Harry ti presento Sally

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Harry ti presento Sally   Dvd Harry ti presento Sally   Blu-Ray Harry ti presento Sally  
Un film di Rob Reiner. Con Meg Ryan, Carrie Fisher, Billy Crystal, Bruno Kirby, Lisa Jane Persky.
continua»
Titolo originale When Harry Met Sally.... Commedia, durata 96 min. - USA 1989. MYMONETRO Harry ti presento Sally * * * 1/2 - valutazione media: 3,71 su 37 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,71/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Due universitari fanno il viaggio in auto da Chicago a New York senza quasi conoscersi, anzi conoscendo solo una comune amica.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film divertente diventato un cult
    * * * - -

Due universitari fanno il viaggio in auto da Chicago a New York senza quasi conoscersi, anzi conoscendo solo una comune amica. Giunti al termine della corsa si salutano sperando di non vedersi più. Passano gli anni e si incontrano ciclicamente finché qualcosa accadrà. Un film simpatico e divertente un po' "alleniano" che si distacca dalle solite commedie all'americana. Bravi gli interpreti nel rivoltare i cliché del genere.

Stampa in PDF

Premi e nomination Harry ti presento Sally

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
Golden Globes
0
5
* * * * -

Non vorrei espormi ma...

venerdì 16 marzo 2001 di Andrea

Non vorrei espormi ma il caso l'esige!!! Ho visto centinaia di commedie, attentamente selezionate, da "Il signore e la signora Smith" unica e ottima commedia di Hitch ai classici di Cukor, Wilder, Capra, Hawks, Lubitsch, Chaplin, Keaton, Edwards, Brooks... ma chiunque abbia un po' d'intelligenza critica (non mi espongo mai così!!!) non puo' dire semplicemente che é un film gradevole, divertente... o come "Il Mereghetti" che gli attori sono IN PARTE e i siparietti sono CARINI!?!?! (anche se riconosco continua »

* * * * *

5 stelle sono il minimo

sabato 3 novembre 2001 di anonimo

Non sono assolutamente d'accordo con le tre stelle di critica. 5 sono il minimo. Ci sono film che vediamo, magari rivediamo e alla terza volta non ne vogliamo più sapere, se non dopo qualche tempo. Invece Harry ti presento Sally lo si vede sempre senza mai stancarsi. Contiene frasi che sono entrate nel frasario comune e battute che sono diventate cult. Ad esempio: "Mi dia quello che ha preso la signorina...". Affronta, poi, il tema dell'amicizia tra uomo e donna, tema che a quanto ne so io, mai continua »

* * * * *

Un vero cult movie

lunedì 18 maggio 2009 di atticus

C'è ancora qualcosa da dire sulla più bella commedia sentimentale degli anni '80? Spesso rimango di sale quando i miei coetanei affermano di non sapere neppure di cosa si tratti... quindi evidentemente c'è ancora molto ma molto da dire su Harry ti presento Sally, una commistione a dir poco paradisiaca di intelligenza mainstream, romanticismo, cultura e finissima ironia. Le battute cult si sprecano (da "quello che ha preso la signorina..." a "cameriere c'è troppo pepe sulla mia paprika" fino alla continua »

* * * * -

A volte gli americani ci sanno fare

giovedì 25 luglio 2013 di sandy walsh

Non è per fare la patriota a tutti i costi, ma credo di non aver torto nel dire che se ci sono al mondo dei maestri in commedia cinematografica, quelli sono gli italiani, e non c'è bisogno che mi metta a elencare nomi. Dall'altra parte dell'oceano, invece, sono molto bravi nei thriller, i polizieschi, gli horror e quei generi in cui dare buona mostra di tutti gli effetti speciali di cui la grande Hollywood dispone. Ma a quanto pare anche gli americani a volte hanno dei lampi di genio, sanno mescolare continua »

Harry (Billy Crystal) si dichiara definitivamente a Sally (Meg Ryan)
Adoro il fatto che tu abbia freddo quando fuori ci sono 25 gradi. Adoro il fatto che ci metti un'ora e mezzo per ordinare un panino. Adoro la piccola ruga che ti si forma sul naso quando mi guardi come se fossi matto. Adoro il fatto che dopo aver passato una giornata con te, possa ancora sentire il tuo profumo sui miei vestiti. E adoro il fatto che tu sia l'ultima persona con la quale voglio parlare prima di addormentarmi la notte. Non è che mi senta solo, e non c'entra il fatto che sia Capodanno. Sono venuto qui stasera perché quando ti rendi conto che vuoi passare il resto della tua vita con una persona, vuoi che il resto della tua vita inizi il prima possibile.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
La donna anziana al ristorante (Estelle Reiner) dopo che Sally ha simulato l'orgasmo
Quello che ha preso la signorina.
(I'll have what she's having.)
Frase scelta da 1500 addetti ai lavori dell'American Film Institute come la numero 33 tra le 100 migliori citazioni cinematografiche di tutti i tempi tratte da film di produzione USA
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Sally (Meg Ryan) racconta a Harry (Billy Crystal) ill suo primo appuntamento con un uomo, dopo la fine di un rapporto durato molti anni
Il primo appuntamento è sempre il più difficile.
Tu ne hai avuto uno solo: che ne sai che le cose non peggiorino?
Che c'è di peggio di vedere lui che dopo cena mi strappa un capello e lo usa come filo interdentale?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Harry ti presento Sally

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 22 giugno 2011

Cover Dvd Harry ti presento Sally A partire da mercoledì 22 giugno 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Harry ti presento Sally di Rob Reiner con Meg Ryan, Carrie Fisher, Billy Crystal, Bruno Kirby. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment. Su internet Harry ti presento Sally (Blu-ray) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Harry ti presento Sally

SOUNDTRACK | Harry ti presento Sally

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 17 ottobre 1989

Cover CD Harry ti presento Sally A partire da martedì 17 ottobre 1989 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Harry ti presento Sally del regista. Rob Reiner Distribuita da CBS, il cd è composto da musiche di genere Jazz.

APPROFONDIMENTI | Tra cinema e televisione, un po' per tutti il regista americano è un "migliore".

Rob Reiner

mercoledì 9 luglio 2014 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Rob Reiner Per la maggior parte degli spettatori Rob Reiner, classe 1947, è il regista di Harry ti presento Sally, la miglior commedia sentimentale americana degli ultimi quarant'anni. Per chi scrive è autore di Misery non deve morire, la miglior trasposizione di un libro di Stephen King dai tempi di Shining. Insomma, un po' per tutti, Rob Reiner è un "migliore". Ma andiamo con ordine. All'inizio fu il teatro, quello brillante newyorkese preso "d'assalto" dai comici di origine ebraica. Poi Los Angeles per studiare cinema alla Ucla.

   

di Irene Bignardi La Repubblica

Avendo visto, sei anni dopo il primo incontro con Harry, ti presento Sally..., la deliziosa commedia sentimentale di Billy Chrystal Forget Paris, avendo superato (per merito della sua intelligenza) una fondamentale antipatia fisica per l’attore e regista Chrystal, e avendo apprezzato la finezza di trattamento dei sentimenti postconiugali del film, mi viene da chiedermi se e quanto Billy Chrystal abbia contribuito alla costruzione delle situazioni e delle idee di Harry, ti presento Sally... La cui sceneggiatura asprigna e non consolatoria è invece firmata da Nora Ephron, che, da regista in proprio, si butterà nella deliziosa melassa di Insonnia d’amore (1993). »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Una commedia sentimentale americana classica, ma sul tempo dell’amore-amicizia, del sesso più discusso che praticato: spiritosa, ben costruita, ben recitata, con un dialogo brillante e qualche sottigliezza psicologica, molto divertente. Rob Reiner, ex attore e sceneggiatore televisivo, già regista dell’apprezzato Stand by Me e della fiaba medievale romantico-glamour La storia fantastica, sa immettere nei prodotti industriali sincerità e curiosità autentiche, sa raccontare i rapporti amorosi con un misto di sensibilità e umorismo assai contemporaneo. »

di Walter Veltroni

C’è una sequenza di questo film che per tutti resta indimenticabile. È quando Meg Ryan, Saily, simula uno spaventevole orgasmo nel bel mezzo di un ristorante alla moda. Lui, Billy Crystal, vive la cosa con un certo imbarazzo. Gli altri avventori guardano, sorpresi, la scena. La scena si conclude con una frase memorabile: «Mi porti quello che ha ordinato la signorina ». Io ho un ricordo analogo. Pochi anni fa pubblicai un libro che si chiamava Il sogno degli anni ‘60 nel quale diverse persone ricordavano il clima di quegli anni. »

Harry ti presento Sally | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea
  2° | sandy walsh
  3° | atticus
  4° | anonimo
Premio Oscar (1)
Golden Globes (5)


Articoli & News
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità