Vivere, che Rischio

Film 2019 | Documentario +13 85 min.

Titolo originaleVivere, che rischio
Anno2019
GenereDocumentario
ProduzioneItalia
Durata85 minuti
Regia diMichele Mellara, Alessandro Rossi (II)
AttoriCesare Maltoni, Fiorella Belpoggi, Morando Soffritti, Donata Carretti, Pasquale Chieco .
Uscitagiovedì 24 ottobre 2019
TagDa vedere 2019
DistribuzioneI Wonder Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,67 su 16 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Michele Mellara, Alessandro Rossi (II). Un film Da vedere 2019 con Cesare Maltoni, Fiorella Belpoggi, Morando Soffritti, Donata Carretti, Pasquale Chieco. Titolo originale: Vivere, che rischio. Genere Documentario - Italia, 2019, durata 85 minuti. Uscita cinema giovedì 24 ottobre 2019 distribuito da I Wonder Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,67 su 16 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Vivere, che Rischio tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il ritratto, attraverso immagini di repertorio e testimonianze, di Cesare Maltoni, uno dei più brillanti scienziati di questo secolo. In Italia al Box Office Vivere, che Rischio ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 4,3 mila euro e 2,3 mila euro nel primo weekend.

Consigliato assolutamente sì!
3,67/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA 2,50
PUBBLICO 5,00
CONSIGLIATO SÌ
Il ritratto di un oncologo che non si è mai nascosto quando c'era da convincere. O da denunciare.
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 24 ottobre 2019
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 24 ottobre 2019

Un documentario sulla vita dell'oncologo di Bologna Cesare Maltoni, uno dei ricercatori sul cancro più noti a livello mondiale ma non sempre apprezzato in patria. Fondamentale il suo contributo relativo alla prevenzione dei tumori dell'utero e gli studi sugli effetti cancerogeni di alcune sostanze industriali.

Grazie a una voce narrante che ne restituisce la vitalità e lo spirito di scienziato instancabile nel perseguire risultati talvolta sgraditi ad alcuni ma sempre in favore dei pazienti, questo documentario ci propone l'itinerario professionale ed umano di un medico capace non solo di sviluppare la ricerca in ambiti prima mai esplorati ma anche di un uomo capace di affrontare rischi per la propria stessa sopravvivenza. Perché la regola che i governi di tutto il mondo applicano (anche quando non la dichiarano) sul "prevenire è meglio che reprimere" purtroppo negli anni in cui Maltoni ha iniziato la propria attività nell'ambito della medicina, non veniva dagli stessi governi applicata ai tumori. Maltoni invece, a partire dal cancro dell'utero e dalla sua città, riesce ad avviare quella che ormai è una pratica di prevenzione del tutto di routine: il pap test.

Ciò su cui i due registi puntano maggiormente l'attenzione è il suo mettersi contro, le grandi industrie, subendo pesanti campagne diffamatorie e minacce, a partire dalla funzione cancerogena del cloruro di vinile per passare all'amianto per giungere al benzene.

Dalla sua stessa voce apprendiamo ad esempio l'ipocrisia del definire 'verde' la benzina senza piombo e dalle testimonianze di chi ha lavorato con lui veniamo a conoscere la vita di un uomo, che pur avendo nel privato una vita sentimentale definibile come 'tumultuosa', non l'hai mai confusa con l'attività professionale che è stata sempre rigorosa e determinata.

Il ritratto complessivo che Mellara e Rossi ne tracciano è quello di un uomo che non si è mai nascosto dietro le fumosità del lessico medico quando c'era da convincere o da denunciare. Neppure quando c'era da dichiarare che i suoi esperimenti si basavano sulla ricerca compiuta su migliaia di topi. Gli animalisti potevano (e possono) legittimamente non concordare sul metodo ma non possono onestamente negare i risultati. Anche su questo il documentario, seppur indirettamente, ci spinge a riflettere.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 2 novembre 2019
Gerardo

Ho avuto l'onore di vedere il film in anteprima. Con questo bel film ho avuto l'occasione di scoprire la vita di Cesare Maltoni, una delle belle storie che caratterizzano la mia citta, Bologna, nell'essere sempre all'avanguardia in diversi campi. Il docufilm è ben costruito sotto il punto di vista della ricerca maniacale che i registi Mellara e Rossi hanno svolto per la realizzazion [...] Vai alla recensione »

sabato 2 novembre 2019
Giovanni

 Davvero bello. Il film è  costruito con sapienza tecnica e grazia narrativa, su un tema e una persona davvero troppo poco noti. La grafica (molto originale) e la musica entrano con tempi perfetti e danno equilibrio (fondamentale in un doc lungo) che rende piacevole oltre che coinvolgente , il film.  Mellara e Rossi, oltre alla perizia della  regia e alla originalità [...] Vai alla recensione »

domenica 10 novembre 2019
Ste

Un ottimo film, bassato su un'accurata ricerca sulla persona e su quanto ha caratterizzato la sua vita, soprattutto a livello di innovazione in campo medico. Un balzo indietro nel tempo per scoprire o ricordare come è nato il concetto di prevenzione e le conseguenti azioni, una finestra sulla considerazione del paziente come essere umano e non solo malattia da debellare, la nascita dellla [...] Vai alla recensione »

sabato 9 novembre 2019
Sarajevo mon amour

Certo che il duo Rossi-Mellara non finisce mai d'incantare. Da quando, quasi per caso, ho visto il loro La febbre del fare, su Bologna, cerco di non perdermi nessuna loro uscita.  Anche questa volta il film è stato stupendo, avvincente e anche commovente. Avevo sentito parlare in famiglia di Cesare Maltoni, ma non potevo immaginare come la sua vicenda si intrecci con acuni grandi temi [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 novembre 2019
no_data

Un docufilm biografico caratterizzato da un'originale nota artistica, pur rimanendo fedele nel raccontare la vita di un grande personaggio troppo poco conosciuto. Il film rende omaggio e giustizia a Cesare Maltoni, un grande pioniere e ricercatore nella lotta contro il cancro, in 85 minuti che scorrono fluidi e nei quali gli elementi classici del documentario si fondono con una trama da cinema [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 novembre 2019
Francesca Cesari

Che bella scoperta conoscere Cesare Maltoni, le sue intuizioni, la determinazione nel portare avanti una ricerca appassionata e nel volere costruire un sistema di prevenzione gratuito e per tutte. Tutto ciò orchestrato da una direzione sapiente e allo stesso tempo lieve, costruita con un ritmo dinamico e non scontato. Bravi Michele Mellara e Alessandro Rossi, Vivere, che rischio  [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 novembre 2019
Giorgia70

Questo film racconta di un uomo determinato, disincantato, testardo e pieno di umanità. L'energia fendente di quest'uomo vibra nel collage di riprese, documenti storici e interviste di persone che hanno lavorato con lui. È un film orchestrato molto bene, dinamico e interessante, non annoia un solo secondo e ti fa ricordare che nella vita si può essere incisivi anche con [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 novembre 2019
Lu

La storia di abnegazione e lungimiranza dello scienziato Cesare Maltoni è colpevolmente poco conosciuta. Ha pagati l'essere escluso  dai baronati e dalle trame politiche, ma alla fine hanno vinto le sue ricerche sul cancro e sostanze cancerogene prima di lui insospettabili, ha vinto la sua ostinazione a pretendere una sanità pubblica e l'investimento sulla prevenzione.

lunedì 4 novembre 2019
Alessandro

Due sono le ragioni per cui considero questo film davvero imperdibile. In primo luogo per il soggetto: abbiamo, nel caso del prof. Maltoni, la messa in scena dell'autentico spirito della ricerca scientifica medica, di una ricerca che ha come oggetto e fine la vita stessa, e che impone rigore e tenacia, pazienza e perseveranza, e che, talvolta, produce risultati brillanti, come in questo caso, per [...] Vai alla recensione »

domenica 3 novembre 2019
Susanna La Polla De Giovanni

Un film che tutti dovrebbero vedere su un grande e brillante scienzato la cui ricerca pionieristica purtroppo è ancora troppo poco conosciuta. È a Maltoni che dobbiamo il programma di screening per la diagnosi precoce dei tumori della mammella e del collo dell’utero, gli studi sul potere cancerogeno del cloruro di vinile, dell’amianto e del benzene e l'idea di un hospice [...] Vai alla recensione »

domenica 3 novembre 2019
Silvia Danesi

Con questa delicata storia i bravissimi Mellara-Rossi, registi di altri documentari-denuncia (come Le vie dei farmaci), ci fanno conoscere la storia di un uomo semplice che con la sua passione e la sua intelligenza riesce a dimostrare quanto l'egoismo umano possa superare l'amore e il rispetto per l'ambiente e per l'uomo a fini puramente di arricchimento personale.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 31 ottobre 2019
Fabio Fulfaro
Sentieri Selvaggi

In una sera d'inverno del 2001 un oncologo settantenne ascolta Milva e il suo "Sogno di Libertà" e fa il bilancio di una vita vissuta intensamente bruciando le tappe e precorrendo i tempi. E' Cesare Maltoni, nato a Faenza nel 1930 e laureato in Medicina nell'anno accademico 1954-55 presso l'università di Bologna: la sua esperienza professionale si intreccia quasi subito con un carattere contraddittorio, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 6 novembre 2019
Lorenzo Ciofani
La Rivista del Cinematografo

C'è uno straziante filmato di repertorio, nel documentario che Michele Mellara e Alessandro Rossi hanno dedicato al professor Cesare Maltoni, in cui, al termine di un'udienza, un operaio di Porto Marghera si avvicina all'oncologo, che ha appena deposto in aula sugli effetti cancerogeni del cloruro di vinile. Mentre l'operaio preme un apparecchio sulla gola, producendo una voce metallica, nel volto [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 ottobre 2019
Sivan Kotler
Ha’aretz

Il documentario di Michele Mellara e Alessandro Rossi ricostruisce la vita dell'oncologo italiano Cesare Maltoni. Tra interviste, testimonianze e materiale d'archivio si ripercorre il tema della prevenzione dei tumori, sottolineato dalla forza e dalla determinazione di uno scienziato di fama mondiale. Gli ingredienti per essere considerato un documentario d'interesse universale - la sua attualità, [...] Vai alla recensione »

martedì 22 ottobre 2019
Roberto Manassero
Film TV

Il sottotitolo dice tutto: La coraggiosa storia del pioniere della ricerca scientifica: Cesare Maltoni. Per i profani - compreso chi scrive - Maltoni è stato uno dei grandi scienziati del Novecento, pioniere della cancerogenesi e della prevenzione oncologica. La sua vita l'ha spesa in prima fila per curare i tumori e difendere la salute pubblica. I registi fanno di tutto per rendere cinematograficamente [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
giovedì 24 ottobre 2019
 

Regia di Michele Mellara, Alessandro Rossi (II). Un film con Cesare Maltoni, Fiorella Belpoggi, Morando Soffritti, Donata Carretti, Pasquale Chieco. Da giovedì 24 ottobre al cinema. Guarda il trailer »

POSTER
martedì 22 ottobre 2019
 

«Facciamo venire il mondo a Bologna! Ma non per i tortellini, per la ricerca sul cancro!» Tra narrazione e interviste, questo insolito documentario ricostruisce la vita dell'oncologo bolognese Cesare Maltoni, fondatore dell'Istituto Ramazzini e ricercatore [...]

NEWS
venerdì 4 ottobre 2019
 

Il ritratto, attraverso immagini di repertorio e testimonianze, di Cesare Maltoni, uno dei più brillanti scienziati di questo secolo. Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati