto d'accusa contro la giustiza americana.

giovedì 7 ottobre 2010
SQL-DiD

L'idea di base del film,quella della VENDETTA, anche se già usata abbondantemente in altri lavori, non era per niente da buttare. Peccato però che con l'avvicinarsi alla fine della storia, lo spettatore cominci ad avere un pò di confusione, a perdere credibilità nella trama e ancor di più nel protagonista, per poi sfociare in un finale davvero deludente.

domenica 20 febbraio 2011
Kildem

Per capire Giustizia Privata bisogna avere una mente ampia, bisogna capire che il sistema (americano o italiano che sia) non funziona. Bisogna avere gli occhi abbastanza aperti per rendersi conto che Clyde non uccide a casaccio (anche se così può sembrare) ma stuzzica, stimola ed innervosisce la "legge" per spingerla allo stremo. Durante tutto il film Clyde uccide circa 10 persone, e tutte loro, [...] Vai alla recensione »

domenica 29 agosto 2010
Goruz

non sarà un capolavoro ma è comunque un onesto film d'azione, chi lo va a vedere perchè incuriosito dal trailer ha esattamente ciò che si aspetta: un protagonista infuriato perchè gli hanno ucciso moglie e figlia che semina morte e devastazione in modi improbabili, tante esplosioni e tanto sangue. Esagerato? si, certamente, assurdo, ma è film leggero che [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 settembre 2010
gio_jou

Entro nella sala mezza vuota.Mi siedo.Avevo solo sentito parlar bene di questo film,e devo ammettere che le notizie a me giunte,solitamente fuorvianti,si sono rivelate esatte.Il film ti cattura subito e ti trasporta in quell'uggiosa Philadelphia dove,come primo personaggio,incontriamo Clyde Shelton,tipico padre di famiglia americano,ben interpretato da Gerard Butler,.

domenica 9 gennaio 2011
Natan_Drake93

Quando la legge non è giustizia ad un uomo non rimane che vendetta. Durante tutto l'arco del film non sapevo se tifare per l'avvocato o per Clyde. Un film che vuole ricalcare ciò che avviene spesso ovvero una giustizia sommaria. Analizzando il film possiamo notare di come la trama sia stata curata molto bene. Psicologia e azione e morale si uniscono in un film ottimo da vedersi [...] Vai alla recensione »

lunedì 29 novembre 2010
Magi88

"Non importa quelloche sai, ma quello che riesci a dimostrare"... Film coinvolgente e appassionante, che rende benissimo la disperazione di un padre che ha perso la sua unica figlia, di un marito che ha perso sua moglie... e senza neanche ottenere GIUSTIZIA! Allora è costretto a farsi giustizia da solo, escogitando tutto nel minimo dettaglio per i 10 anni successivi all'omicidio della sua famiglia. [...] Vai alla recensione »

giovedì 9 settembre 2010
Cami96

Il film è esageratamente violento e, soprattutto, è spropositata la reazione di Clyde, che da padre di famiglia si trasforma in pazzo assassino. Nella parte finale la trama diventa inverosimile proprio come le uccisioni spietate e senza un motivo preciso. Secondo me la storia doveva essere raccontata in una chiave più psichedelica, non in chiave quasi epica, come nel [...] Vai alla recensione »

lunedì 27 dicembre 2010
alexjessy

Film bellissimo, che ci fà riflettere su quanto davvero la giustizia oltre a non essere uguale per tutti, non esista. Dopo averlo visto ho riflettuto molto, su quanto questo sistema non funzioni ancora oggi, su quanto le leggi purtoppo siano inefficaci e sopratutto su quanto l'uomo metta in primo piano la sua carriera invece che occuparsi come nel film, di fare giustizia all'uomo [...] Vai alla recensione »

domenica 5 settembre 2010
member87

Un film che non propone niente di nuovo, a tratti anche godibile ma nel suo complesso e specialmente sul finale veramente troppo esagerato. E' vero che in questo genere di film non bisogna porsi troppe domande e cercare spiegazioni che tanto poi si rivelano sempre assurde però certo in questa "giustizia privata" un pizzico in più di realismo non sarebbe guastato.

venerdì 24 dicembre 2010
Mr. Andrew The Photographer

Devo dire ottimo film! Mi è piaciuto molto come recitano i personaggi e su cosa si basa la storia. In realtà si tratta di un opera che narra la storia di questo padre/ingegnere che viene malmenato in casa da due malviventi dove quest'ultimi uccidono la madre e la figlia piccola, l'ingegnere si vendica dato che il procuratore/avvocato interpretato da Jamie Foxx, ottimo attore, patteggia il criminale. [...] Vai alla recensione »

giovedì 2 settembre 2010
Mr.Duff

Troppo irreale. Questo film dal trailer sembrava un thriller rompicapo, machiavellico e pieno di suspance...ma è stato un po una delusione. Attori ben scelti,trama originale e che fa riflettere come la giustizia privata è la migliore e la piu appagante perchè le leggi sono tutte st******e. Il film tiene agilmente lo spettatore incollato allo schermo,dove non aspetta altro che scoprire come il giustiziere [...] Vai alla recensione »

domenica 29 agosto 2010
jivan17

Parto dal criticare il trailer di questo film, dal quale traspare che sarà il classico film dove un padre arrabbiato e infuriato per la morte della figlia e della moglie, trova vendetta nell'uccidere l'esecutore del delitto. Da qui ci si fa delle aspettative sbagliate. Il protagonista ci si aspetta che sia comunque dalla parte buona, che sia un giusto vendicatore esempio di giustizia e forza.

domenica 5 settembre 2010
Simone Spitaleri

Un genio psicopatico uccide gli assassini della sua famiglia in modo atroce perchè non hanno avuto una giusta pena, poi "si fa arrestare" e dalla cella comincia ad uccide innocenti perchè giustizia non era stata fatta. Stop! Non c'è più niente da dire. Storia piatta che intrattiene fino alla mezz'ora, poi si perde in frasi del tipo "Ucciderò [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 agosto 2010
Mrs_Krinkle

Un valido film sicuramente.. ovviamente ci sono un bel par di c******e nel film ma, è pur sempre un film... per come sono fatto io non lo avrei fatto finire cosi, ma è questione di gusti.. ultimamente sono molto deluso dai film che sono usciti ma questo merita di essere guardato.. lo consiglio!

martedì 26 luglio 2011
Prince

Questo è uno di quei film che ti mettono di fronte alla realtà, che ti fanno capire quanto sia imperfetto questo mondo, questo sistema, questa gente. Forse arriveresti a farlo anche tu in fondo, forse non con così tanta genialità e freddezza, ma se ti togliessero ciò che hai di più caro al mondo e nemmeno ti dessero la soddifaszione di vedere puniti i criminali, [...] Vai alla recensione »

lunedì 23 agosto 2010
martalari

visto "giustizia privata" interessante soprattutto per il messaggio che da il film...scene molto forti, dopo averne vista una eviterete di rispondere al telefono per qualche ora...salterete dalla sedia..voto 6 1/2 migliora (7) nella seconda parte.     Il meglio gerald butler lo ha sempre dato nei ruoli drammatici, dal fantasma dell'opera a 300 fino ad arrivare a giustizia [...] Vai alla recensione »

martedì 14 settembre 2010
joker 91

un buon film sotto ogni aspetto anche se con un finale non brillantissimo. un film con due grandi attori-FOX e BUTLER che si trovano a loro agio nei rispettivi personaggi ed un film che ci fa capire come la giustizia agisce,non in modo pulito come del resto abbiamo sempre saputo. Un idea originale lontana dai soliti remake di oggi ed questo per sè resta già una gran cosa ma il film [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 agosto 2010
andre89LOST

il tempo. Certo, ci sono tante domande da porsi. Le risposte vengono date... un pò inverosimili? abbastanza, ma chissenefrega! E' stato proprio un bel film ricco di colpi di scena. Per me è da VM14 (specie per la primissima scena). Per i fan del ciclo SCARY MOVIE da segnalare la presenza di Regina Hall. Voto: 8

mercoledì 25 maggio 2011
DarkEnry

Uno dei migliori film che abbia mai visto! Non scendere mai a patti con i criminali, questo è ciò che il film ci insegna. Uno dei migliori che abbia mai visto e mi dispiace tanto vedere che qui su Mymovies ha solo 2,45 su 5. Mi dispiace veramente però èer me questo uno dei miei preferiti.Complimenti a tutti: Cast, regia, sceneggiatori...tutti!

lunedì 30 agosto 2010
JimmyLSanto

per il periodo in cui è stato programmato... avvincente, originale, peccato solo che il buono questa volta muoia! Film del genere fanno capire che è un sentimento diffuso il malcontendo nell'applicazione della legge, e della "non" giustizia riguardo i veri crimini. non solo un problema italiano.

giovedì 26 agosto 2010
Alessandro.Migliore

Buon film, buona recitazione, soggetto un po' stanco. Non si libera dall'ansia di esagerazione, e non mi convince appieno il finale. Comunque vale la pena di essere visto almeno una volta!

martedì 26 luglio 2011
Prince

Questo è uno di quei film che ti mettono di fronte alla realtà, che ti fanno capire quanto sia imperfetto questo mondo, questo sistema, questa gente. Forse arriveresti a farlo anche tu in fondo, forse non con così tanta genialità e freddezza, ma se ti togliessero ciò che hai di più caro al mondo e nemmeno ti dessero la soddifaszione di vedere puniti i criminali, [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 luglio 2010
moroma

ADRENALINAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Frasi
- Nick: Ora voglio sapere esattamente come hai fatto.
- Clyde: Visto che tu scendi a patti con gli assassini ora tocca a me, liberami.
- Nick: Oppure?
- Clyde: Ucciderò tutti quanti...
Dialogo tra Clyde Shelton (Gerard Butler) - Nick Rice (Jamie Foxx)
dal film Giustizia privata - a cura di Mirko Gambatesa
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Glenn Whipp
The Los Angeles Times

We know that Clyde Shelton (Gerard Butler) loves his daughter because in the opening moments of "Law Abiding Citizen," we see him happily making bead necklaces with her. Then there's a knock on the door, a baseball bat to the head and Clyde watches helplessly as his wife and little girl are raped and murdered during a home invasion. Clyde, understandably, wants justice, and when he doesn't get it [...] Vai alla recensione »

A. O. Scott
The New York Times

“Law Abiding Citizen,” a blunt and sadistic revenge thriller starring Jamie Foxx and Gerard Butler, occasionally pauses from the mayhem to stage a solemn debate about law, justice and morality. Mr. Butler, playing a family man whose wife and daughter were murdered by thugs, feels he was let down by the system, which gave one of the thugs a light sentence in exchange for testimony against the other [...] Vai alla recensione »

Peter Travers
Rolling Stone

Many of you won't see any reason to bitch about a savage revenge drama that keeps the bodies piling up. As a DVD rental to watch while scarfing pizza and beer, there's not much to complain about either. But Law Abiding Citizen is out there charging top dollar at the multiplex. And for what? An exercise in illogic and Death Wish cribbing that lets a bunch of good actors collect big paychecks for playing [...] Vai alla recensione »

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Per carità, è vero che il cinema è anche surrealismo però c'è un limite a tutto. Inception appare meno fantasioso di questo thriller che vede il mascellare Gerard Butler impegnato a farsi giustizia da solo contro i balordi che gli hanno ammazzato moglie e figlia, compresi coloro che ne avevano favorito il patteggiamento. La prima parte del film è curiosa e fornisce una buona dose di suspence che, però, [...] Vai alla recensione »

Paola Casella
Europa

C'è qualcosa di inquietante in un film che si propone di essere politically incorrect e che ripete la battuta «Fanculo i diritti civili!», in forma più o meno diretta. Questo Giustiziere della notte per il ventunesimo secolo racconta la storia di Clyde (Butler), onesto padre di famiglia che vede la sua felicità domestica distrutta da un pazzo omicida e cerca dunque di vendicarsi non solo contro di [...] Vai alla recensione »

Mariuccia Ciotta
Il Manifesto

Il giustiziere della notte ('74) e i suoi quattro sequel non sono bastati a esaurire il test: ha ragione la vittima delusa dall'imperfezione della legge a trasformarsi in killer sanguinario o ha ragione il poliziotto-procuratore a difendere in ogni caso lo stato di diritto? Il test nasconde il vero quesito: sì o no alla pena di morte? Già l'interrogativo induce a uscire dalla sala, soprattutto dopo [...] Vai alla recensione »

NEWS
GALLERY
giovedì 26 agosto 2010
Marlen Vazzoler

Cambio di ruolo Arriva oggi nelle sale italiana la pellicola Giustizia Privata sceneggiata da Kurt Wimmer (Salt, La notte non aspetta) e diretta dal regista F. Gary Gray (Be Cool) che racconta di un uomo che decide di giustiziare gli assassini della [...]

NEWS
mercoledì 11 agosto 2010
Nicoletta Dose

Butler giustiziere privato L'abbiamo visto pompato e pieno di muscoli in 300, innamorato perso in P.S. I Love You – Non è mai troppo tardi per dirlo e duro predatore di taglie in crisi sentimentale ne Il cacciatore di ex: Gerard Butler, ormai divo conosciuto [...]

VIDEO
venerdì 14 agosto 2009
Marlen Vazzoler

La Overture Films ha rilasciato il primo trailer di Law Abiding Citizen, la pellicola diretta da F Gary Gray e prodotta da Evil Twins e dalla Shingle di Gerard Butler, protagonista del film assieme a Jamie Foxx.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati