Promare

Film 2019 | Animazione, Avventura, Fantascienza +13 111 min.

Regia di Hiroyuki Imaishi. Un film con John Eric Bentley, Steve Blum, Johnny Yong Bosch, Melissa Fahn, Crispin Freeman. Cast completo Genere Animazione, Avventura, Fantascienza - Giappone, 2019, durata 111 minuti. Uscita cinema lunedì 3 febbraio 2020 distribuito da Nexo Digital. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Promare tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

La creazione di un futuristico servizio antincendio per proteggere il mondo.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un'innovativa esperienza sensoriale per un curioso mix di allegoria per adulti e anime per ragazzi.
Recensione di Emanuele Sacchi
giovedì 23 gennaio 2020
Recensione di Emanuele Sacchi
giovedì 23 gennaio 2020

La Terra è in preda al caos e alcuni individui, sottoposti a situazioni al limite della sopportazione, si lasciano andare a un'improvvisa combustione spontanea, devastando tutto ciò che li circonda. 30 anni dopo, la minaccia dei "Burnish" sembra scongiurata, ma un nuovo gruppo di letali piromani, i Mad Burnish, si profila all'orizzonte. Solo gli eroici pompieri della Burning Rescue possono fermarli e salvare il mondo dalla distruzione.

Lo Studio Trigger, già apprezzato dai fan per il lavoro compiuto sulle serie tv Gurren Lagann e Kill la Kill, entrambe dirette da Hiroyuki Imaishi, porta a termine il suo primo e ambizioso lungometraggio.

Sul piano dei contenuti Promare aderisce in pieno al canone recente degli anime su grande schermo: una trama destinata a essere ribaltata al termine del film, con riposizionamento di eroi e villain, scontri epici e tonitruanti, di crescente intensità e morale vagamente incline alla solidarietà, con un malvagio eco-terrorista dalle tentazioni eugenetiche degne di Dr. Stranamore.

Niente di nuovo, in sostanza. Ma è sul piano stilistico che Promare stupisce fin da subito. Le fiamme aliene generate dai Burnish - la cui natura sarà spiegata nella seconda parte del film - mescolano disegno stilizzato e colori inusuali, sotto una dominante rosa-verde che inonda la città di Promepolis e, insieme a lei, gli incubi degli spettatori. Fiamme e ghiaccio sono destinate a scontrarsi ripetutamente, in un vorticoso scambio di identità, che ruota attorno all'androgino Lio, leader dei Burnish, e a Galo, eroico e dissennato pompiere.

Un curioso mix di allegoria per adulti, gli unici in grado di comprendere il tema distopico sotteso alla vicenda, e anime per ragazzi, sovraccarico di esplosioni e scontri all'ultimo sangue tra robot o veicoli dalle forme fantasmagoriche. Questa natura duale e quasi antitetica potrebbe rischiare di lasciare Promare senza un vero e proprio target di riferimento, ma in Giappone il responso è stato tutt'altro: 400 mila dollari nel primo weekend di programmazione, che corrispondono a un centro pieno per lo Studio Trigger, atteso al varco da tutti gli amanti degli anime.

L'audacia di Trigger e del regista Imaishi si è soprattutto concentrata nella tecnologia di rendering utilizzata: computer grafica 3D con pochi e inusuali colori e un'inquadratura statica ma dalla sensazione di profondità multidimensionale. Solo lasciandosi andare alle mirabolanti evoluzioni della "macchina da presa" e alla contagiosa colonna sonora rock di Superfly e Hiroyuki Sawano è possibile sorvolare sull'inconsistenza di alcuni passaggi della trama.

In Promare è la sensazione generale, l'esperienza sensoriale a contare, assai più della continuity narrativa. Chi è già un aficionado dei prodotti Trigger ritroverà le silhouette di personaggi simili a quelli di Gurren Lagann e un equilibrio di comicità e azione scriteriata e debordante, come in Kill la Kill. Per contenuti più profondi, che lascino il segno, si può pur attendere il prossimo lungometraggio.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?
NEWS
TRAILER
giovedì 12 dicembre 2019
 

Regia di Hiroyuki Imaishi. Un film con John Eric Bentley, Steve Blum, Johnny Yong Bosch, Melissa Fahn, Crispin Freeman. Dal 3 al 5 febbraio al cinema. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati