In viaggio verso un sogno - The Peanut Butter Falcon

Film 2019 | Avventura, 97 min.

Regia di Tyler Nilson, Michael Schwartz. Un film Da vedere 2019 con Shia LaBeouf, Dakota Johnson, Zack Gottsagen, John Hawkes, Bruce Dern, Thomas Haden Church. Cast completo Titolo originale: The Peanut Butter Falcon. Genere Avventura, - USA, 2019, durata 97 minuti. Uscita cinema lunedì 15 giugno 2020 distribuito da Officine Ubu. Oggi tra i film al cinema in 2 sale cinematografiche - MYmonetro 3,35 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi In viaggio verso un sogno - The Peanut Butter Falcon tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un ragazzo affetto dalla sindrome di Down vuole diventare un campione di wrestler. Un piccolo criminale diventa il suo allenatore. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Directors Guild, In Italia al Box Office In viaggio verso un sogno - The Peanut Butter Falcon ha incassato 3,8 mila euro .

Consigliato sì!
3,35/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA 3,19
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un tenero racconto popolare in stile Mark Twain, sentimentale e divertente.
Recensione di Tommaso Tocci
martedì 26 maggio 2020
Recensione di Tommaso Tocci
martedì 26 maggio 2020

Zak ha solo 22 anni ma vive in una casa di cura per anziani in North Carolina, a cui è stato assegnato dallo stato perché senza famiglia e affetto dalla sindrome di Down. Zak però non ci sta, ed è determinato a scappare dalle cure di Eleanor, responsabile dell'istituto, con l'aiuto dell'amico Carl. Quando finalmente il ragazzo riesce a darsi alla fuga, il destino lo mette sul cammino di Tyler, pescatore di granchi inseguito da un compratore a cui deve dei soldi. Brusco e tormentato, Tyler si prende però cura di Zak e decide di portarlo con sé nel suo viaggio verso la Florida, facendo tappa alla scuola di wrestling dove Zak spera di incontrare il suo idolo Salt Water Redneck.

L'esordio alla regia di Tyler Nilson e Michael Schwartz è un tenero racconto popolare in stile Mark Twain, ambientato nella periferia costale e anfibia del sud degli Stati Uniti, in bilico tra la favola picaresca e il realismo povero.

Completamente costruita attorno alla figura di Zack Gottsagen, un ragazzo con la sindrome di Down che i registi conoscono da tempo e che volevano aiutare a diventare attore, la storia ha una purezza semplice che con pochi mezzi e tanto cuore costruisce un rapporto autentico tra i due protagonisti.

Gottsagen investe il personaggio di Zak di una fisicità voluminosa e di tempi comici che a più riprese regalano sorrisi, trovando in un attore intenso come Shia Labeouf un contraltare perfetto per generosità e dinamismo. Sporchi, sudati e senza un centesimo, i due si incamminano verso sud lungo la costa, vestiti di stracci quando non addirittura ridotti in mutande, schivando la minaccia di chi gli vuole male (un sempre ottimo John Hawkes) e invitando "a bordo" chi gli vuole bene, come Eleanor, a cui Dakota Johnson dona tutta la sua incredulità un po' ironica.

È un mondo in cui le istituzioni sono lontane, le famiglie disintegrate, e le improbabili scuole di wrestling chiuse da anni: c'è solo un'umanità - e in particolare una mascolinità - da ricostruire pezzo per pezzo. Mattoni grezzi ma efficaci, che aiutano a scoprirsi "uno dei buoni" e a elaborare il senso di colpa verso i fratelli maggiori.

In viaggio verso un sogno si muove sicuro tra i fondali bassi, certo di dove sia il sentiero narrativo più giusto. Lo aiutano una serie di comparsate notevoli: detto di Hawkes, ci sono momenti gustosi per Bruce Dern, Thomas Haden Church e un Jon Bernthal il quale, non per la prima volta, mette la presenza scenica al servizio di piccoli frammenti e flashback che migliorano un film.

Un "buddy movie" sentimentale e divertente che non può comunque prescindere da Zack Gottsagen e dall'importanza di vederlo sullo schermo in un ruolo del genere, nella speranza che film così aprano sempre più porte alla diversità di rappresentazione.

Sei d'accordo con Tommaso Tocci?
Un road movie che commuove e fa sognare.
Overview di Giorgio Crico
venerdì 7 febbraio 2020

Zak è un giovane ragazzo con la sindrome di Down che decide di fuggire dall'istituto dove vive per inseguire il suo sogno di diventare un vero wrestler dopo aver frequentato una vera e propria scuola che forma i lottatori. Sulla sua strada trova però Tyler, un criminale di mezza tacca in fuga dalle autorità dopo i suoi ultimi colpi, che in qualche modo lo "adotta", gli si affeziona e inizia a fargli da coach per aiutarlo a diventare un wrestler. Dopo essersi formata in maniera rocambolesca, insomma, questa strana coppia si imbarca in una serie di peripezie sempre con l'obiettivo di trasformare Zak in un lottatore professionista e accoglie all'interno del gruppo anche Eleanore, un'impiegata di una casa d'assistenza che ha anche lei un passato complicato.

«Stare accanto a Zack mi ha addolcito e se le persone stessero accanto a Zack abbastanza a lungo si ammorbidirebbero anche loro. Io sono cresciuto con i Nirvana e con I Simpson, ho in me questo gene del cinismo che in qualche modo ha sovrastato la mia parte più ingenua e tenera ma Zack ha un effetto su chiunque lo circondi».
Shia LaBeouf

Il film nasce nell'ormai lontano 2001 dall'incontro dei due registi, Tyler Nilson e Michael Schwartz, con quello che poi è diventato il protagonista, Zack Gottsagen, che al tempo colpì molto i cineasti con la sua voglia di lavorare a una loro produzione. La coppia di autori si è quindi messa al lavoro sulla storia giusta che potesse esaudire il desiderio di Zack e ha ideato una trama che, di fatto, è una riproposizione moderna della storia di Huckleberry Finn mescolata alla vera storia del loro attore principale, cambiando però il suo sogno dall'essere una star di Hollywood a diventare un lottatore professionista.

Il cast poggia saldamente sul tris di protagonisti composto da Shia LaBeouf, il giovane attore con la sindrome di Down Zack Gottsagen che interpreta il quasi omonimo protagonista del film e Dakota Johnson nei panni di Eleanor. Al loro fianco abbiamo una squadra di solidissimi caratteristi come John Hawkes, Bruce Dern, il Punitore delle serie tv Marvel di Netflix Jon Bernthal e Thomas Haden Church. Non mancano dei camei di rilievo come quello del rapper Yelawolf e dei due ex wrestler Mick Foley e Jake "The Snake" Roberts.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 16 giugno 2020
Valeria Vignale
Tu Style

Tre solitudini e un sogno di riscatto. Zak ha 22 anni e la sindrome di Down ma ha ben altro in testa che vivacchiare nella casa di cura dov'è seguito dalla pur amorevole Eleanor (Dakota Johnson). Un giorno fugge e si rifugia nella barca di Tyler (Shia LaBoeuf), pescatore segnato dalla morte del fratello e dai debiti, un ruvido che però si prende cura di Zak.

venerdì 5 giugno 2020
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Magari, nelle sale cinematografiche, in un periodo come questo, sarebbe transitato colpevolmente quasi nel disinteresse, con il rischio di non farci gustare quello che è stato premiato, a ragione, come il miglior incasso di un film indipendente Usa del 2019. Invece, l' originale The Peanut Butter Falcon, ovvero lo pseudonimo scelto, nella pellicola, dal protagonista (ribattezzato da noi con In viaggio [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 giugno 2020
Giulia Bianconi
Il Tempo

Zak ha 22 anni e la sindrome di Down. Sogna di diventare un wrestler professionista e decide di scappare dalla casa di cura in Georgia dove vive per inseguire il suo sogno. Sulla sua strada incontra Tyler, un burbero fuorilegge in fuga, con il quale stringerà un forte legame. I due riusciranno a convincere la tutrice del ragazzo, Eleanor, a unirsi a loro in questa avventura che li porterà fino in Florida. [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 giugno 2020
Alessandra Levantesi
La Stampa

Infanzia traumatica, già in scena a dieci anni, Shia LaBoeuf appartiene a quella schiera di talenti «maudit» che non appena sentono l' odore del successo fanno di tutto per rovinarsi la vita, lasciandosi annegare negli abusi. Rimessosi da qualche tempo in riga, il trentatreenne attore si è orientato verso ruoli di personaggi «contro», che incarna come se l' interpretarli rappresentasse un catartico [...] Vai alla recensione »

sabato 30 maggio 2020
Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Il 15 giugno riaprono i cinema, sì, ma non fatevi troppe illusioni: tra il dire e il fare, non c' è di mezzo ancora una programmazione. Stretti tra una domanda rimaneggiata se non improbabile e un' offerta risicata se non risibile, esercenti e distributori faticano a credere nella ripartenza. Si sta, e per un bel po' si starà, a guardare da casa, ovvero si continua con il salto della sala, disciplina [...] Vai alla recensione »

martedì 26 maggio 2020
Fiaba Di Martino
Film TV

Per scongiurare eventuali dubbi o mancate connessioni sinaptiche in spettatori pigri e/o distratti, a un certo punto di In viaggio verso un sogno - The Peanut Butter Falcon il rustico pescatore Shia LaBeouf domanda alla scipita Dakota Johnson se sia o meno un'estimatrice di Mark Twain. Al duo di esordienti Tyler Nilson e Michael Schwartz non interessa saggiare la cultura di base della fanciulla né [...] Vai alla recensione »

mercoledì 15 aprile 2020
Alessandra De Luca
Ciak

Zak, un ragazzo con la sindrome di Down, scappa dalla casa di cura dove vive per inseguire il sogno di allenarsi con il suo eroe, Salt Water Redneck, nel Nord Carolina e diventare un wrestler professionista. Quando la sua strada incrocia quella di Tyler, un giovane e ruvido pescatore, fuorilegge in fuga segnato dalla morte del fratello, tra i due nascerà un'amicizia così forte da riuscire persino a [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 febbraio 2020
Chiara Barbo
VivilCinema

Piccolo film indipendente nato dall'incontro dei registi Tyler Nilson e Michael Schwartz con Zak Gottsagen a un campo estivo per persone diversamente abili. Per i registi si tratta di un'opera prima: l'idea di aiutare Zak, ragazzo con la Sindrome di Down, a realizzare il suo sogno di recitare in un film ha avuto la meglio su tutto e, scritta in velocità una storia minima ma di cuore, sono riusciti [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
venerdì 8 maggio 2020
Massimiliano Carbonaro

Tra le grandi sorprese del cinema Made in USA, il film conta su un super cast e su una trama che fa ridere ma anche emozionare. Guarda il trailer »

OVERVIEW
venerdì 7 febbraio 2020
Giorgio Crico

Shia LaBeouf e Dakota Johnson in un film che celebra l’amicizia. Dal 1° giugno in digitale. Vai all'articolo »

POSTER
mercoledì 5 febbraio 2020
 

Zak, un giovane affetto dalla sindrome di Down, scappa dalla casa di cura dove vive per perseguire il suo sogno di diventare un wrestler professionista e frequentare la scuola di wrestling Saltwater Redneck.

NEWS
martedì 12 maggio 2020
 

Un ragazzo affetto dalla sindrome di Down vuole diventare un campione di wrestler. Un piccolo criminale diventa il suo allenatore. Vai all'articolo »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati