Il magico Natale di Rupert

Film 2004 | Fantastico, Film per tutti 85 min.

Anno2004
GenereFantastico,
ProduzioneItalia
Durata85 minuti
Regia diFlavio Moretti
AttoriGianmaria Corolla, Piera Cravignani, Clara Droetto, Renato Liprandi, Carlo Valli .
Uscitavenerdì 3 dicembre 2004
DistribuzioneDistribuzione Indipendente
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 2,55 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Flavio Moretti. Un film con Gianmaria Corolla, Piera Cravignani, Clara Droetto, Renato Liprandi, Carlo Valli. Genere Fantastico, - Italia, 2004, durata 85 minuti. Uscita cinema venerdì 3 dicembre 2004 distribuito da Distribuzione Indipendente. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 2,55 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il magico Natale di Rupert tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 dicembre 2011

È la vigilia di Natale, la nonna lascia a Rupert alcuni incarichi tra cui quello di riassettare la soffitta. Lì troverà una macchina del tempo... Il film ha ottenuto 1 candidatura al Festival di Giffoni, In Italia al Box Office Il magico Natale di Rupert ha incassato 5,5 mila euro .

Consigliato nì!
2,55/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 3,09
CONSIGLIATO NÌ
Un raro esperimento di fantasy italiano che si ispira agli anni Ottanta.
Recensione di Davide Morena
Recensione di Davide Morena

Come ogni anno Rupert trascorre il Natale con la terribile Nonna Porfilia che lo lascia solo in casa con l'incarico di trovare in soffitta il puntale per decorare l'albero di Natale. Ma in soffitta Rupert trova uno scatolone con le invenzioni abbandonate dall'ex inquilino, il geniale Rufus.
Tra queste c'è una strana lampada che, attaccata alla corrente, emana segnali che raggiungono un'astronave aliena di passaggio intorno alla Terra. Rupert vede recapitarsi dal cielo un piccolo pacco. Pensa ad un regalo di Babbo Natale e si affretta ad aprirlo ma, con suo sommo stupore, ne escono dei piccoli micidiali alieni pronti a conquistare la casa...
Un raro esperimento di fantasy italiano che si ispira agli anni Ottanta.

Sei d'accordo con Davide Morena?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Nella soffitta della nonna il piccolo Rupert trova - tra gli scatoloni lasciati da un ex inquilino, l'inventore Rufus - una lampada che lo mette in contatto con un'astronave di alieni. Poco dopo dal cielo precipita nel giardino un pacco dal quale escono i Drauni, mostriciattoli alti 30 cm, armati di raggi disintegratori, che invadono la casa. La battaglia con Rupert termina con l'arrivo di Babbo Natale. Veneto di nascita e torinese d'adozione, F. Moretti si era fatto notare con due mediometraggi - Wilbur e la Tv e Troppi guai per Wilbur - in cui, mescolando metodi artigianali e tecniche digitali, si cimentava con la fantasy. "Disognatore" provetto, quest'altro Moretti fa di Rupert un erede di Wilbur e sulla scia di Méliès attinge al cinema di Joe Dante ( Gremlins , Small Soldiers ), Tim Burton, Ed Wood. Distribuito dal Luce.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Come ogni anno, Rupert - un adolescente timido, appassionato soltanto di televisione e goloso di merendine - trascorre con riluttanza le festività natalizie dalla bisbetica nonna Porfilia, a "Fraterna City". Mentre rovista nella disordinata soffitta in cerca degli addobbi per completare l'albero di Natale, il ragazzo rinviene una quantità di oggetti bizzarri custoditi in un polveroso baule appartenuto al precedente inquilino. Rupert non sa che l'uomo era uno stravagante inventore scomparso nel nulla, insieme con il nonno, mentre sperimentava una macchina del tempo e non immagina che è imprudente maneggiare quegli strani congegni. Succede così che inforcato un paio di occhiali tridimensionali Rupert dà vita alle vignette di un giornalino dell'orrore rischiando di far sbranare la nonna da un licantropo; e accesa una singolarissima lampada invia nello spazio misteriosi segnali che attirano in casa - trasportati in volo in quello che sembra un pacco regalo - una pattuglia di mostriciattoli alieni: i pestiferi Drauni...
Accolto dalla critica con qualche perplessità, Il magico Natale di Rupert è, comunque, un originale e apprezzabile tentativo di fiction con animazione digitalizzata all'italiana realizzato come una favola alla Tim Burton o alla Joe Dante dall'esordiente Flavio Moretti, giovane regista di interessanti cortometraggi a tecnica animata ("La calma" e, soprattutto "Wilbur e la TV" e "Troppi guai per Wilbur" che anticipano, in parte, il soggetto del film). Presentato nel 2003 al Giffoni Film Festival e al Fantafestival di Roma, il film è stato penalizzato da scarsa pubblicità ed episodica distribuzione.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Sandro Rezoagli
Ciak

Regista di spot per Mtv e di corti, Flavio Moretti debutta nel lungometraggio con una fiaba natalizia dalla trama un po’ sfilacciata ma capace di avvolgere lo spettatore in un’atmosfera di stupore infantile. Lo stesso che anima Rupert (Gian Maria Corolla), un ragazzo che trascorre un turbolento 24 dicembre a casa della nonna, alle prese con occhiali che animano fumetti, strane invenzioni scovate in [...] Vai alla recensione »

Roberta Bottari
Il Messaggero

Occhiali tridimensionali che animano fumetti, macchine del tempo e minuscoli, micidiali alieni... D’altronde, questo film si intitola Il magico Natale di Rupert , non Scene da un matrimonio . La storia: il 24 dicembre la cattivissima nonna Porfilia manda Rupert in soffitta a cercare la punta dell’albero di Natale. Rovistando tra le cianfrusaglie, il ragazzo trova uno scatolone pieno delle più svariate [...] Vai alla recensione »

Emiliano Morreale
Film TV

Tra la fine degli anni 80 e l’inizio dei 90, uno dei “cortisti” più promettenti era considerato Fiavio Moretti, specie con i suoi film dedicati al bizzarro Wilbur (Wilbur e la Tv, Troppi guai per Wilbur) che avevano fatto parlare di un “Tim Burton italiano”. Il suo esordio nel lungometraggio, tuttavia (che riprende alcune suggestioni dei film citati), è una delusione.

NEWS
NEWS
giovedì 18 dicembre 2008
Marlen Vazzoler

Un fantasy italiano per i bambini Andrà in onda alle ore 1,55 di notte su Raiuno l'opera prima di Flavio Moretti, Il magico Natale di Rupert. Il film, un fantasy italiano a basso budget, è stato girato in collaborazione a Rai Cinema.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati