My Beautiful Laundrette

Film 1985 | Drammatico V.M. 14 97 min.

Regia di Stephen Frears. Un film con Daniel Day-Lewis, Gordon Warnecke, Saeed Jaffrey, Roshan Seth, Derrick Branche. Cast completo Genere Drammatico - Gran Bretagna, 1985, durata 97 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,61 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi My Beautiful Laundrette tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Omar, giovane gay pakistano che vive a Londra, di buona volontà, propone allo zio ricco di gestirgli una vecchia lavanderia. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar.

My Beautiful Laundrette è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,61/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,67
CONSIGLIATO SÌ
Un piccolo film dal successo internazionale con attori giusti e una regia intelligente.

Omar, giovane gay pakistano che vive a Londra, di buona volontà, propone allo zio ricco di gestirgli una vecchia lavanderia. Nel frattempo arrotonda anche come corriere della droga. Si prende un socio (un vecchio compagno di scuola) anche lui gay e un po' balordo, tale Johnny, che per Omar lascia una compagnia di teppisti. La lavanderia, riammodernata, va a gonfie vele. Tania, cugina di Omar, innamorata di lui ma rifiutata, si uccide. I teppisti prendono di mira i due giovani affaristi e assaltano la piccola "Laundrette", ma vengono ricacciati. Un film fine, con ottima interpretazione di tutti gli attori.

MY BEAUTIFUL LAUNDRETTE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
TheFilmClub
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 25 agosto 2011
teofrasto

Il padre di Omar vorrebbe mandare suo figlio in università, ma questi si perde all'interno di una carriera criminale seguendo la famiglia dello zio. Il film vorrebbe denunciare l'impossibilità di integrazione degli immigrati pakistani, ma il tema non viene indagato sufficientemente. Come non hanno alcuno spessore psicologico i personaggi, tutto è montato su per raccontare [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 agosto 2011
Francesco2

Una sequenza di "Piccoli affari sporchi"(2002), sempre di Frears, vuole -credo- introdurre alla dimensione dolceamara del film: una musica "sinuosa" che dice e non dice al contempo, delle inquadrature lente e suadenti che non svelano quasi nulla su quanto vedremo. Questo film, girato oltre quindici anni prima, si serve inizialmente di un analogo procedimento stilistico: prima di conoscere i personaggi [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 gennaio 2012
paride86

Un'idea di partenza interessante che però viene sviluppata in maniera superficiale, senza approfondire troppo tutti i temi e i personaggi presenti nella storia. Probabilmente a metà degli anni '80 fece scalpore, ma adesso è poca cosa.

sabato 16 dicembre 2017
stefano capasso

Omar è un giovane di famiglia pakistana, che vive col papà che accudisce visto che è ormai un’alcolista. Quando lo zio gli offre un lavoro nel suo garage, Omar entra subito nell’ottica capitalista di fare i soldi, e chiede allo zio la gestione di una sua lavanderia. Grazie all’aiuto di Johnny, che viene dalla classe proletaria londinese e col quale inizia una [...] Vai alla recensione »

mercoledì 16 novembre 2016
no_data

Sceneggiatura pessima, regia scadente; i personaggi sembrano tutti schizofrenici, in alcune scene si comportano in maniera assurda. Dopo venti minuti ho chiuso e ho cestinato il film.

lunedì 30 luglio 2012
Nicola1

Al contrario di tutti coloro ce hanno scritto prima di me, lo ritengo un gran bel film che merita la visione. Tenendo conto che: 1) e' un film fatto in economia 2) e' una delle prime prove da regista di Fears 3) attori sconosciuti (Day-Lewis era alle prime armi) il risultato e' piu' che soddisfacente. Trovo  obbrobrioso il fatto che venga paragonato a "Arancia meccanica" [...] Vai alla recensione »

Frasi
Il mio fratello... era anche un famoso giornalista di Bombay e un gran bevitore. Era per la bottiglia quello che Louis Armstrong è stato per la tromba.
Dialogo tra Nasser (Saeed Jaffrey) - Papa (Roshan Seth)
dal film My Beautiful Laundrette
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Stefano Reggiani

Noto ai festival per un sapiente Saigon sulla guerra del Vietnam vista dalle retrovie, Stephen Frears ha conquistato una speciale notorietà tra gli appassionati per questo agrocomico My Beautiful Laundrette, la mia bella lavanderia. Frears ha quarantasei anni, ha studiato legge a Cambridge, è stato aiuto regista di Reisz, è molto stimato come autore di tv e anche Laundrette è un prodotto di Channel [...] Vai alla recensione »

Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

Non è un film riuscito My beautiful laundrette dell’inglese Stephen Frears. Ma è certo un film interessante, anzi tre, che si intrecciano tra loro. Il primo narra della comunità pakistana di Londra, delle sue radici lontane e delle sue difficoltà di integrazione. Il secondo è un duro attacco alla politica del governo Thatcher. Il terzo, infine, è la storia dell’amore omosessuale tra il pakistano Omar [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati