M3gan

Film 2023 | Horror, V.M. 14 102 min.

Anno2023
GenereHorror,
ProduzioneUSA
Durata102 minuti
Regia diGerard Johnstone
AttoriAllison Williams, Ronny Chieng, Violet McGraw, Kimberley Crossman, Jenna Davis Jen Van Epps, Michael Saccente.
Uscitamercoledì 4 gennaio 2023
TagDa vedere 2023
DistribuzioneUniversal Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 3,12 su 17 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Gerard Johnstone. Un film Da vedere 2023 con Allison Williams, Ronny Chieng, Violet McGraw, Kimberley Crossman, Jenna Davis. Cast completo Genere Horror, - USA, 2023, durata 102 minuti. Uscita cinema mercoledì 4 gennaio 2023 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 3,12 su 17 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi M3gan tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 5 gennaio 2023

Un'ingegnere di robotica in un'azienda di giocattoli costruisce una bambola realistica che inizia ad assumere una vita propria. Il film ha ottenuto 1 candidatura a People's Choice Awar, In Italia al Box Office M3gan ha incassato 2,3 milioni di euro .

Consigliato sì!
3,12/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA 2,78
PUBBLICO 3,08
CONSIGLIATO SÌ
Puro stile Blumhouse che si combina con la tensione prima nascosta e poi esplosiva del cinema di James Wan.
Recensione di Simone Emiliani
mercoledì 4 gennaio 2023
Recensione di Simone Emiliani
mercoledì 4 gennaio 2023

Cady, una bambina di otto anni, resta orfana dopo che i genitori sono tragicamente morti in auto mentre erano in macchina con lei dopo essersi trovati davanti a una tormenta di neve. La zia Gemma, robotica di un'azienda di giocattoli sottoposta a forti pressioni sul lavoro, diventa così la sua tutrice. La donna però inizialmente non sembra essere in grado di occuparsi della nipote e riceve anche la visita dell'assistente sociale che vuole verificare le condizioni in cui si trova la bambina. Improvvisamente arriva la soluzione. Gemma fa interagire Cady con M3gan, una bambola a grandezza naturale in grado di ascoltare, guardare e imparare e può essere, al tempo stesso, una severa insegnante ma anche la migliore amica. Con il passare dei giorni tra la bambina e la bambola s'instaura un legame fortissimo; ormai è più di un giocattolo e fa parte della famiglia. L'azienda per cui lavora Gemma è entusiasta. Ma M3gan sta imparando ad una velocità impressionante. Ma cominciano ad esserci dei fatti inquietanti a cominciare dalla sparizione del cane della vicina di casa.

C'è l'incrocio tra Chucky "la bambola assassina" e Terminator. Ma potrebbe esserci anche il pupazzo di Saw che si reincarna, si anima e la cui azione diventa devastante. La stanza dei test dell'azienda dove lavora Gemma potrebbe essere la riproduzione di uno studio televisivo tra quello di Kidding e di Nope con la furia assassina dello scimpanzé.

È proprio in uno spazio claustrofobico, dove c'è una dichiarata simulazione puramente cinematografica, che emergono degli elementi che sfuggono al controllo; le tensioni familiari nascoste nella finzione della serie con Jim Carrey, la perdita improvvisa di controllo nel film diretto da Jordan Peele. C'è una scena in cui Cady e M3gan devono mostrare al boss e agli investitori dell'azienda in cui lavora Gemma che il nuovo giocattolo è pronto per essere lanciata sul mercato. Ma qualcosa non funziona. La tecnologia soccombe al lato più umano e un dialogo intimo tra la bambola e la bambina rivela una verità emotiva che poi si trasformerà in una trappola, in un rapporto di dipendenza.

M3gan è puro stile Blumhouse che si combina con la tensione prima nascosta e poi esplosiva del cinema di James Wan, qui tra i produttori oltre ad essere co-autore del soggetto. Dirige Gerard Johnstone, al secondo lungometraggio dopo Housebound del 2014, ma si sente la mano del regista di Insidious e The Conjuring proprio per la capacità di lasciar avvertire dei segnali sinistri già all'interno delle mura domestiche e nel rapporto con la vicina di casa e il cane invadente. Forse per Wan è anche un ritorno ad Annabelle, di cui anche in quel caso è stato produttore.

Ma M3gan ha decisamente una marcia in più proprio in una progressione che cresce alla distanza. Comincia come un melodramma familiare e si trasforma in un horror che mette veramente paura. Gli occhi di M3gan sono terrificanti, sembrano veri. Ed è proprio nel modo di costruire il rapporto di dipendenza tra la bambola e Cady che il film riesce ad essere inquietante soprattutto quando è sottolineata dal frammento musical dove M3gan canta "Sei la mia migliore amica". Da quel momento, ogni suo movimento può essere imprevedibile e distruttivo.

M3gan non è solo una riuscita escursione nell'horror da dove emerge anche il fantasma di Madison, la protagonista di Malignant scritto, come questo film, da Akela Cooper. Diventa anche una riflessione acuta sul pericolo della scienza ("la più grande invenzione dai tempi dell'automobile") e la dipendenza delle macchine. Sì, c'è ancora il fantasma di Schwarzenegger di Terminator. Ma ci possono essere dietro tutte le altre macchine tecnologiche che convivono con noi ogni giorno e che nella nostra percezione si stanno umanizzando.

Sei d'accordo con Simone Emiliani?

M3GAN disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€14,99
€14,99
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 4 febbraio 2023
fraka94

Il tema della tecnologia che sfugge al controllo dell'uomo e prende il sopravvento (qui ibridato con il topos della "bambola assassina") non è certo nuovo, ma la confezione del film è ottima, buon ritmo e sceneggiatura scritta con intelligenza. Bella la progressiva "mostrificazione", anche estetica, della bambola.

martedì 17 gennaio 2023
aleamadori

Sicuramente non il classico horror. E' una commedia - horror che fa riflettere sul possibile avvento della tecnologia sugli essere umani. Sicuramente fa riflettere e a livello di spettacolo è ricco di suspance e a tratti genera momenti d'ansia. Nella seconda parte del film purtroppo il regista fa cadere il tutto in modo poco credibile e quasi troppo frettoloso.

giovedì 4 gennaio 2024
Steffa

il film tratta il tema della violenza domestica, e dei figli trascurati, m3gan diventa un antieroina talmente perfetta da risultare un problema per chi la circonda, tuttavia il film non convince e non coinvolge

domenica 21 maggio 2023
Luca Scialo

È dai tempi del primo Terminator che il Cinema affronta il tema dei rischi di come la tecnologia possa rivoltarsi contro chi la inventa.La presente pellicola attinge da quel cult sia per il tema sia per alcune sequenze finali che tanto somigliano a quelle del film del 1984. La bambola, inquietante e violenta, rievoca invece quella assassina che ha dato vita ad una lunga saga.

domenica 2 aprile 2023
Kyotrix

Posso accettare le bambole assassine indemoniate, ma questo robot è una presa in giro. Partiamo dalla protagonista e l'azienda per cui lavora, dalla costruzioni di semplici peluche Furby ( chi ha + di 40 magari sa cosa sono ) ad un robot bambina, che si muove agilmente e corre pure a 4 zampe come un ghepardo. Avrebbero dovuto adattarlo nel 2100, almeno.

giovedì 2 febbraio 2023
Nino Pellino

E' uno di quei film particolari che sicuramente vedrò con curiosità

venerdì 20 gennaio 2023
Fleckway180

Merita, buona sceneggiatura, fotografia e interpretazione. Consigliato per vedere un film che ti tiene attaccato allo schermo.

venerdì 20 gennaio 2023
Fleckway180

Assolutamente da non perdere, ti conquista con la scenografia, fotografia e interpretazione. Consigliato, se vuoi restare attaccato allo schermo. Il sequel già confermato per il 2025 dal successo del primo capitolo. 

venerdì 20 gennaio 2023
Fleckway180

Assolutamente da non perdere, ti conquista con la scenografia, fotografia e interpretazione. Consigliato, se vuoi restare attaccato allo schermo. Il sequel già confermato per il 2025 dal successo del primo capitolo. 

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 2 marzo 2023
Giona A. Nazzaro
Rumore

Un film come Megan, nell'attuale panorama cinematografico, rischia seriamente di non essere notato. Non al botteghino, dove si è imposto splendidamente contendendo la vetta del box office all'ammiraglia Avatar, ma dai critici. Un film come Megan, prodotto con il solito acume da Jason Blum. e uno splendido esempio di autentico cinema di serie B. La serie B di sempre, dei qeneri, cinema come avrebbe [...] Vai alla recensione »

venerdì 27 gennaio 2023
Wendy Ide
The Observer

M3gan e il giocattolo di lusso definitivo. Una bambola cyborg con limpidi occhi blu e la capacità d'imparare dal rapporto con il suo utente primario. Ed è un'ancora di salvezza per la sua creatrice, un ingegnera elettronica che dopo la morte della sorella e del cognato deve prendersi cura della sua traumatizzata nipote di otto anni. Un lavoraccio che la donna è ben felice di appaltare alla sua Barbie-Franke [...] Vai alla recensione »

martedì 17 gennaio 2023
Raffaele Meale
Quinlan

Fin dal giorno della sua uscita nelle sale italiane, lo scorso 4 gennaio, M3gan è stato accolto con notevole freddezza da critici e addetti ai lavori. Le "accuse" nei confronti del film si sono mosse più o meno tutte nello stesso solco, quello che vede nella trama escogitata da James Wan ed elaborata da Akela Cooper un'eccessiva prevedibilità, nonché una scarsa propensione a costruire suspense.

sabato 14 gennaio 2023
Emanuele Marazzini
La Gazzetta di Parma

Quando la piccola Cady perde entrambi i genitori in un incidente, la zia Gemma, ingegnere informatico, sceglie di prendersene cura. Così, per aiutare la nipote ad elaborare il lutto, le affianca il prototipo a cui sta lavorando, una graziosa bambola robot dall'intelligenza e dall'empatia sovrumane. Ma fino a che punto si può controllare la mente, cioè la coscienza, di una macchina? Nonostante l'apparenza [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 gennaio 2023
Fabio Canessa
Il Tirreno

Restiamo umani. Già la fantascienza del 1973, con "Il mondo dei robot", e la commedia all'italiana di Alberto Sordi nel 1980, con "Io e Caterina", ci avevano insegnato a diffidare dei robot. Oggi tocca all'horror lanciare l'allarme per una tecnologia che delega a una bambina artificiale l'educazione di una bambina vera che ha perso i genitori in un incidente stradale.

lunedì 9 gennaio 2023
Alessandro Ricci
Close-up

2001 Odissea nello spazio (1968) di Stanley Kubrick, L'esorcista (1973) di William Friedkin, Terminator (1984) di James Cameron, Robocop (1987) di Paul Verhoeven, La bambola assassina (1988) di Tom Holland, Frankenstein di Mary Shelley (1994) di Kenneth Branagh, Intervista col vampiro (1994) di Neil Jordan, Io robot (2004) di Alex Proyas. E potremmo ancora continuare.

sabato 7 gennaio 2023
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

M3gan" con il 3, questa non è la Meghan che ambisce al titolo definitivo di duchessa triste (sgomitando con il consorte che ruba la scena: sono più triste io, maltrattato da una famiglia di pazzi che pesa gli invitati prima e dopo il pranzo di Natale). Siamo parecchio più avanti, ('M3gan" indica il modello 3 di un'androide - è femmina - molto avanzata nelle sue prestazioni.

sabato 7 gennaio 2023
Paolo Zelati
La Voce di Mantova

Anticipato da una martellante campagna pubblicitaria, "M3gan" rappresenta l'ennesima conferma del fatto che leggere il nome di James Wan ("Insidious", "The Conjuring") nei credits non basta per essere sicuri della qualità del film. Il regista americano, infatti, sembra ormai passato definitivamente al cinema mainstream ("Aquaman"), occupandosi del cinema horror solo in veste di produttore.

venerdì 6 gennaio 2023
Giovanni Guidi Buffarini
Corriere Adriatico

I genitori di Cady muoiono in un incidente stradale, la bambina viene affidata a Zia Cervellona sempre assorbita dal lavoro e piuttosto sprovvista di senso materno, anche l'assistente sociale non sembra convinta che vivere con lei sia il massimo, però Zia Cervellona ha un'idea e a Cady regala la sua nuova creazione: M3gan, il prototipo di una bambola alta 1,20m che è un robot, e parla e apprende e [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 gennaio 2023
Marina Visentin
Cult Week

Cady ha otto anni ed è rimasta orfana per l'improvvisa morte in un incidente di entrambi i suoi genitori. Viene affidata a una giovane zia, Gemma, che di mestiere fa la sviluppatrice in un'azienda di giocattoli ma non ha mai sviluppato alcuna capacità di giocare davvero con una bambina. E per la verità non ha neanche mai desiderato avere figli. Messa alle strette, totalmente impreparata al ruolo di [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 gennaio 2023
Francesco Alò
Il Messaggero

Alta un metro e venti, boccoli biondi, occhioni blu, gonnellino beige, un foulard delicatamente usato come cravatta. Si chiama M3gan e la puoi accendere tramite comando vocale o interruttore dietro il collo. È il classico robot creato da maschietti paternalisti come in Io e Caterina (1980) di e con Alberto Sordi o S1m0ne (2002; il titolo è un chiaro omaggio) con Al Pacino? Niente affatto perché la [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 gennaio 2023
R. S.
Il Giornale

Il solito film con la bambola assassina? Sì e no. Nel senso che questo M3gan e un horror che eleva il livello, affidandosi a una trama decisamente superiore alla media di tanti horror. La storia è quella di un robot a grandezza naturale programmato per fare compagnia ai bambini. Il problema è quando M3gan decide di sostituirsi alla zia di Cady, tutrice della bimba rimasta orfana.

mercoledì 4 gennaio 2023
Alessio Baronci
Sentieri Selvaggi

M3gan, ultimo film prodotto da James Wan, si apre con un'escrescenza mediale tutta "dentro" il racconto. Si tratta di uno spot di un giocattolo tecnologico, un robot che è anche un animaletto da compagnia per i bambini, sottomesso alla solita app di controllo e, ovvio, imprescindibilmente social. Su questo segmento, sopratutto sul modo in cui attraversa e ripensa l'inquietudine dei contenuti web virali [...] Vai alla recensione »

martedì 3 gennaio 2023
Rocco Moccagatta
Film TV

Può dormire sonni tranquilli il Chucky di Don Mancini, se a contendergli il ruolo di bambola assassina preferita è questa M3GAN (sta per "Model 3 Generative Android") patrocinata da Jason Blum e da James Wan (anche co-autore del soggetto e cultore dei pupazzi diabolici, fin dal suo Dead Silence, per tacere dell'Annabelle del Conjuringverse), cioè, in teoria, la crème de la crème dell'horror Usa contemporane [...] Vai alla recensione »

martedì 3 gennaio 2023
Marina Pavido
Asbury Movies

Le bambole, si sa, hanno sempre esercitato una certa attrattiva nei confronti di cineasti di tutto il mondo. Soprattutto quando si tratta di realizzare un gustoso horror. Basti pensare, giusto per fare qualche esempio, all'ormai cult La bambola assassina (Tom Holland, 1988), che a sua volta ha dato il via a una fortunatissima saga, la quale, dopo una serie di (non sempre) riusciti lungometraggi, attualmente [...] Vai alla recensione »

martedì 3 gennaio 2023
Daniele De Angelis
Cineclandestino

Così cantava il buon Luciano Ligabue diverso tempo fa. Un passato in cui gli horror con bambole o bambolotti posseduti da spiriti a dir poco maligni garantivano brividi duraturi agli appassionati. Il vento è ora cambiato, come recentemente dimostrato ad esempio dal remake de La bambola assassina (2019). Lungometraggio dove non era presente nessuna traccia, all'interno dell'involucro del mitico Chucky, [...] Vai alla recensione »

NEWS
HOMEVIDEO
giovedì 23 marzo 2023
 

Un horror che combina lo stile Blumhouse con la tensione esplosiva del cinema di James Wan, qui produttore e autore. Vai all'articolo »

TRAILER
venerdì 9 dicembre 2022
 

Regia di Gerard Johnstone. Un film con Allison Williams, Violet McGraw, Kimberley Crossman, Ronny Chieng, Jenna Davis. Da mercoledì 4 gennaio al cinema. Guarda il trailer »

TRAILER
mercoledì 12 ottobre 2022
 

Un ingegnere di robotica in un'azienda di giocattoli costruisce una bambola realistica che inizia ad assumere una vita propria. Da gennaio al cinema. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati