Francesca

Acquista su Ibs.it   Dvd Francesca   Blu-Ray Francesca  
Un film di Bobby Paunescu. Con Monica Dean, Doru Boguta, Luminita Gheorghiu, Teodor Corban, Doru Ana.
continua»
Drammatico, durata 94 min. - Romania 2009. - Fandango uscita venerdì 27 novembre 2009. MYMONETRO Francesca * * 1/2 - - valutazione media: 2,65 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,65/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Una giovane insegnante rumena, che insegna a Bucarest, sogna di emigrare in Italia. Per una vita migliore e maggiori speranze future. Ma, sfortunatamente, una serie di circostanze non le permetteranno di partire.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
L'Italia vista dalla Romania: paura e desiderio
Marianna Cappi     * * 1/2 - -

Bucarest. Francesca è una maestra d'asilo sulla soglia di una decisione importante. Tramite un intermediario ha trovato un lavoro in Italia, come "assistente" di un anziano a Sant'Angelo Lodinese. Avrà, vitto, alloggio e stipendio. Vuole partire, ha i soldi, ma cerca anche l'approvazione dei suoi. Eppure tutti sembrano vedere nell'Italia un pericolo certo, un luogo violento, un finto miraggio.
Fa sorridere questo spaccato dei discorsi privati e pubblici sul nostro paese, sembra di passare per un attimo attraverso uno specchio e osservare una realtà simile e contraria. Fa sorridere fino ad un certo punto, Francesca, debutto nel lungometraggio di Bobby Paunescu, perché poi il pericolo affiora davvero ed è molto più vicino del previsto, viene dalla propria gente, con modalità universali, le modalità del ricatto e della violenza.
Un paese ex comunista a cui l'Europa propone una nuova identità, ma la storia non procede per automatismi e il neorealismo di Paunescu, perciò, non è il racconto di una rinascita in corso ma quello di una resistenza fra le macerie, dove il compromesso è prassi e la corruzione istituzione.
Ben dialogato e recitato, scandito sul tempo reale dei lunghi piani-sequenza e delle inquadrature fisse, il film procede senza mai cadere nella trappola della tesi o del messaggio da gridare al mondo, semplicemente diritto verso una fine sempre più prevedibile ma non per questo evitabile.
Il capitale investito ha un nome proprio, Monica Birladeanu: nota (come Monica Dean) negli Stati Uniti, si cala credibilmente nel ruolo di un'ignota (per noi) trentenne rumena divisa tra i sogni e gli affetti. Il resto è cinema di pochi mezzi ma più che sufficienti, che non si segnala per novità ma si fa apprezzare per lo stile sincero e la leggerezza del tocco, nel maneggiare temi di cui è impossibile negare il peso.

Incassi Francesca
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
64%
No
36%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Il costo delle cose

mercoledì 29 giugno 2016 di Guidobaldo Maria Riccardelli

La giovane Francesca medita di trasferirsi in Italia, con progetti a lungo termine ed ambiziosi, ma sulla sua strada incontrerà diversi ostacoli. Bobby Păunescu dirige con stile ben preciso, sulla scia di questa scuola romena contemporanea: piani sequenza ottimamente sostenuti, macchina da presa immobile, in balìa degli eventi che le accadono di fronte, dialoghi solo all'apparenza essenziali ma, proprio per questo motivo, estremamente profondi e capaci di mostrare ciò che va oltre al semplice continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Francesca adesso. »
Shop

DVD | Francesca

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 23 febbraio 2010

Cover Dvd Francesca A partire da martedì 23 febbraio 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Francesca di Bobby Paunescu con Monica Dean, Doru Boguta, Luminita Gheorghiu, Teodor Corban. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Francesca è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Francesca

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Francesca ha preso il nome santo di Madre Cabrini, protettrice dei migranti, il volto splendido di Monica Birladeanu, e attualmente il miglior cinema dell'Unione Europea: quello romeno. Non è bastato, comunque, per trovare buona accoglienza in Italia: l'Onorevole Alessandra Mussolini è andata in tribunale per bloccare la distribuzione del film, che la "insulta" al pari del sindaco di Verona. Ma il tribunale ha dato il nulla osta all'uscita nella versione integrale: la Mussolini, che decretò la coazione allo stupro insita nel dna dei cugini, rimane "una troia che vuole ammazzare tutti i romeni", il sindaco una "merda". »

Perché maltrattiamo i nostri cugini latini?

di Silvana Silvestri Il Manifesto

Francesca di Bobby Paunescu, presentato al festival di Venezia, è finalmente nelle sale, e integro, dopo la «vittoria» in tribunale su Alessandra Mussolini che ne voleva bloccare l'uscita perché si era ritenuta offesa dall'esclamazione di un attore, a inizio film, indignato contro l'ondata xenofoba del nostro governo e della nostra opposizione. A battaglia persa, l'onorevole non si era poi lasciata sfuggire l'occasione di insultare Luciana Sangiovanni, il giudice che aveva respinto il suo ricorso contro la pellicola. »

Si Francesca è salva

di Dario Zonta L'Unità

Alla fine il film Francesca del regista rumeno Bobby Paunescu arriva nelle sale nella versione integrale, senza i tagli richiesti dalla Mussolini. Facciamo, dunque, una rapida sintesi di quel che è successo a questo film dal suo esordio veneziano (aveva aperto la sezione «Orizzonti») fino a oggi, giorno della sua uscita. La Mussolini e il sindaco di Verona, Flavio Tosi, se la presero perché nel film di Paunescu c'era un paio di battute che li riguardano, dette da un personaggio secondario (lo zio della protagonista, che ha giusto un paio di pose) che vorrebbe dissuadere la nipote rumena (protagonista della pellicola) ad andare in Italia, perché il Bel Paese non è il posto dove i rumeni sono ben visti, a causa di passati fatti di cronaca. »

Santa "Francesca" patrona dei migranti

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

L'Italia vista dalla Romania. Una terra promessa o un paese nemico dove i romeni vengono sfruttati, pestati, addirittura rapiti per rubargli gli organi? È il mix selvaggio di speranze, dicerie, leggende metropolitane che circola in Francesca, esordio di un regista romeno cresciuto a Milano e laureato a Lugano, Bobby Paunescu. In un paese serio un film così verrebbe accolto col massimo interesse. Invece sono bastati gli insulti rivolti da un personaggio contro la Mussolini e il sindaco di Verona, del tutto naturali nel contesto, a far invocare la censura. »

Francesca | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 27 novembre 2009
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità