Billo - Il Grand Dakhaar

Film 2008 | Commedia 90 min.

Regia di Laura Muscardin. Un film con Thierno Thiam, Susy Laude, Carmen de Santos, Marco Bonini, Paolo Gasparini. Cast completo Genere Commedia - Italia, Senegal, 2008, durata 90 minuti. Uscita cinema venerdì 19 settembre 2008 distribuito da Achab Film. - MYmonetro 2,98 su 12 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Billo - Il Grand Dakhaar tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Billo lascia il Senegal per cercare fortuna in Italia come fashion-designer In Italia al Box Office Billo - Il Grand Dakhaar ha incassato nelle prime 9 settimane di programmazione 20,8 mila euro e 6,4 mila euro nel primo weekend.

Billo - Il Grand Dakhaar è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,98/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA 2,75
PUBBLICO 2,60
CONSIGLIATO SÌ
Il romanzo picaresco di Billo, favola moderna di un senegalese a Roma.
Recensione di Marianna Cappi
venerdì 19 settembre 2008
Recensione di Marianna Cappi
venerdì 19 settembre 2008

Thierno s'imbarca dal Senegal alla volta dell'Italia con il sogno di lavorare nella moda. Ha un diploma di sarto, una bella cugina che ha promesso di aspettarlo e divenire sua sposa e la benedizione del marabout, il suo maestro di corano e di vita. Sbarcato a Roma ne passerà di tutti i colori, finirà in carcere per presunto terrorismo e perderà il lavoro per presunte molestie, fino a che troverà l'amore di Laura, né presunto né incerto, ma proprio nel momento in cui la famiglia lo reclama in Africa per le promesse nozze.
Billo, Il Grand Dakhaar , opera seconda di Laura Muscardin che esordì nel 2001 con "Giorni", si regge interamente sulle spalle di Thierno Thiam, l'attore senegalese che ha ispirato il racconto del film e che rivive le proprie peripezie sullo schermo con lo sguardo quasi ingenuo del bravo interprete e l'entusiasmo di chi, mentre recita, sta già realizzando un sogno.
La regista mescola bene le carte, la stagione romana e quella africana del protagonista procedono parallele ma sfasate nel tempo per incontrarsi nel punto in cui Thierno detto Billo, se ancora non ha capito del tutto i costumi occidentali, non riesce comunque più ad accettare gli usi africani, e allora, finalmente, si fa strada il quesito irrisolvibile dell'identità ed esplode la tragicommedia.
Evidente metafora della volontà di "mettersi nei panni dell'altro", il lavoro sartoriale di Billo porta con sé il senso di un'integrazione tutta da creare, di legami da "cucire" e riparare, e colora con l'estro delle vesti una pellicola povera (di mezzi) ma mai piagnucolosa.
Un po' Mork e Mindy - per la tenerezza di Laura/Susy Laude - e un po' E allora Mambo, il film sposa in patria l'estetica della commedia italiana (amichevoli partecipazioni di Lella Costa e Rolando Ravello comprese) e nelle scene africane i tempi e i modi del cinema africano, realizzando un'integrazione audiovisiva di fatto che è la sua principale ragione di piacere e d'interesse. "Borom Gaal", l'arrangiamento ad opera di Youssuo N'Dour del "Barcarolo romano" di Romolo Balzani, con tanto di caso diplomatico connesso (per un errore il musicista senegalese registrò inizialmente il pezzo in Siae a proprio nome), non è, infine, che la perfetta metonimia dell'operazione nel suo complesso.
Appesantito da una narrazione troppo preoccupata della sequenzialità cronologica e da uno stile un po' timido, che scansa la commedia tout court ma per scelta non solleva mai il dramma, Billo è una favola moderna, un'avventura picaresca fatta di incontri e di insidie, dove i sentimenti sono sinceri e i problemi non finiscono mai. Tanto meno con la fine del film.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
BILLO - IL GRAND DAKHAAR
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
TheFilmClub
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Fabio Ferzetti
Il Messaggero

L'immigrazione in chiave di commedia. La vita di un senegalese a Roma come catalogo di situazioni buffe se non sempre allegre (clandestinità, lavori in nero, un po' di galera). L'anima divisa in due di Thierno, detto Billo, come immagine di un film a sua volta diviso in due. Lieve ed esatto nella parte africana, che sa di scoperta, di esplorazione, di ricerca di una "giusta distanza" fra lo sguardo [...] Vai alla recensione »

Paolo D'Agostini
La Repubblica

Altro film a sfondo reale e portatore di densi contenuti questo che è il secondo della regista. Reale e autobiografico è il protagonista affidato al senegalese Thierno Thiam, nome del personaggio ma anche dell’interprete. La sua è la storia di un ragazzo che sognando di diventare sarto lascia il Senegal per l’Italia, patria della moda. Lascia il Senegal della dignitosa povertà, dei solidi affetti, [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Pare che Billo dell'esordiente Laura Muscardin racconti la storia vera di Thierno Thiam, attore senegalese già apprezzato in Bianco e Nero di Cristina Comencini e nel programma tv Libero di Teo Mammucari. Il quale, approdato clandestino in Italia per fare il sarto, incorre in una serie di incidenti provocati dall'intolleranza e dall'indurimento delle leggi.

NEWS
RUBRICHE
venerdì 19 settembre 2008
Valentina Cauteruccio

I fratelli e i figli del cinema Giunge finalmente nelle sale l'ultima fatica dei fratelli Coen che, dopo il successo di Non è un paese per vecchi, decidono di concludere la trilogia "degli idioti" che ha avuto come protagonista Clooney.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati