Polar Express

Acquista su Ibs.it   Dvd Polar Express  
Un film di Robert Zemeckis. Titolo originale The Polar Express. Animazione, Ratings: Kids, durata 100 min. - USA 2004. uscita venerdì 3 dicembre 2004. MYMONETRO Polar Express * * 1/2 - - valutazione media: 2,96 su 37 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,96/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * 1/2 - - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
Un ragazzino in viaggio su un treno per il Polo, dove incontrerà Babbo Natale. Per continuare a credere nella fantasia.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un viaggio nel Natale: un film furbo, pieno di buoni sentimenti, che ci ricorda che non bisogna mai smettere di credere e di sognare
Mattia Nicoletti     * * - - -

Chissà se Tom Hanks, abituato a correre, a vivere su un'isola deserta o a trascorrere le sue giornate in un aeroporto, avrebbe mai immaginato di trasformarsi in digitale e impersonare il capotreno del Polar Express? L'ultimo futuristico progetto di Robert Zemeckis, che vede protagonista l'attore americano, è un viaggio nel Luna Park del Natale (così ce lo illustra), sovraccarico di effetti speciali,di sali e scendi sulle rotaie, nella più classica tradizione dei rollercoaster. Protagonista di questa avventura in 3D è un ragazzino che, sotto la neve, la vigilia di Natale, sbarra gli occhi e prende al volo il Polar Express, fantasmagorico treno diretto al Polo Nord per incontrare Babbo Natale. Tratto da un libro dello scrittore Van Allsburg, Polar Express fa riferimento alla tradizione anglosassone del Natale, non tanto per le icone nordiche, quanto per la spettacolarizzazione (affascinante la sequenza del treno che scivola sul ghiaccio) e l'utilizzo del "musical" (pensiamo a White Christmas con Bing Crosby) come forma di ibridizzazione. Un esempio è l'apparizione di Babbo Natale con la moltitudine di folletti, vera immagine da concerto rock da stadio, e la digitalizzazione di Steven Tyler, cantante degli Aerosmith. Il ruolo di maestro di cerimonie è perfetto per Tom Hanks, capace, anche in animazione, di esprimere severità e buoni sentimenti da vero leader, fino a moltiplicarsi in più personaggi. Certamente un prodotto per il pubblico giovanissimo che potrà rivivere la magia della favola di Natale come se fosse a Gardaland, fischiettando allegramente quelle canzoncine da festa sentite migliaia di volte.
Un film furbo? Può anche darsi, ma modernizzare una tradizione è qualcosa che può riuscire solamente a chi ha ancora dentro, a oltre cinquant'anni, il bambino che c'è in noi, raccontandoci, con i fuochi d'artificio, che non bisogna mai smettere di credere e di sognare, perché la fantasia è uno dei motivi per cui vale la pena vivere.

Premi e nomination Polar Express MYmovies
il MORANDINI
Polar Express recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Polar Express
Primo Weekend Italia: € 1.098.000
Incasso Totale* Italia: € 4.272.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 26 novembre 2006
Primo Weekend Usa: $ 1.222.000
Sei d'accordo con la recensione di Mattia Nicoletti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
66%
No
34%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Incompreso... peccato...

mercoledì 26 dicembre 2007 di Alphy85

leggo le recenzioni in queste pagine virtuali... e quel che vedo è una virtuale comprenzione di quello che si afferma.. io ho visto questo film per la prima volta oggi.. lo avevo sottovalutato credendolo come alcuni il soli mattone di natale il cui unico obbiettivo è far soldi.. ma ho dovuto ricredermi ... e mi sono ricreduto nel momento in cui ho visto biglietti volati via tornare magicamente indietro per dare una seconda possibiltà a chi ha avuto troppa paura di coglierla alla prima.. quando continua »

* * - - -

Sufficiente

domenica 19 giugno 2005 di Riccardo

Grafica straordinaria , recitazione mediocre e storia assolutamente uguale a moltissimi altri film . Questo , come tanti è una pellicola che è stata sopravvalutata per quello che è in realtà , cioè il solito film natalizio che si è visto e rivisto al cinema ogni anno a Natale . Inoltre , è assolutamente indecente lo sfruttare Tom Hanks dandogli la parte di quasi tutti i personaggi ,e(probabilmente preso dall’emozione ) non è riuscito chiaramente a dare il meglio di sé , come si può notare in alcune continua »

* * * - -

Natale fantasy

lunedì 17 gennaio 2011 di Camillo

Questo film narra la storia di un ragazzino che vede apparire fuori dalla finestra un treno,il Polar Express,che è diretto al polo Nord ed ha come obiettivo quello di portare i bambini a vedere Babbo Natale la vigilia di Natale.Il ragazzo,ormai,non crede più a Babbo Natale e decide di compiere questo viaggio per esserne sicuro al 100%,anche se i suoi compagni di viaggio tentano più volte di convincerlo del contrario.Interpretazione divertente del capotreno(alias Tom Hanks).Bella continua »

* * * * -

L'indimenticabile magia sognante del natale

giovedì 11 ottobre 2012 di Luca Agnifili

E si, guardando Polar Express sin dalle prime scene si ha l'impressione che Robert Zemeckis dipinga in maniera impeccabile l'essenza infantile del Natale: la neve che cade silenziosa, la notte, le coperte accoglienti di un letto rassicurante, la calda e raccolta atmosfera famigliare, i sogni di tutto quel che accadrà a breve ed il viaggio laddove nessun bimbo sa cosa c'è, ma dove ogni bimbo vorrebbe andare. Un cocktail davvero completo, ben studiato e realizzato con l'impeccabile e sapiente veduta continua »

Capotreno
Alcune volte bisogna vedere per credere, altre volte invece le cose più reali del mondo sono quelle che non si vedono…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Capotreno
Una cosa sui treni: l'importante non è dove vanno, l'importante è decidere di prenderli.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Babbo Natale
Ricorda: il vero spirito del Natale alberga nel tuo cuore…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Polar Express oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Polar Express

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 23 novembre 2005

Cover Dvd Polar Express A partire da mercoledì 23 novembre 2005 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Polar Express di Robert Zemeckis con . Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio inglese, Dolby Digital 5.1 - italiano, Dolby Digital 5.1 - ebraico, Dolby Digital 5.1, e sottotitolato in inglese - italiano - ebraico. Su internet Polar Express (1 DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Polar Express

di Giulia D'Agnolo Vallan Il Manifesto

È una malinconia, glaciale, gamma di sognanti blu - contro i rossi festosi de Gli incredibili - a dominare la tavolozza di Polar Express, il nuovo, bellissimo, film di Robert Zemeckis. Tratto dall'omonimo libro illustrato di Chris Van Allsberg (al cinema fu portato anche il suo Jumanji), il lavoro del regista dei Ritorno al futuro, Contact e Chi ha incastrato Roger Rabbit? È, come quei suoi altri film, allo stesso tempo, una riflessione sull'immaginazione (e sulla sua solitudine), sull'esplorazione di mondi «altri» e una conquista tecnologica. »

di Francesco Bolzoni Avvenire

Il regista Robert Zemeckis ama raccontare favole. Che cosa era il suo film più bello, Forrest Gump, dove un ragazzo candido viene di continuo gratificato dalla fortuna, se non una fiaba moderna? E a tale territorio narrativo appartengono, a buon diritto, la serie Ritorno al futuro (tre puntate) e, poi, la commedia sulle streghe intitolata La morte ti fa bella, il messaggio utopistico del fantascientifico Contact e il delizioso disegno animato con attori anche in carne e ossa Chi ha incastrato Roger Rabbit. »

di Valerio Caprara Il Mattino

Dopo «Sky Captain and the World of Tomorrow» e nell’attesa di «Shrek 2» ecco «Polar Express», un’altra prodigiosa espressione del cinema della nuova frontiera digitale che sta cambiando la visione, la percezione e la prospettiva dello spettatore. Nel film diretto da Robert Zemeckis addirittura anche gli attori sono virtuali. Grazie alla cosiddetta «performance capturing» infatti l’attore - in questo caso Tom Hanks - c’è e non c’è, nel senso che interpreta il personaggio ma poi la sua immagine viene creata e manipolata in postproduzione. »

di Francesco Alò Il Messaggero

Non sarà suggestivo come il treno sull’acqua de La città incantata , ma anche il gigante a vapore di The Polar Express non scherza. Tratto dai racconti illustrati di Charles Van Allsburg, questo treno magico porta ogni Natale dei bambini a conoscere Santa Claus nella sua reggia del Polo Nord. Il macchinista è Robert Zemeckis, grande illusionista che ha incastrato Roger Rabbit, sballottato nel tempo Michael J. Fox e fatto parlare Tom Hanks con JFK. Stavolta la magia è un cartoon che cattura attori veri per inserirli in quadri digitali che hanno i cromatismi della pittura a olio. »

Polar Express | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 3 dicembre 2004
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità