Soldato Jane

Film 1997 | Drammatico 124 min.

Titolo originaleG.I. Jane
Anno1997
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata124 minuti
Regia diRidley Scott
AttoriAnne Bancroft, Demi Moore, Scott Wilson, Viggo Mortensen, Jason Beghe, Morris Chestnut John Michael Higgins, Jim Caviezel, Dimitri Diatchenko.
MYmonetro Valutazione: 0,00 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Regia di Ridley Scott. Un film con Anne Bancroft, Demi Moore, Scott Wilson, Viggo Mortensen, Jason Beghe, Morris Chestnut. Cast completo Titolo originale: G.I. Jane. Genere Drammatico - USA, 1997, durata 124 minuti. Valutazione: 0,00 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Condividi

Aggiungi Soldato Jane tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il soldato Jane, nonostante gli ostacoli frapposti da generali, politici, istruttori e colleghi, riesce ad entrare in una sezione speciale dei Marines... Al Box Office Usa Soldato Jane ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 44,6 milioni di dollari e 11,1 milioni di dollari nel primo weekend.

Soldato Jane è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,63
CONSIGLIATO NÌ

Il soldato Jane, nonostante gli ostacoli frapposti da generali, politici, istruttori e colleghi, riesce ad entrare in una sezione speciale dei Marines per combattere ad armi pari con gli uomini. Scott ha a disposizione uno script che gli consentirebbe di muoversi nell'ambiguità del tema. Si lascia invece sfuggire l'occasione (con la sola eccezione della simulazione di combattimento) e continua a riproporre il proprio modo di fare cinema che sembra ormai incapace di lasciare il segno. Demi Moore, rapata a zero, riesce ad essere ancora americanamente sexy.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Se una donna ha gli stessi diritti di un uomo, perché non può diventare una guerriera nel più rischioso dei corpi speciali (Navy Seals)? Viene scelta Jordan "Jane" O'Neil che ha ottime note di servizio. Tre fasi: arruolamento, addestramento, impresa militare (in Libia). La storia è raccontata dal punto di vista del delirio masochista della protagonista (D. Moore che figura anche tra i produttori), ma difficilmente il buon senso di uno spettatore non perverso può condividere una battaglia per i diritti civili così idiota. Il succo è in una battuta che la Moore con i capelli rasati alla Giovanna d'Arco sul rogo rivolge al sadico addestratore: "Capo istruttore, mi succhi il c...!" D'altra parte "R. Scott arranca come un regista pubblicitario suonato" (G. Manzoli).

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
SOLDATO JANE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
TheFilmClub
-
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
NOW

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 20 luglio 2010
chriss

" Non mi fu mai dato di vedere un animale in cordoglio di sé. L' uccelletto cadra' morto di gelo giù dal ramo, senza aver provato mai pena per sé stesso. " Una frase semplice, ma efficace quella dell' istruttore capo interpretato dal pur bravo e valido Viggo Mortensen. Soldato Jane, di Ridley Scott, è forse uno dei suoi films meno riusciti o, se vogliamo, [...] Vai alla recensione »

domenica 14 luglio 2019
Rat Man

Una colonna di mezzi militari è di pattuglia, in tempo di pace, dentro i propri confini. Un soldato si apparta per una sigaretta e una pisciatina, quando all'improvviso viene freddato con un colpo alla testa. I suoi compagni inseguono il cecchino, membro di un commando straniero in missione segreta per recuperare un proprio satellite precipitato nei dintorni.

mercoledì 4 settembre 2019
Balordo

Il film si lascia guardare bene, al di là della retorica e del politically correct. Almeno fino al combattimento finale, dove appare evidente che anche  un regista non necessariamente guerrafondaio come Scott, ritene normale mostrarci che dei militari americani invadano il territorio libico, stato con il quale NON sono in stato di guerra, per recuperare un loro satellite caduto, sparacchiando [...] Vai alla recensione »

martedì 12 giugno 2012
n.j di girolamo

film brutto dove la trama è sempliciotta e che ha fatto discutere , scene ripetitive il genere del film non so qual'è guerra o dramma , il maggiore vuole essere il caporale di full metal jacket , apprezzo l'impegno della Moore in questo film del suo allenamento e della sua splendida interpretazione di una ragazza che fino alla fine la odiano e con un marito contrario alla sua [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 maggio 2009
Spalla

Se questo film voleva essere una denuncia sui pregiudizi sulle donne nel mondo militare - tema di tutto rispetto - allora questo è un fallimento totale. La storia è ingenua, scontata, piena di esagerazioni all'americana e luoghi comuni. A tratti viene persino da ridere per le assurdità che sono riusciti a inventare. Davvero insipida poi la performance della Moore, lontana anni luce da come l'avevamo [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 ottobre 2012
camilla12

Si vede - e tanto - che questa poltiglia sadomaso è stata prodotta dalla stessa Moore. Le forzature "psichiatriche" che conducono questo film violentemente stupido e noioso fino alla scontata conclusione lo dimostrano ampiamente. Le forzature sono tali e tante da portare persino allo sghignazzo e fanno pensare che la quota in dollari portata dalla Moore fosse davvero cospicua.

lunedì 15 ottobre 2012
paolomiki

Ennesimo spot pubblicitario dei reparti speciali americani.Molto fioca la storia dei rapporti facili con i politici (improbabile la facilità con cui si riesce a parlare ad un politico in america!!!) Ditemi tutto ma non che la Moore sia mascolina. Si muove come una ballerina.Meno male che cerca di essere mascolina altrimenti oscurerebbe chiunque nel mondo del cinema. Splendida!!!!

sabato 24 luglio 2010
chriss

Chiedo scusa per l' errore: Soldato Jane è un buon film fino al 77 minuto e non 117 , come avevo scritto nel titolo principale di testa. E' un errore forse dovuto alla stanchezza ed anche al gran caldo...

domenica 21 febbraio 2021
Balordo

Mi limiterò a dire che trovo aberrante la scena della guerriglia finale, dove si fa passare per normale il fatto che dei soldati americani, senza essere in guerra, mettano il piede sul suolo di uno stato sovrano, ne ammazzino i soldati e se ne vadano come se nulla fosse.

venerdì 9 giugno 2017
GUSTIBUS

Anche questo se non fosse stato diretto da Ridley Scott..poteva sembrare un film passabile..secondo me il peggiore..dello  stesso regista..rimane "Chi protegge il testimone"!quanti lo conoscono?Sicuramente l'intero film a parte il soggetto strausato delle donne nell'esercito e'tutto di Demi Moore che ce'anche co-producer.

martedì 18 agosto 2015
cinquesensi

Forse è perverso che nessuno censuri l'affermazione di MyMovies quanto al definire idiota questa battaglia per i DIRITTI, civili o incivili! E siccome mi conosco e so di non essere perverso, mi reputo IDIOTA per MyMovies. A non leggerVi più.

lunedì 24 settembre 2012
celluloide

Ho visto solo Demi Moore, gli altri dove stavano ? Forse in altri film, per lasciare piu' luce alla protagonista di questo. Ottima idea,meno spese per i big del cinema a fronte di un risultato superiore ,nella esaltazione del soldato Jane.   

lunedì 20 luglio 2009
Elisabeth

Giovanna D'Arco? Delirio masochista? R. Scott pubblicitario Suonato? Ma abbiamo visto lo stesso film? Comunque non esistono battaglie stupide per i diritti civili. ma solo battaglie in qualunque forma di espressione o arte settima in questo caso.

Frasi
"Mai mi fu dato di vedere un animale in cordoglio di sé. Un uccelletto cadrà morto di gelo giù dal ramo senza aver provato mai pena per sé stesso..."
Una frase di Il maggiore John Urgayle (Viggo Mortensen)
dal film Soldato Jane
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Quasi due ore di violenze, insulti, fatiche fisiche terribili, turpiloquio, corse e marce sotto la pioggia, soste nella gelida acqua paludosa, torture, mancanza di riposo e di sonno, brutalità, pasti-spazzatura consumati in piedi in non più d'un minuto e mezzo, prove di affogamento, reclusione in gabbia, botte, umiliazioni e urla, urla, urla perenni del solito prepotente ufficiale istruttore pazzoide. [...] Vai alla recensione »

Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

«Non m'interessa far la ragazza-manifesto per i diritti delle donne»: così, pressappoco, dichiara alla senatrice Lilian De Haven (Anne Bancroft) il tenente Jordan O'Neil (Demy Moore). Poi, per tutti i 125 roboanti, interminabili minuti di Soldato Jane (G.I. Jane, Gran Bretagna-Usa, 1997) mantiene fede al suo impegno. E come lei fa, rigorosamente, Ridley Scott.

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Produce Disney, ma non è un film per bambini: e non soltanto per le parolacce, che hanno scandalizzato i Battisti americani, e nemmeno per la violenza delle azioni di guerra, che pure non vanno per il sottile. Soldato Jane è semplicemente un filmaccio, il parto infelice di un grande autore(I duellanti, Alien, Blade Runner) messosi al servizio di una star, Demi Moore, decisa a imporre le sue idee.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati