•  
  •  
Apri le opzioni

Toby Jones

Toby Jones. Data di nascita 7 settembre 1967 ad Oxford (Gran Bretagna). Al cinema il 23 febbraio 2023 con il film Empire of Light. Toby Jones ha oggi 54 anni ed è del segno zodiacale Vergine.

Piccolo, buffo e bravissimo

A cura di Nicoletta Dose

Un piccolo grande uomo pieno di talento. Attore di teatro, cinema e televisione, è stato il grande interprete di Truman Capote nel film di Douglas McGrath, con il quale ha raggiunto la fama. Ma il mestiere dell'attore è duro, e la versatilità è una prerogativa indispensabile. In questo senso, con la varietà di ruoli e film cui ha preso parte, Toby Jones è un rappresentante perfetto.

Debutto d'autore
Cresciuto in una famiglia dedita all'arte (il padre è l'attore Freddie Jones), Toby studia alla Abingdon School di Oxfordshire, dove incontra il futuro collega Tom Hollander e alcuni componenti del gruppo Radiohead. L'ambiente in cui si forma è molto stimolante e la strada diretta al cinema appare percorribile senza intoppi: nel 1992 ottiene il primo piccolo ruolo in Orlando di Sally Potter, tratto dall'omonimo romanzo di Virginia Woolf. Negli anni Novanta si muove tra alcune interpretazioni sul grande schermo, soprattutto in parti di supporto (tra i più importanti Naked di Mike Leigh, I miserabili di Bille August e La leggenda di un amore - Cinderella di Andy Tennant), e collaborazioni televisive, tra cui spiccano alcuni film tv e la serie Midsomer Murders. Il decennio si conclude con il grande successo di Giovanna D'Arco di Luc Besson (1999).

La fortuna a teatro
Gli studi alla Ecole Internationale de Théâtre di Parigi lo aiutano a farsi notare a teatro, dove viene chiamato a partecipare ad alcune commedie di Kenneth Branagh. Gli impegni sul palcoscenico mettono in risalto il suo talento, tanto da ottenere una nomination ai Tony Awards per uno spettacolo di Broadway. Rimane affezionato al suo primo amore, il cinema. Qui lo vediamo nella commedia nera Hotel Splendide (2000) con Toni Collette e Daniel Craig, presta la voce a Dobby, l'elfo domestico di Harry Potter e la Camera dei segreti (2002), e compare nel romantico Ladies in Lavender (2004), nel sognante Neverland - Un sogno per la vita (2004) e nella commedia Lady Henderson presenta (2005).

Il successo al cinema con Truman Capote
Fino a questo momento rimasto relegato a ruoli marginali o di spalla ai protagonisti, trova il modo di riscattarsi con Infamous - Una pessima reputazione (2006) dove interpreta lo scrittore Truman Capote, guadagnando il prestigioso London Critics Circle Film Award. Da qui in poi la sua carriera andrà avanti senza limitazioni: è nel biopic Amazing Grace (2006), nel drammatico Il velo dipinto (2006) con Naomi Watts ed Edward Norton e nel ritratto di Rembrandt Nightwatching (2007) di Peter Greenaway. Raggiunge poi quella fetta di pubblico appassionata di horror con The Mist (2007) dov'è il lucido Ollie Weeks, commesso nel supermarket annebbiato dell'intreccio ideato da Stephen King da cui è tratto il film.

Grandi produzioni cinematografiche
Da buon attore, si confronta con tutti i generi cinematografici. Così prende parte al comico St. Trinian's (2007) in mezzo a un college di sole ragazze, ma si avventura anche nella fantascienza di Ember - Il mistero della città di luce (2008) e nel cinema politico con due film che prendono di mira l'establishment americano: Frost/Nixon - Il duello (2008) di Ron Howard e W. (2008) di Oliver Stone. Nel 2009 si lascia affascinare dalle scoperte scientifiche di Charles Darwin in Creation di Jon Amiel. Dopo essersi prestato a Harry Potter e i doni della morte - Parte I lo si vedrà anche nella Parte II, mentre nel 2011 è nel cast de Il Rito di Mikael Hafström e del fumettistico Captain America: il primo vendicatore e di Marilyn di Simon Curtis. Numerosi i suoi progetti futuri, a partire dal seguito di Hunger Games, La ragazza di fuoco (2013), continuando con Red Lights fino all'attesissimo The Girl di Julian Jarrold, ritratto della relazione privata e professionale tra il regista Alfred Hitchcock e l'attrice Tippi Hedren (interpretata da Sienna Miller).
Successivamente farà parte integrante del cast di altre grandi produzioni quali Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte I (2014), Una folle passione, l'altro targato Marvel Captain America - The Winter Soldier, e l'italianissimo pluripremiato Il racconto dei racconti - Tale of Tales, diretto da Matteo Garrone.
Nel 2016, delle produzioni in sala nelle quali spiccherà maggiormente possiamo sicuramente citare L'uomo che vide l'infinito, By Our Selves, Dad's Army e il disneyano Alice attraverso lo specchio.

Prossimi film

Ultimi film

Fantascienza, Thriller - (USA - 2021), 106 min.

Focus

INCONTRI
giovedì 14 maggio 2015
Gabriele Niola

Sono tutti qui a Cannes ma il film non l'hanno ancora visto. Salma Hayek, Toby Jones, John C. Reilly e Vincent Cassel hanno accompagnato Il racconto dei racconti - Tale of Tales per la prima proiezione nel concorso del Festival di Cannes e proprio in sala assieme al resto degli spettatori lo vedranno per la prima volta. Lo stesso i cinque protagonisti del film hanno molto da dire sul lavoro fatto con il cineasta italiano su un set strano per loro, stranieri abituati a grandi film in costume ma non girati nel nostro stile, e strano per la troupe italiana, abituata a lavorazione molto meno ambiziose

News

Matteo Garrone insieme a Salma Hayek e Vincent Cassel.
Nuove foto ufficiali della prima parte del settimo libro.
Gli Howling Commandos saranno presenti nel film.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati