Non è peccato - La quinceañera

Film 2006 | Drammatico +16 90 min.

Titolo originaleQuinceañera
Anno2006
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata90 minuti
Regia diRichard Glatzer, Wash Westmoreland
AttoriEmily Rios, Jesse Garcia, Chalo González, David W. Ross, J.R. Cruz, Alicia Sixtos Carlos Linares, Johnny Hawkes.
Uscitavenerdì 1 settembre 2006
TagDa vedere 2006
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 3,67 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Richard Glatzer, Wash Westmoreland. Un film Da vedere 2006 con Emily Rios, Jesse Garcia, Chalo González, David W. Ross, J.R. Cruz, Alicia Sixtos. Cast completo Titolo originale: Quinceañera. Genere Drammatico - USA, 2006, durata 90 minuti. Uscita cinema venerdì 1 settembre 2006Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,67 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Non è peccato - La quinceañera tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 5 dicembre 2017

La "Quinceañera", tipica festa messicana che segna il passaggio all'età adulta, per Magdalena è segnata da conflitti razziali. Il film ha ottenuto 1 candidatura al Festival di Giffoni, In Italia al Box Office Non è peccato - La quinceañera ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 199 mila euro e 40,8 mila euro nel primo weekend.

Powered by  
Consigliato assolutamente sì!
3,67/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA 3,57
PUBBLICO 3,43
CONSIGLIATO SÌ
Tensioni e conflitti di classe nella citta degli angeli.
Recensione di Tirza Bonifazi
domenica 27 agosto 2006
Recensione di Tirza Bonifazi
domenica 27 agosto 2006

La Quinceañera è la ricorrenza che ogni ragazza di origini latino-americane attende con ansia: è una sorta di debutto in società che segna il passaggio all'età adulta. Magdalena spera che la sua festa sia bella come quella della cugina Eileen ma, durante i preparativi e a qualche mese dal suo quindicesimo compleanno, scopre di essere rimasta incinta. Lei e il fidanzatino non hanno consumato fino in fondo il rapporto ma nessuno le crede e il padre, un predicatore della Chiesa Evangelica, la caccia di casa. Magdalena va a vivere dal vecchio zio Tomas dal quale alloggia anche il fratello di Eileen, Carlos, come lei ripudiato dal genitore. Se all'inizio i rapporti tra i due cugini sono difficili, alla fine sboccerà una tenera amicizia. Nel frattempo Carlos inizia a frequentare i nuovi proprietari e vicini di casa, una facoltosa coppia gay bianca che presto rovinerà l'idillio della famiglia facendo sentire i tre degli emarginati in un paese che li ha accolti non senza difficoltà. Non è peccato - La Quinceañera ritrae con sensibilità una comunità di messicani in un quartiere di Los Angeles. All'interno di Echo Park l'equilibrio tra i bianchi americani e i latini scorre su un filo sottile che separa le due razze. Se da una parte c'è chi lavora in tv e dà feste esclusive riservate a pochi intimi, dall'altra ci si sacrifica per l'istruzione dei propri figli, prestando servizio in case benestanti o vendendo per strada il champurrado (tipica bevanda calda al cioccolato), aspettando la prossima Quinceañera. I registi Richard Glatzer e Wash Westmoreland raccontano con credibilità un mondo intero attraverso una storia dai tratti drammatici (ma che riserva un lieto fine) con il supporto di dettagli non trascurabili, come il cartello inquadrato per pochi secondi che pubblicizza un corso per eliminare l'accento spagnolo. A Echo Park si ride e ci si commuove, ma soprattutto si scoprono valori - la famiglia, l'amicizia - senza il peso della retorica.

Sei d'accordo con Tirza Bonifazi?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Nel quartiere Echo Park di Los Angeles, l'adolescente messicana Magdalena aspetta con ansia la quinceañera , tradizionale festa latinoamericana dei 15 anni che per le ragazze è il rito di passaggio all'età adulta, ma si ritrova, benché vergine, misteriosamente incinta, ed è cacciata di casa. La confortano un cugino gay e uno strambo zio anziano, anche lui espulso dalla comunità familiare. Prodotta da Todd Haynes, ispirata a un fatto vero, scritta dai 2 registi, girata in digitale HD, è una commedia che vinse il Sundance Film Festival 2006 per la competente descrizione sociologica della comunità ispanica di L.A., la delicata leggerezza realistica della regia che lascia spazio agli interpreti (tra cui eccelle Gonzáles) e alla loro improvvisazione.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

NON È PECCATO - LA QUINCEAÑERA disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€5,99
€5,99
Powered by  
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Gli incauti hanno chiamato la casa di produzione Kitchen Sink, che vuol dire lavello, come i film "da lavello a lavello" che Hitchcock odiava, spiegando la sua avversione così. Una coppia giovane e povera lava in fretta i piatti nel lavandino di cucina, per arrivare in tempo al cinema. Paga il biglietto, entra, si siede, e cosa vede sullo schermo? Una coppia giovane e scalcagnata che lava i piatti [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Quinceanera è il titolo originale dei film girato a Los Angeles a Echo Park nell'ambiente degli immigrati messicani; ed è il nome della cerimonia che, nella antica tradizione atzeca, celebra con il quindicesimo compleanno il passaggio dall'adolescenza all'età adulta. La ragazzina protagonista di Non è peccato di Richard Glatzer e Wash Westmoreland si ritrova incinta pochi mesi prima della ceromonia, [...] Vai alla recensione »

Fabrizio Corallo
Il Mattino

Peppino Di Capri non c'entra, anche se l'associazione mentale arriva automatica con «Non è peccato», il titolo italiano scelto dalla Teodora Film (che lo lancerà dal primo settembre) per La Quinceanera prodotto da Todd Haynes, scritto e diretto da Richard Glatzer e Wash Westmoreland, vincitore al Sundance Festival del premio come miglior film e di quello del pubblico e già presentato a Giffoni.

Roberta Bottari
Il Messaggero

Vivendo a Los Angeles, è meglio essere gay, adolescenti o messicani? E, soprattutto, si può rimanere incinta senza un rapporto completo? Domande peregrine? Non tanto se a porsele è Magdalena, una messicano-americana di 15 anni. Ma ora non c'è tempo per i grandi interrogativi: la ragazza freme per la sua "Quinceañera", festa tradizionale che segna il passaggio all'età adulta e richiede una preparazione [...] Vai alla recensione »

Massi Ferramondo
Rolling Stone

Nella tradizione latino-americana la Quinceañera è un momento fondamentale nella vita dell'intera comunità. Il l5esimo compleanno di una ragazza, quello che la introduce ufficialmente nell'età adulta, viene celebrato con un rito pieno di codici e di simboli che vanno dagli abiti ai fiori, dal banchetto al numero degli invitati. Ma se a festeggiare la Quinceañera è Magdalena, adolescente di Echo Park, [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Vanity Fair

Lo si potrebbe scambiare per il video di uno sfarzoso matrimonio. La fanciulla vestita di bianco ha lo sguardo sognante, tiene in mano il bouquet (al resto provvedono gli effetti speciali: bacchette magiche e titoli di testa in calligrafia particolarmente leziosa). Solo la torta a forma di cuore, con il numero 15, fa capire che stiamo sbagliando. È una quinceañera, la festa per i quindici anni che [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati