La fame e la sete

Film 1999 | Commedia 94 min.

Regia di Antonio Albanese. Un film con Lorenza Indovina, Antonio Albanese, Aisha Cerami, Lucia Guzzardi, Beatrice Macola. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1999, durata 94 minuti. - MYmonetro 2,52 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La fame e la sete tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 1 marzo 2011

Muore un padre in Sicilia. Il figlio che è rimasto con lui chiama il fratello, divenuto ormai in tutto e per tutto un brianzolo, perché partecipi alle...

Passaggio in TV
lunedì 16 maggio 2022 ore 13,48 su CINE34

Consigliato nì!
2,52/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 3,04
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Muore un padre in Sicilia. Il figlio che è rimasto con lui chiama il fratello, divenuto ormai in tutto e per tutto un brianzolo, perché partecipi alle esequie. Spinto dal desiderio dell'eredità l'uomo parte col suo carico di pregiudizi nei confronti dei 'sudisti'. Verrà punito. Sopraggiunge però anche il fratello che abita nell'Italia centrale che era stato dimenticato. Lui riuscirà ad astrarsi dai problemi. Albanese vuole strafare e non amalgama i tre caratteri tutti interpretati da lui. Resta l'impressione classica dell'opera seconda meno interessante della prima. Aspettiamo l'opera terza.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Alla morte del padre a Petralia Soprana (Palermo) Alex Drastico è costretto da mammà a chiamare per i funerali il gemello Ivo (Salvatore) Perego che ha una fabbrichetta nel Nord e odia il Sud. Avvisato da un anonimo, arriva in paese anche un terzo gemello, Pacifico, mite e schivo docente di scuola media di cui nessuno si era ricordato. Chi fa da sé fa per tre, ma qui questo proverbiale emblema dell'individualismo italiano funziona fino a un certo punto, sebbene l'autore - che, come interprete è trino - si sia fatto aiutare da Vincenzo Cerami in sceneggiatura. Nel panorama dei comici italiani contemporanei il comasco Albanese è un alieno. La sua comicità "è slegata dal contenuto e dalla battuta, svincolata dalla narratività, nutrita di silenzi, trionfante di musicalità del corpo" (R. Escobar). Basta vedere il ballo di Pacifico con la sua appassita corteggiatrice. Purtroppo il film non c'è per mancanza di struttura. Come tante altre commedie italiane degli anni '90 che, però, fingono di averla. La mancanza di furbizia è veramente un difetto?

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
LA FAME E LA SETE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity
TIMVISION

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€10,99
€10,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 26 luglio 2016
Smagato

Al di là dei meriti formali, tutt'altro che da capolavoro, ma certo da sufficienza +++, bisogna riconoscere che Albanese ha fatto una satira a quella falsa cerimonia che sono i funerali dove tutti recitano una tristezza, una compunzione, un'afflizione che di solito non esiste. La satira è mascherata da commedia, anche  parecchio surreale, per non scandalizzare il perbenismo [...] Vai alla recensione »

Frasi
Lei è di destra o di sinistra?
Non me lo ricordo.
Una frase di Alex; Ivo; Pacifico (Antonio Albanese)
dal film La fame e la sete
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Domandano ad Albanese 1: "Lei è di destra o di sinistra?". Lui esita, balbetta, non sa cosa dire. La domanda si ripete incalzante: “Lei è di destra o di sinistra?", e lui: "Non me lo ricordo". Quanti italiani potrebbero dare la stessa risposta? Domande ad Albanese 2: “Parla inglese?", "Ho smesso"; "Ha figli?", "No. Sono spese". Albanese 1 consola un amico: "Tu ce l'hai piccolo.

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Alé lumbàrd, forza Madonie. Antonio Albanese, interprete, sceneggiatore (con Vincenzo Cerami) e regista di La lame e la sete, non gira certo intorno a ciò che gli sta più a cuore. La sua famiglia viene dalla Sicilia profonda, e proprio Giù al Nord (così si intitola un suo spettacolo teatrale), dalle parti di Lecco, è cresciuto e vive il popolarissimo comico lanciato dalla trasmissione televisiva Mai [...] Vai alla recensione »

Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

Un urlo disumano, un terrificante grido di dolore scavalca tutto intero il canale d'Otranto. Intanto, dall'alto la macchina da presa mostra una grande nave possente che solca inarrestabile le onde d'un Adriatico scuro e ventoso. Ivo Perego, «nazista dentro» secondo la sua stessa orgogliosa autodefinizione, ha appena scoperto d'essere imbarcato su un traghetto che fa rotta verso l'Albania.

SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati