MYmovies.it
Advertisement
Acqua agli elefanti, il libro

La love story circense che ha ispirato il film con Robert Pattinson e Reese Whiterspoon.
di Fabio Secchi Frau


venerdì 6 maggio 2011 - Libri

La recensione **
Crepe e cedimenti nelle fondamenta delle esistenze di un gruppo di circensi vengono nascoste dietro il bagliore e la lungimiranza dell’apparenza e della magnificenza degli spettacoli. Neanche l’imminente Grande Depressione, che sta ancora corrodendo l’America degli Anni Trenta, riesce a inclinarli. Ma un improvviso nuovo arrivo nella compagnia applica la violenza necessaria perché la complicata vita all’interno della rigida gerarchia del circo sia destinata a cambiare, o perlomeno, induce a credere in questa speranza. Jacob, un giovane veterinario, si trova in mezzo a questo piccolo universo per dare una mano agli animali e ben presto scopre che l’inquietudine di molti artisti non è dovuta solo all’incubo della miseria degli Stati Uniti: c’è dietro il fantasma autoritario del direttore August Rosenbluth, al quale vorrebbe strappare sua moglie Marlene. Pubblicata dalla Neri Pozza e scritta dalla canadese Sara Gruen, già autrice di “Riding Lesson” e “Flying Changes”, questa love story richiama da lontano quello splendido periodo nel quale andare al circo era ancora andare a vedere lo spettacolo più grande del mondo. Ma se lo spettro del tendone mantiene la sua inquietudine tanto quanto l’amore, il resto è lievemente già letto. Buona la forma, soprattutto quando la penna delinea l’antipatico direttore.

In sintesi
Jacob, ormai novantenne, si lascia andare ai suoi ricordi che corrono nei giorni e nelle ore in cui il suo viso non aveva alcuna ruga e la sua anca, ora praticamente a pezzi, era ancora scattante. Studente universitario, bello, ricco, Jacob aveva un roseo futuro davanti a sé, ma le disgrazie, si sa, colpiscono tutti, indipendentemente dal ceto sociale al quale si appartiene. Rimasto orfano e senza alcun avere, Jacob scappa, scappa più lontano che può e scopre una realtà nella quale mai avrebbe potuto imbattersi. Entrato nel circo dei fratelli Benzini come veterinario, protetto (almeno inizialmente) dal direttore August Rosenbluth si innamora però della donna sbagliata: Marlene, la moglie del suo benefattore. E sarà proprio quell’amore a mostrare a Jacob un volto che non avrebbe mai creduto potesse esistere sotto un tendone di luci e sorrisi.

L’autrice
Sara Gruen è una scrittrice canadese, naturalizzata in America. Nata a Vancouver, nella British Columbia, cresce a London, in Ontario e si laurea alla Carleton University di Ottawa, dove vive per ben dieci anni. Spostatasi negli Stati uniti comincia a studiare tecniche di scrittura, alla fine, stanca di istruirsi tenta la carriera di scrittrice. Il suo amore per gli animali la spingerà a firmare il suo primo libro “Riding Lessons”, poi seguito da “Flying Changes”. Il suo terzo libro: “Acqua agli elefanti”, inizialmente rifiutato da moltissime case editrici, diventa un bestseller e viene tradotto in 44 lingue, diventando un film nel 2011. Il suo quarto romanzo si intitola “Ape House”. È sposata e ha tre figli.

Acquista il libro

news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati