MYmovies.it
Advertisement
The Rider - Il sogno di un cowboy torna (solo) oggi in oltre 40 sale

Dopo essere stato presentato a Cannes, Toronto e al Sundance, il film di Chloé Zhao torna nelle sale del circuito UCI Cinemas.

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
lunedì 21 ottobre 2019 - Evento

Torna oggi in oltre 40 sale del circuito UCI Cinemas The Rider - Il Sogno di un cowboy (guarda la video recensione), opera seconda dalla regista cinese Chloé Zhao che dopo un importante percorso festivaliero da Cannes a Toronto passando per il Sundance, si è aggiudicata il premio come Miglior Film 2018 della National Society of Film Critics.

«Attraverso il viaggio di Brady ho voluto esplorare la nostra cultura riguardo alla mascolinità e offrire una versione più sfumata del classico cowboy americano. Ho voluto anche far vedere un ritratto autentico del ruvido, onesto e bellissimo cuore dell'America che amo e rispetto profondamente».

The Rider - Il Sogno di un cowboy è un western contemporaneo che rielabora l'immaginario del cowboy attraverso la storia di Brady, una giovane stella nascente del rodeo che a seguito di un rovinoso infortunio vede i suoi sogni sfumare.

L'idea del film è nata a Zhao nel 2015 durante una visita nella riserva di Pine Ridge, nel Sud Dakota, dopo essersi imbattuta in un giovane cowboy Lakota, Brady Jandreau. Il ragazzo, nonostante la sua carnagione chiara, è membro della tribù Sioux Lower Brule e dall'età di otto anni si guadagna da vivere come addestratore di cavalli selvaggi. Brady sembra cogliere e anticipare ogni movimento dell'animale come fossero connessi in una sorta di danza: uno cede il passo all'altro fino a instaurare un legame di totale fiducia. È un evento così portentoso da osservare che la regista ha subito iniziato a raccogliere le idee per realizzarne un lungometraggio, ma seguito di un grave incidente subito nel 2016 durante un rodeo, il giovane oggi vive con una placca di metallo in testa e soffre di problemi di salute associati a una lesione cerebrale. Il film è interpretato da Brady stesso, dalla sua famiglia e dai suoi amici, tutti attori non professionisti.

Sinossi: Dopo un tragico incidente a cavallo, il giovane cowboy Brady vede i suoi sogni sfumare: scopre infatti che non potrà più gareggiare. Tornato a casa nella riserva indiana di Pine Ridge, South Dakota, Brady lotta per superare il trauma dell'incidente, sia dal punto di vista fisico che psicologico. Nonostante il momento difficile, il ragazzo non può pensare solo a se stesso, deve infatti badare alla sorella Lilly che, affetta dalla sindrome di Asperger, non può contare sulle attenzioni del padre Wayne. L'uomo, dipendente dal gioco d'azzardo, arriverà addirittura a vendere il cavallo preferito di Brady per saldare i suoi debiti. Frustrato e oppresso dal senso di inadeguatezza, Brady si allontana dal mondo e dagli amici del rodeo e inizia a spendere la maggior parte del suo tempo con l'amico Lane, anch'egli in riabilitazione intensiva dopo un incidente. La lontananza dai cavalli diventa però insopportabile e Brady torna così ad allenarsi. Ma dovrà prendere una decisione: dedicarsi alla guarigione con l'aiuto della sua famiglia e dei suoi amici, o rischiare tutto per mantenere l'unico senso di sé che abbia mai conosciuto.


THE RIDER - IL SOGNO DI UN COWBOY: CERCA UN CINEMA
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati