Due agenti molto speciali

Film 2012 | Commedia 96 min.

Titolo originaleDe l'Autre Côté Du Périph
Anno2012
GenereCommedia
ProduzioneFrancia
Durata96 minuti
Regia diDavid Charhon
AttoriOmar Sy, Laurent Lafitte, Sabrina Ouazani, Lionel Abelanski, Youssef Hajdi Maxime Motte, Léo Léothier, André Marcon, Zabou Breitman, Patrick Bonnel.
Uscitagiovedì 28 marzo 2013
DistribuzioneMedusa
MYmonetro 2,36 su 20 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di David Charhon. Un film con Omar Sy, Laurent Lafitte, Sabrina Ouazani, Lionel Abelanski, Youssef Hajdi. Cast completo Titolo originale: De l'Autre Côté Du Périph. Genere Commedia - Francia, 2012, durata 96 minuti. Uscita cinema giovedì 28 marzo 2013 distribuito da Medusa. - MYmonetro 2,36 su 20 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Due agenti molto speciali tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Due detective appartenenti a due mondi opposti sono costretti a collaborare per risolvere un complicato caso di omicidio. In Italia al Box Office Due agenti molto speciali ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 917 mila euro e 377 mila euro nel primo weekend.

Consigliato nì!
2,36/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,00
PUBBLICO 2,58
CONSIGLIATO NÌ
Buddy movie all'americana rivisitato in salsa francese, in bilico tra commedia e azione.
Recensione di Paola Casella
venerdì 22 marzo 2013
Recensione di Paola Casella
venerdì 22 marzo 2013

La moglie del più importante sindacalista di Francia viene trovata morta in mezzo alla spazzatura della periferia parigina, in un momento di forti contrasti sociali. Il caso, di competenza della squadra anticrimine, viene assegnato all'ispettore capo Francois Monge, ma poiché il cadavere è stato individuato da Ousmane Diakité, poliziotto della sezione finanziaria nato e cresciuto nella banlieue di Bobigny, due mondi paralleli che raramente si incontrano sono costretti a collaborare per trovare il colpevole.
Si forma così l'ennesima strana coppia di sbirri, l'uno parigino doc, ligio alle regole, ambizioso e vicino ai poteri forti; l'altro, di origine africana e proletaria, pronto ad ignorare il protocollo se serve a portare a casa il risultato. Due agenti molto speciali si inserisce nel filone del buddy movie all'americana rivisitato in salsa francese, ed esplicita la sua ispirazione cinematografica quando dichiara i riferimenti filmici dei due protagonisti: Monge idealizza il Joss Beaumont di Joss il professionista, Diakité l'Axel Foley di Beverly Hiills Cop - Un piedipiatti a Beverly Hills (a cominciare dalla scelta dei giubbotti e della suoneria del cellulare).
A metà fra commedia e film d'azione, il film entra ed esce continuamente dai quartieri di provenienza dei due personaggi nonché dai loro cliché di ruolo, soprattutto "poliziotto buono"/"poliziotto cattivo". Il tentativo è anche quello di capitalizzare sul successo di Omar Sy, reduce da un altro film in cui era la metà anticonformista della strana coppia, Quasi amici.
Ma qui la sceneggiatura è meno arguta, le battute sono meno sottili, il folklore etnico appare più accentuato (vedi le scene in cui Sy si esibisce nella moonwalk) e l'andamento della storia più slegato. Nella reiterazione di certe sottolineature la commedia perde freschezza, assestandosi in quel terreno di mezzo tanto caro al cinema americano da generare infiniti tentativi di imitazione, non sempre riusciti. In attivo c'è il piacere di veder interagire con leggerezza due buoni attori, uno carismatico (Sy) e l'altro accademico (Laurent Lafitte, che nei titoli di testa sottolinea la sua appartenenza alla Comédie-Francaise). Restano sullo sfondo invece le tensioni socioeconomiche che avrebbero potuto costituire un'interessante sponda narrativa, e una più originale angolazione europea. Come esclama Diakité nel film, in tono sarcastico: "Dov'è la Francia di Diderot e di Voltaire?".

Sei d'accordo con Paola Casella?

DUE AGENTI MOLTO SPECIALI disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 4 marzo 2014
stefano bruzzone

spassosissima commedia francese in puro stile americano con un misto di azione e comicità. non c'e' molto da dire su questo film, dalla sceneggiatura preconfezionata , se non segnalare la bravura dei francesi nel realizzare commedie nazionalpopolari di gran lunga migliori delle nostre dove per ridere non serve essere volgari o parlare in romanesco anche quando si girano films apparentemente [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 marzo 2013
renato volpone

Parigi tra il centro e la periferia: un'unica grande metropoli, ma due mondi distinti e diversi, come lo sono i protagonisti di questo film. Provengono da realtà diverse, l'uno dal centro città l'altro dai casermoni della banlieue, ma entrambi con il desiderio di diventare commissari. Due caratteri diversi, opposti, più moralista il nero della periferia, superficiale [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 gennaio 2015
ultimoboyscout

La prima volta di Omar Sy dopo il clamoroso trionfo di "Quasi amici", grazie al quale ha stracciato cuori e record di incassi. Si tratta di una commedia action parigina, col sorriso contagioso del protagonista che s'incastra perfettamente nella periferia dell'immigrazione diventandone simbolo di riscatto. Sy è il poliziotto sregolato, quello che non conosce il bon ton ma è [...] Vai alla recensione »

lunedì 25 marzo 2013
martalari

    Il film "Due agenti molto speciali". non e' un film solo "francese" e' un action movie poliziesco divertente per tutta la famiglia, per passare 96 minuti divertendosi con una storia piacevole soprattutto per il ritmo. Quando la storia sembra virare sulla commedia il ritmo riprende con l'azione fino a scoprire cosa e' successo e chi sono i [...] Vai alla recensione »

sabato 6 aprile 2013
opidum

costretto da due amci che avevano apprezzato "quasi amici" mi sono vsto sto film, dichiaratemente ispirato a beverly hills cop , dal taglio televisivo. altro che beverly hills cop ! una puntata qualsiasi della serie tv "the transporter" è molto molto meglio. rimanendo in francia consiglio a tutti di rivedersi banleu 13, quallo sì un bel film

lunedì 25 marzo 2013
martalari

molto fiko

giovedì 19 settembre 2013
Liuk

Scopiazzatura clamorosa del film di Eddie Murphy ma con ben altro ritmo e copione scarno. Molto spesso è meglio lasciare riposare i mostri sacri ed evitare termini di paragone: questa è una di quelle volte.

mercoledì 23 ottobre 2013
mucchi

Il film "Due agenti molto speciali" ruota intorno ad un caso di omicidio che vede relazionarsi tral loro Francois polizziotto appartenente alla Parigi vista come metropoli raffinata e Usmana polizziotto appartenente alla periferia che svolge la propria attività di polizziotto non rispettando le regole e andando controccorrente ma, portando a casa risultati più che soddisfacenti. [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 aprile 2013
28081947

NOn si può pensare di essere attori dopo un film di successo, dovuto in gran parte alla straordinaria capacità dell'altro partner ed all'indiscutibile effetto del tema delicatamente trattato. E' tutto piatto e scontato, sembra un corto fatto da dilettanti e, per carità, gli attori della Comedie Francaise erano, solo qualche anno fa veramente preparati e diversi.

venerdì 6 settembre 2013
Cenox

Il film raggiunge le tre stelle a malapena (sarebbero più corrette due stelle e mezzo!) con protagonisti due poliziotti estremamente diversi tra loro ma ben assortiti (tipico dei buddy movie!), in cui uno è di Parigi, elegante e poco avvezzo alle indagini da strada, con una carriera ben avviata, mentre il secondo è un poliziotto da quartiere, che abita ed è cresciuto nella [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 aprile 2013
MAMMUT

coppia di detective all'americana, il nero che proviene dalle banlieu e il bianco della Parigi bene. Si rifà molto alle coppie americane di poliziotti con un tocco europeo però

martedì 2 aprile 2013
Plania

Inguardabile...incommentabile!

lunedì 1 aprile 2013
Massi77

Brutta copia di Starsky & Hutch puntata doppia.

lunedì 1 aprile 2013
Massi77

Recitato male, diretto male. La cosa più bella è l'inseguimanto con incidente super reale all'inizio, dopo il nulla

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Anche i francesi fanno presto a rimpacchettare le loro star in progetti che vorrebbero replicare gli incassi record e i premi di un film fortunato. I biglietti staccati (in patria come all'estero) e i César vinti "Quasi amici" di Olivier Nakache e Eric Toledano li meritava tutti: tratto dal l'autobiografia di Philippe Pozzo di Borgo, raccontava la strana coppia formata da un aristocratico in sedia [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Passabile commedia poliziesca francese, imparentata con il Beverly Hills Cop di Eddie Murphy. Qui sostituito dal più simpatico, meno sguaiato e ugualmente strafottente Omar Sy, lanciato dal boom di Quasi amici. In coppia con lui, l'elegante, anche se malrasato, e belloccio Laurent Lafitte di Piccole bugie tra amici. Due sbirri che indagano sull'omicidio della moglie di un pezzo grosso parigino.

Jacques Morice
Télérama

Quasi amici, atto secondo? È quello che si teme immediatamente, a vedere il duo di protagonisti: Ousmane (Omar Sy), il pendolare di Bobigny, da una parte e il privilegiato François Monge (Laurent Lafitte) dall'altra. Per fortuna, però, le differenze non mancano. Un poliziotto dell'anticrimine e uno sbirro della banlieue devono collaborare a un caso.

Marco Giusti
Il Manifesto

Dopo i troppi remake italiani di commedie francesi riuscite e serie di film fotocopia ce ne arriva uno che dimostra che non è vero che solo noi facciamo commedie cazzare mezzo copiate scritte così così con zero idee in testa con la coppia sud-nord, povero-ricco che dopo essersi menati per metà film si scoprono amici per la pelle. Questo ipercazzaro, ma gradevolissimo Due agenti molto speciali, traduzione [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Francia, Parigi, banlieue. Ambientazione accattivante, nonché collegata alla salda tradizione del polar, il poliziesco autoctono, per «Due agenti molto speciali» forse progettato sulla scia del successo personale di Omar Sy, lo scultoreo e sfrontato antieroe nero co-protagonista di «Quasi amici». Con uno sguardo rivolto ai classici delle avventure in coppia di due sbirri caratterialmente, fisicamente [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati