Little Forest

Film 2018 | Drammatico 86 min.

Anno2018
GenereDrammatico
ProduzioneCorea del sud
Durata86 minuti
Al cinema2 sale cinematografiche
Regia diSoon-rye Yim
AttoriTae-ri Kim, So-Ri Moon, Jun-yeol Ryu, Ki-joo Jin .
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Soon-rye Yim. Un film con Tae-ri Kim, So-Ri Moon, Jun-yeol Ryu, Ki-joo Jin. Genere Drammatico - Corea del sud, 2018, durata 86 minuti. Oggi tra i film al cinema in 2 sale cinematografiche Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi Little Forest tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Nel quotidiano, nella natura e nel cibo che coinvolge e commuove i piccoli gesti che diventano importanti.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Una storia semplice, quasi da resa televisiva, che ha però funzione terapeutica contro il logorio della vita moderna.
Recensione di Emanuele Sacchi
mercoledì 18 aprile 2018
Recensione di Emanuele Sacchi
mercoledì 18 aprile 2018

Delusa sia sul piano professionale che sentimentale, Hye-won lascia Seoul per tornare in campagna. Là era cresciuta con la madre, assecondando il ciclo delle stagioni e imparando a cucinare dei piatti deliziosi, prima che questa la abbandonasse all'improvviso. Hye-won ritrova gli amici di allora, l'irrequieta Eun-sook e il tenero Jae-ha, e insieme a loro ridà un senso alla propria esistenza.

Il film di Yim Soon-rye (Forever the Moment, Waikiki Brothers) è un curioso caso di successo di pubblico, di quelli che inducono a molteplici riflessioni.

Se il bisogno di staccare dalla metropoli e da ritmi di vita che fagocitano l'individuo accomuna molti sudcoreani, Little Forest vanta qualità in qualche modo peculiari, difficili da reperire altrove. Queste riguardano la deliziosa protagonista Kim Tae-ri, rivelata da Park Chan-wook con Mademoiselle e già avviata sulla strada di "fidanzatina di Corea", ma non si fermano lì. La assoluta semplicità di trama, messa in scena e sceneggiatura sembra nascondere un sottile inganno.

Difficile infatti ipotizzare che una regista esperta come Yim scelga di inquadrare la preparazione delle ricette di Hye-won in modo così piatto e di accompagnarle con tanto di voce over, ignorando l'effetto da programma di cucina televisivo. Si tratta evidentemente di una scelta premeditata, dallo scopo ambiguo. Forse la volontà di ricollocare le scelte esistenziali di Hye-won nell'ambito della ricerca della semplicità passa anche di qui, da una resa televisiva del linguaggio cinematografico che agevola il ritorno a una dimensione intima e nostalgica. Quasi di soap opera, di racconto popolare e sentimentale, come se il significante dovesse inseguire il significato e adeguarsi ad esso.

Mentre si compiono i cicli delle stagioni e la protagonista si armonizza con la natura e ritrova se stessa, anche lo spettatore si disintossica da immagini eccessive e sovraccariche di informazioni in una sorta di tabula rasa dell'audiovisivo. Che, evidentemente, passa anche da scene che sembrano ricette di cucina.

Cercare in Little Forest qualcosa che vada al di là dell'effetto terapeutico per l'anima è però tempo sprecato: esile e incompiuta la trama, elementari i simbolismi, rimane poco per accontentare palati esigenti. Conta l'effetto complessivo, complementare all'epoca frenetica in cui viviamo. Così come immergersi nel frigidarium necessita di un calidarium o di una sauna, così Little Forest trova un suo senso in contrapposizione allo stato dell'arte dei blockbuster di oggi, compresi quelli sudcoreani.

Proprio come Hye-won ha bisogno di scontrarsi con le asperità della metropoli per rivalutare e fare tesoro di ogni singolo insegnamento materno. In questo senso impossibile non menzionare il breve ma significativo ruolo di Moon So-ri, che interpreta la madre e straordinaria cuoca: il personaggio più misterioso e affascinante, che sembra aver compiuto un gesto imperdonabile ma ha invece premeditato un peculiare percorso educativo per la figlia.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?

LITTLE FOREST disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 9 novembre 2019
topolinik

A proposito della coltivazione dei pomodori, la protagonista Hae-won afferma che è un "hit or miss", può andar bene e può andare male, e l'esito dipende dalla quantità di pioggia che essi riceveranno. Infatti il pomodoro/film, per sua natura succoso, nutriente e profumato, può risultare riuscito o no a seconda dei capricci del meteo/spettatore, della [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 aprile 2020
TM

Molti di soffermano sul cibo. Non è un film sul cibo. E' un film sul cercare sé stessi, tornando nella casa d'infanzia in campagna, ormai vuota, da cui si era scappati perché "cosa c'è da fare qui?", per andare nella metropoli (Seul), con il suo cibo precotto, senza gusto, l'anonimato, i rapporti superficiali condizionati dalla competizione ("Mi piacerebbe che fosse più brava nello studio").

lunedì 13 aprile 2020
Volontè78

Una storia semplce,in dinamiche complesse ma fondamentali.Pellicola che si pone,anche,come terapia,contro lo stress della vita quotidiana,attraverso i colori della natura,una cucina più salutare e un riavvicinamento a ciò che più ci è consono:La natura. La semplicità dell'opera,si addice alla verosimiglianza della vicenda,dove dinamiche interpersonali,si incastrano [...] Vai alla recensione »

Frasi
Ti ho sempre detto che tutto dipende dal tempo... credo che sia arrivato il momento...
Quando sei in difficoltà ricordati il profumo della terra, del vento e del sole di questo luogo... io so che alla fine potrai scrollarti tutto di dosso e rialzarti...
vediamola quindi come l'inizio di un lungo viaggio per tornare a casa più consapevoli e felici
La madre di Hye-won (So-Ri Moon)
dal film Little Forest - a cura di Rosanna Achille
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
martedì 13 agosto 2019
Fiaba Di Martino
Film TV

Scappa dalla città, Hye-won: falliti un esame e un amore, la fanciulla risponde al richiamo della campagna e ripara nella casetta d'infanzia, la little forest materna dove ha imparato a cucinare e a vivere. Da un manga giapponese slice of life (corrispettivo del tranche de vie francese) l'eclettica Yim, autrice sudcoreana di punta e abile a destreggiarsi fra i generi, su script di Hwang (Sad Movie, [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
    Oggi distribuito in 2 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati