Carol

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Carol   Dvd Carol   Blu-Ray Carol  
Un film di Todd Haynes. Con Cate Blanchett, Rooney Mara, Kyle Chandler, Jake Lacy, Sarah Paulson.
continua»
Titolo originale Carol. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 118 min. - Gran Bretagna, USA 2015. - Lucky Red uscita martedì 5 gennaio 2016. MYMONETRO Carol * * * * - valutazione media: 4,12 su 84 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
maria teresa venerdì 27 marzo 2020
realtà dell'anima Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

La parola "amore" si spreca, così pure il sostantivo "eleganza". La miseria del vivere servita in forme così seducenti  da emarginare completamente il tema della perversione che la "maturazione dei tempi" coarterà perfino in "diritto".Ognuno in fondo sa quale sia un percorso autentico, ed è quel sapere che è l'avversario  inesorabile  di ogni  sventurata illusione..

[+] lascia un commento a maria teresa »
d'accordo?
maria teresa martedì 17 marzo 2020
drammi misconosciuti Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Film semplicemente penoso dove la sventura si ammansisce con  la"dolcezza  di sguardi", l vesti belle  gesti raffinati. Si fa appello alla beltà, come i rotocalchi patinati la concepiscono. Ma la bellezza  è ben altro: ha la verità con sè, ed è profondamente odiata perchè ha a che fare con l'anima, che non abita alla superficie dell'essere umano. ed esige un rispetto che il regista non sembra conoscere.

[+] lascia un commento a maria teresa »
d'accordo?
silver90 lunedì 16 marzo 2020
film culto per cuori impavidi Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Alcuni hanno paragonato questo film ad altri come La vita di Adele o Freeheld, che sono un vero e proprio manifesto dell’amore saffico e della lotta contro l’omofobia. Carol è, all’opposto, un racconto in filigrana della complicità di un amore speciale, elettivo, tra due donne molto diverse tra loro. Primo, perché Todd Haynes indaga i sentimenti femminili attraverso una narrazione intima e silenziosa, in cui anche i piccoli gesti, come una mano sulla spalla, trasudano delicatezza e sensualità. Secondo, perché a interpretare Carol, la protagonista, è una Cate Blanchett magnifica e sensuale, che si muove dentro una pelliccia color miele e un matrimonio con un uomo non (più?) amato. Dall’altro lato del bancone, troviamo Therese Belivet, una giovane commessa che lavora in un grande magazzino e sogna ancora di innamorarsi, anche se non della persona che avrebbe immaginato. [+]

[+] lascia un commento a silver90 »
d'accordo?
elgatoloco mercoledì 11 dicembre 2019
carol higsmith senza hitchcock Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Quando si pensa a Patricia Highsmith , grande scrittrice, si pensa soprattutto alle trasposizioni filmiche operate da Hitchcock, giustamente, Esiste, però, anche un lato più nascosto e meno"dark"della scrittrice, quello legato ai sentimenti e alla loro complessità, che per es.questo film, "Carol"(2015, Todd Haynes , sceneggiatura di Phyllis Nagy)rende, traendo spunto dal rommanzo del 1952"THe Price of Salt"della scrittirce britannica, in cui i temi essenziali sono :A)un rapporto tra due donne(di cui una sposata, l'altra fidanzata, di età diveerse), in un'epoca in cui l'omosessualità(i rpaporti della Highsmith furono quasi unicamente lesblici)era un tabù, particamente assoluto(Gran Bretagna vittoriana, ancora memore della clamorosa condanna di Oscar Wilde); B)il ricordo, che all'amore e agli amori si lega inodo asoslutamente indelebile, come petaltro le recenti e recentissime scoperte in campo neuroscientifico dimostrano in modo praticamente assoluto, dopo che ciò era stato-se vogliamo-intuito in modo "totale"dalla psicanalisi. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
elgatoloco giovedì 16 maggio 2019
todd haynes realizza l'opera della highsmith Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Dopo Hitchcock, Clément, Wenders, Cavani, qualche altro, è Todd Haynes ad affrontare un libro di Patricia Highsmith, scrittrice importante ben al di là del semplice genere"noir", realizzando questo"Carol"(2016), film decisamente convicente, che rende in pieno la problematica dell'autrice americana, scomparsa ormai più di vent'anni fa. Decisamente oltre la condizione gay, che la Hoismith peraltro viveva personalmente, pur se la scrittrice(qui resa perfettamente)ha dato alla lotta contro l'emarginazione delle donne e degli uomini gay, dei transgender etc.ben più di quanto non abbiano fatto tutti i"gay pride"del mondo, spesso persino controproducenti, Haynes, con l'aiuto di due interpreti straordinarie(di Cate Blanchett conosciamo il talento straordinario, mentre Rooney Mara si dimostra in questo film, comunque dopo alcune prove già notevolissime, interprete raffinatissima, capace di quell'espressività psicologica che a molti attori(a molte attrici)manca. [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
fabio giovedì 21 febbraio 2019
una lenta storia di cambiamenti Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Aggettivi come elegante e raffinato ben si addicono a quest'opera. La presenza di Cate Blanchett è fondamentale.
Solo lei poteva far vivere un personaggio così ambiguo e sfuggente. 
Non è un film di denuncia, almeno non sembra essere questo l'aspetto più importante.
Il film è più intimo e segue il percorso che porterà la giovane co-protagonista a compiere la scelta.
Lo fa concedendosi il tempo, indugiando sugli sguardi, i silenzi, le inquadrature di scorcio.
Sono due donne diverse, per età, estrazione sociale, temperamento; provengono da mondi diversi.
L'amore stravolgerà le loro esistenze per sempre.

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
rob8 mercoledì 22 agosto 2018
tocco leggero ed equilibrio narrativo Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

La storia di progressiva fascinazione e attrazione amorosa di un’elegante signora dell’alta borghesia nei confronti di una giovane commessa, sullo sfondo dell’America conformista degli anni ’50.
 
Tema svolto con tocco leggero ed equilibrio narrativo, nonché con raffinato approccio visivo, che premia l’intepretazione dell’algida Kate Blanchett nei (ricchi) panni della donna ammaliatrice.
 

[+] lascia un commento a rob8 »
d'accordo?
silver90 sabato 21 luglio 2018
complicità, amore e passione Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Alcuni hanno paragonato questo film ad altri come La vita di Adele o Freeheld, che sono un vero e proprio manifesto dell’amore saffico e della lotta contro l’omofobia. Carol è, all’opposto, un racconto in filigrana della complicità di un amore speciale, elettivo, tra due donne molto diverse tra loro. Primo, perché Todd Haynes indaga i sentimenti femminili attraverso una narrazione intima e silenziosa, in cui anche i piccoli gesti, come una mano sulla spalla, trasudano delicatezza e sensualità. Secondo, perché a interpretare Carol, la protagonista, è una Cate Blanchett magnifica e sensuale, che si muove dentro una pelliccia color miele e un matrimonio con un uomo non (più?) amato. Dall’altro lato del bancone, troviamo Therese Belivet, una giovane commessa che lavora in un grande magazzino e sogna ancora di innamorarsi, anche se non della persona che avrebbe immaginato. [+]

[+] lascia un commento a silver90 »
d'accordo?
totybottalla venerdì 17 marzo 2017
l'amore che vuoi! Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Il film narra la storia di due donne che si innamorano l'una dell'altra, è ambientato nei primi anni 50 e tutti fumano più di Humphrey Bogart ma la magia del racconto è interrotta da vicende d'avvocati intenti a stabilire la custodia della piccola Rindy, l'amore lesbico come causa di turbamenti sociali sembra avere in tutta la storia motivazioni più profonde del fatto fisico e il coraggio di Carol merita considerazione, ottima la prova della Blanchett ma anche la sua doppiatrice non scherza, mia valutazione: 3,5 stelle. Saluti.

[+] lascia un commento a totybottalla »
d'accordo?
paolotog martedì 14 febbraio 2017
film molto bello e profondo Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Film da vedere e rivedere. Vicino al capolavoro. Peccato non si possano dare 4 stelle e mezzo..

[+] lascia un commento a paolotog »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 »
Carol | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | redrose
  2° | emyliu`
  3° | alessiascarso
  4° | michele
  5° | writer58
  6° | vanessa zarastro
  7° | nanni
  8° | luca scial�
  9° | robert eroica
10° | maumauroma
11° | lamoreaitempidelcolera
12° | zarar
13° | no_data
14° | cristiana sorrentino
15° | emyliu`△
16° | no_data
17° | catcarlo
18° | emyliu`
19° | lorifu
20° | miguel angel tarditti
21° | angelo umana
22° | nicolmed
23° | silver90
24° | elgatoloco
25° | elgatoloco
26° | silver90
27° | totybottalla
28° | degiovannis
29° | funny_face
30° | flyanto
31° | dhany coraucci
32° | filippo catani
33° | enzo70
34° | emyliu`
35° | maurizio meres
36° | mario nitti
37° | luigi chierico
38° | fabiofeli
39° | francesco2
40° | a.esse
41° | no_data
Writers Guild Awards (1)
SAG Awards (2)
Premio Oscar (6)
Golden Globes (5)
Festival di Cannes (1)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (9)
BAFTA (11)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità