Alias

Film 2001 | Azione 42 min.

Regia di J.J. Abrams, Ken Olin, Mikael Salomon, Harry Winer. Una serie con Jennifer Garner, Ron Rifkin, Carl Lumbly, Kevin Weisman, Victor Garber, Michael Vartan. Cast completo Titolo originale: Alias. Genere Azione - USA, 2001,

Condividi

Aggiungi
Alias
tra i tuoi film preferiti.




oppure

J. J. Abrams anticipa i temi di Lost, tra spionaggio e fantascienza La serie ha ottenuto 5 candidature e vinto un premio ai Golden Globes.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,10
CONSIGLIATO N.D.
La serie che ha consacrato Jennifer Garner e J.J. Abrams.
Ilaria Ravarino
Ilaria Ravarino

Senza Alias, quasi certamente, non avremmo avuto Jennifer Garner. E senza Jennifer Garner, così motivata e in parte in quel ruolo, forse per J.J.Abrams non sarebbe stato cosi scontato dirigere e gestire un progetto come quello di Lost, varato a soli tre anni di distanza.
Andata in onda dal 2001 al 2006, per 5 stagioni e un totale complessivo di 105 episodi, Alias è storicamente la prima scommessa (vinta) dal regista di Super 8 e Star Trek, allora 35enne: un successo di pubblico ma anche di critica, con 4 Emmy vinti, due dei quali per la regia dell'episodio pilota, altrettante nomination ai Golden Globe, agli Screen Actors Guild Award e ai People's Choice Awards.

Cuore di un simile trionfo, appunto, Jennifer Garner. Che, conquistato quasi da perfetta sconosciuta il ruolo della protagonista Sydney Bristow, se l'è portato addosso con tanta convinzione da meritarsi un Golden Globe per l'interpretazione, la regia di un episodio della quarta stagione, omaggi e parodie del suo iconico personaggio (la più famosa, quella de I Simpson) e un cachet lievitato dai 45.000 dollari a episodio della prima stagione ai 150.000 dell'ultima.

Garner, in una parola, è Alias. Nella serie, un fanta-spionaggio con derive esoteriche, l'attrice interpreta una studentessa universitaria circondata dall'affetto del fidanzato Danny e dell'amico Will Tippin (un quasi esordiente Bradley Cooper), con un difficile rapporto con il padre Jack (Victor Garber) e un lavoro singolare: è una spia della SD-6, un'associazione governativa che opera per conto della CIA. Peccato che molto presto, e nel corso della prima stagione, Sydney debba scoprire che non è l'unica a fare il doppio gioco: la SD-6 non è un'agenzia che lavora per la CIA ma una setta devota a un'antica profezia, il suo capo non è esattamente un buon samaritano e suo padre, in tutta questa storia, è forse la persona migliore con cui avere a che fare.

Pur privo della profondità psicologica che sarà la cifra distintiva delle serie tv degli anni successivi, Alias inchioda allo schermo per la capacità di Abrams di stupire con colpi di scena e cliffhanger ben architettati, arricchendo la tradizione della spy story, tutta gadget, travestimenti e doppie identità, con l'equipaggiamento mistico-rinascimentale di enigmi, codici, antichi libri e profezie che tanta fortuna avrebbe avuto, proprio in quegli anni, nella saga de Il Codice Da Vinci. Godibile il cast di attori, tra cui gli ottimi Michael Vartan, Mia Maestro e Lena Olin, con qualche gradita incursione di fan della serie, come Christian Slater, Ethan Hawke, Roger Moore, Ricky Gervais e Quentin Tarantino.

Sei d'accordo con Ilaria Ravarino?
Da J.J. Abrams, già creatore di "Felicity", è arrivata "Alias", la prima serie televisa completa in un speciale cofanetto con 4 DVD.
La storia di Sydney Bristow, una brillante studentessa universitaria di 26 anni che lavora segretamente per l'SD-6, una presunta divisione della CIA che si occupa di faccende "sporche". Dopo essere stata reclutata durante il suo primo anno all'università, Sydney ha scoperto l'amara verità riguardante l'SD-6, la cui regola principale è il non divulgare a nessuno la propria identità. Sydney scopre che l'SD-6 non è in realtà una divisione della CIA ma lavora contro la CIA e gli Stati Uniti e la sua stessa vita è in pericolo. Non sapendo cosa fare, Sydney si rivolge alla vera CIA sperando di eliminare l'SD-6 e, sotto il comando dell'agente Michael Vaughn, Sydney diventa una doppiogiochista.
I dati tecnici del cofanetto sono:
Lingue:
Dolby Digital 5.1 Inglese
Dolby Digital 5.1 Italiano
Dolby Digital 5.1 Spagnolo
Formato TV: 16:9 (Panoramic)
Sottotitoli:
Danese
Finlandese
Inglese
Inglese per non udenti
Italiano
Norvegese
Spagnolo
Svedese
Contenuti Speciali:v - Alias:Diario di produzione
- Dietro alle acrobazie
- scene eliminate
- Gag cinematografiche
- Commenti Audio
- alias spot TV
- Preview del videogioco di Alias
- Stagione 2: Anteprime esclusive
Il cofanetto composto da 6 dischi contiene tutti gli episodi della seconda stagione dell'emozionante spy story trasmessa da RAI 2.
Sydney, risvegliandosi ad Hong Kong, presto si renderà conto che sono passati due anni e che tutti la credevano morta. Il vuoto di memoria è totale e lei cercherà disperatemente di colmarlo. Mistero, emozioni e suspense raggiungono ali livelli.
L'eccitante spy drama torna per un'emozionante quinta, nonché ultima, stagione nella vita dell'agente Cia Sydney Bristow protagonista di una corsa senza sosta tra spionaggio, avventura ed emozioni. Ancora molte emozioni attendono Sydney. Dopo esser sopravvissuti entrambi all'incidente automobilistico, Sydney scopre che l'uomo che conosce come Michael Vaughn è sotto indagine e sospettato di essere un doppiogiochista. Sydney si interroga se i loro rapporti personali e di lavoro negli ultimi anni siano stati tutti una bugia. Quando Sydney scopre di essere rimasta incinta e che il padre è Vaughn, è determinata a scoprire tutta la verità su di lui. Intanto Jack, a causa del passato tradimento di Irina, comincia a temere che sua figlia possa soffrire il suo stesso destino, e deve iniziare ad affrontare il fatto che presto diventerà nonno, mentre sta ancora imparando a essere un buon padre. Nuovi agenti entrano in gioco, e un'organizzazione criminale verrà alla luce nella vita di Sydney mentre la donna lotterà per proteggere il bambino che aspetta.
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 4 giugno 2010
Keanu

Un telefilm assolutamente straordinario ...  Azione, tensione alle stelle, sublimi interpretazioni, mistero, amore, emozioni ... Jennifer Garner straordinaria .... BELLISSIMO !!!!!!!!!! INSUPERABILE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

venerdì 29 giugno 2012
Sydney4774

Jennifer Garner in questo film è stata per me come una droga! stimo immensamente questa donna e la reputo un'attrice ECCEZIONALE. Grandissimo J.J. Abrams ideatore di questo fantastico film.... una storia fitta di intrighi, morti inaspettate,, amore, fiducia.. insomma UN CAPOLAVORO... Più lo vedi e + vuoi essere come loro + vuoi fare le missioni come loro! Ricordo che quando [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 settembre 2011
Penelope1973

Non avevo mai seguito la serie su' rai due, per caso durante l'estate vedo la 1^ puntata di Alias,sono rimasta colpita, bellissima, intrigante storia, non rimanevo incollata al teleschermo da anni,ottimo il nuovo orario, anche perche' da questa sera mi sarebbe stato impossibile seguire (turno di lavoro ),un voto da 1 a 10, per me 10 e lode!!! Grande jennifer Garner, attori bravissimi.

lunedì 30 giugno 2014
annalisa cadau

guardo alias tutte le sere addirittura aspetto ad andare a letto per vederlo. gradirei potesse andare in onda prima ,poi ho visto che quasi tutte le sere oltre alla puntata delle ore 23-24 ,va in onda anche alle 2 e a volte alle 3 ,la mattina ,chiedo; è possibile sgnalarlo nei programmi della sera visto che nella guida dei programmi risulta segnalato solo la puntata delle 23-24, ringrazio e saluto [...] Vai alla recensione »

lunedì 20 gennaio 2014
kondor17

Prima di Dexter e i sopranos era per me il numero 1. Concordo coi milioni di fans: Jennifer Gardner è perfetta. la storia è pure ben scritta e diretta, ricca come è di sviluppi e colpi di scena sempre credibili, oltre che di così tanta azione da far impallidire James Bond o Tom Cruise. Me la riguarderò, prima o poi.

venerdì 29 giugno 2012
Sydney4774

Decisamente un film da vedere!!! dalla prima volta che l'ho visto non ho saputo farne a meno e continuo ancora a rivederlo. E' un film che coinvolge e che porta a voler sapere sempre + cosa sta succedendo e a scoprire tutti gli intrighi.. Inoltre più si rivede e più si scoprono cose nuove che lascio trovare ai nuovi appassionati! veramente un film stupendo che consiglio di vedere a tutti poichè lo [...] Vai alla recensione »

giovedì 4 febbraio 2010
andre89LOST

Telefilm meraviglioso ricco di mistero, dramma, azione suspance  e molto sentimento. Secondo me ALIAS è secondo solo a LOST. Jennifer è stupenda.  5 stagioni meravigliose. (forse la quarta è la meno bella..per rialzare gli ascolti decisero di fare episodi autoconclusivi senza seuire la storia di rimbaldi, che di fatto hanno imbruttito la storia.

lunedì 6 dicembre 2010
Bloodtears

Questo è uno dei telefilm più deludenti che abbia mai visto.La prima volta che ho visto "Alias" ho detto:"Questo telefilm è bellissimo!".E lo continuai a vedere come un telefilm cult fino all'episodio della morte della moglie di Sloane.Da lì in poi iniziai ad odiarlo.Tutta quella bella trama piena di intrighi che riusciva a creare una buona dose di [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
mercoledì 5 marzo 2008
Stefano Cocci

Quando le spie fanno il doppio e anche il triplo gioco La giovane e carina Sydney Bristow è una studentessa del college quando le viene proposto di entrare a far parte dell'SD-6, un'agenzia segreta della CIA - Central Intelligence Agency.

winner
miglior attrice in una serie televisiva drammatica
Golden Globes
2002
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati