Femmina folle

Film 1945 | Drammatico +16 110 min.

Titolo originaleLeave Her to Heaven
Anno1945
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata110 minuti
Regia diJohn M. Stahl
AttoriVincent Price, Cornel Wilde, Gene Tierney, Jeanne Crain .
TagDa vedere 1945
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro

Regia di John M. Stahl. Un film Da vedere 1945 con Vincent Price, Cornel Wilde, Gene Tierney, Jeanne Crain. Titolo originale: Leave Her to Heaven. Genere Drammatico - USA, 1945, durata 110 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16

Condividi




oppure

Lo scrittore Harlan sposa Elena. Subito la donna manifesta una gelosia morbosa: per un cognato del marito, che Elena lascia morire; per il figlio che ... Il film ha ottenuto 4 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar, In Italia al Box Office Femmina folle ha incassato 4,7 mila euro .

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Un melodramma di spessore, non all'altezza di altre opere con protagonista la Tierne a causa di un partner rigido e quasi congelato nel ruolo di oggetto del desiderio.
Giancarlo Zappoli
Giancarlo Zappoli

Il romanziere Richard Harland si ritrova sposato con la bella Ellen Brent, conosciuta da poco, dopo che questa, in tempi rapidissimi, ha troncato il proprio fidanzamento con un magistrato in carriera. Ellen ama Richard con una passione che prevede l'esclusione di qualsiasi altra persona, a partire dal giovanissimo cognato disabile che vede come un ostacolo alla loro intimità Lo stesso trattamento è riservato alla propria madre e alla sorellastra. Quando si presenterà l'occasione la donna sarà tentata di cominciare a rimuovere gli ostacoli.
I titoli italiani come spesso accade oggi ma, come possiamo verificare, accadeva anche in un passato non recentissimo, possono modificare profondamente l'approccio dello spettatore a un film. Se Femmina folle finisce con l'indirizzarlo verso i drammatici sviluppi della vicenda, il titolo originale "Leave Her to Heaven" non solo è quello del romanzo di Ben Ames Williams a cui si ispira la sceneggiatura ma ha anche un rimando all'altro film di grande successo che aveva visto protagonista Gene Tierney: Heaven Can Wait (Il cielo può attendere).
Qui il paradiso che Ellen vorrebbe ottenere per sé finisce con il trasformarsi in un inferno per il suo partner e non solo. Siamo di fronte a un melodramma di spessore che valse all'attrice una nomination all'Oscar (poi vinto da Joan Crawford con un personaggio che amava troppo come Ellen ma che, a differenza di lei, finiva con l'essere positivo). Ciò che impedisce al film di essere però nel complesso all'altezza di altre opere che vedono la Tierney come protagonista è il suo partner Cornel Wilde, rigido e quasi congelato nel ruolo dell'oggetto del desiderio. Tanto da far chiedere allo spettatore di oggi cosa di lui potesse attrarre una donna così bella se non il fin troppo facile complesso edipico messo in evidenza sin dalle prime battute.
Il film merita poi una segnalazione tutta hollywoodiana: Gene Tierney e Vincent Price si ritrovano faccia a faccia dopo Vertigine ma qui lui si ritrova 'liquidato' in tempi rapidissimi anche se poi 'usato' al momento giusto.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?

Lo scrittore Harlan sposa Elena. Subito la donna manifesta una gelosia morbosa: per un cognato del marito, che Elena lascia morire; per il figlio che sta per partorire (invece abortirà). Infine, al limite della disperazione, si suicida cercando di incolpare la sorella della propria morte. Harlan, che ha capito tutto, in tribunale difende la cognata. Poi la sposa.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Ritratto di giovane americana che, dopo il matrimonio, rivela una patologica gelosia che la spinge a seminare morte e rovina finché si uccide, facendo ricadere la colpa sulla sorella. Classico mélo hollywoodiano anni '40: perverso, affascinante, eccessivo in tutto, persino nelle scenografie. Una Tierney bella da mozzare il fiato e una splendida fotografia di Leon Shamroy, premiata con l'Oscar. La Tierney fu battuta da Joan Crawford per Il romanzo di Mildred .

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

FEMMINA FOLLE disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,90
Frasi
Ogni libro è una confessione.
Dialogo tra Richard Harland (Cornel Wilde) - Ellen Berent (Gene Tierney)
dal film Femmina folle
winner
miglior fotografia a colori
Premio Oscar
1946
RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
PREMI
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati