Carol

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Carol   Dvd Carol   Blu-Ray Carol  
Un film di Todd Haynes. Con Cate Blanchett, Rooney Mara, Kyle Chandler, Jake Lacy, Sarah Paulson.
continua»
Titolo originale Carol. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 118 min. - Gran Bretagna, USA 2015. - Lucky Red uscita martedì 5 gennaio 2016. MYMONETRO Carol * * * * - valutazione media: 4,12 su 84 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
redrose martedì 5 gennaio 2016
carol - change your life forever Valutazione 4 stelle su cinque
78%
No
22%

Seduta da sola in Auditorium per l’anteprima mondiale alla Festa del Cinema di Roma, ho avuto la fortuna di vedere Carol in lingua originale e di apprezzarlo insieme a tante persone che, come me, non finivano di applaudire alla fine della proiezione. Sono quelle storie che ti rimangono appiccicate addosso anche quando le luci in sala si spengono. Pensavo di trovarmi davanti all'ennesimo film sull'amore saffico, sulla scia di una tendenza cinematografica ormai più o meno consolidata - da La vita di Adele a Freeheld - ma Carol è molto di più. E stupisce in che modo delicato il regista Todd Haynes abbia saputo regalarci uno guardo femminile impeccabile, che non cerca mai di scandalizzare né tantomeno di raccontare battaglie civili, perché le conquiste di cui parla sono interiori e valgono molto di più dell’ipocrisia dell’epoca. [+]

[+] lascia un commento a redrose »
d'accordo?
emyliu` sabato 9 gennaio 2016
il supremo sguardo saffico di carol Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

 Siamo ad altissimi livelli di cinematografia d'autore per narrare una storia saffica ambientata nella New York degli anni 50. Un angelo caduto dallo spazio, così l'affascinante Carol definisce una commessa dei Grandi Magazzini di  Manhattan che le rapisce il cuore. Carol è  una ricca signora borghese estremamente attraente,  ha una dolcissima bambina ed è sposata con un uomo altrettanto attraente, ma la sua natura non conforme che la fa sentire attratta da altre donne, la sta portando verso  un'infelice esistenza anaffettiva. Finché la fulminea comparsa di Therese risveglia in lei l'assopita passione, sconvolgendole anche la vita familiare già alla deriva fino ad un drammatico epilogo. [+]

[+] tutto torna al punto di partenza... (di antonio montefalcone)
[+] lascia un commento a emyliu` »
d'accordo?
alessiascarso lunedì 4 gennaio 2016
una rara ed elegante prova d’autore Valutazione 5 stelle su cinque
73%
No
27%

Dai personaggi dei libri di Patricia Highsmith sono nati film di Alfred Hitchcock, René Clément, Anthony Minghella, Wim Wenders, Liliana Cavani. Per ultimo, da un suo libro del 1952, The Price of Salt, viene alla luce il film “Carol”, diretto da Todd Haynes, regista e sceneggiatore statunitense, con protagoniste Cate Blanchett e Rooney Mara.

Il film è stato presentato al festival di Cannes, dove Rooney Mara ha vinto il premio come miglior attrice.

Ambientato nella New York degli anni '50, “Carol” racconta la storia di due donne appartenenti ad ambienti molto diversi, travolte da una reciproca passione. [+]

[+] super 16mm (di johnny1988)
[+] lascia un commento a alessiascarso »
d'accordo?
michele venerdì 1 gennaio 2016
classico e bellissimo Valutazione 4 stelle su cinque
74%
No
26%

 La sfida più difficile per chi il cinema lo fa è senz’altro quella di riuscire a trovare sempre nuove storie da raccontare, una vera impresa invece è essere capaci di narrare storie simili e parallele in modo originale. Quest’ultimo era l'ostacolo principale che sostanzialmente Todd Haynes si trovava difronte, inutile infatti negare che “Carol” ci ha subito riportato alla memoria, fin dalle prime immagini che sono circolate in rete,  quel “Lontano dal paradiso” che all’epoca aveva convinto tutti, pubblico e critica. Carol è un film di struggente e poetica bellezza, dove ciò che funziona non si basa tanto sull’eccellente costruzione di un elemento filmico in particolare che predomina sugli altri, quanto piuttosto nell’alchimia che lega tutte le parti di cui si compone l’immagine cinematografica, studiate e curate nei minimi dettagli. [+]

[+] lascia un commento a michele »
d'accordo?
writer58 sabato 30 gennaio 2016
innamorarsi a manhattan Valutazione 3 stelle su cinque
74%
No
26%

E' il terzo film consecutivo tra quelli che ho visto nelle ultime settimane ambientato negli anni '50. Dopo il "ponte delle spie" e "Il labirinto del silenzio" (opera che tratta un tema importante, il processo di Francoforte ai criminali nazisti di Auschwitz,  con modalità che mi sono parse didascaliche e scolastiche), anche "Carol" si sviluppa nel primo dopoguerra, a New Iork nel 1952. Nella sequenza iniziale, due donne parlano sedute al tavolino di un caffè. La più giovane è Therese, impiegata in un grande magazzino di Manhattan, l'altra è Carol (interpretata da un'eccellente Carol Blanchett), donna abbiente, madre di una bambina e in procinto di divorziare dal marito. [+]

[+] lascia un commento a writer58 »
d'accordo?
vanessa zarastro martedì 5 gennaio 2016
il diritto alla diversità Valutazione 5 stelle su cinque
67%
No
33%

Carolè un film d’interni, di sguardi, di sensazioni, di atmosfere. È un film intimo che seduce e circuisce lo spettatore con le riprese, la musica e la bravura delle due fantastiche attrici, Cathe Blanchett e Rooney Mara, entrambe da Oscar. Phillis Nage ha scritto la sceneggiatura ispirandosi al contestato romanzo The Price of Salt di Patricia Higsmith uscito nel 1952.
Ambientato a New York agli inizi degli anni ’50 nell’America puritana e bigotta all’inizio della caccia alle streghe che siano idee politiche o “diversità”. L’omosessualità è considerata una perversione che va curata - non a caso il suocero di Carol parla del “dottore” invece dello psicoterapeuta – e diventa una faccenda immorale. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
nanni lunedì 11 gennaio 2016
carol Valutazione 4 stelle su cinque
75%
No
25%

Alla vigilia di natale del 1952 Therese, giovane commessa dei grandi magazzini frankemberg di NY, incontrerà Carol, matura donna borghese, moglie e madre di Rindy, nel negozio per l'acquisto di un regalo. L'incontro tra le due donne segnerà l'inizio di un percorso d'amore e sofferenze che cambierà le loro vite. Solamente dal 2003 l'attività sessuale tra adulti consenzienti dello stesso sesso è stata considerata legale dalla Corte Suprema degli USA. Ed era il 2013 che Barack Obama,consapevole che la strada per il reale superamente delle innumerevoli sensibilità omofobe è ancora molto lunga, nel discorso di insediamento alla Casa Bianca, affermava che "Il nostro viaggio non è completo fino a quando i nostri fratelli e sorelle gay non saranno trattati come tutti gli altri davanti alla legge. [+]

[+] lascia un commento a nanni »
d'accordo?
luca scial� giovedì 17 marzo 2016
film raffinato Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

New York, Natale 1954. La facoltosa e raffinata Carol entra in un negozio di giocattoli per acquistare una bambola alla figlia, suscitando l'attrazione della commesa Therese. In entrambe si risvegliano dormienti e oppresse tendenze omosessuali, che sfoceranno in un'irresistibile attrazione da tenere nascosta in una società ancora non pronta.
Todd Haynes torna sulle tematiche già affrontate in Lontano dal Paradiso, sebbene questa volta a trasgredire sia una donna e non un uomo come invece nel precedente. Ma in entrambi i casi i protagonisti lo hanno fatto andando contro i valori dominanti, il proprio quotidiano. Film comunque raffinato, mai volgare, nè sessualmente eccessivamente esplicito. [+]

[+] lascia un commento a luca scial� »
d'accordo?
robert eroica lunedì 18 gennaio 2016
carol Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

 “Carol” arriva nelle sale italiane dopo il premio per la migliore attrice ricevuto al Festival di Cannes (Rooney Mara) e un rapido passaggio alla Festa del Cinema di Roma.  Poco pubblico finora per questa storia di amori omosessuali ambientato nell’America puritana e molto ipocrita degli anni 50. Una ricca signora (non ha bisogno di lavorare) dell’alta borghesia, in procinto di divorziare dal marito e da cui ha avuto una figlia, ancora piccola, si innamora, ricambiata, di una commessa dei grandi magazzini molto più giovane di lei. Chiaramente la cosa non sta bene a chi le circonda e scattano tutte le trappole di una società oppressiva e omofoba, pronta a ricattare e a imporre. [+]

[+] lascia un commento a robert eroica »
d'accordo?
lamoreaitempidelcolera lunedì 8 agosto 2016
l'elegante dramma di un amore Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Carol, in uno dei momenti forti della vicenda, di fronte al suo avvocato, dice pressapoco - Mio marito non può avermi e perciò non permette a me di avere mia figlia-.
E' il facile e crudele ricatto affettivo molto consueto nelle storie di coppie in crisi, che condensa il dramma della vita della protagonista, divisa tra il suo amore per Therese e quello per la sua bambina.
La bellezza, la ricchezza, gli agi, il talento ancora una volta dimostrano che non bastano a raggiungere la felicità, se questa si annida nelle pieghe di una società perbenista, in cui tutto deve scorrere in modo regolare e ineccepibile.
Ma noi non siamo esseri semplici, bensì individui complessi, tormentati, divisi, sospesi e perennemente in bilico. [+]

[+] lascia un commento a lamoreaitempidelcolera »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Carol | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | redrose
  2° | emyliu`
  3° | alessiascarso
  4° | michele
  5° | writer58
  6° | vanessa zarastro
  7° | nanni
  8° | luca scial�
  9° | robert eroica
10° | maumauroma
11° | lamoreaitempidelcolera
12° | zarar
13° | no_data
14° | cristiana sorrentino
15° | emyliu`△
16° | no_data
17° | catcarlo
18° | emyliu`
19° | lorifu
20° | miguel angel tarditti
21° | angelo umana
22° | nicolmed
23° | silver90
24° | elgatoloco
25° | elgatoloco
26° | silver90
27° | totybottalla
28° | degiovannis
29° | funny_face
30° | flyanto
31° | dhany coraucci
32° | filippo catani
33° | enzo70
34° | emyliu`
35° | maurizio meres
36° | mario nitti
37° | luigi chierico
38° | fabiofeli
39° | francesco2
40° | a.esse
41° | no_data
Writers Guild Awards (1)
SAG Awards (2)
Premio Oscar (6)
Golden Globes (5)
Festival di Cannes (1)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (9)
BAFTA (11)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità