Notorious

Film 2009 | Drammatico 122 min.

Regia di George Tillman jr. Un film con Jamal Woolard, Angela Bassett, Derek Luke, Anthony Mackie, Antonique Smith. Cast completo Genere Drammatico - USA, 2009, durata 122 minuti. Uscita cinema venerdì 17 luglio 2009 distribuito da 20th Century Fox. - MYmonetro 2,91 su 17 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi




oppure

La storia di Notorious B.I.G. e la sua ascesa a icona del rap attraverso un percorso fatto di sesso, droga e hip-hop a colpi di rime taglienti e armi da fuoco. In Italia al Box Office Notorious ha incassato 97,1 mila euro .

Notorious è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato sì!
2,91/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,33
PUBBLICO 2,70
CONSIGLIATO NÌ
Cronaca romanzata della vita di Chris "The Notorious B.I.G" Wallace, icona del rap.
Recensione di Tirza Bonifazi Tognazzi
Recensione di Tirza Bonifazi Tognazzi

Il 9 marzo 1997 Christopher George Latore Wallace, meglio conosciuto come The Notorious B.I.G., sta rientrando in macchina al suo hotel dopo essere stato al Soul Train Award di Los Angeles quando un uomo a bordo di un'auto apre il fuoco uccidendolo all'istante. Il secondo album del celebre rapper della East Coast, "Life After Death", esce quindici giorni più tardi e debutta al primo posto delle classifiche. Notorious è la cronaca (romanzata) della vita di Wallace. Partendo dalla notte dell'omicidio, il regista George Tillman, Jr. ne ripercorre in maniera cronologica tutte le tappe, da quando ragazzino veniva deriso dai compagni di scuola per la sua stazza e perché scriveva rime, al primo contratto discografico con la Bad Boy Records di Sean "Puffy" Combs, dagli anni in cui, giovanissimo, si guadagnava da vivere spacciando droga per le strade di Brooklyn alle tormentate storie d'amore con baby mama Jan, Kimberly "Lil' Kim" Jones e Faith Evans.
A scandire l'ascesa dell'icona del rap sono i brani (editi) dello stesso Notorious B.I.G. che raccontano la sua storia e allo stesso tempo offrono la colonna sonora ideale per mettere in luce il contesto in cui nascevano i suoi testi taglienti, violenti e autobiografici. All'epoca l'hip-hop si divideva principalmente in due fazioni; da una parte risuonava la West Coast con Snoop Doggy Dogg, Dr. Dre, Tupac Shakur e la Death Row Records e dall'altra ribatteva la East Coast con la Bad Boy Records di Sean "Puffy" Combs e Craig Mack, The Notorious B.I.G. e i suoi "protetti", i Junior M.A.F.I.A.. La battaglia a colpi di rime (e di armi da fuoco) diviene del biopic punto focale nel momento in cui i rapporti tra Biggie Smalls (altro moniker del massiccio Mc) e 2Pac si irrigidiscono culminando con minacce e spari, ma la cronaca dei fatti manca di obiettività e presenta qualche lacuna. Laddove il film addita i media come principali responsabili del crescente astio tra le due fazioni rivali, la storia perde parte della sua credibilità e cede al buonismo liberando gli esponenti della East Coast dalle accuse e tramutando persino Puff Daddy in una sorta di paladino della giustizia.
Se è vero che da un'opera, per quanto biografica, prodotta da amici e parenti non ci si può aspettare assoluta franchezza e veridicità, Notorious (prodotta dalla signora Voletta Wallace, da Sean Combs e soci, e interpretata dal figlio del rapper, CJ, nel ruolo di Chris bambino) può essere considerata più un omaggio a un grande artista che non un puro biopic. Tuttavia la bravura degli attori - l'esordiente Jamal Woolard offre corpo e movenze a Biggie Smalls in una prova eccellente, Angela Bassett si confronta magistralmente col ruolo della madre e Derek Luke si dimostra più che capace a vestire gli eleganti abiti di Combs - fa del film di George Tillman, Jr. un buon prodotto d'intrattenimento per i seguaci della scena hip-hop e per quanti non conoscessero l'uomo che iniziò la scalata al successo sentendosi pronto a morire e la terminò a soli ventiquattro anni quando si era finalmente detto pronto a vivere.

Sei d'accordo con Tirza Bonifazi Tognazzi?
Biopic classico in stile rap nella forma.
Recensione di Nicola Falcinella

Christopher Wallace è un ragazzino nella Brooklyn (più esattamente a Bed-Stuy, la zona dove Spike Lee ha ambientato molti dei suoi primi film) degli anni '80. "Grasso, nero e brutto" come lo apostrofa una coetanea mentre canta fuori da scuola. Passano gli anni e il ragazzo cresce e diventa "The Notorius B.I.G." (interpretato da adulto da Jamal Woolard), rapper grintoso e promettente che dalle sfide nei locali a colpi di insulti diventa all'improvviso una star. Dietro di lui il re del marketing del rap, Sean "Puffy" Comb (Derek Luke). Acclamato dai fan, pieno di donne, il giovane si trova "con più soldi e più problemi". Ad ancorarlo un po' alla realtà la madre (Angela Bassett). Le pressioni sono molte, le tentazioni anche, essere acclamato dai fan e assalito dalle ragazze non è facile. In più cresce la rivalità tra i rapper della costa orientale e quelli della West Coast, capeggiati da Tupac Shakur (Anthony Mackie). Quest'ultimo è ucciso da Puffy all'ingresso dello studio musicale e Notorious, che incontra i poliziotti mentre corre a mettere pace con la pistola in mano si ritrova tra gli accusati. La vendetta non si fa attendere. Nel '97, all'uscita da uno spettacolo, il rapper venticinquenne è assassinato da un auto che lo affianca al semaforo. Una storia vera, quella raccontata da George Tillman jr (Men of Honor - L'onore degli uomini) in Notorious. Un biopic abbastanza classico nel dosaggio di elementi - il sociale, il melò, l'azione, la musica, l'ironia - e in uno stile molto rap nella forma, con inquadrature rapide ma non in stile videoclip. Il risultato è un buon lavoro (ma dimenticatevi 8 Mile, più appassionante e dotato di una regia con più personalità) che ripercorre un momento importante della scena musicale e della cultura musicale degli anni '90. Quando i rapper si fecero prendere la mano per avere successo e si fecero la guerra. A perderci Christopher, che forse era il più umano e saggio di tutti: "come possiamo cambiare il mondo se non riusciamo a cambiare noi stessi?" dice poco prima di morire. E dà alla figlia un consiglio contro il machismo di quel mondo: "non permettere mai a nessun uomo di chiamarti bitch!".

Sei d'accordo con Nicola Falcinella?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

È la biografia di Chris(topher) Wallace, cantautore rap e hip-hop dell'East Coast, ucciso a Los Angeles, in circostanze mai chiarite, nella notte tra l'8 e il 9 marzo 1997. Era un afroamericano mancino, un pacifico gigante che a 19 anni ne dimostrava 30, protagonista di una rivalità musicale, esasperata dai media, tra East e West Coast. Gli furono appioppati molti nomignoli: Biggie Small, Notorious, B.I.G.ger than Life, Big Mac, King of Brooklyn. La sua morte violenta occupa l'avvio del film, poi affidato ai flashback: i suoi inizi come spacciatore stradale di droga, il matrimonio nel 1994, la competizione con Tupac Shakur, i rapporti con la moglie Faith Evans e l'amante Lil'Kim, tardiva epigona in nero di Marilyn Monroe. Il film non è notorious (= famigerato), ma nemmeno big (= grosso, grande): il suo discreto interesse è limitato al pubblico USA e ai fans della musica pop made in USA.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
NOTORIOUS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
Infinity
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 19 luglio 2009
Pietro Signorelli

Storia di Notorius B.I.G.(detto anche Biggie Smalls per la sua taglia enorme). Utilizzando il sistema del racconto personale diretto post mortem con voce fuori campo, dove il protagonista racconta le cose che gli sono successe nella vita prima della dipartita, il film racconta tutto con dovizia di rispetto biografico, partendo dalla scuola. Notorius ha avuto una vita tribolata sin da piccolo, con [...] Vai alla recensione »

martedì 3 gennaio 2012
Ragthai

Mi ha davvero soddisfatto, imperdibile per gli amanti del genere.

martedì 28 dicembre 2010
7fra22

Premetto che prima di vedere il film non conoscevo affatto ne la vita ne le canzoni del celebre rapper. Notorious è la storia di un'infanzia traumatica e di un'adolescenza difficile, vissuta tra l'assenza di un padre, le prese in giro a scuola,lo spaccio, la prigione e un grande sogno. Biggy, come tanti ragazzi del suo quartiere, non rimane indifferente al fascino dei soldi facili, [...] Vai alla recensione »

sabato 23 gennaio 2010
don64

Film  drammatico sulla storia del giovane del Rep americano e la sua vita fatta prima di spaccio e poi di notorieta'.La trama e' passabile e nel complesso il film e' simpatico.Voto 7

mercoledì 17 settembre 2014
CinemaLove

Notorious raccontato dalla famiglia alla musica, dai problemi con la droga al successo. 2 ore mai a rilento ma che anzi, ti fanno riflettere sulla vita veloce delle rapstars. In ogni caso una grande vita ed un grande talento. Il migliore

giovedì 6 agosto 2009
astromelia

vite inutili

FOCUS
INCONTRI
mercoledì 15 luglio 2009
Tirza Bonifazi Tognazzi

AAA cercasi un rapper per B.I.G. Agli inizi dell'ottobre 2007 un centinaio di ragazzi di colore si ritrovavano al City Stages di Chelsea, New York; venivano dalla Florida, dal Massachusetts, dal Canada e dai sobborghi della città per partecipare a un'audizione con un sogno comune: ridare vita sul grande schermo all'icona della musica rap Notorious B.I.G.. Rappresentare l'uomo giusto per quel ruolo non significava solo corrispondere fisicamente ai requisiti richiesti (1,90 d'altezza per circa 136 kg) ma soprattutto avere la capacità di ricreare lo stile unico e inconfondibile del celebre Mc.

Frasi
"Sky is the limit!"
Una frase di The Notorious B.I.G. (Jamal Woolard)
dal film Notorious
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Peter Travers
Rolling Stone

You can almost hear the Notorious B.I.G. sneering his trademark "get a grip, motherfuckers" at those who think the big thing about his life is the unsolved 1997 murder that ended it. Notorious is not a whodunit. The LAPD, having famously screwed up the case, still hasn't nailed the killer in the Chevy who pulled up alongside the SUV that chauffeured the 300-pound Biggie from a Los Angeles party and [...] Vai alla recensione »

Isabelle Regnier
Le Monde

"Notorious B.I.G." : portrait du mauvais garçon en bienheureux Rappeur new-yorkais qui a imposé son flow au cours des années 1990 et incarné une alliance du gangsta rap avec le R'n'B, Notorious B.I.G., alias Biggie Smalls, est devenu une légende vivante en 1997, lorsqu'il est mort assassiné, à l'âge de 25 ans. Le biopic que lui consacre George Tillman Jr.

Betsy Sharkey
The Los Angeles Times

There are many things that can be said about Biggie Smalls, the rapper officially known as the Notorious B.I.G., who was gunned down in a hail of bullets on Wilshire Boulevard in 1997 when he was just 24. But the one that fits best on his massive frame is a slight one: flow. Flow was there in his rhymes, a hypnotic seduction of words weaving and teasing around you like the perpetual haze trailing from [...] Vai alla recensione »

David Denby
The New Yorker

Christopher Wallace, who became known as the rapper Biggie Smalls, or the Notorious B.I.G., was born in 1972 and was brought up in Bedford-Stuyvesant by his mother, Voletta Wallace, a middle-class woman from Jamaica. When Chris dropped out of school, at the age of seventeen, and became a crack dealer, it was not for lack of love or support; Voletta, a teacher who eventually earned a master's degree [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Come in Viale del tramonto è un morto che ci racconta la sua storia in Notorius. Anzi, ce la "rappa" e ce la suona. Cristopher Wallace, in arte Notorius B.I.G, ricorda sereno dall'aldilà la sua vita da artista maledetto: lo spaccio di crack, il carcere, la madre apprensiva, il padre che non c'è, l'incontro con l'ambizioso produttore Sean "Puff Daddy" Combs, il primo album trionfale, la rivalità con [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

L’hanno prodotto Violetta Wallace e Puff Daddy, rispettivamente mamma e produttore musicale di Christopher Wallace alias Notorious B.I.G, considerato il più grande rapper dell’East Coast. Facile immaginare che il film abbia un carattere agiografico, ma che male c’è se un biopic sta dalla parte del personaggio raccontato, pur mostrandone il lato oscuro? E nel caso del grosso Notorius, sulla sua breve [...] Vai alla recensione »

Jon Caramanica
The New York Times

THE less everyone around him said, the better Jamal Woolard knew he was doing. For several months beginning in November 2007 he would spend every day learning how to morph into Biggie Smalls (the murdered rapper also known as the Notorious B.I.G.) for the biopic “Notorious.” Memorized his albums front to back. Watched concert footage and tapes of old interviews.

A. O. Scott
The New York Times

Anyone looking for a dispassionate, evenhanded account of the life of Biggie Smalls, the Brooklyn-born rapper who was murdered in 1997 at the age of 24, will be disappointed, perhaps even dismayed, by “Notorious.” But why would anyone be looking for such a thing in the first place? The movie, directed by George Tillman Jr. from a script by Reggie Rock Bythewood and Cheo Hodari Coker, may not be an [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Niente a che vedere con il celebre film di Hitchcock interpretato da Ingrid Bergrnan e Gary Grant. Il riferimento è a un rapper afroamericano di Brooklyn, Christopher Wallace, che, con quel titolo come soprannome, aveva fatto una bella carriera nel campo della musica hip hop, finendo però ucciso a soli 25 anni, nel 1997, per mano di un altro rapper suo concorrente.

NEWS
NEWS
venerdì 17 luglio 2009
Lisa Meacci

La magia firmata Rowling La lunga attesa ha finalmente premiato i fans del maghetto più famoso del cinema: da mercoledì nelle sale, Harry Potter e il principe mezzosangue ha già incassato cifre spropositate e promette di continuare a fare altrettanto [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati