Pasolini un delitto italiano

Film 1995 | Drammatico, 98 min.

Regia di Marco Tullio Giordana. Un film con Claudio Amendola, Giulio Scarpati, Nicoletta Braschi, Carlo De Filippi, Victor Cavallo, Claudio Bigagli. Cast completo Genere Drammatico, - Italia, 1995, durata 98 minuti. Uscita cinema giovedì 7 settembre 1995 distribuito da C.G.D - Cecchi Gori Distribuzione. - MYmonetro 2,88 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Pasolini un delitto italiano tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Film-inchiesta che dà ampio risalto alla figura di Giuseppe Pelosi, assassino di Pier Paolo Pasolini. Più che un ricordo del regista e scrittore, un'a... Il film è stato premiato al Festival di Venezia,

Pasolini un delitto italiano è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,88/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 2,76
CONSIGLIATO SÌ

Film-inchiesta che dà ampio risalto alla figura di Giuseppe Pelosi, assassino di Pier Paolo Pasolini. Più che un ricordo del regista e scrittore, un'analisi della pista alternativa sul caso Pasolini: non si sarebbe trattato di un delitto passionale tra omosessuali, bensì dell'ultimo atto di un complotto ordito dal potere per eliminare un personaggio scomodo, voce critica nei confronti del governo. Ma anche nel film la questione rimane, ovviamente, irrisolta.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Ricostruzione, in forma di docudrama con la mescolanza di immagini "finte" e di materiale di repertorio in bianconero, del processo contro Pino Pelosi per la morte di Pier Paolo Pasolini, ucciso nella notte tra il 1° e il 2 novembre 1975 sul lido di Ostia. Giordana e i suoi sceneggiatori Stefano Rulli e Sandro Petraglia non pretendono di raccontare la verità su quella morte, ma di spiegare perché quella verità non s'è mai saputa e perché la prima sentenza che condannò Pelosi per omicidio "con il concorso di ignoti" sia stata cassata nelle sentenze successive, rimossa dall'opinione pubblica, dimenticata. Nel film, montato con accorta efficacia da Cecilia Zanuso, di Pasolini si vede il volto, e si ascolta la voce, soltanto nei frammenti di repertorio. Qualcuno gli ha prestato un corpo, ma non il viso, nelle convulse e notturne sequenze dell'omicidio. Si risolve in un atto di accusa contro la putrefazione, l'indegnità, le pesanti responsabilità di una classe dirigente contro la quale in vita Pasolini s'era scagliato nei suoi scritti corsari.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PASOLINI UN DELITTO ITALIANO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity
TIMVISION

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 22 ottobre 2011
Gianni Lucini

Le prime scene del film sembrano quelle tipiche dei polizieschi, con una lunga serie di riprese dall’interno di un’auto che corre veloce sul lungomare di Ostia verso il suo destino. A differenza del ragazzo che è alla guida dell’auto Marco Tullio Giordana non ha fretta. Lascia che lo spettatore assista allo svolgersi dei fatti e si vi si immerga totalmente fino all’enunciazion [...] Vai alla recensione »

sabato 22 ottobre 2011
Gianni Lucini

Quando il film viene presentato per la prima volta in pubblico alla Mostra del Cinema di Venezia del 1995 una parte consistente della critica scrive di un «taglio narrativo ispirato a JFK di Oliver Stone». La vicinanza temporale con il film dedicato da Stone all’assassinio di Kennedy ha finito probabilmente per condizionare un giudizio che oggi appare un po’ forzato.

lunedì 9 luglio 2012
Luanaa

...un film che scava nel torbido; nelle ombre e nella violenza di un personaggio che va invece ricordato per il suo pensiero; i suoi scritti e per alcuni suoi splendidi film. Pasolini rimorchiava ragazzi e dall'ultima sua marchetta è stato ucciso. Tutto il resto sono chiacchiere e false circonvoluzioni di una intellighenzia che doveva salvare chissà quale purezza.

lunedì 2 novembre 2015
Onufrio

Film a tratti documentaristico in cui il regista Marco Tullio GIordana analizza il processo nei confronti di Pino Pelosi, il ragazzo che ha brutalmente assassinato il noto scrittore e regista Pier Paolo Pasolini. Ciò che in questa pellicola viene messo in dubbio è il fatto che il giovane Pelosi molto probabilmente non sia stato il solo quella tragica notte del 2 Novembre 1975 in quel [...] Vai alla recensione »

mercoledì 11 luglio 2012
Luanaa

Il suo post, invece, informa molto, vero? Mi spieghi in cosa consisterebbe il mio sfoggio di cultura? Me l'ha strappata Lei. Wilde mentre CREPAVA in carcere, colpito da una sentenza scandalosa di stampo vittoriano, ha scritto "La ballata del carcere di Reading" che il "poeta" Pasolini se la poteva SOGNARE...poteva solo scrivere quella quisquilia sulla Monroe.

Frasi
Io muoio, e anche questo mi nuoce.
Una frase di (Pier Paolo Pasolini)
dal film Pasolini un delitto italiano
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Si riapre il caso Pasolini, ricominciano le indagini intorno alla fine dell'unico artista italiano moderno vittima d'una morte feroce e ambigua come tanti misteri del Paese? La notizia è stata data ieri mattina, durante la conferenza stampa di Pasolini un delitto italiano, il film di Marco Tullio Giordana che ricostruisce quella morte, da Nino Marazzita, allora e adesso tenacissimo avvocato della famiglia [...] Vai alla recensione »

winner
medaglia d'oro del presidente del senato
Festival di Venezia
1995
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati