Los Minutos Negros

Film 2021 | Documentario 90 min.

Regia di Mario Muñoz. Un film con Carlos Aragon, Enrique Arreola, Sofía Espinosa, Waldo Facco, Kristyan Ferrer. Cast completo Titolo internazionale: The Black Minutes. Genere Documentario - Messico, 2021, durata 90 minuti. Valutazione: 3 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Los Minutos Negros tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento sabato 1 ottobre 2022

Alla fine degli anni '70, nella città petrolifera di Paracuán, il giovane tenente Vicente Rangel affronterà i giorni più bui della sua vita mentre cerca di catturare il serial killer "Chacal" (lo sciacallo).

Powered by  
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Dall'omonimo romanzo di Martin Solares, un thriller solido e realistico. Con un finale convincente.
Recensione di Elia Iervese
sabato 1 ottobre 2022
Recensione di Elia Iervese
sabato 1 ottobre 2022

Il tenente Vincente Rangel ed il corpo di polizia della città petrolifera di Paracuan in Messico sono a caccia dell'assassino "El Chacal" (lo sciacallo). Il tenente, seguendo le flebili tracce lasciate dal killer, si scontrerà con colleghi corrotti e loschi uomini d'affari. Per poter aggirare il sistema di corruzione e consegnare il vero killer alla giustizia il poliziotto disobbedirà agli ordini, abbandonando anche l'etica pur di raggiungere la verità. Ad accompagnarlo nell'indagine è "Macetón", un giovane e inesperto ragazzo con l'ambizione di diventare poliziotto. Grazie all'aiuto fondamentale di "La Chilanga", una giornalista e fotografa che cerca di documentare le indagini deviate, i due si metteranno in contatto con un testimone chiave, la madre di una delle ragazze uccise. Avvicinandosi così alla risoluzione del mistero ma mettendo allo stesso tempo a rischio la propria vita.

Los minutos negros è un thriller-poliziesco solido, la storia di un agente che combatte per la giustizia contro il potere e la corruzione disposto anche alla morte pur di svelare la verità.

Munoz racconta una realtà in cui non ci si può fidare di nessuno, né politico, né poliziotto, in cui tutti hanno la mano sul fodero della pistola o del fucile. La natura selvaggia del golfo messicano è un'ambientazione ottima che dà risalto all'anima thriller dell'opera.

Trasportati da piacevoli musiche smooth-jazz tipiche del genere giallo-poliziesco gli spettatori sono proiettati fin dal primo momento nel vivo dell'indagine e del mistero, gli eventi si susseguono in maniera secca senza superflui giri di trama né momenti morti.

Gli attori calzano perfettamente i panni dei personaggi, tensione e suspence sono dosate in maniera ottima. Eppure al film manca qualcosa, non basta il buon lavoro di camera, né l'avvincente storia tratta dal libro per superare cliché di genere e per portare tutto ad un livello più alto e degno di nota. Si palesano numerose occasioni perse, spunti di trama che potevano essere meglio sviluppati, personaggi con caratterizzazione superficiale e rasente al caricaturale.

Rangel rappresenta l'agente onesto, duro ma con conflitti interiori e che sotto sotto ha un cuore tenero (come indica la sua carriera da ex-musicista) un protagonista in stile hardboiled, ma non bollito fino in fondo. Maceton è invece il classico assistente-spalla, un po' tonto e simpatico, quello in cui probabilmente si dovrebbe rispecchiare lo spettatore, gli occhi puri che osservano la corruzione umana. Se i due rappresentano il duo dei "buoni" allora Travolta (Carlos Aragon) è l'immancabile cattivo crudele, disposto a tutto pur di arricchirsi e far carriera.

La figura della giornalista tra tutte è senz'altro quella più debolmente costruita. Allo stesso modo la sua relazione con il poliziotto, un dettaglio prevedibile a cui il film non dà la giusta attenzione e che diventa dunque superfluo.

La costruzione dello schema dei personaggi è quasi scontato e senz'altro visto innumerevoli volte. Si sarebbe potuto osare di più in molte direzioni, più splatter, più giallo e mistero, maggiore focus sulle motivazioni che spingono i personaggi ad agire. Per rimanere conciso il film perde pezzi e diventa meno efficace.

La trama è solida e non vacilla ma rischia di non spiccare in confronto ad altre opere che decidono di abbandonare le convenzioni di genere. Il film non sorprende particolarmente nello sviluppo ma fortunatamente non cade nemmeno nella trappola di un finale banale o affrettato e si conclude in maniera realistica, non lasciando delusi.

Sei d'accordo con Elia Iervese?
Powered by  
NEWS
MYMOVIESONE
sabato 1 ottobre 2022
Elia Iervese

Disponibile in streaming su MYmovies ONE con Entre dos Mundos. Guarda oraVai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati