Segui le ombre

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionarin.d.
 critican.d.
 pubblicon.d.
Un incredibile fatto di cronaca nera avvenuto ad Alleghe, nel bellunese, si trasferisce in una plumbea Sorrento e diviene fiction.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
primo piano
Il brigdiere Gatta indaga su una serie di morti inspiegabili
Locandina Segui le ombre

1946. Una serie di delitti inspiegabili insanguinano Sorrento. Il brigadiere Gatta, da poco lì trasferito, avverte che un velo omertoso rende difficoltosa la ricostruzione del puzzle che porta alla verità. Mosso dal senso di giustizia, il carabiniere non demorde e si mette ad indagare...

Stampa in PDF

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Segui le ombre adesso. »

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Suggestivo, evocativo. Ma la programmatica oscurità di questo ritratto in nero del sud italiano anni 40, dove il non detto diventa fantasma e cortina dietro la quale si celano le peggiori turpitudini, contagia la comprensibilità: si fatica a star dietro a una storia corale dove la maggior parte degli attori è poco nota e riconoscibile. Lucio Gaudino e gli sceneggiatori Mario Brenta e Angelo Pasquini hanno preso a riferimento una vicenda di cronaca nera reale, i delitti di Alleghe, che nel corso del tempo ha ispirato giornalisti (Sergio Saviane), romanzieri (Giovanni Comisso, Carlo Lucarelli), libri-inchiesta (Pietro Ruo) e film (Luigi Bazzoni e Franco Rossellini), ma ne hanno spostato l'ambientazione dal veneto montanaro alla costiera amalfitana, concentrando nella prima metà degli anni '40 un asse temporale che invece nei fatti copriva dagli anni '30 dei delitti ai '60 della conclusione processuale. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Colorata in allegre tinte primarie come una stanza dei bambini, fantasiosa come Big fish di Tim Burton, la commedia di Siivio Soldini Agata e la tempesta mescola divertimento tragedia e magia in una fattura accuratissima. Una libraia di Genova, Licia Maglietta, bella, efficace, attraente, ha un singolare potere: al suo passaggio le lampadine elettriche si fulminano, i computer esplodono, le luci urbane si spengono, tostapane e asciugacapelli non funzionano. Una donna de-elettrizzante? In un surreale mondo alla rovescia, le sciagure non provocano dolore, le parentele non sono legami di sangue, generazioni diverse amorosamente s’intrecciano, disgrazie come la perdita dell’uso delle gambe possono rendere l’esistenza più calda ed erotica, il passato si affaccia in un bianconero senza nostalgie, una gallina è il più fedele amico dell’uomo e della donna, le orchestre di balera della pianura padana sono più appassionate e commoventi di Chopin, il tempo è scandito («Un mese dopo, due anni dopo . »

di Emiliano Morreale Film TV

Nel secondo dopoguerra, un paesino della costiera campana. Un giovane carabiniere si mette in testa di rovistare in una serie di strane morti avvenute pochi anni prima: omicidi, suicidi, incidenti. Tutti coperti troppo in fretta dalle autorità dell’epoca. Al centro degli intrighi c’è un albergo, gestito da una famiglia che è un vero nido di vipere, su cui troneggia un temibile pater familias (Di Pinto). Il film nasce da un soggetto dell’olmiano Mario Brenta (Maicol, chi se lo ricorda?), sceneggiato da Angelo Pasquini. »

Segui le ombre | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Rassegna stampa
Emiliano Morreale
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità