Advertisement
Arte, musica, musei. Nexo+ è su MYmovies con una selezione di 12 imperdibili film d'autore

Gratis in streaming ogni settimana un film dal catalogo della piattaforma streaming dedicata al cinema di qualità.
PRENOTA I TUOI POSTI oppure PROVA NEXO+ GRATIS PER 7 GIORNI

di Tommaso Tocci

lunedì 21 giugno 2021 - mymovieslive

Da poco nata come piattaforma indipendente che offre un mix di cinema, concerti, arte e approfondimenti, Nexo+ sbarca su MYmovies per dare ai visitatori un assaggio dei suoi contenuti in streaming. Oltre a poter sottoscrivere una prova gratuita di Nexo+ per sette giorni, infatti, gli utenti troveranno una selezione di 12 opere rilasciate a cadenza settimanale (e disponibili per 24 ore) direttamente sulla piattaforma online di MYmovies.
 

PRENOTA SU MYMOVIES
oppure
PROVA NEXO+ GRATIS PER 7 GIORNI

 

I FILM IN PROGRAMMA
Si parte subito, il 21 giugno, con un titolo che unisce il mondo del documentario a quello della musica, e soprattutto omaggia un protagonista da poco scomparso come Franco Battiato. Temporary Road, un documentario a firma dei registi Giuseppe Pollicelli e Mario Tani, ne indaga la peculiare figura umana e artistica, ripercorrendo le tappe di una carriera. Gli appassionati di musica troveranno poi appuntamenti simili grazie a Amy - The girl behind the name (19 luglio), in cui un pilastro del genere documentario come Asif Kapadia racconta l’icona Amy Winehouse, e il nostrano Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato (9 agosto), in cui un Walter Veltroni in versione regista riscopre una registrazione perduta di un concerto di De André, tenutosi ovviamente nella sua Genova assieme alla Premiata Forneria Marconi, e ne annota la musica con i ricordi dei presenti.

Dalla musica all’arte, che in questa selezione copre epoche e stili diversi da tutto il mondo. In ordine cronologico, si inizia con Klimt & Schiele - Eros e Psyche (28 giugno), documentario del regista italiano Michele Mally ma fortemente radicato nella Vienna più splendente, quella che si fa culla della cultura europea agli inizi del ventesimo secolo. A seguire il Giappone iconico dei disegni di Hokusai, fenomenale artista che ha fatto breccia nella sensibilità d’occidente. Difatti il documentario di Tim Clark del 2017 si intitola Hokusai dal British Museum (5 luglio), e prende spunto da una mostra londinese delle opere dell’artista per raccontarne la vita.

Sarà poi la volta di un altro film di Michele Mally, che da Vienna si sposta verso est per visitare il museo dell’Ermitage a San Pietroburgo, luogo epico (anche per il cinema) e sterminato. Il suo Ermitage - Il potere dell’arte (26 luglio) immerge lo spettatore nella tradizione culturale russa con una guida d’eccezione come Toni Servillo. Gianni Troilo racconta invece Frida Kahlo in Frida - Viva la vida (2 agosto) avvalendosi dal canto suo della collaborazione di Asia Argento.

E se Il museo del Prado - La corte delle meraviglie (23 agosto) prosegue sul modello del museo come punto gravitazionale con il suo viaggio a Madrid in compagnia di Jeremy Irons, Hitler contro Picasso e gli altri (16 agosto) sceglie invece una chiave di lettura inconsueta, rivisitando l’ostracismo nazista verso artisti come Chagall, Monet, Picasso, Klee, messi al bando nel 1937 in un’esposizione pubblica. Proprio Monet avrà poi un titolo a lui dedicato, in programma per il 30 agosto: Le ninfee di Monet - un incantesimo di acqua e luce, per spiegare e indagare la sua ossessione per le ninfee a cui dedicò una serie di dipinti. Anche un maestro della storia dell’arte italiana come Botticelli sarà approfondito, con il documentario che chiuderà la rassegna la settimana successiva (6 settembre): Botticelli - Inferno, dedicato al disegno sull’inferno dantesco con i suoi nove livelli di punizione e contrappasso.

Infine, menzione speciale per Honeyland, un piccolo e stupendo documentario che passerà il 12 luglio. Non contiene musica né arte, almeno sulla carta. Eppure il ronzio delle api che accompagna il racconto della protagonista Hatidze si fa sinfonia, e il disegno produttivo di queste creature emerge come un consapevole dipinto e insieme opera architettonica. Un viaggio in Macedonia con una parabola sulla cura e l’incuria dell’intervento umano, che anima uno dei migliori documentari degli ultimi anni, firmato da Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov.


PRENOTA SU MYMOVIES oppure PROVA NEXO+ GRATIS PER 7 GIORNI
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati