Il romanzo di Mildred

Film 1945 | Drammatico 111 min.

Titolo originaleMildred Pierce
Anno1945
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata111 minuti
Regia diMichael Curtiz
AttoriEve Arden, Jack Carson, Joan Crawford, Ann Blyth, Zachary Scott, Lee Patrick Bruce Bennett, Veda Ann Borg, Moroni Olsen.
TagDa vedere 1945
MYmonetro 3,80 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Michael Curtiz. Un film Da vedere 1945 con Eve Arden, Jack Carson, Joan Crawford, Ann Blyth, Zachary Scott, Lee Patrick. Cast completo Titolo originale: Mildred Pierce. Genere Drammatico - USA, 1945, durata 111 minuti. - MYmonetro 3,80 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il romanzo di Mildred tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il film ha ottenuto 5 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar,

Consigliato assolutamente sì!
3,80/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,30
CONSIGLIATO SÌ

Mildred vuole che le due figlie, diversamente da lei, abbiano una vita di agi. Perciò divorzia dal marito, un onesto pover'uomo, apre con enormi sacrifici un locale a Hollywood e sposa un viveur che potrebbe dar lustro alla famiglia. Naturalmente va tutto male: la figlia minore muore e la figlia maggiore si rivela una carogna: arriva al punto d'uccidere il patrigno che era diventato il suo amante.

Stefano Lo Verme

Abbandonata dal marito Bert, la casalinga Mildred Pierce si trova a dover mandare avanti da sola la propria famiglia e provvedere alle due figlie, Veda e Kay. Alla ricerca di un lavoro, Mildred trova un impiego come cameriera; determinata a conquistare la sicurezza economica, la donna riesce ad aprire un ristorante di sua proprietà che riscuote ben presto un grande successo.
Diretto dal regista di Casablanca, Michael Curtiz, Il romanzo di Mildred è l'adattamento cinematografico del libro Mildred Pierce, nel quale lo scrittore James M. Cain demoliva impietosamente le "magnifiche sorti e progressive" dell'America del New Deal. Il romanzo di Cain, ambientato negli Stati Uniti degli Anni '30, raccontava l'ascesa al successo (e la successiva caduta) di Mildred Pierce, una madre di famiglia divorziata che grazie alla propria ambizione e alla propria tenacia riusciva a mettere in piedi un piccolo impero finanziario. Nelle pagine di Cain, la parabola di Mildred diventava così la metafora di un paese che tentava faticosamente di rialzarsi in piedi e di reagire alla Grande Depressione provocata dal crack del '29.
La sceneggiatura della pellicola, firmata da Ranald MacDougall, ribalta la struttura narrativa del romanzo, e la storia di Mildred (Joan Crawford) viene ricostruita interamente tramite un lungo flashback. La commistione con il genere noir è palese fin dalla magistrale scena d'apertura: il film comincia infatti con l'omicidio di Monte Beragon (Zachary Scott), ucciso con un colpo di pistola in casa della moglie Mildred. Chi è l'assassino? Convocata alla stazione di polizia, nel corso di un lungo interrogatorio notturno la protagonista ripercorre gli ultimi quattro anni della propria vita e le sue travagliate vicende personali; ma soltanto alla fine lo spettatore arriverà a conoscere tutta la verità.
Mescolando abilmente i toni del melodramma e del thriller, il film di Curtiz dipinge un memorabile ritratto femminile, ma ci presenta anche un'amara riflessione sui miti del successo e dell'affermazione sociale, il cui carattere illusorio va di pari passo con il processo di disgregazione dell'unità familiare. Eccellente l'interpretazione di Joan Crawford (al secolo Lucille Fay LeSueur), che grazie al ruolo di Mildred ha resuscitato la propria carriera a Hollywood e si è aggiudicata il premio Oscar come miglior attrice. La colonna sonora del film è composta da Max Steiner, mentre la suggestiva fotografia in bianco e nero è opera di Ernest Haller.

Sei d'accordo con Stefano Lo Verme?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Casalinga sciattona si separa dal marito e, per soddisfare le ambizioni della figlia viziata (Blyth), lavora come cameriera finché diventa proprietaria di una catena di ristoranti. Si risposa con un aristocratico (Scott) di bella presenza, facile da governare. Chi uccide il secondo marito? 6 nomination, 1 Oscar per J. Crawford sopra le righe. Dal romanzo (1941) di James Cain, un melodramma nero in forma di ritratto di donna ambiziosa, aggressiva ma vulnerabile. Bravi attori alle prese con personaggi poco credibili. Ottima fotografia.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

IL ROMANZO DI MILDRED disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 15 maggio 2013
ralphscott

Occasione per godersi la diva Crawford (doppiata dalla inconfondibile T.Lattanzi) in una recitazione di spessore,per vederla in un ruolo da lei poco frequentato:una donna americana come tante,alle prese con problemi di cuore,certo,ma anche coi conti che non tornano,la casa,i figli,il/i  marito/i. Ella non perde in magnetismo,bella,nel pieno della sua maturità (prossima ai quaranta),anche [...] Vai alla recensione »

martedì 21 febbraio 2012
GioWi

Nel vedere questa donna manager e le sue difficoltà nella vita post recessione  viene proprio in mente il personaggio Joan Crawford .... Non avrebbero potuto scegliere meglio... Il film è un misto tra noir e melodramma ed è sapientemente coordinato da un'ottima regia e una discreta sceneggiatura.... Forse non sarà un capolavoro, ad eccezione della recitazione di [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 febbraio 2015
il befe

bello

domenica 26 ottobre 2014
IuriV

Atmosfere noir per questo lavoro, che vede dipanarsi la torbida vicenda di Mildred Pierce nel corso degli ultimi quattro anni, fino al delitto del secondo marito Monte Beragon, rampollo di una famiglia nobile decaduta. Lo scopo principale della storia pare quello di risolvere il giallo che sta alla base della scena di apertura, utilizzando l'interrogatorio della protagonista alla stazione di polizia [...] Vai alla recensione »

Frasi
Credo che comincerò a stancarmi di avere uomini che vogliono parlarmi da uomo a uomo.
(Joan Crawford)
dal film Il romanzo di Mildred
winner
miglior attrice
Premio Oscar
1946
RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
PREMI
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati